Mirrorless Canon: quali sono le migliori del 2017

Attenzione: solo per oggi 10 novembre, su Amazon, è possibile usufruire di uno sconto di 10€ a fronte di un acquisto da 50€ collegandovi a questo link. Per usufruire dello sconto è necessario utilizzare il codice coupon “GRAZIE1000” avendo cura di acquistare merce con la dicitura “Venduta e spedita da Amazon”.

N.B. Questo articolo è monitorato mensilmente e aggiornato con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina come lavoriamoL’ultimo aggiornamento risale a novembre 2017

 

Le fotocamere mirrorless sono l’ultima novità nel settore fotografico e rappresentano la vera alternativa alle più comuni fotocamere reflex. Canon ovviamente non poteva mancare con la sua ormai nota serie EOS per creare una gamma completa di mirrorless Canon per soddisfare il mercato. L’azienda giapponese ha deciso di chiamare la serie dedicata alle mirrorless proprio con l’iniziale di questo tipo di fotocamere. Infatti quando vedete un corpo macchina che ha come iniziale la lettera M, potete stare tranquilli che si tratta di una mirrorless Canon. Se siete ancora indecisi tra quale tipologia di fotocamera acquistare o non avete ben chiaro quale sia la differenza tra i due prodotti vi consigliamo la nostra guida alla scelta tra reflex o mirrorless. Invece nel caso in cui sapete già tutto su queste nuove fotocamere senza specchio, allora potete tranquillamente continuare nella lettura per scoprire qual è la miglior mirrorless Canon.

Mirrorless Canon quale comprare

La caratteristica principale dei modelli di mirrorless Canon è che sfruttano tutti un sensore CMOS APS-C e sono tutte dotate di una chip WiFi per poter condividere subito gli scatti sul telefono. Praticamente tutti i modelli puntano su alte prestazioni unite ad un design davvero compatto e leggero, a volte anche molto minimale. La qualità dei JPEG è ottima come da tradizione Canon e queste mirrorless per le loro caratteristiche sono ideali per la street photograpy e la fotografia di paesaggio, poiché possono essere portate sempre con sé senza avere il problema dell’ingombro e del peso eccessivo. Purtroppo però il produttore non ha deciso di offrire una vasta gamma di modelli mirrorless, a differenza di altri produttori come Fujifilm e Sony e Panasonic che invece hanno puntato molto su questi nuovi prodotti. Parlando degli obiettivi compatibili l’azienda giapponese ha deciso di utilizzare la sigla EF-M per le ottiche da utilizzare sulle mirrorless Canon. Ad oggi non abbiamo, per ovvi motivi, la stessa scelta che si può avere con le reflex che invece possono contare su un corredo ottiche molto più vasto e professionale.

Per questo motivo Canon ha pensato bene di creare l’anello adattatore Mount Adapter EF-EOS M compatibile con l’intera gamma di obiettivi Canon EF e EF-S, con attacco per treppiede rimovibile per garantire un perfetto bilanciamento della fotocamera. La scelta di acquistare l’anello adattatore può essere fatta anche da chi possiede già delle ottiche Canon, in modo tale da non dover investire ulteriori soldi per acquistare le ottiche apposite per la serie M. Attualmente l’azienda ha deciso di offrire solo quattro prodotti della serie M, di cui due davvero molto simili tra loro. Per questo motivo abbiamo deciso di individuare solo due fasce di prodotto, la fascia economica e la fascia medio/alta. Non troviamo una reale fascia alta tra le mirrorless Canon, fattore davvero limitante per un’azienda come questa che rimane un colosso del settore fotografico. Speriamo che un giorno anche Canon presenterà la sua “mirrorless monster” per competere realmente con fotocamere senza specchio decisamente attraenti come Fujifilm X-T2, Sony A7RII, Panasonic Lumix GH5 e la mostruosa Sony A9.

