Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Guida alla scelta: migliore fotocamera reflex

Guida alla scelta: migliore fotocamera reflex

di Riccardo Delli Paoli
Specialist Reflex
aggiornato il 31 luglio 2018
2570 utenti hanno trovato utile questa guida
2570 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Migliori reflex è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Agosto 2018.

Scegliere una fotocamera non è così semplice come sembra. Nonostante abbiamo provato a fare chiarezza con un focus su come scegliere una macchina fotografica, alla fine resta sempre una scelta soggettiva, basata in parte sulle specifiche esigenze che ognuno di noi può avere. Detto ciò, una volta identificata una categoria adatta è possibile identificare la fotocamera che, all’interno di una categoria, meglio risponde alle nostre esigenze. Oggi parliamo delle reflex, con una selezione delle migliori reflex in commercio.

Migliori reflex: quale comprare

La categoria delle fotocamere reflex è la diretta discendente delle macchine a pellicola. Da sempre è il fulcro della fotografia e ancora oggi, dopo l’avvento della fotografia digitale, la situazione non cambia. Al giorno d’oggi la reflex rimane la scelta dei professionisti e di chiunque voglia entrare a far parte del mondo della fotografia; anche se, nelle fasce entry level, la scelta ricade sempre più spesso su fotocamere compatte (per chi volesse approfondire consigliamo i focus su come funzionano le fotocamere digitali compatte) o mirrorless (stesso discorso: approfondimento sulle fotocamere mirrorless)

Le caratteristiche che differenziano una reflex rispetto alle altre macchine fotografiche sono principalmente due: un mirino ottico formato da un pentaprisma posto all’interno che, con un sistema di specchi, mostra nitidamente l’immagine inquadrata; e la forma che rende la reflex molto più ergonomica rispetto ad altre fotocamere.

Anche se le caratteristiche principali e di funzionamento sono rimaste sostanzialmente invariate per anni, la tecnologia intorno si evolve proponendo prodotti sempre più all’avanguardia.

Attualmente le due aziende che si contendono il mercato delle reflex (e delle macchine fotografiche in generale) sono Canon e Nikon, seguite da Sony e Pentax. Alla fatidica domanda “è meglio Canon o Nikon? non esiste risposta; sulla mia pelle ho potuto constatare differenze, non sostanziali, che mi hanno fatto prediligere un marchio rispetto ad un altro; premetto che queste sono opinioni del tutto personali e che al 99% chiunque può smentire.

La Canon ha una gestione dei menù molto più semplificata e user friendly rispetto a Nikon e produce file con colori più caldi. Per quanto riguarda gli obiettivi Canon eccelle nelle focali da 200 in su, non a caso la maggior parte dei fotografi naturalisti e sportivi utilizza Canon. Inoltre, secondo me, sono più ergonomiche.

Nikon, invece, è solita aggiungere molte funzioni utili alle proprie reflex (cosa che fa anche Canon ma con enorme ritardo). Per quanto riguarda i colori dei file, quelli Nikon, tendono ad avere delle tonalità fredde e drammatiche; a tal proposito Nikon risulta essere molto più utilizzata da fotografi di reportage. In più gli obiettivi in cui eccelle sono gli ultragrandangolari e grandangolari (obiettivi tipicamente usati nel reportage). Questo non significa che nei teleobiettivi non sia comunque al top della categoria ma Canon riesce, in alcune occasioni, a fare meglio e viceversa.

Ripeto che la risposta alla “domanda” non esiste; si basa tutto sull’esperienza personale e sulle abitudini.

Le caratteristiche da tenere in considerazione durante la scelta della macchina fotografica reflex non sono molte. A parte la quantità di megapixel che, come abbiamo già detto, non è fondamentale, la scelta principale sta nel sensore e nell’utilizzo che uno deve farne. I principali sensori utilizzati nelle reflex sono APS-C o full frame. Il problema è che i sensori FF, per esempio, sono utilizzati solo in macchine semi-Pro e Pro; quelli APS-C invece solo in macchine entry-level e in alcune semi-Pro.

La scelta quindi si fa quasi da sola: se siete principianti difficilmente sceglierete di acquistare subito una full frame, sia per il prezzo che per le funzioni più avanzate che inizialmente non vi serviranno. Vi indirizzerete quasi sicuramente su una reflex entry- level con sensore APS-C che farà da campo di apprendimento per un futuro passaggio a una reflex di fascia maggiore.

