Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Fotocamere Compatte Canon: scopriamo la gamma del produttore

Fotocamere Compatte Canon: scopriamo la gamma del produttore

di Carlo Carlino
Specialist Fotocamere compatte
aggiornato il 11 settembre 2018
4437 utenti hanno trovato utile questa guida

Vi segnaliamo una nuova promozione da parte di eBay dedicata a TV e smartphone. Potete consultare tutti i prodotti in sconto attraverso questa pagina.

N.B. La guida Fotocamere Compatte Canon è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2018.

In questo articolo parleremo delle fotocamere compatte Canon, una vasta scelta dedicata sia ad amatori che semi-professionisti della fotografia. Ogni modello è stato sapientemente diviso dal produttore al fine di orientare il cliente verso il giusto acquisto; tuttavia, in alcuni casi potrebbe essere necessario approfondire alcuni argomenti e funzioni specifiche, un altro motivo per cui questo articolo è stato pensato e concepito. Divideremo le varie fotocamere compatte Canon esattamente come il produttore stesso ha deciso di fare sul sito web e, di conseguenza, con i modelli stessi.

Canon divide le sue fotocamere compatte in tre macrocategorie: fotocamere Inquadra e Scatta, fotocamere Super Zoom e fotocamere compatte per esperti. A loro volta, queste tre macrocategorie si suddividono utilizzando varie nomenclature, a volte facilmente confondibili. Semplificheremo la lettura di questo articolo dividendo tutte le varie macrocategorie in capitoli e, per ogni serie, vi spiegheremo le differenze principali al fine di fornirvi il nostro consiglio per l’acquisto di una delle numerose fotocamere compatte Canon. Iniziamo.

Fotocamere Compatte Canon Inquadra e Scatta

Al di là di ciò che si possa pensare delle fotocamere compatte Canon e delle compatte in generale, è bene specificare che, pur rimanendo della stessa dimensione contenuta di un tempo, ad oggi sono state tutte estremamente rivisitate e modernizzate. Le vecchie “compattine” di un tempo praticamente non esistono più, date le più recenti evoluzioni tecnologiche che pongono al centro di tutto la possibilità di condividere rapidamente un contenuto sul web o sui social. A tal proposito, l’intento di Canon per la serie “Inquadra e Scatta”, dominata dai modelli “IXUS“, è proprio quello di fornire all’utente un dispositivo facile da usare, privo di funzioni troppo tecniche da esperti e che riesca a mostrare subito un bello scatto poi facilmente condivisibile con gli amici. Certo, non tutti i modelli di fotocamere IXUS integrano il chip WiFi e funzionalità di condivisione rapida sfruttando lo smartphone, però è anche vero che tutto è proporzionato alle reali esigenze di chi compra e, soprattutto, al budget disponibile.

La fascia di prezzo delle fotocamere compatte Canon IXUS parte da circa 80€ fino ad arrivare quasi a 200€. Ciò significa che sono prodotti pensati per chi vuole avvicinarsi alla fotografia o per chi semplicemente vuole una buona fotocamera diversa da quella dello smartphone per catturare momenti importanti e fantastici ricordi in vacanza, in gita o durante una bella giornata. Un segno distintivo della serie IXUS è sicuramente lo zoom ottico con Intelligent IS: si tratta di uno zoom in grado di superare la qualità dello zoom digitale e regalare una qualità senz’altro migliore rispetto ad altri prodotti. Grazie poi alla funzione “Intelligent IS” è possibile adattare automaticamente la fotocamera per scatti nitidi e filmati stabili in (quasi) ogni situazione.

Non sono presenti controlli manuali nella serie IXUS: tutte le fotocamere compatte Canon IXUS infatti integreranno un buon numero di scene creative e modalità automatiche, come la “Smart Auto”, modalità che consente all’utente di focalizzarsi sulla scena e non preoccuparsi di ciò che fa la fotocamera. Questa funzione riesce a scegliere automaticamente le impostazioni perfette in base alla scena, l’unica preoccupazione dell’utente sarà quella di inquadrare e scattare, proprio come la macrocategoria che rappresenta questa serie. Tutte le fotocamere IXUS sono inoltre equipaggiate con un sensore CMOS di vari tagli a partire da 16 megapixel fino ad arrivare a 20.2, permettendovi di catturare fotografie di qualità con possibilità anche di essere stampate in grandi dimensioni senza troppi problemi.