Mirrorless Canon: fascia economica

Canon EOS M10

Mirrorless CanonLa prima mirrorless che Canon presenta a chi non ha mai scattato con questo tipo di fotocamera è la EOS M10, che il produttore per fare un paragone con le reflex associa proprio alla Canon EOS 1300D, la reflex per principianti per antonomasia. Ne abbiamo anche parlato nella recensione di Canon EOS M10, dopo averla provata in modo approfondito. Il design di Canon EOS M10 è estremamente minimale e per quanto riguarda le specifiche tecniche troviamo all’interno un sensore CMOS APS-C da 18 megapixel, il processore d’immagine DIGIC 6 e il sistema di messa a fuoco Hybrid CMOS AF II a 49 punti. Lo schermo touch è orientabile e permette di scattare ottimi selfie, questa scelta non è casuale: Canon EOS M10 è ideale per sostituire la fotocamera dei vostri smartphone con una di qualità nettamente migliore. Infatti la tecnologia NFC e il chip WiFi integrati permettono di connettere con pochissimi passaggi i vostri dispositivi portatili con la fotocamera. Il peso e la compattezza di questa fotocamera sono eccezionali, stiamo parlando di una grandezza di 108 x 66,6 x 35 mm e di un peso di appena 301 g (standard CIPA, incluse batteria e scheda di memoria). Manca però un mirino, così come la possibilità di montarne uno e la slitta hotshoe per montare anche un flash o altri accessori. Tutte mancanze che comunque non si fanno sentire se il vostro obiettivo è quello di ottenere scatti da condividere sui social network o volete semplicemente imparare ad utilizzare una fotocamera mirrorless.

Canon EOS M10 è la mirrorless Canon ideale per chi vuole avere una fotocamera compatta e leggera da portare sempre con sé, che gli permetta di effettuare scatti migliori di quelli che possono essere fatti con il proprio cellulare. Proprio per questa sua caratteristica di portabilità consigliamo anche l’apposita custodia MegaGear disponibile in diversi colori. Canon EOS M10 può essere acquistata su Amazon nella versione sia bianca che nera, sia solo copro, che in kit con obiettivo EF-M 15-45 mm.

Canon EOS M3

Mirrorless CanonCanon EOS M3 è la miglior mirrorless Canon per chi vuole approcciarsi realmente al mondo delle mirrorless e ha intenzione di progredire a piccoli passi tramite gli accessori opzionali. Visto che abbiamo anche avuto modo di provarla a fondo, nel caso in cui siate interessati vi consigliamo di di leggere la nostra recensione su Canon EOS M3. La versione base, nel complesso è molto buona: ha un sensore CMOS APS-C da 24,7 MP, il sensore d’immagine DIGIC 6 e un motore di messa a fuoco  Hybrid CMOS AF System da 49 punti. La velocità di scatto arriva a 5fps ed è in grado d registrare video HD 1920 x 1080 pixel 25fps oppure a 720p 50fps, numeri non certo strabilianti ma che sono comunque accettabili su una mirrorless Canon di questo livello. Come dicevamo all’inizio la versione base ha alcune mancanze,  non è dotata infatti di un LVF a differenza di molte mirrorless, anche se è comunque possibile acquistare il mirino opzionale EVF DC-1 o l’ultima versione EVF DC-2. Tuttavia questa caratteristica di avere il mirino opzionale è molto interessante, perché permette a chi è interessato di iniziare a costruirsi la propria fotocamera passo passo, dilazionando il budget in più  tempo, e di scegliere tra i 2 mirini in base alle proprie esigenze e la propria disponibilità economica. Inoltre va considerato anche l’acquisto dell’adattatore EF-EOS M per montare le ottiche EF e EF-S, per poter sfruttare appieno tutto il corredo ottiche offerto da Canon.

Canon EOS M3 è ideale per i principianti e chi si vuole affacciare realmente al mondo delle mirrorless Canon per la prima volta, ad un prezzo del tutto ragionevole. È possibile acquistare su Amazon Canon EOS M3 sia solo corpo macchina che in diversi kit, con obiettivo e mirino o con solo obiettivo. Per chi possiede già ottiche Canon con attacco EF o EF-S è fortemente consigliato l’acquisto dell’adattatore Mount Adapter EF-EOS M.

Mirrorless Canon: fascia medio/alta

Canon EOS M6

Mirrorless Canon

Canon EOS M6 è probabilmente la migliore mirrorless Canon che è possibile acquistare per rapporto qualità prezzo, questo perché integra caratteristiche molto simili alla sorella maggiore Canon EOS M5, a discapito di qualche accessorio opzionale. Siamo rimasti molto colpiti da questa fotocamera e ne abbiamo parlato anche nella nostra recensione dedicata a Canon EOS M6. Anch’essa è caratterizzata dal fatto che non è dotata di un mirino, ma come per la M3, anche qui troviamo la possibilità di aggiungerne uno opzionale. Questo rende Canon EOS M6 più versatile e modulare, visto che sarà possibile scegliere tra i vari mirini prodotti da Canon che attualmente sono la versione EVF DC-1 e la versione EVF DC-2. Visto che il mondo dei mirini elettronici sta piano piano crescendo, c’è la possibilità che in futuro escano modelli ancora più preformanti e qualitativamente migliori, questo vuol dire che la vostra mirrorless potrà essere aggiornata di volta in volta e rimanere sempre al passo con i tempi. Le caratteristiche tecniche di Canon EOS M6 sono di tutto rispetto, la fotocamera ha  un design compatto e funzionale, unito al sensore CMOS APS-C da 24.2 megapixel e uno dei migliori processori: Canon DIGIC 7. Inoltre la velocità di scatto arriva fino a 7 fps e per quanto riguarda il lato video purtroppo non troviamo la possibilità di effettuare riprese in 4K, elemento che ci avrebbe fato valutare in maniera ancora più positiva questa mirrorless. la connettività è invece eccellente grazie a un chip WiFi, Bluetooth e tecnologia NFC, ideale per i fotografi evoluti dal punto di vista tecnologico.

