Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Mini aspirapolvere: i migliori per rimuovere lo sporco anche dal più piccolo spazio

Mini aspirapolvere: i migliori per rimuovere lo sporco anche dal più piccolo spazio

di Simone Alvaro Segatori
Specialist Pulizie di casa
aggiornato il 10 giugno 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Mini aspirapolvere è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Giugno 2019.

Più grande è meglio è; forse è vero, ma se vi trovate a dover pulire tra le fessure del termosifone con l’aspirapolvere fareste di tutto per avere una spazzola o una bocca d’aspirazione più piccola. Anche se può non sembrare, le dimensioni sono importanti anche nel campo della pulizia casalinga – ecco perché in questa guida vi consigliamo i migliori mini aspirapolvere per arrivare a pulire dove non siete mai arrivati con un aspirapolvere classica.

Mini aspirapolvere: quali fattori considerare nella scelta

Iniziamo con una domanda fondamentale per questo prodotto: di cosa parliamo quando parliamo di mini aspirapolvere? Ci sono diverse scuole di pensiero ma alla fine, l’aggettivo “mini”, si riferisce principalmente a 2 soluzioni di pulizia ovvero: gli aspirapolvere portatili, adatti alla pulizia di piccole superfici come la tavola o il divano e i mini aspirapolvere, adatti invece alla pulizia di superfici ancora più piccole come ad esempio lo spazio presente tra i tasti della tastiera.

Se siete giunti in questa guida è perché siete alla ricerca di un prodotto d’aspirazione piccolo e leggero, senza filo e che magari potete anche portare in macchina per togliere la polvere dal cruscotto e le briciole dalle giunture dei sedili. Prima di procedere con la nostra selezione di prodotti scelti per questa categoria, eccovi una serie di fattori che abbiamo utilizzato per comporre la nostra scelta:

Innanzitutto il peso. Visto che si tratta di prodotti che dovrete trasportare spesso per casa, da una superficie all’altra è bene che questi non siano troppo pesanti. Queste macchina sono perfette per ripulire i ripiani dei mobili senza dover spostare soprammobili o altri oggetti. Per la nostra selezione abbiamo quindi scelto macchine non troppo ingombranti e che non superano i 2 kg.

Un’altra importante caratteristica da tenere sempre a mente è l’autonomia. I mini aspirapolvere non hanno bisogno di ore di autonomia continua, visto che sono prodotti destinati alla pulizia delle piccole superfici e passano il resto del tempo sulla basetta di ricarica. Se però volete una macchina in grado di aspirare anche tutto il materasso o i divani e le poltrone senza dover essere ricaricata nel mentre è bene preferire prodotti con almeno 20 minuti di autonomia.

La forza di aspirazione è poi un’altra caratteristica essenziale. Tutti gli aspirapolvere sono dotati di forza di aspirazione ma non tutti hanno una forza tale da poter essere considerate macchine valide. I mini aspirapolvere della nostra selezione aspirano davvero e offrono anche più livelli di velocità così da poter personalizzare la pulizia.

Essendo macchine che avranno a che fare con i residui dei pasti e quindi con briciole molto voluminose e bene valutare anche il filtro e il serbatoio. Il primo deve essere in grado di bloccare ogni tipo di sporco mentre il secondo deve essere semplice da smontare, pulire e rimettere a posto così da diminuire i tempi di manutenzione. I contenitori dello sporco dei mini aspirapolvere scelti sono semplici da smontare e hanno una gran tenuta contro la polvere così da garantirvi il massimo dell’aspirazione al minimo sforzo.

Se poi volete che il vostro mini aspirapolvere arrivi ovunque, anche nelle fessure tra i termosifoni, è bene valutare anche gli accessori. Questi, composti da canule, bocchette o spazzoline extra, sono presenti nelle scatole di base dei prodotti scelti così che non dobbiate andare a recuperarli a parte.

