Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Monitor ASUS gaming: come e quale scegliere

Monitor ASUS gaming: come e quale scegliere

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 23 agosto 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Nasce Amazon Prime Students: tutti i privilegi dell’abbonamento Amazon Prime, ma alla metà del prezzo se siete studenti. Per saperne di più ed eventualmente attivarlo clicca qui.

N.B. La guida Monitor ASUS gaming è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2019.

Questo articolo nasce per offrirvi un aiuto nel vostro processo di selezione di un monitor ASUS gaming. Per fare questo, abbiamo selezionato i migliori prodotti del roster ASUS in ogni fascia di prezzo, basandoci su dei criteri di analisi ben precisi. Andiamo a vedere quali sono questi ultimi, per poi passare ad evidenziare la nostra selezione di prodotti.

Monitor ASUS gaming: quale comprare

ASUS, i cui modelli orientati al gaming di fascia più alta spesso sono targati RoG (Republic of Gamers) vanta un roster di accessori molto variegato, ed uno di quelli in cui è più nota è quello dei monitor. Cercare un buon monitor è obbligatorio per il gaming, e visto e considerato che molti utenti per ragioni di fidelizzazione vorranno acquistare un modello di monitor ASUS gaming oriented, in questo articolo ci concentreremo sull’analizzare i modelli di questo brand.

ASUS vanta soluzioni molto versatili e proposte a buoni prezzi, ma questo non toglie che vi siano prodotti più meritevoli di altri. Per questo motivo, quindi, abbiamo adottato il seguente processo di selezione, che ci consente di individuare in un’ottica di rapporto qualità/prezzo quali siano i migliori prodotti da suggerirvi. Vediamo quali sono dunque le caratteristiche essenziali che abbiamo considerato.

Risoluzione e dimensioni

Per selezionare uno schermo che vanti una buona resa dell’immagine, l’aspetto primario da considerare è il rapporto che esiste tra il taglio del display e la sua risoluzione massima. Per fare questo, abbiamo seguito delle linee guida che garantiranno un risultato ottimale indipendentemente dal modello di monitor ASUS gaming preso in considerazione.  Nel caso si tratti di uno schermo Full HD, consigliamo di rimanere tra i 23″ ed i 27″; meno di 23″ e l’immagine sarebbe troppo piccola, mentre più di 27″ porterebbe ad una perdita di definizione inaccettabile. Quando si parla invece di prodotti 2K/4K, l’ideale è stare sopra i 27″.

Refresh rate e tipologia di pannello

Dopo aver constatato il livello di definizione, l’altro aspetto critico da considerare per scegliere un prodotto valido per l’ambiente videoludico è la fluidità dell’immagine. I fattori che determinano questo valore sono due: il refresh rate ed il tempo di risposta. Il primo determinerà il numero massimo di FPS (frames per second), ovvero il quantitativo di frame che è in grado di rappresentare lo schermo ogni secondo. Il tempo di risposta, invece, è determinato dalla tipologia di pannello che è presente.

Un monitor solitamente vanta due tipi di pannello TN (Twisted Nematic) e IPS (In-Plane Switching). Il primo è pensato per un pubblico principalmente orientato al mondo del gaming online, specialmente se focalizzato su titoli dove avere il tempo di risposta più basso possibile è essenziale. Le soluzioni IPS, invece, vantano tempi di risposta peggiori ma hanno ottimi angoli di visuale ed una resa eccellente dei colori. Evidenzieremo soluzioni per entrambe le casistiche, ma va detto che la maggior parte dei monitor ASUS gaming sono TN.

Feature aggiuntive

Una volta valutati gli aspetti più importanti, si può passare a valutare anche l’eventuale presenza di elementi dall’importanza più secondaria. Uno dei più ricercati è sicuramente l’Nvidia G-Sync, dato che porta ad un miglioramento evidente del framerate se usato in accoppiata con una scheda video Nvidia di fascia medio/alta. Altri esempi di tecnologie che potreste trovare in un monitor ASUS gaming sono il FreeSync (la variante AMD dell’Nvidia G-Sync) ed il flicker free (per ridurre l’effetto di sfarfallio).

Monitor ASUS gaming di fascia medio/bassa

ASUS VS248HR

Questo monitor ASUS gaming ha un pannello TN da 24″ o 27″, risoluzione 1920 x 1080 e framerate massimo di 60 Hz.

