Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Mirrorless Canon: quali sono le migliori del 2018

Mirrorless Canon: quali sono le migliori del 2018

di Antonino Clemente
Specialist Fotocamere Mirrorless
aggiornato il 28 giugno 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Mirrorless Canon è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Luglio 2019.

Canon ha costruito la sua fortuna con le fotocamere reflex: prodotti di qualità e sempre affidabili apprezzati sia da utenti appassionati che dai professionisti del settore. Da qualche hanno ha deciso però di investire anche nello sviluppo dei sistemi mirrorless, fotocamere sempre più richieste dal pubblico in quanto riescono ad offrire prestazioni paragonabili in corpi macchina leggeri e dalle dimensioni ridotte. Dopo aver sondato il terreno con un buon catalogo di fotocamere con sensori APS-C, nel corso del 2018 Canon ha finalmente presentato le sue prime proposte per il settore Full Frame. Andiamo a scoprire le nostre scelte in questa guida alle migliori mirrorless Canon attualmente disponibili.

Mirrorless Canon: quale comprare

Visto il grande interesse riscontrato da questa categoria di prodotto, negli ultimi anni anche Canon si è lanciata nel mondo delle mirrorless. Inizialmente, i modelli presentati dalla casa giapponese montavano unicamente sensori di tipo APS-C, con un fattore di crop rispetto ai Full Frame dell’1.6x. Si tratta di fotocamere molto valide, e apprezzate da principianti e appassionati, ma che attraevano poco gli utenti più avanzati. Finalmente, dal 2018 Canon ha iniziato a produrre anche delle mirrorless Full Frame di fascia alta adatte a fotografi più esigenti. La qualità dell’immagine di questi prodotti è ottima, come da tradizione Canon.

Bisogna considerare però che il parco obiettivi nativo per le fotocamere mirrorless Full Frame non è ancora molto sviluppato, e alcune opzioni fondamentali per i professionisti non sono ancora disponibili. Fortunatamente, tramite un adattatore è possibile applicare tutti gli obiettivi progettati per reflex della casa giapponese.

 

Il catalogo di fotocamere mirrorless di Canon è ormai abbastanza ampio: per scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze bisogna valutare alcuni elementi di differenziazione.

Sensore

Il primo elemento di scelta da considerare è il sensore. Come abbiamo già visto, nelle fotocamere Canon è possibile trovare due tipi di sensore: i Full Frame, con delle dimensioni uguali alla pellicola fotografica analogica 35 mm; e gli APS-C, più piccoli, con un fattore di crop dell’1.6x rispetto ai FF. In linea generale, sensori dalle dimensioni maggiori riescono a catturare una maggiore quantità di dettagli e di luce, e sono quindi da preferire nel caso in cui scattiate ritratti, fotografia di moda o paesaggi. Gli APS-C hanno raggiunto livelli qualitativi comunque molto alti e vanno benissimo nella maggior parte delle situazioni.

Bisogna valutare anche il numero di megapixel a disposizione del sensore. Se avete bisogno di lavorare a stampe fotografiche di grandi dimensioni, o a progetti grafici molto definiti, vi conviene puntare a macchine che supportano oltre 20 megapixel. Per le altre situazioni di utilizzo, in particolare la condivisione delle immagini sui social network, questo elemento non è fondamentale.

Sensibilità ISO

Il secondo elemento da prendere in considerazione riguarda la sensibilità ISO. Si tratta di un numero che indica la quantità di luce che il sensore deve assorbire. Se vi trovate in situazioni di luminosità ambientale forte, per esempio all’aperto in una giornata soleggiata, dovrete usare valori di sensibilità bassi. Al contrario, al buio o in interni poco illuminati, è conveniente alzare i livelli ISO. Se scattate molte foto in notturna, o comunque in condizioni di illuminazione difficile, dovrete puntare a modelli che supportano un ampio range di sensibilità, abbastanza sopra i 6400 ISO.

Attenzione però: aumentando gli ISO si rende più probabile la comparsa del rumore digitale. Si tratta di una grana, che se diventa troppo intensa rende le foto poco nitide, e ne confonde i colori. Le fotocamere che abbiamo selezionato in questa guida si comportano molto bene in termini di resa ad alti livelli ISO, ma è una caratteristica molto legata alla potenza del processore, e alla fascia di prezzo della fotocamera.

Velocità di scatto

I fotografi più interessati agli scatti di soggetti in movimento, devono considerare la velocità di scatto della loro prossima fotocamera mirrorless Canon. Viene misurata in fps, che rappresenta il numero di frame che la fotocamera riesce a catturare in un secondo. Se siete appassionati di fotocamera sportiva o naturalistica, considerate mirrorless capaci di almeno 10 fps.