La bellezza della serie IXUS è anche costituita dal fattore colore: ogni modello viene venduto in più colorazioni, di solito nero, argento e rosso, ma, in alcuni casi (come la IXUS 180), saranno presenti anche tonalità blu. Ciò permette all’utente di esprimere la propria personalità, di abbinare la fotocamera in base allo stile o all’umore e di dare spazio alla creatività senza limiti.

Per facilitarvi nella scelta, Canon ha creato tre diversi modelli di IXUS al fine di gestire al meglio ogni singola esigenza, dalla più basilare in assoluto a quella leggermente più avanzata. Usiamo il termine “leggermente” in quanto comunque, di solito, chi acquista una compatta di fascia bassa non ha particolari esigenze fotografiche, però potrebbe fargli comodo avere un chip WiFi per la rapida condivisione piuttosto che non averlo.

Canon IXUS 175

La vera entry level fra le fotocamere compatte Canon è sicuramente Canon IXUS 175, un prodotto che risulta essere piccolo, versatile e decisamente leggero (circa 300g). Integra un’ottica grandangolare da 28mm e uno zoom ottico da 8x, caratteristica che rende sicuramente le foto di qualità superiore rispetto al classico zoom digitale. Può registrare filmati in HD a 720p e catturare foto a 20 megapixel. Integra un processore DIGIC 4+ in grado di rilevare visi e sorrisi cosi come capace di effettuare zoom automatici per assicurarsi meglio un dettaglio da catturare. Proprio perché fa parte della serie “Inquadra e Scatta”, integra la modalità “Smart Auto” che si occuperà di ogni singola impostazione della fotocamera, voi dovrete soltanto premere il pulsante quando vorrete fare una foto.

Puoi acquistare Canon IXUS 175 su Amazon o se preferisci su eBay

Canon IXUS 175
Prezzo consigliato: € 109.99Prezzo: € 118.99

Canon IXUS 180

Salendo leggermente di prezzo troviamo la Canon IXUS 180, fotocamera che di base è molto simile alla 175, ma che integra un chip WiFi per la rapida condivisione degli scatti con smartphone e dispositivi compatibili. Questo modello integra inoltre un chip NFC che lo rende compatibile con prodotti come la Canon Connect Station, una stazione multimediale con cui è possibile importare rapidamente foto in memorie e supporti d’archiviazione vari semplicemente appoggiando il dispositivo.

Puoi acquistare Canon IXUS 180 su Amazon o se preferisci su eBay

Canon IXUS 180
Prezzo consigliato: € 169.99Prezzo: € 169.99

Canon IXUS 285 HS

Al top di questa serie troviamo Canon IXUS 285 HS che, a differenza degli altri due modelli, integra un’ottica grandangolare da 25mm con zoom ottico pari a 12x. Riesce inoltre a registrare video in Full HD a 1080p, foto a 20,2 megapixel e fare rapide messe a fuoco grazie al sistema Intelligent IS spinto dal processore DIGIC 4+. Anche questo modello ovviamente integra WiFi ed NFC per una rapida condivisione del materiale catturato con altri dispositivi.

Canon IXUS 285 HS per le funzioni offerte lievita leggermente di prezzo rispetto agli altri modelli.

Puoi acquistare Canon IXUS 285 HS su Amazon su eBay o su ePrice

Canon PowerShot SX620 HS

Si passa poi a Canon PowerShot SX620 HS, fotocamera compatta che va a sostituire la ormai datata SX610 HS (nonostante quest’ultima sia ancora a listino Canon) e che integra diverse funzionalità interessanti come ad esempio un nuovo sensore CMOS da 20,2 megapixel, processore d’immagine DIGIC 4+ e un obiettivo ultra-grandangolare con zoom ottico pari a 25x. Lo zoom si può estendere fino a 50x grazie alla tecnologia digitale ZoomPlus di Canon. All’interno troviamo anche uno stabilizzatore con ben otto modalità diverse che si adattano ad ogni situazione e, oltre a questo, Canon PowerShot SX620 HS può registrare filmati in Full HD con tanto di stabilizzazione “Dynamic IS” al fine di aiutare l’utente ad evitare il fastidioso mosso. Non mancano WiFi ed NFC per rapide condivisioni e controllo remoto così come diversi filtri pronti all’uso da applicare istantaneamente alle vostre foto.

