Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Notebook 1500 Euro: come e quale scegliere

Notebook 1500 Euro: come e quale scegliere

di Fiorenza Polverino
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 28 novembre 2018
6982 utenti hanno trovato utile questa guida
6982 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Notebook 1500 Euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Gennaio 2019.

Avete deciso di investire 1500 euro in un nuovo portatile? Con una cifra del genere è difficile fare un acquisto sbagliato, ma se volete essere certi di scegliere davvero il miglior notebook 1500 euro al momento sulla piazza, seguite i consigli che troverete all’interno della nostra guida. Troverete modelli professionali, portatili da gaming, oltre agli Ultrabook più leggeri e prestanti.

Migliori Notebook 1500 Euro quale comprare

Se avete scelto fascia di prezzo dei notebook 1500 euro avrete accesso a gran parte della fascia premium dei principali produttori. Ma, nonostante si parli sempre di prodotti di alto livello, questi computer possono presentare delle caratteristiche che li rendono molto diversi l’uno dall’altro. Un PC da gaming, per esempio, avrà dei componenti decisamente prestanti, ma allo stesso tempo delle dimensioni e un peso non indifferenti. Un Ultrabook è il compagno ideale per chi è sempre in viaggio e deve portare il computer con sé, ma difficilmente riuscirà a soddisfare chi utilizza abitualmente software impegnativi. La prima cosa da stabilire è dunque: cosa dovrete fare con il vostro notebook 1500 euro? Quali sono le caratteristiche a cui non volete rinunciare?

Se il PC non vi serve per giocare o per utilizzare software professionali particolarmente esigenti in termini di risorse, potreste valutare un Ultrabook. Sono device sottili, leggeri e silenziosi, caratterizzati da un’elevata autonomia e una certa ricercatezza nel design. Sono facili da mettere in borsa (o nello zaino) e potrete portarli con voi senza dovervi preoccupare di trovare una presa per la ricarica prima di fine giornata. I componenti hardware di questa classe di notebook 1500 euro rimangono comunque all’altezza di tutti i task più comuni: stiamo parlando di processori di buon livello, come Intel Core i5 o i7. L’abituale presenza di SSD garantisce tempi di avvio rapidi e un’ottima reattività del sistema.

Tutto cambia se state cercando un notebook 1500 euro per il gaming: in questo caso dimentichiamoci dei case sottili ed eleganti degli Ultrabook, e lasciamo spazio a grossi chassis dalle linee aggressive. Al loro interno trovano spazio i componenti ad alte prestazioni che permettono di giocare al massimo delle potenzialità: processori di ultima generazione della serie H, grandi quantitativi di RAM, ma soprattutto schede grafiche di fascia alta, come le Nvidia GTX o le Radeon RX. Questo tipo di notebook non è fatto per essere facilmente trasportabile (non che sia impossibile, ma non è senz’altro comodo), ma su una scrivania, attaccato all’alimentazione, saprà sprigionare tutta la sua potenza.

Infine, all’interno di questa guida ai migliori notebook 1500 euro tratteremo un’ultima categoria: quella dei portatili ad uso professionale. Al suo interno rientrano modelli con specifiche diverse, a seconda dell’uso per cui sono pensati: se ad esempio dovrete usare programmi di grafica o editing video, oppure CAD, probabilmente sarà meglio orientarsi su soluzioni con scheda grafica dedicata. Tutti i notebook 1500 euro che troverete nel capitolo dedicato ai professionisti sono però accomunati da un’ottima qualità costruttiva e affidabilità: se lavorate con il PC e non potete permettervi che vi lasci “a piedi”, scegliete uno di questi portatili di fascia superiore.

Notebook 1500 euro: gli Ultrabook

Dell XPS 13 9370

La serie Dell XPS è diventata praticamente sinonimo di Ultrabook. Questi notebook hanno un design davvero inconfondibile, grazie alla loro silhouette sottile e all’assenza di cornici intorno allo schermo. Di fatto, il Dell XPS 13 è uno dei portatili da 13 pollici più piccoli e leggeri. Il suo case è realizzato interamente in alluminio e il suo peso di 1,2 kg lo rende assolutamente adatto ad essere trasportato agevolmente. Il display da 13,3 pollici è un IPS con risoluzione Full HD (occorrerà aumentare il budget per portare a casa la versione 4K).

La configurazione che vi suggeriamo per rientrare nel budget dei notebook 1500 euro è quella con CPU i5-8250U: si tratta di un quad-core (8 thread) di ultima generazione, caratterizzato da una frequenza base di 1,60 GHz, che arriva ad un massimo di 3,40 GHz in burst. Ad accompagnarla ci sono 8 GB di RAM LPDDR3 e un SSD da 256 GB, che migliora sensibilmente la reattività del sistema. La scheda grafica è integrata: si tratta della Intel UHD 620. Nessun problema dunque con tutti i task più comuni, che si parli di web browsing, foto editing, office, e così via. Uno sguardo alla connettività ci fa individuare 2 porte Thunderbolt 3, 1 USB 3.1 Type-C , jack audio da 3,5 mm e un lettore di schede SD. Ottima l’autonomia raggiunta da questo Ultrabook: con un uso standard, passano circa 10 ore prima di dover cercare una presa.

