Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Fotocamere compatte Sony: ecco la gamma del produttore

Fotocamere compatte Sony: ecco la gamma del produttore

di Carlo Carlino
Specialist Fotocamere compatte
aggiornato il 19 giugno 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Fotocamere Compatte Sony è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Giugno 2019.

Nel mondo della fotografia c’è sempre più differenza tra i vari modelli di fotocamere compatte, motivo per cui abbiamo creato questa semplice guida facilmente fruibile a tutti. Grazie a questa guida all’acquisto dedicata alle fotocamere compatte Sony, potrete scoprire parte della gamma del produttore sapientemente selezionata da noi al fine di rendervi le idee più chiare ed evidenziare le effettive differenze che potrebbero farvi preferire un modello piuttosto di un altro.

Fotocamere compatte Sony: quale comprare

Dopo aver puntato tantissimo sulle mirrorless, Sony ha deciso di utilizzare la medesima strategia con le fotocamere compatte, andando a produrre prodotti per tutti i budget e le esigenze. Siamo sicuri che all’interno di questa guida riuscirete a trovare la fotocamera compatta adatta a voi, perché abbiamo selezionato solo le fotocamere compatte Sony più valide. Abbiamo diviso la guida in tre categorie, così da renderla ancora più semplice e fruibile. Si parte dai modelli inquadra e scatta, cioè fotocamere adatte a chiunque in quanto sono semplicissime da utilizzare e offrono buone prestazioni. Poi si passa ai modelli superzoom, i quali, come si intuisce dal nome, utilizzano obiettivi molto estesi perfetti per alcuni utenti che hanno bisogno di avvicinarsi a soggetti molto lontani. Infine si passa ai modelli per esperti, cioè le compatte molto costose pensate per chi cerca prestazioni da mirrorless o da reflex in corpi che possono essere riposti in tasca. Prima di passare alla nostra selezione è bene però capire quali sono le caratteristiche fondamentali che bisogna considerare nella scelta della fotocamera compatta Sony.

Sensore

La caratteristica più importante da valutare quando si deve scegliere una compatta Sony è il sensore, il cuore di ogni macchina fotografica. Sony è tra i produttori che meglio integrai sensori d’immagine nelle proprie fotocamere compatte, per questo motivo la maggior parte dei modelli offre prestazioni molto buone. Già a partire dai modelli economici è possibile trovare sensori buoni, quindi prestazioni che non saranno di certo professionali, ma saranno sicuramente più che accettabili per chi non vuole spendere molto. I più utilizzati da Sony sono i sensori CCDCMOS, i quali hanno grandezze che variano da 1/2.3″1″. Questi sensori hanno dimensioni molto contenute, ma grazie all’ottima ottimizzazione e all’accoppiamento nella maggior parte dei casi con processori d’immagine BIONZ X, riescono ad offrire prestazioni molto buone. Sony è infatti famosa per l’ottima resa delle sue immagini con sensibilità ISO elevata e per la tenuta del rumore digitale ottima. Se avete un budget limitato e non avete grandi pretese potete tranquillamente orientarvi sui modelli più economici, non ne resterete delusi. Se invece siete dei fotografi amatoriali o professionisti e cercate prestazioni davvero ottime potete orientarvi senza paura nella fascia alta.

