Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Come effettuare mirroring di iOS 8 su OS X Yosemite

di Claudio Carelliaggiornato il 28 marzo 2015

Consideriamola una guida jolly, perché lo è assolutamente. Oggi vi spiegheremo in breve come effettuare mirroring di iOS 8 su OS X Yosemite, proiettando sostanzialmente ciò che si vede su iPhone direttamente su Mac, per immortalarlo in screenshot, in video o per tenere una presentazione. La cosa, con l’arrivo dei nuovi sistemi operativi di Apple per Mac e dispositivi iOS, è possibile secondo una procedura davvero molto semplice, anche se ben nascosta. Vediamo come funziona!

Occorrente

  • Un Mac dotato di OS X Yosemite
  • Un dispositivo iOS 8
  • Un cavo di connessione Lightning (necessario per far si che il mirroring del display funzioni)

Procedimento

1. Collegate il vostro dispositivo dotato di connettore Lightning (può essere un iPhone, un iPad o un iPod Touch) al Mac mediante il classico cavo (se non ne avete uno o ne avete uno malfunzionante vi consigliamo di acquistarne uno alla seguente pagina dell’Apple Store Online)

2. Aprite QuickTime su Mac

3. Da questo, nel menù superiore, navigate all’interno del menù File e scegliete “New Movie Recording“. A questo punto dovreste vedervi sul display, poiché immortalati dalla webcam

4. Nella schermata aperta selezionate il tasto con la freccina rivolta verso il basso presente sulla destra del grande tasto centrale rosso di registrazione. Apparirà una tendina: qui scegliete, alla voce “Camera”, il nome del vostro iPhone. Fatto ciò dovreste vedere il vostro dispositivo in mirroring sul vostro Mac

5. Opzionale – Se volete registrare un video direttamente del device in mirroring con QuickTime e usare anche l’audio del vostro iPhone ad esempio, selezionate anche la voce dedicata nel menù “Microfono” all’interno della tendina vista nel precedente passaggio

 

Vi ricordiamo che per eseguire il mirroring sono disponibili anche svariate altre procedure che utilizzano accessori differenti per relativo funzionamento (ci sono anche mirroring senza fili ad esempio). Il nostro Andrea Ricci ha realizzato una guida per ogni evenienza!

 

Ringrazio Jacopo Famularo per aver contribuito alla realizzazione di questo post.