Oltre questo, bisogna valutare le performance in termini di buffering, ovvero il salvataggio dei file nei supporti di memoria. Fotocamere poco potenti con buffering lento si bloccano dopo pochi scatti, finché non vengono memorizzate tutte le immagini già scattate. Per non avere problemi a questo riguardo, è consigliabile scegliere una fotocamera capace di registrare oltre 20 file RAW o 30 in formato JPEG in maniera continuata.

Video

Il quarto elemento da prendere in considerazione per la scelta della fotocamera mirrorless Canon più adatta alle proprie esigenze sono le performance di registrazione video. Gli elementi da analizzare sono due, la risoluzione e il frame rate. La risoluzione rappresenta la grandezza delle immagini filmate. Il Full HD, che misura in pixel 1920 x 1080, è ormai considerato uno standard ed è presente in tutti i modelli di mirrorless Canon. Se però volete ottenere  file con maggiori dettagli, dovete scegliere fotocamere che supportano la registrazione in 4K, un formato grande esattamente il doppio del Full HD (quindi 3840×2160 pixel).

Oltre la risoluzione, bisogna valutare anche il frame rate a disposizione. Si tratta del numero di frame che la fotocamera riesce a registrare in un secondo. 24 e 30 fps sono i frame rate più utilizzati nel mondo del cinema; per ottenere dei video fluidi, più piacevoli da visualizzare soprattutto online, è consigliato considerare macchine che supportano i 60 frame per secondo. Un discorso a parte va fatto per i video in slow motion: se desiderate registrare video al rallentatore, scegliete mirrorless capaci di 120 fps.

 

Abbiamo ordinato le migliori mirrorless Canon secondo il loro prezzo di mercato attuale. Nella fascia bassa troviamo modelli adatti ai principianti, o agli appassionati che vogliono fare un upgrade rispetto al proprio smartphone o fotocamera compatta senza spendere troppo. Nella fascia media invece trovano spazio delle fotocamere abbastanza evolute, che possono dare buone soddisfazioni sia in campo fotografico che video. Passiamo poi alla fascia alta, con modelli avanzati capaci di ottime prestazioni ma con un prezzo consistente. Infine, nella fascia pro abbiamo raccolto le top di gamme, le fotocamere ammiraglie dedicate principalmente ai professionisti. Iniziamo a vedere quali sono le nostre scelte delle migliori mirrorless Canon disponibili all’acquisto.

 

Migliori Mirrorless Canon: fascia bassa

Canon EOS M100

Se cercate una mirrorless Canon economica che possa dare comunque delle buone soddisfazioni fotografiche, la Canon EOS M100 potrebbe fare al caso vostro. Nonostante sia la fotocamera più economica all’interno di questa guida, è capace di buoni risultati nella maggior parte delle situazioni. Per questo motivo è un’ottima opzione per fotografi alle prime armi con un budget limitato. È una fotocamera leggera (pesa soltanto 302 gr.), comoda da portare in giro, che non rinuncia ad un sensore APS-C da 24 megapixel. La sensibilità può variare tra 100 e 25600 ISO.

Può registrare video in Full HD, con un frame rate supportato di 60 fps. Il processore d’immagine è il potente Digic 7, che consente uno scatto continuo di 6.1 fps (senza autofocus) con un buffering di oltre 20 file in RAW. Manca il mirino elettronico, cosa che può far storcere il naso a chi è abituato ad usarlo per inquadrare le proprie scene. Il display LCD da 3″ è buono, e può essere ribaltato completamente a 180°. Non manca la possibilità di condividere in maniera rapida le proprie immagini con smartphone e pc, utilizzando la connessione WiFi e un’app dedicata.

La Canon EOS M100 è l’opzione giusta per chi si avvicina per la prima volta al mondo della fotografia, e cerca una macchina comoda da portare in con sé e semplice da utilizzare.

Puoi acquistare Canon EOS M100 su Amazon o se preferisci su eBay

Migliori Mirrorless Canon: fascia media

Canon EOS M50

Canon EOS M50 è una fotocamera potente, con caratteristiche avanzate sia in ambito foto, ma soprattutto nel settore video. Presenta un sensore APS-C da 24.1 megapixel, capace di un’ottima gamma di sensibilità ISO che varia tra 100 e 25600, espandibile fino a 51200. Il punto di forza rispetto alla concorrenza in questa fascia è il sistema di messa a fuoco automatica: basato sulla tecnologia a rilevamento di fase, può contare su ben 143 punti AF selezionabili.

Le raffiche di foto raggiungono i 10 fps (senza autofocus), e 7.4 utilizzando la messa a fuoco continua. Nonostante sia dotata del potente processore Digic 8, il buffering di questa macchina fotografica è abbastanza ridotto: può salvare infatti solamente 10 file RAW consecutivamente, mentre con i JPEG si comporta meglio superando abbondantemente i 30. Lato video è abbastanza completa: supporta la registrazione in 4K a 25 frame per secondo; i 60 fps possono essere raggiunti passando al Full HD, mentre non manca la possibilità di registrare video in slow motion a 120 fps scendendo alla risoluzione HD (720p).