Obiettivo

La seconda caratteristica fondamentale che si deve valutare è l’obiettivo. Una delle caratteristiche principali delle fotocamere compatte è che non permettono di cambiare obiettivo, quindi bisogna valutare bene di cosa si ha bisogno. Sony utilizza perlopiù obiettivi con zoom molto estesi, quindi da questo punto di vista potete stare tranquilli perché ci si potrà dedicare a praticamente qualsiasi genere fotografico senza problemi. Quello che maggiormente bisogna valutare è invece il diaframma, il quale cambia in base alla fascia di prezzo. Il diaframma si misura con la lettera “f” seguita da alcuni numeri, più basso sarà il numero, maggiore sarà l’apertura. Sugli obiettivi delle compatte è sempre indicata l’apertura massima con due valori, il primo che riguarda l’apertura quando si utilizza il grandangolo e il secondo che indica l’apertura quando si utilizza l’obiettivo alla massima focale. I modelli più economici hanno un’apertura non molto ampia, ma che va bene per gli utenti che non hanno grandi pretese, mentre quelli più costosi hanno aperture molto ampie a tutte le focali. Un diaframma più ampio è definito più luminoso, in quanto permette di far entrare più luce all’interno dell’obiettivo, quindi si potranno scattare ottime foto anche quando c’è poca luce. Inoltre un diaframma molto aperto permette di ricreare lo sfocato sullo sfondo, molto utilizzato specialmente sui ritratti. Se quindi cercate una compatta per scattare foto ritrattistiche o con poca luce dovete orientarvi sui modelli con diaframma più luminoso, i quali hanno prezzi più alti.

Video

L’ultima caratteristica che bisogna valutare quando si vuole acquistare una compatta Sony riguarda le prestazioni video. Le fotocamere compatte Sony sono tra le più amate dai content creator che devono registrare video di ottima qualità durante viaggi o esperienze. Il motivo è semplice: le fotocamere compatte Sony offrono prestazioni video al top. Ovviamente le prestazioni sono commisurate alle fasce di prezzo, ma già dai modelli più economici si possono ottenere ottimi risultati. Nonostante siano venduti a prezzi davvero molto contenuti, le fotocamere compatte Sony inquadra e scatta sono comunque in grado di registrare video in Full HD, quanto basta per chi vuole registrare qualche video di tanto in tanto. Per chi invece cerca prestazioni molto più alte, ci sono compatte che vanno dalla fascia media fino alla fascia professionale che permettono di registrare video in Ultra HD 4K. Si tratta della risoluzione migliore in ambito consumer e consente di ottenere risultati di alto livello. Inoltre bisogna considerare che su tutti i modelli è presente la stabilizzazione delle immagini, una caratteristica che consente di evitare i tremolii durante le riprese.

Fotocamere compatte Sony: i modelli inquadra e scatta

Sony DSC-W830

Sony DSC-W830 è la diretta evoluzione di W810 che si colloca però in una fascia di prezzo leggermente diversa in quanto completa di più funzioni che possono interessare a chi ha idee chiare in testa per quanto concerne i propri scatti. Innanzitutto, Sony DSC-W830 mantiene lo stesso sensore fotografico CCD da 20,1 megapixel della sorella minore ma integra un’ottica con zoom pari a 8x, ben 2x in più del modello precedente. Oltre a questo, con Sony W830 è possibile registrare video in Full HD e avere uno stabilizzatore ottico SteadyShot che promette faville per quanto concerne la fluidità in video e in foto (soprattutto in vista della qualità di registrazione video in Full HD, quasi il doppio della sorella minore). Sony DSC-W830 integra impostazioni, scene ed automatismi vari per ogni tipo di occasione possibile, a partire dalla foto all’alba/tramonto fino alla fotografia notturna con stelle (con tanto di cavalletto richiesto, ovviamente). Si tratta di un prodotto “via di mezzo” tra la vera entry level e la compatta già più costosa e “di nicchia”, perfetto per chi cerca quel qualcosa in più in grado di garantire una buona qualità d’immagine, un’ottima stabilizzazione, un formato video in alta risoluzione (il più diffuso nei televisori attuali) e un menù semplice, funzionale e preciso. Presente inoltre un menù dedicato alla postproduzione delle foto scattate che, con poche pressioni e un paio di tasti intuitivi, vi permetterà di migliorare i vostri scatti in maniera istantanea. Questo modello è il più economico per quanto concerne le fotocamere compatte Sony.