Tutte le altre caratteristiche, secondarie, sono: la quantità di scatti a raffica, la resistenza al rumore ad elevati ISO (vien da sé che un sensore più grande come quello FF avrà prestazioni migliori rispetto ad uno APS-C), la qualità del modulo autofocus, la presenza di uno schermo snodabile, le funzioni video e i vari surplus quali Wi-Fi, NFC e GPS.

In questo focus affronteremo quattro categorie relative a quattro fasce di prezzo:

  • reflex di fascia bassa 250€ – 450€
  • reflex di fascia media 450€ – 949€
  • reflex di fascia alta 950€ – 1999€
  • reflex Pro 2000€ e oltre

Ometteremo volutamente le reflex top di gamma, anche dette ammiraglie.

Migliori Reflex economiche: dai 250€ ai 450€

Iniziamo con le reflex entry-level, scelta ideale per chi vorrà iniziare a fare fotografia. Il 99% delle volte queste reflex sono vendute in bundle con un obiettivo standard, di norma un 18-55 mm, utile per muovere i primi passi. Abbiamo deciso di omettere modelli come Nikon D3300 in quanto ormai fuori produzione. In questa fascia di prezzo potete comunque trovare Nikon D3400, evoluzione di D3300 e rivale entry level di Canon EOS 1300D, seppur, come già scritto, ad una cifra nettamente diversa.

Canon EOS 1300D

Canon EOS 1300D è una social camera di grande successo spesso scelta come prima reflex di chi inizia ad avere la passione della fotografia e vuole approfondirla. Come abbiamo visto nella nostra recensione di Canon EOS 1300D, questo prodotto monta un processore d’immagine DIGIC 4+ in grado di regalare dettagli e sfumature di colore ottimali, un sensore APS-C da 18 megapixel per foto di qualità, sensibilità ISO da 100 a 6400 (espandibile fino a 12.800), autofocus a 9 punti (di cui uno a croce), registrazione video in Full HD a 1080p e chip Wi-Fi + NFC per collegarsi all’applicazione ufficiale disponibile per iOS e Android con cui è possibile condividere gli scatti rapidamente. Si tratta di una “social camera” perché integra molte funzionalità dedicate alla rapida condivisione su social o altri canali come email e server web.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Nikon D3400

Presentata lo scorso agosto, Nikon D3400 si pone come rivale di Canon EOS 1300D tra le reflex entry level. Nikon D3400 integra un sensore APS-C (cioè DX) in grado di catturare foto a 24,2 megapixel, un processore d’immagine EXPEED 4 in grado di permettere raffiche a 5fps e raggiungere senza troppi problemi sensibilità ISO fino a 25600. La caratteristica principale di questa fotocamera è sicuramente la presenza di un Bluetooth always on denominato “SnapBridge” che, tramite l’omonima app disponibile per smartphone e tablet, permette una connessione continua con la fotocamera, trasformando il vostro dispositivo in un monitor esterno per vedere le foto. Sarà infatti possibile avere subito le foto su smartphone tramite Bluetooth (seppur a risoluzione compressa rispetto all’originale per limiti del protocollo) al fine di condividere subito il materiale online sui vari social o con amici. Purtroppo in questa fotocamera manca il chip WiFi, carenza che non permette il trasferimento senza fili di foto ad alta risoluzione e filmati, ad ogni modo rimane un buon mezzo di connessione continua che sicuramente sarà in grado di imporsi a modo suo.

Si tratta di un modello tra le migliori reflex con cui iniziare nel caso in cui avete un budget leggermente più alto e preferite puntare sulla qualità di scatto.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Nikon D3400 con Lente Nikkor AF-P 18/55VR, Fotocamera Reflex Digitale, 24,7 Megapixel, LCD 3", Colore Nero
Prezzo consigliato: € 411.37Prezzo: € 411.27

Migliori Reflex fascia media: dai 450€ ai 949€

Entriamo ora nella sezione delle entry level che si sentono semi-pro. Macchine adatte sia per chi inizia a fotografare, sia per chi è un fotografo che già sa muoversi nelle regole fotografiche e sia per l’utente esperto o professionista che cerca una macchina da affiancare alla sua reflex principale.