Puoi acquistare Canon PowerShot SX620 HS su Amazon su eBay o su ePrice

Canon PowerShot SX740 HS

 PowerShot SX740 HS, evoluzione di SX730 HS (rimasta in questo articolo per molti mesi), è una compatta super zoom dalle caratteristiche decisamente interessanti e pronta ad ottenere un grande successo nel suo segmento. Canon PowerShot SX740 HS integra un sensore CMOS da 20,3 megapixel e un potente processore DIGIC 8 che, tra le altre modalità di scatto, permette di raggiungere una raffica di 10 fps. Per tale motivo, Canon la definisce come “compagna perfetta per i tuoi viaggi”. Canon PowerShot SX740 HS integra inoltre una lente con zoom ottico pari a 40x e modalità ZoomPlus 80x, motivo per cui diventa interessante sia per inquadrature da vicino che da lontano. È spessa solo 39,9 mm ed integra un sistema di autofocus con Dynamic IS su 5 assi. Può mettere a fuoco in soli 0,12 secondi e ha la possibilità di registrare filmati in 4K a 30fpsL’ottica è una 24-960mm (equivalente al formato 35mm) ed ha un’apertura massima di f/3.3-6.9. Il display misura 3″ ed è orientabile, adatto quindi anche ad utilizzo vlog, con circa 922.000 punti ed una copertura pari a quasi il 100% dell’area. Non mancano inoltre WiFi e Bluetooth 4.1 per la condivisione di foto e video con smartphone e tablet.

Puoi acquistare Canon PowerShot SX740 HS su Amazon su eBay o su ePrice

Come avete avuto modo di vedere, Canon mette subito carne sul fuoco partendo dall’entry level del settore “Inquadra e Scatta” e mettendo a disposizione dell’utente una vasta scelta in base a budget ed esigenze. Queste sono le fotocamere compatte Canon che potremmo anche definire “senza impegno” o “da vacanza” proprio perché sono perfette per catturare l’attimo senza essere fotografi professionisti ma anche semplicemente appassionati. Che la vostra esigenza sia mantenere un buon ricordo o condividere una cartolina elettronica con gli amici, questa categoria fa decisamente al caso vostro, soprattutto se a queste esigenze unite un budget ridotto.

Fotocamere Compatte Canon Super Zoom

Dopo la “base” è il momento del segmento intermedio che, nella maggior parte dei produttori, pone l’attenzione proprio sull’ottica e sul tipo di Zoom che quest’ultima è in grado di garantire. Il vantaggio di questo segmento medio è proprio il fatto che, sebbene si tratti di fotocamere che non hanno grandissimi sensori, è possibile ottenere una buonissima qualità nello zoom grazie al tipo di costruzione. Una compatta Zoom è spesso in grado di raggiungere distanze interessanti e paragonabili a teleobiettivi professionali. La caratteristica comune ad ogni compatta Zoom di Canon è sicuramente l’HS System, cioè una combinazione vincente tra sensore ad alta sensibilità e potente processore DIGIC in grado di garantire immagini di eccellente qualità in ogni situazione. In questo segmento inoltre vediamo l’introduzione di comandi manuali per permettere agli utenti maggior scelta e personalizzazione della propria foto, motivo per cui, sebbene possano essere usate in modalità completamente automatiche, in alcuni casi permettono comunque di ottenere maggior creatività. Queste fotocamere iniziano ad essere un buon modo per imparare a fotografare in quanto integrano modalità manuali che aumentano la creatività (così come la difficoltà d’uso se non siete pratici).