Puoi acquistare Sony DSC-W830 su Amazon su eBay o su ePrice

Sony DSC-WX350

Sony DSC-WX350 viene soprannominata come “la più piccola e leggera compatta con zoom ottico 20x” proprio per simboleggiare quasi un termine per il segmento prima dell’inizio dei modelli super zoom. Questo modello costituisce infatti il “top di gamma” delle fotocamere compatte Sony entry-level dedicate a principianti e amatori che si stanno avvicinando al mondo della fotografia o che cercando un prodotto che scatti foto senza destar loro troppe preoccupazioni. A parte lo zoom ottico 20x, caratteristica senz’altro importante, Sony WX350 è il primo prodotto in ordine di prezzo a montare un sensore CMOS Exmor R da 18,2 megapixel derivato dalle mirrorless professionali del produttore e un rapido processore d’immagine BIONZ X. Di per sé, già per queste due valide caratteristiche, vale senz’altro il prezzo che costa, ma questo prodotto offre di più: monta una lente Sony G ad alta qualità in grado di limitare i vari disturbi come flare, ghost e aberrazione cromatica (problemi fastidiosi che possono capitare in fase di scatto). Non manca uno stabilizzatore ottico SteadyShot in grado di stabilizzare foto e video che, anche in questo caso, saranno in Full HD a 1080p. Disponibile in vari colori, Sony WX350 integra anche un rapido sistema di messa a fuoco con tracking e inseguimento del soggetto, ottimo per fotografia sportiva o comunque di soggetti in rapido movimento. Grazie al processore BIONZ X, questa fotocamera è anche in grado di riconoscere il volto in un ritratto o inquadrare e mettere a fuoco automaticamente un preciso soggetto in primo piano. Come se non bastasse, la fotocamera integra WiFi ed NFC, chip utili per condividere foto e video con smartphone e tablet sfruttando l’applicazione Sony Memories, grazie alla quale è anche possibile trasformare il vostro telefono in un comando remoto per eseguire scatti senza timer o per evitare vibrazioni su un cavalletto (magari per fotografia notturna).

Puoi acquistare Sony DSC-WX350 su Amazon su eBay o su ePrice

Fotocamere compatte Sony: i modelli superzoom

Sony DSC-HX99

La prima compatta superzoom di questa categoria è la Sony DSC-HX99, una delle ultime fotocamere compatte Sony. Si tratta di una macchina fotografica molto piccola che offre prestazioni molto buone e caratteristiche che raramente si trovano su questa fascia di prezzo. La lente Zeiss con zoom ottico 28x copre una distanza focale equivalente pari a 24-720mm e presenta un’apertura del diaframma di f/3.5-6.4. La qualità degli scatti è assicurata dall’ottimo sensore CMOS Exmor R da 18.2 megapiexel, mentre i video possono arrivare fino al 4K 30fps grazie al processore d’immagine BIONZ X. Posteriormente trova posto un ottimo display touch screen che è possibile ribaltare di 180° per scattare selfie e, inoltre, nella parte superiore è nascosto un mirino EVF OLED che salta fuori premendo l’apposito tasto. Si tratta di una caratteristica rara su questa fascia di prezzo che farà piacere a chi ama scattare utilizzando il mirino. Infine la piccola HX99 presenta un ottimo autofocus, una stabilizzazione d’immagine SteadyShot, una ghiera di controllo personalizzabile sull’obiettivo e WiFi e Bluetooth per la connessione con i dispositivi mobili.