Pentax K-S2

La Pentax K-S2 è la diretta discendente dell’ammiraglia Pentax K-3 II. Ha un sensore APS-C stabilizzato da 20 megapixel che lavora molto bene ad alti ISO, quest’ultimi infatti si estendono da 100 a 51200. Possiede 11 punti di messa fuoco ed è in grado di scattare una raffica alla massima velocità di 5,4 fps. In più troviamo un modulo Wi-Fi per sharing e gestione remota, uno schermo orientabile (il primo in casa Pentax) e la funzione video alla massima qualità di 1080p a 30fps. Una bella boccata d’aria fresca per Pentax che ha aggiornato il modello S1, reduce di un non elevatissimo successo, offrendo una reflex completa, compatta e tropicalizzata ad un prezzo tuttavia contenuto.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS 200D

Canon EOS 200D è una delle ultime migliori reflex arrivate a listino Canon ed è stata presentata davvero senza preavviso con un design quasi completamente nuovo. Si tratta di una fotocamera reflex entry level dedicata ad un target di persone interessate ai social network e di fotografi da smartphone desiderosi di evolversi con qualcosa di decisamente superiore. Canon EOS 200D monta un sensore CMOS APS-C da 24.2 megapixel supportato da un processore d’immagine DIGIC 7 (lo stesso contenuto all’interno delle top di gamma della casa giapponese). È presente poi un sistema di messa a fuoco Dual Pixel CMOS AF da 9 punti e prestazioni ISO fino a 25600 in foto e 12800 in video. Non manca inoltre una modalità che permette di registrare filmati HDR (in cui vengono effettivamente catturati due frame ad esposizione variabile) e una modalità Time Lapse con intervallometro. Presente anche il nuovo menù facilitato di Canon e un display orientabile touch con modalità selfie e possibilità di scattare una foto toccando con il dito. Per maggiori informazioni potete leggere la nostra recensione di Canon EOS 200D.

Canon EOS 200D è la “marcia in più” del produttore giapponese che va a migliorare alcuni difetti riscontrati su EOS 100D e ad aggiungere alcune caratteristiche richieste a gran voce dagli utenti. È buona per la presenza di un intervallometro integrato per i Time Lapse e riesce a scattare immagini con un’ottima risoluzione che senz’altro vi soddisferà. Il processore DIGIC 7 riesce a gestire bene il rumore nella maggior parte dei casi. Questo modello potrebbe essere un’idea d’acquisto qualora abbiate già una 100D e volete fare il passaggio oppure possedete una 1200D o inferiore alle attuali migliori reflex.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS 800D

Canon EOS 800D va a sostituire il modello precedente, EOS 750D (che resta comunque una delle migliori reflex del passato). In questo nuovo modello troviamo un sensore rivisto e corretto da alcuni piccoli problemi riscontrati in passato, sempre da 24 megapixel, in grado di offrire un’ottima qualità d’immagine come descritto nella nostra recensione di Canon EOS 800D. Il processore è sempre il buon DIGIC 7 in grado di offrire una raffica di scatto fino a 6fps, risultato decisamente buono. Riprese in FullHD fino a 60fps, corpo alleggerito rispetto al modello precedente e presenza di WiFi, Bluetooth ed NFC sono solo alcune delle caratteristiche interessanti di questo modello. Non manca uno schermo touch orientabile da 3″ con 1.040.000 punti definizione in grado di offrire un’ottima resa. Canon EOS 800D è una perfetta reflex entry level per chi cerca un prodotto con cui iniziare alla grande.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Nikon D5600