Puoi acquistare Dell XPS 13 9370 su Amazon su ePrice o su eBay

Huawei Matebook X Pro

Da poco arrivato ufficialmente negli store italiani, Huawei Matebook X Pro è un Ultrabook da -quasi- 14 pollici, caratterizzato da un insolito fattore di forma dello schermo da 3:2. Il display, che misura esattamente 13,9 pollici ed è incastonato all’interno di cornici ultrasottili, è davvero bello: si tratta di un LTPS touchscreen molto luminoso (450 nit) con risoluzione di 3000 x 2000 pixel. Un telaio interamente in alluminio rende il notebook estremamente elegante. Il peso? Siamo poco sopra agli 1,3 chili: un bel risultato, dal momento che non stiamo parlando di un tradizionale 13 pollici.

Ma cosa c’è dentro questo raffinato involucro? Innanzitutto, una CPU Intel Core i5-8250U (quad-core, 8 thread, frequenza di clock 1,60 GHz, max 3,40 GHz in burst), 8 GB di RAM LPDDR3 e un disco SSD NVMe da 256 GB. Molto interessante la presenza di una GPU dedicata Nvidia MX150, che saprà dare un boost alle performance grafiche significativamente maggiore rispetto alle integrate Intel che si trovano nella maggior parte degli Ultrabook. Se state pensando ad un po’ di gaming senza impegno, o se utilizzerete il PC per fare produzione multimediale, è di certo soluzione da valutare. La dotazione di porta è minimal: ci sono una Thunderbolt 3 e una USB-C (è possibile utilizzare entrambe per la ricarica), una USB 3.0 tradizionale e un jack audio da 3,5 mm. Presente il lettore di impronte digitali: si trova all’interno del pulsante di accensione.

Puoi acquistare Huawei Matebook X Pro su Amazon o se preferisci su eBay

Notebook 1500 euro: i portatili da gaming

MSI GP63 Leopard

L’MSI GP63 Leopard è un è un portatile da gaming di fascia media: stiamo parlando di una configurazione che include una GPU Nvidia GTX 1050 Ti. Non si tratta di una delle soluzioni top di gamma di casa Nvidia (per schede grafiche come la GTX 1070 sarà necessario andare su prezzi superiori rispetto a quelli di un notebook 1500 euro), ma è un chip di alto livello che vi permetterà di giocare a tutti i titoli più recenti a 1080p in modo  soddisfacente. Il display infatti è un Full HD, dimensione 15,6 pollici: sarà possibile scegliere tra un pannello IPS, dai colori vividi e ampi angoli di visione, e un TN con elevato refresh rate (120 Hz), adatto a chi predilige i videogame più frenetici. Lo chassis è realizzato in parte in plastica, in parte in metallo. La tastiera è dotata di retroilluminazione RGB personalizzabile.

Ma veniamo alla scheda tecnica: troviamo un Intel Core i7 Coffee Lake, l’i7-8750H, sei core e dodici thread virtuali con frequenza di clock minima di 2,20 GHz, max 4,10 GHz in burst. Oltre a quest’ottimo processore ci sono 16 GB di RAM DDR4, HDD da 1 TB e un disco SSD da 256 GB, per tempi di accensione e di caricamento ridotti. La scheda video è la Nvidia GeForce GTX 1050 Ti. In alternativa, aggiungendo qualche centinaio di euro al budget, potete scegliere la variante con GTX 1060, che saprà regalarvi performance superiori e una maggiore longevità. Qualche parola sulla connettività: 1 USB 3.1 Type-C, 2 USB 3.1, HDMI e mini display port (entrambe supportano output 4K), ethernet, doppio jack: uno per le cuffie, l’altro per il microfono.