Puoi acquistare Sony DSC-HX99 su Amazon o se preferisci su eBay

Sony DSC-HX400V

Sony HX400V è un prodotto che sta ottenendo un discreto successo soprattutto grazie allo zoom 50x integrato che riesce a garantire ottime prestazioni in più tipi di fotografia. All’interno troviamo un sensore d’immagine CMOS Exmor R da 20,4 megapixel e un processore d’immagine BIONZ X, così come un display posteriore da 3″ sufficientemente luminoso per ogni condizione di luce e con la superficie multi touch al fine di garantire all’utente il massimo controllo sempre. Presente un’ottica Zeiss Vario-Tessar ad altissima qualità con stabilizzatore ottico d’immagine a tre assi integrato (SteadyShot). Compare inoltre la ghiera dei programmi, elemento tipico da reflex, che vi permetterà di cambiare rapidamente una scena, un programma o sfruttare la modalità completamente manuale per una creatività senza limiti. Questa caratteristica, unita al display LCD reclinabile da 921.000 punti e alla slitta Hot shoe per attaccare flash esterni ed accessori vari, rendono questo prodotto di un livello decisamente superiore all’altro segmento e lo posizionano già in un punto molto interessante per fotoamatori evoluti alla ricerca di un buon rapporto qualità-prezzo. Non manca inoltre un mirino elettronico EVF con ben 201.000 punti definizione. Non potevano inoltre mancare WiFi ed NFC per rapidi trasferimenti di contenuti a smartphone e tablet o controllo remoto.

Puoi acquistare Sony DSC-HX400V su Amazon o se preferisci su eBay

Sony DSC-RX10 Mark IV

Arrivata alla sua quarta evoluzione, Sony RX10 è una delle fotocamere compatte Sony più importanti e prestanti, in vista soprattutto della fascia di prezzo. Nonostante faccia parte del segmento delle Superzoom e sia considerata una “mid-range”, è comunque venduta ad una cifra molto importante ed è senz’altro dedicata ad un professionista che sa esattamente ciò che vuole. In ogni caso, rimane un prodotto eccezionale dotato di sensore CMOS Exmor R da 20,2 megapixel, ottica Carl Zeiss con zoom ottico 25x e luminosità f/2.4-4 con una lunghezza focale pari a 24-600mm con cui potrete ritrarre praticamente qualsiasi oggetto o soggetto di vostro interesse. Che vi interessi la fotografia macro o la fotografia lunare, Sony RX10 Mark IV è una fotocamera che non pone alcun tipo di limite. Una funzionalità incredibile, resa possibile soprattutto grazie ad un incredibile processore d’immagine BIONZ X, è una raffica di scatto fino a 24fps. Questo significa che, in caso di fotografia sportiva, riuscirete a ritrarre senza problemi anche il movimento di una pallina da tennis in ogni sfaccettatura. Questo, abbinato ad un sistema di autofocus ultra-rapido in grado di tracciare e bloccare un soggetto in soli 0,09 secondi, rendono Sony RX10 Mark IV davvero adatta a tutto. Come se non bastasse, è possibile effettuare riprese video in 4K a 2160p in UltraHD con una nitidezza ed una definizione incredibile, il tutto con codec XAVC S proprietario di Sony ed utilizzato anche per scopi cinematografici grazie alla grande qualità. Per i videomaker in erba, è presente anche la gestione dei profili d’immagine S-Gamut e S-Log2 così come un’uscita HDMI 4K, la modalità Zebra, il focus peaking e la possibilità di registrare slow motion a 960fps. Insomma, che siate fotografi professionisti o videomaker avanzati, Sony DSC-RX10 Mark IV è la risposta definitiva su più fronti, visto e considerando il fatto che tutta questa tecnologia è contenuta in soli 1.095 grammi (batteria e memory card incluse). Non mancano ovviamente Wi-Fi ed NFC per una condivisione rapida di contenuti con smartphone e tablet e la possibilità di controllare il tutto remotamente. Sony RX10 Mark IV è sicuramente anche una fotocamera per esperti ma, grazie al menù facile ed intuitivo, può costituire il passo avanti importante di un principiante che vuole evolversi ad un prodotto superiore.