Nikon D5600 è l’evoluzione dell’ormai storica D5500, un vero successo nel passato del produttore giapponese e che, ancora oggi, risulta un dispositivo interessante per chi è alle prime armi e, magari, dispone di un budget piuttosto limitato per l’acquisto di una fotocamera. Guardando bene le specifiche di Nikon D5600 e confrontandole con il modello precedente, si capisce subito che le variazioni sono davvero poche (ma buone): è presente un sensore APS-C CMOS da 24 megapixel, è possibile una sensibilità ISO da 100 a 25600 (seppur le prestazioni in condizioni di bassa luminosità siano leggermente migliorate), è presente un display da 3.2″, è possibile scattare una raffica da 5fps garantita dal processore d’immagine EXPEED 4, registrare video fino a 1080p e condividere foto e video grazie al chip WiFi integrato. La vera novità di Nikon D5600 è il Bluetooth, chip grazie a cui è possibile creare una connessione continua con lo smartphone al fine di utilizzarlo, praticamente, come un secondo display esterno. il rumore dell’otturatore è una vera gioia per le orecchie, l’autofocus a 39 punti (di cui 9 a croce) è sufficientemente veloce per tutte le esigenze di un amatore e le varie connessioni presenti permettono davvero un vasto utilizzo sotto vari punti di vista. Insomma, non si può non notare l’ottima versatilità e velocità dell’AF che riesce, anche nelle situazioni più difficili, ad essere ben prestante e funzionale. Per quanto concerne velocità e precisione, un principiante / amatore evoluto non può certamente chiedere di più a questa cifra. Se volete approfondire questa fotocamera vi lasciamo alla recensione di Nikon D5600.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Migliori Reflex fascia alta: dai 950€ ai 1999€

Eccoci giunti alle migliori reflex semi-Pro, macchine avanzate in cui potremo trovare sia sensori APS-C che FF. Queste reflex sono abitualmente utilizzate da amatori evoluti e professionisti.

Canon EOS 80D

Canon EOS 80D è una mid range delle fotocamere APS-C del produttore. Abbiamo avuto modo di recensirla (puoi vedere cosa ne pensiamo nella nostra recensione di Canon EOS 80D)  constatando che si tratta davvero di un’ottima fotocamera. Per essere un modello all’altezza delle aspettative, Canon ha ben pensato di integrare un sensore CMOS APS-C da 24.2 megapixel con processore d’immagine DIGIC 6 che permette una raffica di ben 7 fps. Il nuovo autofocus vanta di 45 punti AF a croce e riesce a permettere una messa a fuoco precisa e rapida anche in condizioni di luce critica fino a -3EV (chiaro di Luna). La gamma ISO varia tra 100 e 16.000, con possibilità di aumentare fino a 25.600. È presente un sensore RGB+IR 7650 che permetterà alla fotocamera di rilevare contemporaneamente la luce visibile e quella infrarossa garantendo quindi esposizioni più accurate. Questa fotocamera è tra le migliori reflex di fascia alta per amatori evoluti.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Sony A77 II

Sony A77 II è una macchina fotografica che tecnicamente non è una reflex per via del mirino elettronico ma che compete in tutto e per tutto con le più attuali migliori reflex. Questa macchina ha un sensore APS-C da 24 MP stabilizzato che permette ottime immagini dettagliate e pulite fino al valore ISO di 1600. La gamma completa si estende da 100 a 51200. La macchina è in grado di scattare all’incredibile frequenza di 12 foto al secondo (attualmente possibile solo nell’ammiraglia di casa Canon). Sono presenti 79 punti di messa a fuoco, di cui 15 a croce, in grado di gestire anche le situazioni più critiche, soprattutto in accoppiata con le ottime ottiche della serie A. La macchina è tropicalizzata contro polvere e acqua e possiede un modulo Wi-Fi e NFC per condivisione delle immagini e controllo remoto della macchina. Lo schermo è basculante e aiuta nella ripresa di foto in posizioni critiche e nella registrazione di filmati. I video in questo caso possono essere registrati alla massima qualità Full HD a 60 fps. La macchina ha un costo estremamente contenuto in relazione alle caratteristiche.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Nikon D7200

La Nikon D7200 è una delle migliori reflex che si è affermata tra amatori e professionisti per le sue ottime caratteristiche e prestazioni. Ha un sensore da 24,2 MP APS-C in grado di generare immagini di elevata qualità anche grazie all’ottima gestione delle alte sensibilità ISO. In questo caso la gamma va dai 100 ai 25600 ed è ottimamente utilizzabile fino a 3200. Ha un velocissimo autofocus a 51 punti di messa a fuoco ed è in grado di scattare una raffica di 6 foto al secondo, il che la rende adatta ad una fotografia dinamica come quella sportiva e naturalistica. Il reparto video è evoluto e permette di registrare alla massima risoluzione di 1080p a 60fps. È presente il modulo Wi-Fi ed è tropicalizzata.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS 77D

