Migliori controller PS5: la nostra selezione

N.B. Questo contenuto, come tutti gli altri, è sempre il risultato del nostro lavoro costante. Per maggiori dettagli su come realizziamo i nostri contenuti ti invitiamo alla pagina Come lavoriamo.

 

Questa guida all’acquisto ti aiuterà nella scelta dei migliori controller PS5. Una selezione dettagliata con tutte le indicazioni necessarie per trovare il miglior controller PS5 per te.

Migliori controller PS5: quale comprare?

Con l’arrivo di PS5, Sony ha optato per un cambio radicale non solo per quanto riguarda il design della console, ma anche per quello del controller. Il nuovo controller DualSense, tuttavia, rappresenta una grande novità non solo sotto il profilo del design, ma anche a livello di funzionalità. La configurazione basilare ricorda molto da vicino quella del precedente DualShock 4 per PS4, integrando ancora una volta un trackpad centrale per l’apertura di menù rapidi e per l’interazione con alcune funzioni di gioco specifiche per ogni titolo.

Per quanto riguarda le nuove caratteristiche, invece, il DualSense presenta un nuovo sistema di vibrazione aptico, che sostituisce il precedente Rumble della serie DualShock con una serie di vibrazioni molto più nette e precise che vanno a simulare il contatto con alcuni tipi di oggetti o superfici. La seconda grande novità è rappresentata dai grilletti resistivi. Grazie a due piccoli motori installati all’interno dei grilletti dorsali, in determinati contesti questi pulsanti aumentano o diminuiscono la resistenza per aumentare il realismo dell’azione. Ad esempio, nei giochi sparatutto un’arma più pesante richiederà una forza maggiore per sparare un colpo. O ancora, nell’ultimo FIFA di EA i grilletti dedicati allo scatto del giocatore si induriscono in base al suo livello di stanchezza.

Migliori controller PS5

Viste queste caratteristiche esclusive, al momento il livello di compatibilità di controller di terze parti con PS5 è praticamente pari a zero; almeno per quanto riguarda i titoli esclusivi per la nuova console. Per questo motivo, i migliori controller PS5 sono al momento ritrovabili unicamente nella serie DualSense.

Come usare controller PS4 su PS5?

PS5 permette di utilizzare la maggior parte dei controller PS4, compreso il precedente DualShock 4, se utilizzati con titoli di precedente generazione in retrocompatibilità. La lista comprende anche controller professionali per PS4, nonostante – come anticipato – possono essere utilizzati solo con giochi PS4, o in alternativa con una piccola selezione di giochi PS5 che non sfruttano le funzionalità esclusive di DualSense.

Miglior controller PS5: la selezione

Sony DualSense

Il nuovo controller ufficiale per PS5 presenta un design decisamente interessante, più massiccio rispetto al precedente DualShock 4 ma sicuramente con linee più dolci e perfettamente abbinato al nuovo form factor di PS5. La configurazione base dei pulsanti rimane pressoché identica, con la classica disposizione simmetrica delle levette analogiche. I due tasti funzione ai lati del trackpad centrale perdono le indicazioni Start e Share, sostituiti da semplici icone.

Interessante il pulsante PlayStation, ricavato direttamente dal logo della console, premibile. Al di sotto di esso è presente un nuovo pulsante rapido dedicato alla funzione Mute del microfono, a cui si aggiunge un piccolo altoparlante con cui è possibile attivare effetti sonori particolari all’interno dei giochi, ma anche per l’audio della chat vocale.

Sulla parte bassa rimane l’ingresso jack audio da 3,5 mm per il collegamento delle cuffie, mentre sul retro la presa di ricarica passa dalla precedente Micro USB ad una più comoda (e più rapida) USB Type-C. A livello di autonomia, il DualSense non offre evidenti miglioramenti rispetto alla precedente generazione. Se da una parte la batteria riesce a garantire una durata maggiore nei vecchi giochi per PS4, viceversa l’utilizzo di funzioni avanzate come il feedback aptico e i grilletti resistivi comporta dei consumi decisamente più elevati.

Oltre alla colorazione bianca, utilizzata per la dotazione iniziale di PS5, il DualSense è ora disponibile in altri varianti: la Midnight Black e la Cosmic Red. Entrambe queste colorazioni sono curate nei minimi particolari, specialmente la versione Midnight Black che utilizza due varianti di nero che distinguono la scocca principale da grip gommato presente nella parte inferiore. Se si cercano i migliori controller PS5, dunque, questa è al momento l’unica scelta su cui puntare.

Base di ricarica per controller DualSense

Come abbiamo visto, il miglior controller PS5 è al momento rappresentato dall’unico DualSense ufficiale. Per poter sfruttare al meglio il controller, dunque, andiamo a proporre anche degli interessanti accessori dedicati al dispositivo. Uno dei più ricercati e utili è sicuramente la base di ricarica compatibile con DualSense. Si tratta di una base a due slot, che dà modo di ricaricare fino a due controller simultaneamente sfruttando sia la connessione USB della console, sia eventualmente una presa a muro. Il led frontale dell’accessorio, inoltre, indica lo stato di ricarica per non rimanere mai con un controller scarico nei propri momenti di gioco.

Telecomando PS5

Tra i migliori controller PS5 è lecito inserire, quantomeno per il suo utilizzo multimediale, anche il telecomando ufficiale per PS5. Questo telecomando permette, grazie al sensore IR integrato, di controllare non solo la console, ma anche i principali comandi del televisore come volume e cambio canale. Sono presenti tutti i comandi principali per controllare i menù di PS5. A questi si aggiungono una serie di tasti rapidi per l’apertura di applicazioni di uso più comune come Netflix o Disney+. Il telecomando non ha una batteria ricaricabile, ma è alimentato da due batterie AAA.

Lascia un commento