Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Monitor gaming 144 Hz: la nostra selezione dei migliori modelli

Monitor gaming 144 Hz: la nostra selezione dei migliori modelli

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 27 marzo 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Monitor gaming 144 Hz è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Aprile 2019.

In questa nostra guida agli acquisti andremo a parlarvi dei sempre più ricercati monitor gaming 144 Hz. Questo tipo di prodotto offre davvero molto in termini di resa, a patto di essere dotati di un computer con una scheda video gaming di fascia alta. Di conseguenza, ci teniamo a darvi un piccolo monito: che siate interessati o meno a comprare uno di questi display da 144 Hz, sconsigliamo vivamente l’acquisto a chi non è dotato almeno di una GTX 1070. In caso contrario, infatti, la vostra GPU sarebbe troppo poco prestante per riuscire effettivamente a spremere 144 FPS da uno schermo 144 Hz.

Monitor gaming 144 Hz: quale comprare

Oggi come oggi i monitor da 60 Hz sono ancora i più diffusi sul mercato, ma esattamente come visto già con la questione HDD/SSD è solo questione di tempo prima che tutti passino a 75 Hz o – meglio ancora – 144 Hz. Se già il passaggio da 60 a 75 porta a benefici apprezzabili, il salto da 60 a 144 fps in-game comporta un miglioramento superlativo del gameplay in termini di fluidità. Le immagini a schermo appariranno con frequenza più che doppia, che porta ad un’esperienza più piacevole, pulita e reattiva.

Grazie a questi schermi certi generi di giochi, come gli FPS o i MOBA, risulteranno infatti più reattivi, più rapidi e facili da giocare. Oggi come oggi, infatti, chi è seriamente investito nel mondo dei Battle Royale o altri titoli di questo tipo (multigiocatore dal gameplay frenetico) deve vedere i monitor 144 Hz quasi come un vero must. Detto questo, però, esistono anche altri fattori davvero essenziali da tenere a mente durante il processo di selezione. Andiamo a parlarne brevemente ora.

Risoluzione e dimensioni: il giusto rapporto

Un fattore estremamente importante da considerare, dopo aver verificato che il prodotto in questione vanta un refresh rate di 144 Hz, è la sua risoluzione. Dato che raggiungere e mantenere i 144 fps in-game è qualcosa che prevede un uso intensivo della propria GPU, andare anche a chiederle di renderizzare un’immagine a risoluzione superiore al Full HD è davvero troppo per alcune schede video.Di conseguenza, a meno che non siate dotati di schede video davvero importanti (GTX 1080 Ti o superiori) evitate prodotti superiori ai 1920 x 1080 pixel di risoluzione.

Per il resto, invece, i discorsi che già abbiamo fatto nella nostra guida ai migliori monitor gaming in materia di taglio e risoluzione rimangono validi. Se si tratta di un prodotto Full HD, ad esempio, vi suggeriamo di rimanere tra i 23″ ed i 27″; di meno e l’immagine sarebbe troppo piccola, di più e risulterebbe poco definita. Per il 144op, invece, il range ottimale è di 27″/32″. Infine, per qualsiasi altra risoluzione superiore al 1440p ogni taglio sopra il 27″ è raccomandabile.

Tipologia di pannello: VA o TN?

Sul mercato dei prodotti da gaming esistono tre famiglie di pannelli: IPS (In-Plane Switching), VA (Vertical Alignment) o TN (Twisted Nematic). In ambito monitor gaming 144 Hz, però, le soluzioni IPS le riteniamo un controsenso, dato che questi tipi di pannelli sono orientati a chi favorisce la qualità dei colori rispetto alla reattività dell’immagine ed i prodotti IPS hanno per forza un tempo di risposta peggiore. Un prodotto che NON andremo ad evidenziare qui sotto, ad esempio, è LG 34UC89G, display curvo 21:9 IPS LED da 144 Hz che per quanto sia un monitor valido non è assolutamente ciò che vorrebbe un utente interessato ai 144 Hz.

In gioco, quindi, rimangono VA e TN. Cosa distingue i due prodotti e quali sono i loro vantaggi? I modelli dotati di pannello TN offrono sostanzialmente il massimo della reattività, grazie ad 1 ms di tempo di risposta (quantità di tempo richiesta dal singolo pixel per passare da un colore ad un altro). L’altro lato della medaglia, però, è che questi display hanno solitamente angoli di visuale non entusiasmanti e dunque bisogna assicurarsi che il pannello sia pressoché esattamente perpendicolare al nostro asse di visione. Inoltre, la resa dei colori e la profondità dei neri è inferiore sia ai prodotti VA che IPS.

I modelli VA, invece, risultano simili ai TN nel senso che hanno anch’essi un livello di reattività basso ma non così basso, stando solitamente intorno ai 3-4 ms (salvo un caso che evidenzieremo che raggiunge anch’esso 1 ms). A questo, però, bisogna affiancare però il fatto che gli angoli di visuale sono ottimi (178°) e la resa cromatica è ben migliore (seppur non ai livelli dei prodotti IPS). In sostanza, dunque, entrambi i pannelli ben si sposano ai 144 Hz ma se i modelli TN mancano sul fronte qualitativo dell’immagine a favore del massimo della reattività, mentre i prodotti VA raggiungono quasi lo stesso risultato senza sacrificare così tanto la profondità dei neri o dei colori.