Canon EOS M6 è la mirrorless Canon ideale per chi vuole avere un prodotto che può essere aggiornato nel corso del tempo o iniziare a creare la propria mirrorless definitiva passo passo. Facile da utilizzare, grazie alla semplicità e intuitività dei comandi tipici di Canon, Canon EOS M6 è disponibile su Amazon nella versione nera assieme all’obiettivo EF-M 15-45mm f/3.5-6.3 IS STM. Consigliamo anche come accessori opzionali il mirino EVF DC-2, anch’esso disponibile su Amazon.

Canon EOS M5

Mirrorless Canon

Canon EOS M5 è l’ammiraglia delle mirrorless Canon, l’unica della serie M dotata di un mirino elettronico integrato. Anche in questo caso abbiamo avuto modo di provare Canon EOS M5 e farne una recensione che potete trovare direttamente sul nostro sito o cliccando il link. Nel complesso si tratta di una fotocamera dalle prestazioni avanzate, anche qui troviamo l’ultimo processore DIGIC 7, un sensore APS-C CMOS da 24,2 megapixel e 49 punti di messa a fuoco. Nulla di molto diverso dalla Canon EOS M6 che abbiamo visto prima, quello che realmente cambia su questo modello è la presenza del mirino integrato EVF OLED da 0,39″ con circa 2.360.000 punti di definizione, un mirino decisamente buono che fa invidia a molti mirini elettronici esistenti sul mercato. Per quanto riguarda le prestazioni notiamo che questa mirrorless Canon regge molto bene gli ISO fino a 25.600, sfrutta il sistema Dual pixel CMOS AF (da non confondere con il Dual Pixel RAW) e ha una raffica di scatto che arriva fino a 7fps (che si estendono a 9 in caso di blocco di autofocus ed esposizione). Per la parte video nemmeno qui troviamo la possibilità di effettuare riprese in 4K, una grave mancanza su una mirrorless che si presenta come la top di gamma di una delle marche più famose nel mondo della fotografia. Se compariamo quindi questo modello con la sorella minore EOS M6, che a questo punto ci sentiremmo di definire quasi gemella, ci rendiamo conto che l’unica vera differenza è data dalla presenza del mirino elettronico integrato, e il design più simile a una reflex. Non ci è molto chiara questa scelta di Canon anche perché nel caso di Canon EOS M6 se aggiungiamo il mirino EVF-2 che a livello qualitativo equivale al mirino di Canon EOS M5, arriviamo a spendere praticamente la stessa cifra. Probabilmente il fatto che il mirino in questo caso sia integrato permette una maggiore affidabilità e sicurezza (non si rischia ad esempio di perdere il mirino), per il resto sta a voi decidere su quale delle 2 mirrorless Canon orientarvi, sapendo che le sostanziali differenze riguardano solo l’EVF e il design più robusto della mirrorless top di gamma.

Canon EOS M6 è consigliata a chi vuole una mirrorless Canon completa di tutto, che ha già integrato all’interno un mirino elettronico ottimizzato per la fotocamera. La fotocamera è disponibile su Amazon con spedizione gratuita assieme all’adattatore EF-EOS M, ed è possibile scegliere tra il kit con obiettivo  EF-M 15-45mm o il kit con l’ottica EF-M 18-150mm.

Altro

Le fotocamere mirrorless Canon non ti convincono? Prova a dare un’occhiata agli articoli appartenenti alla collana fotocamere mirrorless:

Se sei interessato ad altre tipologie, visita le nostre selezioni dedicate agli altri tipi di fotocamere presenti nello Starter Kit dedicato a quale macchina fotografica comprare.

Avete qualche dubbio nello scegliere un modello che fa al caso vostro, oppure volete suggerire qualche modello da inserire all’interno della collezione? Usate il box dei commenti qui sotto!

Top