Di seguito la selezione dei migliori mini aspirapolvere del mercato:

Mini aspirapolvere: i migliori strumenti di aspirazioni portatile

Iniziamo con l’aspirapolvere portatile, la prima forma di mini aspirapolvere. Questi strumenti sono utili per accompagnare le pulizie di tutti i giorni e per riportare i vostri mobili allo splendore di un tempo. Divani, poltrone, ma anche il materasso del letto, un aspirapolvere portatile è ideale per rimuovere lo sporco da tutti i luoghi in cui l’aspirapolvere classico fatica ad arrivare. E inoltre, grazie al comparto accessori di cui è dotato, riesce benissimo a pulire anche negli spazi più piccoli.

Naturalmente l’autonomia non è il punto forte di queste macchine, che sono fatte per stare sempre in carica ed essere utilizzate al momento per piccoli momenti di pulizia. Nella nostra selezione abbiamo comunque valutato quelle con una batteria migliore capace di offrire grandi prestazioni e senza trascurare la qualità. Inoltre abbiamo ricercato gli aspirapolvere portatili più leggeri e meno ingombranti e infine li abbiamo elencati per prezzo crescente così che possiate trovare facilmente il prodotto più adatto a voi in base al budget che avete a disposizione.

Holife HLHM036BW

La nostra selezione ai Mini aspirapolvere si apre con un prodotto portatile di Holife dotato di una grande potenza aspirante e della capacità di aspirare sia liquidi che materiale secco. Questa è una caratteristica molto utile che diversi aspirapolvere portatili non hanno ed è perfetta per ripulire la tavola da ogni residuo dopo i pasti.

Con un serbatoio da 600 ml, questa mini aspirapolvere pesa solo 1,2 kg e possiede anche un motore ciclonico in grado di triturare la polvere ottimizzando lo spazio nel serbatoio. Insieme all’aspirapolvere sono inclusi diversi tipi di accessori come la bocchetta a lancia piatta, per raggiungere anche gli spazi più stretti e la spazzola e in gomma per non rovinare le superfici più delicate.

Il doppio filtro interno è molto utile perché aiuta il macchinario a non intasarsi e rende la manutenzione ancora più semplice. Sul fronte autonomia troviamo invece una grande durata, 25-30 minuti, che cala un po’ durante l’uso delle funzioni turbo ma fortunatamente la ricarica rapida ripristina l’energia dell’apparecchio in sole 2-3 ore. Holife confeziona un mini aspirapolvere di base, leggero e  davvero maneggevole. Inoltre, è uno dei pochi ad offrire la tecnologia ciclonica portatile rimanendo comunque un macchinario molto economico.

Puoi acquistare Holife HLHM036BW su Amazon o se preferisci su eBay

BLACK+DECKER DVJ325J-QW Dustbuster

Saliamo di prezzo per trovare questa potente mini aspirapolvere di Black + Decker che paga la sua potenza in termini di autonomia. La sua estrema forza aspirante consuma infatti la batteria e porta la sua durata totale a soli 15 minuti con una ricarica che richiede quasi 5 ore. Come detto in apertura però queste non sono macchine che si focalizzano sulla durata perché la pulizia che se ne fa è ridotta e vanno sempre lasciate sulla basetta a caricare.

Black+Decker DVJ325J-QW Dustbuster pulisce perfettamente qualsiasi superficie e risulta essenziale se cercate un prodotto per tenere pulita l’automobile. Questo prodotto infatti, grazie anche ad accessori come la bocchetta a canula estendibile, riesce a penetrare tra le giunture dei sedili e a portare via anche le briciole nascoste più in fondo. Anche qui troviamo un motore mosso dalla tecnologia ciclonica e un serbatoio da 0,5. Il filtro interno risulta molto resistente e blocca talmente bene la polvere che a volte richiede una manutenzione aggiuntiva. Bastano comunque pochi minuti per lavarlo e riportare il mini aspirapolvere nel pieno delle prestazioni.

Vista la grande comodità offerta dal design con il manico e l’estrema potenza concentrata in pochi minuti, vi consigliamo l’acquisto di questo prodotto se cercate qualcosa per pulire al meglio la vostra auto. Tappetini, sedili, cruscotto, su questi terreni il mini aspirapolvere di Black+Decker risulta quasi imbattibile e riporta l’automobile a come se fosse appena uscita dal concessionario.