Troviamo poi anche il sistema ZoomPlus, una tecnologia di Canon in grado di raddoppiare lo zoom della fotocamera mantenendo comunque al contempo la qualità fotografica quasi invariata. Molte fotocamere compatte Zoom di Canon includono inoltre il sistema Intelligent IS, già visto nelle Inquadra e Scatta, che permette di stabilizzare foto e video. Sistema perfetto per chi non ha particolarmente la mano ferma oppure necessita di catturare una scena particolarmente difficile.

Canon PowerShot SX420 IS

Apre le danze Canon PowerShot SX420 IS, una fotocamera che viene definita “bridge” ma che Canon ci tiene ad includere tra le compatte. Abbiamo avuto il piacere di recensire questo modello e provare le varie caratteristiche come il sensore da 20 megapixel, il processore DIGIC 4+, le riprese video in HD, chip WiFi ed NFC. Fondamentalmente si tratta di una Canon SX620 HS (vista già più su fra le fotocamere compatte Canon Inquadra e Scatta) con l’aggiunta di un’ottica performante: l’obiettivo integrato è in grado di essere comparabile ad un 24-1008mm, questo vuol dire che potrete sia scattare foto grandangolari, sia super ravvicinate (1008mm sono davvero tanti).

Se volete potete anche approfondire nella nostra recensione di Canon PowerShot SX420 IS.

Puoi acquistare Canon PowerShot SX420 IS su Amazon o se preferisci su eBay

Canon PowerShot SX540 HS

Si continua poi con Canon PowerShot SX540 HS, modello presentato in contemporanea con SX420 IS e che integra uno zoom ottico da 50x molto più prestante di SX420 IS: questo modello infatti è paragonabile ad un 24-1200mm, escursione focale senz’altro unica nel suo genere e soprattutto di qualità per questa fascia di prezzo. Per il resto troviamo ovviamente caratteristiche migliorate rispetto all’altro modello, come ad esempio un sensore leggermente più definito, una maggior sensibilità ISO massima (3200 contro 1600) e la possibilità di registrare video in FullHD a 60p. Questo modello è sicuramente più interessante per chi ha bisogno di uno zoom decisamente importante e sta cercando un buon rapporto qualità prezzo.

Essendo un prodotto di fascia “media” per quanto concerne la gamma delle Fotocamere compatte zoom di Canon, PowerShot SX540 HS ha un prezzo decisamente abbordabile se pensate che comunque integra anche un Wi-Fi, NFC e un display da 3″ con 461.000 punti definizione (il doppio rispetto a SX420 IS).

Puoi acquistare Canon PowerShot SX540 HS su Amazon su eBay o su ePrice

Canon PowerShot SX60 HS

La vera domanda è: se Canon PowerShot SX540 HS, che è il “mid-range”, integra già uno zoom così stupefacente, cosa mai potrà esserci di superiore? La risposta è Canon PowerShot SX60 HS, fotocamera compatta (seppur con le forme da “bridge” e definita anche in questo modo) in grado di sfruttare uno zoom ottico da ben 65x. L’equivalente di questo zoom è paragonabile ad un’ottica 21-1365mm, quindi si, ancora più del modello precedente. Se già con PowerShot SX540 HS non ci sono problemi a fotografare la Luna senza farla sembrare un puntino lontano, figuratevi con uno zoom come questo. L’ottica rimane anche piuttosto luminosa in quanto si tratta di una f/3.4-6.5, una buona media per quanto concerne le possibilità di ingresso di luce e l’effetto bokeh (termini e concetti che abbiamo spiegato nel nostro articolo dedicato alle lenti).

Questo modello ovviamente integra tutte le buone caratteristiche dei precedenti con la differenza del processore: in questo caso si tratta di un DIGIC 6 di derivazione reflex (reflex professionali come EOS 7D Mark II e Canon EOS 5DsR usano due di questi processori). È inoltre possibile scattare foto in RAW, condividerle rapidamente tramite WiFi o NFC, sfruttare una messa a fuoco rapida e guardare il tutto in un mirino esterno elettronico da ben 922.000 punti. Insomma, questa fotocamera è sicuramente la risposta definitiva a chi cerca qualcosa di estremamente compatto ma in grado di garantire ottimi risultati. Se la fotografia “dalla distanza” è la vostra vocazione, Canon PowerShot SX60  HS è la soluzione.

