Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Misfit Vapor: nuovo smartwatch con GPS e sensore HR

di Giovanni Matteiaggiornato il 23 marzo 2017

Continua l’impegno del gruppo Fossil nel campo degli smartwatch tramite Misfit, azienda acquisita qualche anno addietro. Infatti, in queste giornate del CES 2017 di Las Vegas, l’azienda ha svelato il nuovo Misfit Vapor. Lo smartwatch ricalca quelle che sono le specifiche tecniche più comuni negli ultimi dispositivi smart da polso presenti sul mercato.

Al suo interno è presente un Qualcomm Snapdragon Wear 2100 e 4 GB di storage pensati per salvare qualche traccia audio da ascoltare mentre si è in movimento, lontani dal proprio smartphone, tramite il pairing con un paio di cuffie. Al di sotto della cassa circolare trova posto il classico sensore per battito cardiaco mentre, superiormente, campeggia un display AMOLED da 1.4 pollici.

Il sistema operativo è una soluzione proprietaria sviluppata internamente e prevede lo scorrimento dei pannelli tramite classici swipe. Il sistema operativo, dopo alcune anteprime realizzate a marzo 2017 dalla stampa internazionale, risulta essere Android Wear 2.0. La cassa, resistente all’immersione fino ad un massimo di 5 ATM, è spessa 44 mm e offre riparo a diversi sensori quali il giroscopio, altimetro, accelerometro e microfono. Nonostante l’aspetto estetico certamente interessante ed una scheda tecnica in linea con i competitor odierni, non stupisce l’autonomia di appena 2 giorni.

L’azienda ha messo online una pagina prodotto dove è possibile scoprire ulteriori informazioni sul nuovo smartwatch. Per quanto riguarda i prezzi e la disponibilità, il Misfit Vapor dovrebbe arrivare entro la fine del 2017 – forse un po’ troppo in la? – ad un prezzo di circa 199$, 190€ al cambio. Curiosi di scoprire cos’altro offre il mercato? Date un’occhiata alla nostra guida sul miglior smartwatch.