Puoi acquistare BLACK+DECKER DVJ325J-QW Dustbuster su Amazon o se preferisci su eBay

Dyson 232710-01 V7 Trigger

La fascia alta della nostra guida ai mini aspirapolvere è occupata dalla marca che ha cambiato definitivamente l’aspirazione casalinga, Dyson. Questo prodotto offre un motore digitale capace di raggiungere i 110.000 giri al minuto generando un livello di aspirazione con un controllo dell’aria impensabile per i prodotti concorrenti. Nonostante questo l’autonomia rimane molto elevata e tiene tranquillamente i 30 minuti di media senza perdere di prestazione.

Anche la ricarica non è eccessiva ed in sole 3,5 ore l’apparecchio torna nuovamente pronta alla battaglia contro la polvere. Anche gli accessori offerti da Dyson sono su un altro livello rispetto alla concorrenza con la spazzola motorizzata che vi farà dimenticare per sempre i vostri problemi con i peli di animali. Il sistema di filtraggio purifica l’aria spinto dentro con la potenza ciclonica di questo apparecchio separando egregiamente polvere e sporco che finisce nel contenitore rimovibile in una mossa.

Non è chiaramente il mini aspirapolvere più piccolo di questa selezione ma è sicuramente il più potente. Dyson 232710-01 V7 Trigger punta tutto sulla potenza del suo motore a 15 cicloni che anche se non dovesse arrivare negli spazi più stretti riesce lo stesso a pulire vista la grande forza aspirante. Sicuramente uno dei miglior prodotti per poter risparmiare tempo durante la pulizia, peccato non poter risparmiare anche sul fronte portafogli.

Puoi acquistare Dyson 232710-01 V7 Trigger su Amazon o se preferisci su eBay

Mini aspirapolvere: i migliori strumenti di pulizia in miniatura

Ci sono superfici però in cui anche l’aspirapolvere portatile fatica ad arrivare: fessure dei termosifoni, griglie del computer, spazio tra i tasti della tastiera. In questi casi i processi di pulizia si allungano perché bisogna fare quasi tutto a mano e non si riesce mai ad avere una pulizia completa. Alcuni marchi hanno inventato diversi mini aspirapolvere appositi, alcuni proprio indicati per questi compiti di micro pulizia ma purtroppo la potenza offerta non basta per riuscire a pulire bene come si vorrebbe. I grandi produttori non hanno mini aspirapolvere specifici ma qui ve ne proponiamo uno che può essere considerato come una versione ancora più ridotta del BLACK+DECKER visto in precedenza.

BLACK+DECKER WDB115WA-QW Dustbuster 

Una mini aspirapolvere pronta a tutto. Questo prodotto Black + Decker mantiene infatti delle dimensioni ridotte proponendo un aspirazione su due fronti: solido e liquido. Grazie al set di accessori in dotazione questa mini aspirapolvere non vi darà nemmeno il tempo di piangere sul latte versato perché in pochi secondi lo avrà già risucchiato nel comodo contenitore rimovibile da 370ml. Inoltre, grazie alla mini bocchetta con spazzola, risulta ideale per spolverare al meglio la tastiera del pc e togliere quella fastidiosa polvere che si nasconde tra i tasti.

Grazie alla batteria al litio questo piccolo combattente dello sporco garantisce ben 8 minuti di durata nel pieno della sua forza spirante. La basetta di ricarica, che è possibile installare sia a parete che a piano, rende questo mini aspirapolvere un piccolo oggetto di design, ottimo per rinnovare anche l’ambiente casalingo.

Black + Decker propone un mini aspirapolvere leggerissimo – poco più di mezzo kg – pratico da usare e ottimo se vi dilettate in cucina e cercate un prodotto d’aspirazione sempre pronto all’uso per pulire in pochi minuti il piano di lavoro. Inoltre può rivelarsi un apparecchio molto utili anche nella pulizia di apparecchi elettronici come la tastiera del pc o altri suoi componenti.

Puoi acquistare BLACK+DECKER WDB115WA-QW Dustbuster  su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Simone Alvaro Segatori tramite i commenti.