Puoi acquistare Canon PowerShot SX60 HS su Amazon su eBay o su ePrice

Abbiamo deciso di estrarre questi tre modelli principali dall’intera gamma Canon in quanto secondo noi sono i più nuovi, longevi e consigliabili per un acquisto. È chiaro che con ognuno dei tre modelli potrete ottenere ottimi risultati: tutto è rapportato al tipo di budget che avete deciso di stanziare per questo acquisto e dalle vostre reali esigenze. Una fotocamera compatta Zoom come queste si adatta a più esigenze rispetto alla compatta Inquadra e Scatta, soprattutto perché riesce a garantire una miglior qualità dalla distanza (contando appunto che lo zoom è ottico e non digitale).

Fotocamere Compatte Canon per esperti

Le fotocamere compatte Canon professionali sono prodotti dedicati sicuramente a chi di fotografia ne mastica già in abbondanza. Vengono definite “professionali” proprio perché integrano caratteristiche ereditate direttamente dalle fotocamere di fascia superiore, magari reflex o mirrorless. Spesso le caratteristiche ereditate riguardano sensore d’immagine e processore, questo per permettere all’utente di avere un’altissima qualità di scatto, così come di elaborazione, in un corpo compatto e leggero. Seppur le fotocamere compatte professionali non abbiano ottiche intercambiabili, esse stanno avendo una grossa impennata nell’attuale mercato proprio perché soddisfano le esigenze di chi cerca la qualità piuttosto dell’ergonomia e/o la possibilità di cambiare ottica.

Canon offre circa 6 modelli di compatte professionali attualmente a listino e le contraddistingue con la sigla “PowerShot“, che abbiamo già visto in altri segmenti, e la lettera “G” seguita da un numero e un’altra lettera distintiva (o semplicemente il classico “Mark II” per segnalare la versione). La serie PowerShot G è sicuramente una delle più storiche di Canon e viene riconosciuta da appassionati e non come quella che offre prestazioni superiori dedicate appunto all’amatore evoluto o anche al professionista. È chiaro che, secondo il nostro personale punto di vista, il professionista che necessita una fotocamera per svolgere alcuni particolari lavori potrebbe sfruttare un dispositivo del genere solo come secondario. Ad ogni modo, come ricordiamo sempre, non è importante la fotocamera bensì chi la usa: il vero fotografo è in grado di stupire anche con una fotocamera considerata non all’altezza dagli altri utenti. Un caso di utilizzo noto della serie PowerShot G è da parte del fotografo John D McHugh che ha utilizzato una G12 per fotografare le sommosse popolari in Bahrain nel 2011.

Tutte le fotocamere compatte Canon della serie PowerShot G hanno alcune caratteristiche che la contraddistinguono da altri modelli, come ad esempio la possibilità di scattare foto in formato RAW, obiettivi con una maggiore apertura del diaframma rispetto ad altri modelli, un sensore più grande per garantire miglior qualità e un’elettronica più veloce.

Grazie a Canon Italia abbiamo avuto la possibilità di provare la maggior parte delle fotocamere di questa serie in svariate occasioni e abbiamo deciso di raccogliere in questa parte di articolo la nostra personale selezione delle migliori Powershot G professionali. Questo perché Canon ha deciso di tenere a listino ufficiale alcuni prodotti ormai troppo datati, motivo per cui abbiamo deciso di escluderli dalla selezione e mostrarvi i più recenti ed interessanti.

Canon PowerShot G9 X Mark II

Canon PowerShot G9 X Mark II è la fotocamera compatta che sostituisce la G9 X, un modello che è stato presente per molto tempo in questa guida. Si tratta di una fotocamera perfetta da portare sempre con sé e che presenta un design molto elegante.