Canon EOS 77D va a sostituire il modello precedente, EOS 760D (che resta comunque un’ottima fotocamera). La nuova versione offre un sensore da 24 megapixel, processore DIGIC 7 in grado di offrire una raffica di scatto fino a 6fps, risultato decisamente buono. In Canon EOS 77D trovate poi la possibilità di effettuare riprese in FullHD fino a 60fps, corpo alleggerito rispetto al modello precedente e presenza di WiFi, Bluetooth ed NFC. Presente poi uno schermo touch orientabile da 3″ con 1.040.000 punti definizione in grado di offrire un’ottima resa, un display secondario (retroilluminato) per controllare le impostazioni e una ghiera secondaria per gestire facilmente il diaframma. Canon EOS 77D è un’ ottima reflex entry level per chi cerca un prodotto con cui iniziare alla grande.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS 6D

La Canon 6D è la prima reflex di questo focus a montare un sensore full frame. Con 20,2 MP è in grado di assicurare immagini ricchissime di dettaglio e dalla gamma dinamica molto elevata. La macchina gestisce molto bene gli alti valori ISO ed è in grado di generare file ottimamente utilizzabili fino al massimo di 3200 ISO; anche se a 6400 ISO, previa una leggera post-produzione del file RAW, è possibile generare ottime immagini. La macchina non risulta molto reattiva, infatti sono presenti solo 11 punti di messa a fuoco e la raffica è limitata a 4,5 foto al secondo. Queste caratteristiche la rendono una macchina prevalentemente per paesaggi, ritratti e per tutti quei generi fotografici statici. Per quanto riguarda la parte video registra alla comune risoluzione di 1080p a 30 fps; in più sono presenti il modulo Wi-Fi e GPS. La 6D rientra nella categoria delle reflex full frame di fascia prosumer adottate anche da Nikon.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Nikon D7500

Nikon D7500 è una delle migliori fotocamere APS-C di Nikon nonché molto ricercata dal pubblico proprio per le sue ottime caratteristiche. Prende la maggior parte delle caratteristiche dall’ammiraglia Nikon D500, modello di punta del formato DX. Integra un sensore APS-C da 20,9 megapixel, un processore EXPEED 5 (derivato da Nikon D5) e un sensore di misurazione esposimetrica RGB a 180 K pixel. Grazie a queste caratteristiche è possibile scattare foto nitide e ad alta definizione con ricche gradazioni tonali e riconoscimento del soggetto accurato e rapidissimo. Grazie al processore derivato dall’ammiraglia assoluta, Nikon D5, le prestazioni ISO possono essere estese fino a 1.640.000 equivalente per non avere mai paura del buio (si, avete letto bene, un milione e seicentoquaranta mila). All’interno troviamo anche un sistema AF a 51 punti che riesce ad inseguire il soggetto come mai prima d’ora, bloccarlo e mantenerlo a fuoco, anche se l’unica luce disponibile è quella della Luna. Può registrare filmati in 4K UHD @30fps e creare Time Lapse, grazie ad un intervallometro integrato, alla medesima risoluzione. Oltre a questo, sempre grazie al processore, riesce ad avere una raffica pari a 8fps con un buffer fino a 50 foto in formato RAW e fino a 100 in JPEG, così anche le foto in rapido movimento non saranno un problema. Troviamo infine un monitor touch screen basculante / orientabile, WiFi e Bluetooth con funzione Snapbridge. Insomma, Nikon D7500 è un vero mostro della fotografia APS-C nonché una delle migliori reflex a questo prezzo.

Puoi acquistare il prodotto su eBay.