Monitor gaming 144 Hz di fascia medio/bassa

ASUS VG248QE

Questo monitor gaming 144 Hz ha un display TN da 24″ con risoluzione massima di 1920 x 1080 pixel. Il tempo di risposta è di 1 ms.

Tra i prodotti da 144 Hz dal prezzo più accessibile, questo è a nostro avviso da molto tempo il più facilmente raccomandabile. Per meno di 250€, infatti, ASUS VG248QE offre tutto ciò che serve ad un monitor gaming 144 Hz per risultare competitivo e performante in un ambiente di gaming online. Fluido, reattivo e poco costoso, è semplicemente un ottimo prodotto per il target verso cui è indirizzato, nulla di più, nulla di meno.

Puoi acquistare ASUS VG248QE su Amazon su eBay o su ePrice

Monitor gaming 144 Hz di fascia media

Samsung C24FG73/C27FG73

Questi monitor gaming 144 Hz hanno un display VA curvo da 24″ o 27″ con risoluzione massima di 1920 x 1080 pixel. Il tempo di risposta è di 4 ms ed è incluso il supporto al FreeSync.

In entrambi i suoi tagli, questo modello rappresenta a nostro avviso non solo il miglior monitor gaming 144 Hz per rapporto qualità/prezzo ma anche in generale una delle migliori soluzioni under 500€. Questo schermo, infatti, offre un’ottima versatilità in termini di feature (FreeSync, Flicker-Free, Black Equalizer…) e specifiche per adattarsi pienamente con qualsiasi tipo di gioco che andrete a giocare. Se state cercando quindi un display performante e indicato per qualsiasi tipo di genere videoludico non possiamo che consigliarvelo caldamente.

Puoi acquistare Samsung C24FG73 (24") su Amazon o se preferisci su ePrice In alternativa Samsung C24FG73 (24") è disponibile nelle varianti Samsung C27FG73 (27") o nella variante Samsung C27FG73 (27").

Samsung C27JG52/C32JG52

Questi monitor gaming 144 Hz hanno un display VA curvo da 27″ o 32″ con risoluzione massima di 2560 x 1440 pixel. Il tempo di risposta è di 4 ms ed è incluso il supporto al FreeSync.

Descrivere perché riteniamo Samsung C27JG52 (27″) e C32JG52 (32″) ottimi monitor è davvero semplice. Altro non sono, infatti, che una variante 1440p dell’ottimo prodotto che abbiamo citato immediatamente qui sopra. La differenza di prezzo non è assolutamente eccessiva, quindi se avete una scheda video potente come una GTX 1080 Ti o superiore vi suggeriamo di optare per questa variante, che include persino le stesse feature (FreeSync, Black Equalizer, Flicker Free).

Puoi acquistare Samsung C27JG52 (27") su Amazon su eBay o su ePrice In alternativa Samsung C27JG52 (27") è disponibile nelle varianti Samsung C32JG52 (32") o nella variante Samsung C32JG52 (32").

AOC AGON AG271QX

Questo monitor gaming 144 Hz ha un display TN da 27″ con risoluzione massima di 2560 x 1440 pixel. Il tempo di risposta è di 1 ms ed è incluso il supporto al FreeSync.

Alcuni fra voi potrebbero essere alla ricerca di un monitor gaming 144 Hz TN, oltre che 1440p; se questo è il caso, non cercate oltre. Questo eccezionale prodotto, infatti, rappresenta a nostro avviso il massimo esponente quando si parla di monitor gaming 144 Hz specializzato per il gaming competitivo online. Il suo tempo risposta bassissimo, in combinazione con la risoluzione 2K, il FreeSync, il contrasto dinamico (feature utilissima nei giochi dove le ombre possono mascherare i nemici) ed una scocca molto facile da regolare offrono infatti una combinazione di feature davvero perfetta per il giocatore assiduo.

Puoi acquistare AOC AGON AG271QX su Amazon su eBay o su ePrice

Monitor gaming 144 Hz di fascia alta

Samsung C49HG90

Questo monitor gaming 144 Hz ha un display VA 32:9 curvo da 49″ con risoluzione massima di 3840 x 1080 pixel. Il tempo di risposta è di 1 ms ed è incluso il supporto al FreeSync.

Piccola premessa: come già potete immaginare anche semplicemente guardando le peculiari forme di Samsung C49HG90, non si tratta di un prodotto pensato per tutti. Il prezzo è particolarmente importante, però è anche altrettanto vero che se il vostro intento è dotarvi di un monitor gaming 144 Hz ultra-wide, non vi sono assolutamente prodotti più consigliabili di questo. Il taglio è a dir poco inusuale, essendo 32:9, e se da un lato trovare spazio potrebbe essere problematico dall’altro è anche vero che non esistono soluzioni non multi-monitor che offrono un’immersione più immensa di questa.

Detto questo, però, è anche altrettanto importante segnalare che non è solo il taglio ad essere un aspetto degno di nota del prodotto. Contrariamente ai modelli VA di fascia più bassa, questo pannello vanta infatti 1 ms di tempo di risposta, quindi lo stesso che troveremmo in un monitor TN. Il fatto di poter giocare con un prodotto VA, con tutti i pregi del caso senza però dover neppure sacrificare il tempo di risposta è una cosa semplicemente ottima. In aggiunta, troviamo anche il FreeSync, il contrasto dinamico ed altre feature meno essenziali ma che aiutano comunque a donare al prodotto ancor più valore.

Puoi acquistare Samsung C49HG90 su Amazon su eBay o su ePrice

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.