Il cuore della G9 X Mark II è un sensore CMOS da 1″ con 20,9 megapixel accoppiato ad un processore d’immagine DIGIC 7 (lo stesso montato su modelli di fascia professionale della stessa casa). L’obiettivo è dotato di uno zoom ottico 3x che permette di coprire una distanza focale pari a 28-84 mm equivalenti ed è stabilizzato su 5 assi. L’apertura massima del diaframma è di f/2 quando si utilizza il grandangolo e f/4.9 all’estensione massima. Grazie a questi valori, e alla gamma ISO che va da 125 a 12.800, è possibile ottenere degli ottimi scatti anche con scarsa luminosità. Per quanto concerne il reparto video la Canon G9 X Mark II può registrare filmati in Full HD a 60fps con stabilizzazione Intelligent IS. Per quanto riguarda la connettività la G9 X Mark II non si fa mancare nulla, è dotata di Bluetooth, WiFi e NFC. Grazie a queste interfacce è possibile trasferire file e controllare la fotocamera da remoto direttamente da smartphone o tablet.

Canon PowerShot G9 X Mark II è una perfetta compagna di avventure, il design elegante, la compattezza e le performance la rendono una delle migliori fotocamere compatte Canon.

Puoi acquistare Canon PowerShot G9 X Mark II su Amazon su eBay o su ePrice

Canon PowerShot G7 X Mark II

A seguire troviamo Canon PowerShot G7 X Mark II, una delle ultime fotocamere compatte Canon presentate appartenenti a questa serie. Evoluzione della già ben nota G7 X, si tratta di un modello fra le fotocamere compatte Canon che condivide il sensore con Canon PowerShot G9 X ed integra però un’ottica maggiorata pari ad un 24-100mm con zoom ottico pari a 4.2x e zoom digitale pari a 8.4x. Integra un sistema di messa a fuoco da 31 punti in grado di catturare soggetti in rapido movimento anche alla distanza.

Può scattare foto in HDR e permettere all’utente di scegliere tra moltissime modalità di scatto, sia automatiche che manuali. È una caratteristica comune di questo segmento proprio il fatto di poter lasciare libero l’utilizzo di ogni valore grazie alla modalità manuale. Sensibilità ISO fino a 12800, schermo Touchscreen da 3″, video in FullHD e chip NFC+WiFi sono solo alcune delle altre caratteristiche di questo modello che si posiziona come “mid-range” di questa serie ed è indicato per chi cerca una Canon Powershot G9 X con un’ottica maggiorata in quanto interessato a fotografia animalistica, birdwatching e simili. Tutte queste funzioni sono comprese in soli 319 grammi di peso, una vera manna dal cielo per chi cerca qualità in poco spazio/peso.

Abbiamo avuto il piacere di recensire la G7 X poco dopo la sua uscita e ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi. Per sapere cosa ne pensiamo vi rimandiamo alla nostra recensione di Canon PowerShot G7 X Mark II.

Puoi acquistare Canon PowerShot G7 X Mark II su Amazon su eBay o su ePrice

Canon PowerShot G3 X

Tra le fotocamere compatte Canon che segnano una parte fondamentale per l’azienda troviamo sicuramente PowerShot G3 X, prodotto definito sia “bridge” che “fotocamera compatta” e che integra davvero moltissime ottime qualità che la rendono per certi aspetti superiore a Canon G7 X Mark II, a partire dal tipo di ottica installata. Canon PowerShot G3 X integra infatti una mastodontica ottica 24-600 con apertura massima pari a F/2.8, un prodotto davvero eccezionale per riprendere soggetti vicini e distanti con interessanti sfocature ed effetti bokeh che caratterizzano soprattutto la fotografia ritrattistica.

Per il resto, Canon G3 X integra un sensore CMOS da 20.20 megapixel e un processore d’immagine DIGIC 6 in grado di garantire buone prestazioni sia per la messa a fuoco da 31 punti con Face Detection e Touch AF, sia per quanto concerne una raffica pari a circa 7fps in modalità JPEG. Non manca il supporto ai file RAW a 14 Bit, filmati in FullHD, la possibilità di collegare un microfono esterno per registrare l’audio durante i video, l’uscita cuffie, un display Touch screen da 3″ e un peso complessivo pari a circa 739 grammi. Abbiamo avuto modo di provare Canon PowerShot G3 X in occasione di una nostra “gita” a Berlino per IFA 2015 e ci siamo anche stupiti sfruttando la funzione di filtro ND digitale. Senz’altro si tratta di un prodotto a chi cerca davvero un’ottima escursione focale per poter fotografare più soggetti dalla distanza e non sfruttando anche un’ottima apertura di diaframma (davvero molto luminosa).