NUOVO Nikon D7500 Digital SLR Camera + AF-S DX 18-140mm f/3.5-5.6G ED VR Lens
Prezzo: € 989

Pentax KP

Pentax KP è una delle migliori reflex tra le più compatte che potrebbe ingannare l’occhio meno attento facendo pensare che si tratti di una mirrorless. Integra un sensore CMOS APS-C da 24 megapixel, un sistema autofocus da 27 punti (di cui 25 croce), display LCD orientabile verticalmente con 921.000 punti definizione ed una speciale costruzione chiamata “air-gapless” che garantisce una riduzione dei riflessi di luce indesiderati e quindi una migliore visione globale. Si tratta della prima fotocamera APS-C del produttore ad utilizzare il sistema Shake Reduction II, cioè uno stabilizzatore a 5 assi per compensare movimenti involontari. Oltre a questo, la sensibilità ISO può essere estesa fino a 819.200, garantendo quindi ottimi scatti in punti con poca luce. Il corpo di Pentax KP è in magnesio e tropicalizzato, quindi resistente a condizioni climatiche avverse. È possibile inoltre regolare l’impugnatura della fotocamera al fine di adattarla al meglio alla mano del fotografo.

Presente inoltre la possibilità di scattare ad un tempo d’esposizione pari a 1/240000, chip WiFi per condividere scatti e filmati con smartphone e tablet, registrazione video in FullHD e filtro AA per immagini più nitide.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS 6D Mark II

Canon EOS 6D Mark II è l’erede dell’ormai storica “EOS 6D”, una fotocamera full frame “entry level” che è stata in grado di rivoluzionare, a suo tempo, la fotografia di questo genere e budget. Molto utilizzata come secondo corpo in matrimoni ed eventi (e non solo), EOS 6D è stata una fotocamera decisamente molto apprezzata dal pubblico e da utenti che, negli ultimi mesi, non vedevano l’ora di una nuova edizione di questo modello. Canon EOS 6D Mark II porta con sé diverse novità importanti pur mantenendo una livrea molto simile al passato e alcuni funzionamenti rimasti invariati in quanto decisamente comodi. Si tratta di un ottimo biglietto d’ingresso nella fotografia full frame a formato 35mm. Questa fotocamera reflex integra un sensore full frame da 26.2 megapixel, un sistema di autofocus a 45 punti (tutti croce) per avere la massima precisione e rapidità nella messa a fuoco, display touch screen orientabile, GPS integrato con Glonass (disattivabile per risparmio energetico) per monitorare la vostra posizione e salvare i dati nelle foto e connessione WiFi & Bluetooth. Grazie al Bluetooth potrete mantenere la fotocamera sempre connessa allo smartphone e inviare foto rapidamente e continuamente ad una risoluzione minima al fine di permettervi una rapida visione o condivisione sui social. Con il WiFi invece è possibile condividere immagini a risoluzione piena, filmati o gestire la fotocamera con i controlli remoti. È inoltre possibile creare filmati Time Lapse in 4K oppure registrare filmati a 1080p sfruttando lo stabilizzatore digitale a 5 assi integrato. Sono moltissimi i cambiamenti rispetto al modello precedente, come ad esempio un sensore con maggiore qualità, il nuovo processore d’immagine DIGIC 7, una sensibilità iso maggiore (standard fino a 40.000 con estensione superiore), AF Dual Pixel CMOS, raffica di 6,5 fps (contro i 4,5 del modello precedente), filmati a 1080@60p (contro i 30p del modello precedente) e molto altro

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Migliori Reflex pro: 2000€ e oltre

Eccoci giunti alle reflex per professionisti. Sono macchine in grado di offrire un’elevatissima qualità d’immagine anche in condizioni di ripresa critiche.

Pentax K-1

Questa fotocamera integra un sensore CMOS da 36.4 megapixel privo di filtro passa-basso per offrire la massima qualità fotografica, il tutto spinto dal nuovo processore d’immagine PRIME IV che permette di catturare immagini RAW a 14-bit. Oltre a questo, la tecnologia “Pixel Shift Resolution” è in grado di catturare foto ad alta risoluzione producendo quattro immagini nella stessa scena, una tecnologia lontanamente simile alla funzione HDR automatica. Pentax K-1 integra inoltre il nuovo AF SAFOX 12, un sistema autofocus da 33 punti (25 dei quali sono a croce), ha un display da 3.2 pollici completamente flessibile con 1.04 millioni di punti definizione, il primo di questo genere nel mercato delle fotocamere DSLR. Tra le caratteristiche troviamo inoltre un EVF, Wi-Fi, GPS, modalità HDR, doppio slot per le SD e video a 1080p @30 fps; il tutto in un corpo resistente alle condizioni meteo avverse e al freddo. Insomma, date le caratteristiche, questa fotocamera non può che far parte delle migliori reflex.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Nikon D750