La Canon EOS M50 è una fotocamera mirrorless completa, adatta sia a principianti che ad appassionati alla ricerca di una buona qualità dell’immagine.

 

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Migliori Mirrorless Canon: fascia alta

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Canon EOS M5

La EOS M5 è la mirrorless Canon top di gamma per quanto riguarda i modelli con APS-C. Monta un sensore APS-C CMOS da 24.2 megapixel, che lavora in accoppiata al processore d’immagine Digic 7. Il sistema di messa a fuoco su cui fa affidamento è il solito Dual Pixel AF di Canon, ottimo in rapidità e precisione, con 49 punti selezionabili. Le raffiche di foto arrivano a 9 fps, o 7 con autofocus continuo.

Non manca un mirino OLED da 0,39″ con circa 2.360.000 punti di definizione, e un grande display LCD da 3.2″ touchscreen completamente inclinabile, perfetto per selfie e vlog. I video sono possibili fino alla risoluzione massima di 1080p, con un frame rate di 60 fps. La sensibilità può arrivare fino a 25600 ISO in foto, o 6400 ISO nella registrazione video. Ha un design robusto, pur rimanendo leggera e dalle dimensioni ridotte.

La Canon EOS M5 è una fotocamera molto versatile, ottima per foto e video di viaggio grazie alla sua portabilità estrema. Chi dovesse sceglierla per utilizzi semi professionali deve considerare che gli obiettivo dedicati alle mirrorless APS-C Canon sono ancora pochi, ma attraverso un adattatore è possibile utilizzare le tante lenti con attacco EF.

Puoi acquistare Canon EOS M5 su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS M5
Prezzo consigliato: € 1279Prezzo: € 759.99

Migliori Mirrorless Canon: fascia pro

Canon EOS RP

Canon EOS RP è la seconda fotocamera mirrorless con sensore Full Frame sviluppata da Canon. È decisamente più economica rispetto all’ammiraglia EOS R, ed ha un focus diverso: è pensata infatti principalmente per video maker e fotografia ad alti valori ISO. Il sensore Full Frame è capace infatti di una sensibilità ISO che varia tra 100 e 40000 nativamente, mentre 50 e 102400 con estensione.

In questa fotocamera il sistema di messa a fuoco Dual Pixel raggiunge i massimi livelli di sviluppo, con ben 4779 (si, avete letto bene) posizioni selezionabili ed una velocità di soli 0,05 secondi. Le raffiche di foto sono da 5 fps, mentre i video possono essere registrati in 4K a 25 fps, e in Full HD a 60 fps. Presente anche una modalità per registrare video 4K in timelapse. Ottimo il mirino OLED da 2.360.000 punti. Non manca la porta USB di tipo C per la ricarica. Il display LCD da 3″ è completamente ribaltabile e può essere utilizzato attraverso il touch screen.

La Canon EOS RP è un concentrato di tecnologia in soli 485 gr., fantastico per una mirrorless di fascia alta così potente. Assolutamente consigliata per chi vuole entrare nel mondo mirrorless Full Frame, e già possiede un buon numero di obiettivi EF Canon ad esempio.

Puoi acquistare Canon EOS RP su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS RP
Prezzo consigliato: € 1580Prezzo: € 1349.9

Canon EOS R

Concludiamo questa guida alle migliori mirrorless Canon con la EOS R, l’ammiraglia Full Frame del produttore giapponese in questa categoria di prodotto. Questa fotocamera punta tutto sulla qualità dell’immagine prodotte dal sensore CMOS Full Frame da 30.3 megapixel, che garantisce un’ottimo livello di dettaglio. Il processore d’immagine integrato è il Digic 8, che lavora per rendere il sistema di messa a fuoco Dual Pixel ancora più preciso e rapido, basato su 5.655 posizioni AF. Lo scatto continuo arriva a 8 fps (senza autofocus continuo) con un buffering ampissimo di oltre 45 file RAW consecutivi.

I video possono essere registrati in 4K/30 fps, anche in formato C-Log: il formato di registrazione professionale di Canon che permette di catturare un gran numero di dettagli sia nelle zone d’ombra che in quelle più luminose, per poi recuperarle in post produzione. Può raggiungere una sensibilità ISO nativa variabile tra 100 e 40000, con estensione fino a 102400.

La mancanza del secondo slot per memoria SD ha fatto storcere il naso a molti professionisti, ma per il resto la Canon EOS R è una mirrorless completa, capace di una fantastica qualità dell’immagine.

Puoi acquistare Canon EOS R su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Antonino Clemente tramite i commenti.