Se volete approfondire vi rimandiamo alla nostra recensione di Canon PowerShot G3 X.

Puoi acquistare Canon PowerShot G3 X su Amazon su eBay o su ePrice

Canon PowerShot G5 X

Infine, sebbene abbia un’ottica decisamente diversa da Canon PowerShot G3 X, troviamo Canon PowerShot G5 X che può essere considerata una sorta di “ammiraglia” di questo segmento in quanto integra delle piccole differenze rispetto ad altri modelli che riescono a stimolare l’interesse dei fotografi più esigenti ancora più facilmente. Sebbene il sensore rimanga lo stesso CMOS da 20.2 megapixel delle sorelle minori, l’ottica, sempre non intercambiabile, è pari ad un’escursione focale di 24-100mm. Ciò che cambia è l’apertura del diaframma, variabile da f/1.8 fino a f/2.8, motivo per cui è una fotocamera che può essere facilmente sfruttata per fotografia notturnafotografia paesaggistica o anche semplicemente fotografia ritrattistica. Una caratteristica importante di questa fotocamera è sicuramente il mirino EVF OLED da ben 2.36 milioni di pixel e un display Touchscreen orientabile a piacimento.

Grazie al mirino elettronico potrete vedere la vostra foto senza nessuna distrazione o, addirittura, il filmato che state girando o avete registrato. Lo schermo orientabile è invece un must per chi adora gli autoscatti o semplicemente necessita di riprendersi e capire l’inquadratura (come fa ad esempio uno YouTuber). Il design di Canon PowerShot G5 X ricorda molto quello di una reflex in miniatura, infatti, oltre ai dettagli molto curati, troviamo una piccola calotta che ospita il mirino, una slitta Hotshoe per flash ed accessori esterni e un piccolo flash pop-up. Abbiamo avuto modo di provare Canon PowerShot G5 X al Photoshow 2015 presso lo stand Canon e siamo rimasti colpiti dalla qualità dei materiali e dalla grande intuitività d’utilizzo del prodotto.

Se volete approfondire vi rimandiamo alla nostra recensione di Canon PowerShot G5 X.

Puoi acquistare Canon PowerShot G5 X su Amazon o se preferisci su eBay

Canon PowerShot G1X Mark III

Chiudiamo questa lista delle fotocamere compatte Canon con la Canon PowerShot G1X Mark III, la sostituta della già ottima G1X Mark II. Ha un aspetto molto simile alle sorella minore, la G5X di cui abbiamo già parlato, ma con delle caratteristiche più professionali. È perfetta per i professionisti che cercano una fotocamera con prestazioni da reflex in un corpo molto compatto.

La Canon PowerShot G1X Mark III integra un sensore APS-C da 24,2 megapixel affiancato ad un processore d’immagine DIGIC 7, lo stesso montato sugli ultimi modelli di reflex. L’obiettivo è un 24-72 mm f/2.8-5.6 che permette l’utilizzo di questa G1X per svariati generi fotografici. Il sistema di autofocus è il Dual Pixel AF, già visto su altri modelli di casa Canon, con 49 punti di messa a fuoco. Con AF continuo è possibile scattare fino a 7 foto al secondo che passano a 9 se si utilizza l’autofocus a punto fisso. È dotata di due display, uno orientabile e touch screen da 3″ e un mirino EVF da 2.360.000 punti di tipo OLED. Dispone di connettività WiFi e Bluetooth per la condivisione di foto e video e per il controllo remoto. Infine è dotata di intervallometro (per dei fantastici Time Lapse) e della funzione panorama, che unisce fino a 7 foto sia in orizzontale che in verticale.

Puoi acquistare Canon PowerShot G1 X Mark III su Amazon su eBay o su ePrice

4437 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Carlo Carlino tramite i commenti.