Puoi acquistare Sony DSC-RX10 Mark IV su Amazon o se preferisci su eBay

Fotocamere compatte Sony: i modelli per esperti

Sony RX100 Mark V

Il primo prodotto professionale di questa lista delle fotocamere compatte Sony è la RX100 Mark V, giunta ormai alla sua quinta evoluzione e che è molto apprezzata tra gli utenti avanzati ed esperti. Si tratta di un prodotto che fa della compattezza il vantaggio principale, contando comunque che si tratta di una fotocamera compatta con all’interno un sensore CMOS Exmor R da 1″ in grado di scattare foto a 20,1 megapixel spinto da un processore d’immagine BIONZ X in grado di garantire perfette prestazioni in ogni campo, a partire dal rapido autofocus da ben 315 punti con una risposta di 0,05 secondi. Si tratta di una fotocamera rapida, prestante, fatta per la fotografia in movimento e dinamica. È infatti possibile scattare raffiche continue fino a 24fps, cioè ben 24 foto scattate in un solo secondo, velocità certamente da record per una compatta di questo genere con tale sensore d’immagine. È possibile inoltre disattivare il suono dell’otturatore e scattare esclusivamente in modalità elettronica al fine di non produrre alcun tipo di rumore, perfetto per fotografia animalistica o con neonati (soprattutto durante il sonno). Come se non bastasse, all’interno è presente la possibilità di registrare video in formato 4K 2160p Ultra HD con varie modalità avanzate che vi permetteranno di tirar fuori il videomaker che è in voi al fine di realizzare cortometraggi e filmati vari. Grazie al processore d’immagine BIONZ X e alla grande qualità dei componenti, è anche possibile registrare filmati in super slow motion 10X, questo vuol dire a 250fps, qualità sufficiente non solo per un gran tiro a canestro ma anche per rapidi movimenti di ogni tipo. Non manca un eccezionale mirino OLED ultra rapido e retrattile con rivestimento antiriflesso ZEISS T* in grado di farvi focalizzare sulla scena in ogni momento così come chip WiFi ed NFC per trasferimenti rapidi e controllo remoto. Il tutto in un corpo da 41mm di profondità, 101mm di larghezza, 58mm di altezza e 300 grammi di peso. Stupefacente, vero?

Abbiamo provato a fondo questa compatta PRO, se volete sapere cosa ne pensiamo vi rimandiamo alla nostra recensione di Sony RX100 Mark V.

Puoi acquistare Sony RX100 Mark V su Amazon o se preferisci su eBay

Sony RX100 VI

Sony RX100 VI è l’ultima fotocamera compatta professionale della casa giapponese. Sostituisce la già ottima RX100 V che ha riscosso molto successo per le sue caratteristiche professionali in un corpo compatto.

Il sensore montato sulla RX100 VI è un CMOS Exmor RS da 1″ con 20.1 megapixel, lo stesso montato sulla precedente versione, il quale assicura una qualità ottima delle immagini e dei video. La gamma ISO va da 125 a 12.800 con una tenuta del rumore digitale ottima, complici anche i processori d’immagine BIONZ X e LSI derivanti dalle mirrorless professionali. Sony RX100 VI monta un obiettivo ZEISS Vario-Sonnar T 24-200 mm f/2.8-4.5 che consente di utilizzare questa compatta per molteplici generi fotografici. È inoltre dotata della tecnologia StadyShot che permette di evitare le vibrazioni della fotocamera sia quando si utilizzano tempi lunghi sia quando si registrano video. Quest’ultimi possono arrivare alla risoluzione massima di 4K Ultra HD a 30fps ed è possibile utilizzare i profili S-Log2, S-Log3 e HLG. RX100 VI è molto dinamica, scatta fino a 24 foto al secondo, mette a fuoco in soli 0.3 secondi e può utilizzare tempi di esposizioni fino a 1/32.000 di secondo. Infine è in grado di registrare video in slow motion a 960fps ed è dotata di WiFi, NFC e Bluetooth 4.1 per la connessione con i dispositivi portatili. Questo modello non poteva quindi mancare all’interno della guida alle migliori fotocamere compatte Sony.

Puoi acquistare Sony RX100 VI su Amazon o se preferisci su eBay

Sony RX100 VI
Prezzo consigliato: € 1300Prezzo: € 1112

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Carlo Carlino tramite i commenti.