Puoi acquistare MSI GP63 Leopard su ePrice o se preferisci su eBay

Acer Predator Helios 300

Se si parla di notebook da gaming che non costano un occhio della testa, vale la pena menzionare Acer Predator Helios 300. Abbiamo scelto di inserirlo all’interno di questa guida ai notebook 1500 euro perché offre una configurazione di medio livello, adatta non solo a giocare -bene- a tutti i titoli attuali, ma anche in grado di durare qualche anno in più, allontanando il momento in cui sarà necessario sostituire il computer.
Il Predator Helios 300 è un notebook da 15 pollici che, nonostante il prezzo, mostra tutta una serie di caratteristiche interessanti: abbiamo uno chassis in metallo, uno schermo di tipo IPS con refresh rate di 144 Hz (la risoluzione è Full HD), un ottimo impianto di raffreddamento, ma soprattutto una Nvidia GTX 1060 (6 GB di memoria dedicata) in una fascia di prezzo dove molti dei competitor si limitano alla 1050 o alla 1050 Ti. Oltre alla GPU, sotto il telaio di questo portatile troviamo un processore di ultima generazione i7-8750H (esa-core, frequenza massima di 4,10 GHz), 16 GB di RAM DDR4 e due dischi per l’archiviazione: il primo è un hard disk tradizionale da 1 TB, per i dati, il secondo un SSD NVMe da 256 GB. Vi lasciamo qualche informazione sulle porte a disposizione: 1 USB 3.1 Type-C, una USB 3.0 e due 2.0, HDMI, porta ethernet, lettore di schede SD e jack audio.

Puoi acquistare Acer Predator Helios 300 su Amazon o se preferisci su eBay

Notebook 1500 euro: i portatili professionali

Lenovo ThinkPad T480s

Quando si parla di portatili professionali, ThinkPad, la divisione business di Lenovo, è sempre una garanzia. Il ThinkPad T480s è un notebook da 14 pollici realizzato in magnesio/lega di titanio ed è dotato di una delle tastiere più comode che è possibile trovare su un portatile. Ha uno schermo IPS Full HD, ma è possibile anche selezionare in fase di configurazione un più luminoso pannello WQHD. Uno dei principali punti di forza di questo prodotto sta nelle numerose possibilità di personalizzazione. Si parte dal processore: a seconda delle esigenze (e del budget) possiamo scegliere tra un i5-8250U (quad-core, frequenza massima di 3,40 GHz) o un più prestante i7-8550U (quad-core, frequenza massima di 4,00 GHz. È possibile configurare fino ad un massimo di 24 GB di RAM (DDR4 @ 2400 MHz), e una memoria su SSD (sata o NVMe) da 128 GB fino a 1 TB.

Valutate a seconda delle vostre necessità: per un uso da ufficio la combinazione i5 + 8 GB di RAM è più che sufficiente, ma se avete bisogno di usare software più impegnativi, conviene puntare ad un i7 e almeno 16 GB di RAM. In qualunque caso, la dotazione di porte rimane molto completa, come d’altronde ci si aspetta da un notebook 1500 di livello professionale: 1 Thunderbolt 3, una USB 3.1 Type-C (entrambe utilizzabili per ricaricare il PC), due USB 3.1 standard, HDMI, porta ethernet, lettore di schede, jack audio. Sempre in fase di configurazione, potrete scegliere di aggiungere un lettore di smart card, ma soprattutto il modulo LTE per connettersi in rete tramite una SIM. Ottima la batteria, che si aggira intorno alle 9 ore di utilizzo standard da ufficio (browser, Word, mail…)

Puoi acquistare Lenovo ThinkPad T480s su Lenovo.

Asus ZenBook UX550G

Dietro linee sottili e design elegante si nascondono componenti in grado di sprigionare una grande potenza. Asus ZenBook UX550GE è un notebook 1500 euro di fascia alta; a colpire è innanzitutto è l’aspetto: il case è di alluminio, rifinito con il classico motivo “zen” che caratterizza la serie Asus ZenBook. Il display misura 15,6 pollici, è di tipo IPS con risoluzione Full HD. Lo circondano cornici molto sottili. La tastiera è retroilluminata, mentre l’utilizzo del touchpad viene reso più confortevole da una superfice in vetro.

È l’Intel Core i7-8750H la CPU che dà vita a questo portatile: un esa-core (12 core virtuali) che gira ad una frequenza base di 2,20 GHz, ma arriva a 4,10 GHz grazie al Turbo Boost di intel. Ci sono poi 16 GB di RAM DDR4 e una scheda video dedicata, la Nvidia GeForce 1050Ti (4 GB DDR5 dedicati). Ci potete anche giocare, certo, ma la destinazione d’uso principale di questo PC è di tipo professionale. Se dovete utilizzare software per l’editing video, ma anche se vi occupate di modellazione bi e tridimensionale, un notebook 1500 euro con questa scheda tecnica è un’ottima soluzione a cui guardare. A completare il quadro c’è un disco SSD da 512 GB su cui è installato Windows 10 Pro, a confermare la vocazione business di questo PC. Spendiamo due parole anche la connettività: due Thunderbolt 3, 2 USB 3.1 di tipo A, HDMI, jack audio, card reader. Lo ZenBook Pro 15 UX550GE ha davvero una buona autonomia: si parla di oltre 9 ore con un utilizzo standard, che ovviamente scenderà se si utilizza il portatile al massimo delle sue capacità. Presente la funzionalità Fast Charge, che in meno di un’ora di ricarica, restituirà un’autonomia del 60% circa.

Puoi acquistare Asus ZenBook UX550G su Amazon o se preferisci su ePrice

6982 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Fiorenza Polverino tramite i commenti.