Se siete in cerca di un monitor entry level, dal costo contenuto ma pur sempre sufficientemente competente per poter adempiere al ruolo di monitor da gaming, allora ASUS VS248HR rappresenta una soluzione decisamente valida. Le dimensioni sono idonee per la risoluzione massima di 1920 x 1080 pixel, non essendo né troppo piccole né troppo grandi, e grazie ai 60 Hz potrete giocare potendo raggiungere i 60 fps in tutta tranquillità. Inoltre, il tempo di risposta è di appena 1 ms, risultando ottimale per il gaming competitivo online. Nel caso foste interessati, potete acquistare questo monitor ASUS gaming tramite gli appositi box, dove troverete anche la variante da 27″ chiamata ASUS VS278H.

Puoi acquistare ASUS VS248HR (24") su Amazon. In alternativa ASUS VS248HR (24") è disponibile nelle varianti ASUS VS278H (27") o nella variante ASUS VS278H (27").

Monitor ASUS gaming di fascia media

ASUS VG248QE

Questo monitor ASUS gaming ha un pannello TN da 24″, risoluzione 1920 x 1080 e framerate massimo di 144 Hz.

Ciò che veramente può portare a benefici sostanziali per chi è interessato a giocare a titoli multigiocatore competitivi è l’accesso ad un framerate di 144 fps, caratteristica che accanto al prezzo ragionevole rende ASUS VG248QE una valida opzione da considerare. Il target d’utenza per questa tipologia di prodotti è quasi esclusivamente il giocatore assiduo nell’ambiente online, risultando un prodotto tanto mirato quanto efficace nell’adempiere al suo lavoro, ovvero fornire un refresh dell’immagine estremamente reattivo e con un tempo di risposta il più basso possibile (1 ms). Se desiderare acquistare questo monitor ASUS gaming potete farlo direttamente dai box qui di fianco.

Puoi acquistare ASUS VG248QE su Amazon su eBay o su ePrice

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

ASUS VP28UQG

Questo monitor ASUS gaming ha un pannello TN da 28″, risoluzione 3840 x 2160 e framerate massimo di 60 Hz.

Chi è in cerca di un valido monitor pensato per entrare nel mondo 4K senza investire ingenti quantità di soldi sicuramente troverà con ASUS VP28UQG un’ottima soluzione. Le dimensioni del mannello sono piuttosto generose, assestandosi a 28″ e consentendo dunque di apprezzare veramente la bontà legata all’aumento della risoluzione a 3840 x 2560. Il pannello è TN, quindi la qualità del colore e degli angoli di visuale non sono al top della categoria, ma l’altra faccia della medaglia è che il tempo di risposta è di appena 1 ms, che in concomitanza con il Free Sync ed altre feature incluse nell’overlay dello schermo (come la tecnologia Flicker Free) dona un’ottima fluidità alle azioni a schermo. La luminosità media è di circa 300 cd/m², potenziata dall’inclusione della feature Ultra-Low Blue Light, e per finire la connettività risulta più che buona vista l’inclusione di due porte HDMI, una Display Port ed un jack da 3,5 mm.

Puoi acquistare ASUS VP28UQG su Amazon o se preferisci su ePrice

ASUS VP28UQG
Prezzo consigliato: € 417Prezzo: € 245.23

Monitor ASUS gaming di fascia alta

ASUS ROG SWIFT PG348Q

Questo monitor ASUS gaming ha un pannello IPS curvo 21:9 da 34″, risoluzione 3440 x 1440, supporto alla tecnologia G Sync e framerate massimo di 100 Hz.

Tanto estremo quanto suggestivo, ASUS ROG SWIFT PG348Q è senz’ombra di dubbio uno dei migliori monitor ASUS gaming, se non uno dei più performanti e spettacolari in commercio. Impiegando un immenso pannello da 34″ in formato 21:9 l’utente risulterà completamente immerso nell’esperienza, venendo letteralmente avvolto dall’azione. Grazie alla risoluzione 3440 x 1440 il livello di dettaglio massimo raggiungibile è davvero notevole. Il response time non è stupefacente, assestandosi a 5 ms, però è assolutamente giustificabile perché questo monitor – che adotta anche tecnologie utilissime come l’Nvidia G Sync o un overclock del framerate per portarlo fino a 100 Hz – non è pensato tanto per il gaming competitivo quanto per fornire un’esperienza il più coinvolgente e sorprendente possibile. In conclusione, se desiderate acquistare questo autentico bestione di monitor vi basta anche in questo caso visitare la pagina Amazon tramite l’apposito box.

In alternativa ASUS ROG SWIFT PG348Q è disponibile nelle varianti ASUS ROG SWIFT PG348Q o nella variante ASUS ROG SWIFT PG348Q.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.