Nikon D750 è un’altra reflex FF che si posiziona tra le serie D6xx e le D8xx e tra tante altre migliori reflex. È una macchina con un’ottima qualità d’immagine e dinamicità. Monta un sensore Full Frame da 24,3 MP il cui punto di forza è la gamma dinamica e l’ottima gestione degli ISO. Infatti la macchina può scattare immagini ottime fino a 12800 ISO, anche se la gamma completa va da 50 fino a 51200. Dal punto di vista della rapidità possiede: 51 punti di messa a fuoco e scatta un’ottima raffica di 6,5 foto al secondo. Finalmente troviamo il modulo Wi-Fi per condivisione delle immagini e gestione remota della macchina. Il reparto video è molto completo e permette la registrazione di filmati in Full HD a 60fps o a 30fps mantenendo l’autofocus. Per concludere, Nikon D750 è provvista di tropicalizzazione e intervallometro incorporato per registrare sequenze time lapse.

Puoi acquistare il prodotto su eBay.

NUOVO Nikon D750 Digital SLR Camera Body Only
Prezzo: € 1049

Nikon D500

Nikon D500 è la sorella minore di Nikon D5 e, per questo, è considerata “l’ammiraglia” delle DX, cioè delle fotocamere Nikon in formato APS-C, nonché una delle migliori reflex. Integra un sistema di messa a fuoco da 153 punti (di cui 99 a croce) preso direttamente da D5 così come un sensore d’immagine da 20 megapixel che, in combinazione con il processore EXPEED 5, riesce a garantire un’incredibile raffica di scatto pari a 10fps con un buffer abbastanza capiente fino a 200 immagini in formato RAW (considerate che stiamo sempre parlando di una fotocamera APS-C). In sostanza, è possibile scattare per 20 secondi mantenendo la massima qualità dell’immagine. Oltre a questo, Nikon D500 registra video in 4K UHD fino a 30 minuti ed integra uscita cuffie e ingresso microfono per permettere ai videomaker la massima possibilità d’azione. Integra un doppio slot per le memorie: uno per SD e uno per XQD, le card veloci quanto un SSD. Oltre a questo, la sensibilità ISO di Nikon D500 è estensibile fino a 1.640.000 ISO per foto eccezionali anche in condizioni di scarsa luminosità. Non mancano inoltre WiFi e Bluetooth con tecnologia Snapbridge.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS 5D Mark III

Nonostante sia ormai disponibile Canon EOS 5D Mark IV, per molti Canon EOS 5D Mark III rimane una delle migliori reflex e ancora tranquillamente acquistabile. Questa fotocamera ha sicuramente rinnovato la 5D Mark II, una macchina che ha rivoluzionato la fotografia e la ripresa video in ambito amatoriale e professionale. La Mark III non è da meno e attualmente è una delle migliori reflex full frame in commercio. Monta un sensore Full Frame da 22,3 MP, possiede 61 punti di messa fuoco ed è in grado di scattare una raffica di 6 foto al secondo. Queste caratteristiche, unite ad un avanzato sistema di autofocus, la rendono adatta a qualsiasi tipo di genere fotografico. La gamma ISO è molto elevata: va da 50 a 102400 ed in grado di scattare immagini soddisfacenti fino alla sensibilità di 12800 ISO. Non possiede Wi-Fi né GPS ma non se ne sente la mancanza. Il reparto video è affidato ad un semplice 1080p a 30fps comunque ottimo in ambito cinema (presente quindi anche 24p). Completano l’opera la tropicalizzazione dell’intero corpo e un’ergonomia eccellente. La gamma dinamica purtroppo, anche essendo full frame, è limitata rispetto ad altre macchine della stessa categoria. Grave pecca per una macchina del genere.

Puoi acquistare il prodotto su eBay.

Nikon D810

La serie Nikon D8xx portò nel mondo della fotografia una ventata di novità. Sono state le prime reflex ad utilizzare un sensore ad altissima risoluzione in grado di catturare anche il dettaglio più piccolo. Con la nuova D810 il discorso non cambia e anche quest’ultimo modello integra un sensore Full Frame da 36,3 MP che sforna immagini con un’elevata gamma dinamica e ricche di dettaglio, anche grazie all’assenza del filtro passa basso. Possiede una gamma ISO molto estesa che va da 32 a 51200, purtroppo l’altissima densità del sensore fa si che il file risulti ancora ottimamente utilizzabile solo fino alla sensibilità di 3200 ISO. Anch’essa è una macchina polivalente e utilizzabile in ogni genere fotografico: 51 punti di messa a fuoco, sistema autofocus migliorato rispetto alla “vecchia” D800 e possibilità di 5 foto al secondo (7 con battery grip e utilizzando il crop in camera).

Proprio come la precedente Canon non ha modulo Wi-Fi né GPS anche se non se ne sente la mancanza. Il reparto video in questo caso è più evoluto ed è in grado di registrare alla massima risoluzione del Full HD a 60fps. Sicuramente è una macchina abbastanza impegnativa: un sensore così denso richiede l’utilizzo di ottiche di altissimo livello per riuscire a risolvere tale dettaglio ed è necessaria un’ottima conoscenza della tecnica fotografica per non incappare nel micro mosso.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS 5Ds

Questa fotocamera ha battuto il record che la serie D8xx di Nikon aveva stabilito con il sensore da 36 MP. Canon ha infatti stupito tutti con questa 5Ds che monta un sensore FF da 50,3 Megapixel. Essendo un sensore estremamente denso è molto facile incorrere in micro mosso e rumore delle immagini. A tal proposito Canon ha preferito non esagerare con la sensibilità ISO limitando la gamma da 50 a 12800. Genera file ricchissimi di dettagli ma oltre a questa caratteristica non si discosta molto dalla 5D Mark III. Sicuramente può trovare utilizzo in svariati generi fotografici, sopratutto statici (ritratti, still life, moda e paesaggio) ma non disdegna l’utilizzo anche in fotografia sportiva e naturalistica grazie alla presenza di 61 punti di messa a fuoco e 5 fotogrammi al secondo. In ambito video non si è gridato purtroppo, quando fu presentata, alla rivoluzione: infatti la macchina registra alla stessa risoluzione base della Mark III: 1080p per 30fps. Si tratta di una macchina estremamente costosa e di nicchia, sicuramente non adatta a tutti. In contemporanea alla 5Ds la Canon ha presentato anche la 5Ds R, la stessa identica macchina la cui differenza sta nell’assenza del filtro passa basso in quest’ultima. Un’assenza che permette di spingere il dettaglio ancora oltre. Se volete approfondire vi rimandiamo alla nostra recensione di Canon EOS 5Ds R.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

Canon EOS 5D Mark IV

Presentata ad agosto 2016, Canon EOS 5D Mark IV è la nuova e rivoluzionaria fotocamera reflex della premiata serie EOS 5D. Si tratta di un modello che gli utenti aspettavano da molto e che non ha deluso le aspettative. Come abbiamo avuto modo di provare in un evento privato di Canon, EOS 5D Mark IV risulta essere una fotocamera completa di tutto ciò che serve a fotografi e videomaker. La più grande novità è il sensore CMOS full-frame da 30.4 megapixel (con 8 megapixel in più rispetto al predecessore), troviamo poi un processore d’immagine DIGIC 6+ in grado di garantire raffiche a 6fps e sensibilità ISO da 100 fino a 32.000 nativi ed espandibili fino a 102.400. Troviamo inoltre finalmente il supporto ai video in 4K @24/30fps così come 1080p fino a 60fps e 720p a 120fps con funzione slow motion. È possibile estrarre foto a 8.8 megapixel durante la registrazione video in 4K, un po’ come avviene con la funzione “4K Photo” di Panasonic. Troviamo poi un display touchscreen nella parte posteriore, il GPS integrato per geolocalizzare gli scatti, Wi-Fi ed NFC, sensore RGB+IR da 150.000 pixel e autofocus a 61 puntiCanon EOS 5D Mark IV è altresì definita “il nuovo gioiellino del colosso giapponese” dagli utenti o anche “la voglio subito” dai fotografi professionisti possessori di EOS 5D Mark III. Se volete approfondire le caratteristiche, è disponibile la nostra recensione di Canon EOS 5D Mark IV che vi spiega pro e contro.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay

2570 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Riccardo Delli Paoli tramite i commenti.