Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Casse per iPhone: ecco quali sono i migliori speaker sul mercato

Casse per iPhone: ecco quali sono i migliori speaker sul mercato

di Giovanni Mattei
Specialist Casse bluetooth
aggiornato il 22 giugno 2018
1 utenti hanno trovato utile questa guida
1 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida casse per iPhone è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Giugno 2018.

In questo articolo parliamo delle migliori casse per iPhone. L’obiettivo e offrivi una panoramica completa dei diversi speaker presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del dispositivo che meglio soddisfa le vostre esigenze.

 

Migliori casse per iPhone quale comprare

In questo articolo sulle migliori casse per iPhone prendiamo in considerazione quali sono le soluzioni audio più adatte a chi dispone di un iPhone. La stragrande maggioranza degli speaker audio in circolazione, permettono di ascoltare musica attraverso due modi: sfruttando il modulo Bluetooth (presente anche in questa guida in alcuni dei prodotti selezionati), oppure tramite AirPlay di Apple.

Nella nostra guida proponiamo soluzioni che permettono l’ascolto sia tramite il modulo Bluetooth che attraverso la tecnologia di Apple. Prima di andare a scoprire quali sono i prodotti che vi consigliamo, cerchiamo di capire brevemente cos’è AirPlay e a cosa serve. Il sistema di funzionamento di AirPlay è molto semplice da capire: fondamentalmente è fa riferimento a un protocollo per permette di trasmettere audio, video, foto e altro da tutti i prodotti Apple (iPhone, iPad, Mac e Apple TV). Quello che interessa a noi è la trasmissione di contenuti audio, ovviamente. L’ascolto di audio tramite AirPlay è una soluzione estremamente semplice da utilizzare: la tecnologia è naturalmente integrata all’interno dei prodotti Apple e in alcuni speaker audio di svariate marche.

Trattandosi di una tecnologia sviluppata da Apple per dispositivi Apple e per prodotti che abbracciano questo protocollo, l’azienda di Cupertino è libera di aggiornare la tecnologia seguendo una roadmap interna. Infatti, a distanza di diversi anni dalla presentazione della prima versione, Apple ha presentato AirPlay 2 durante l’ultimo WWDC del 2017. La novità più grande di questo aggiornamento è il supporto a soluzioni audio multi-room per iPhone e iPad, prima tagliati fuori. Questo significa che, tramite l’applicazione Home (Casa per noi utenti italiani), gli utenti iPhone e iPad potranno per esempio controllare singolarmente il volume e la playlist degli speaker presenti in varie stanze della propria abitazione.

Quindi, per ricapitolare il tutto, all’interno della nostra guida sulle casse per iPhone troviamo speaker Bluetooth e speaker con modulo Wi-Fi con supporto ad AirPlay. I primi prevedono il classico approccio di utilizzo – sono più o meno piccoli, portatili, non richiedono la presenza di una connessione Wi-Fi -, i secondi dipendono fondamentalmente da un dispositivo iOS e da una connessione Wi-Fi.

UE Wonderboom

Apriamo la guida alle migliori casse per iPhone partendo con l’UE Wonderboom, uno speaker decisamente particolare ma che ci ha davvero positivamente impressionato – vi consigliamo di leggere tutti i dettagli all’interno della nostra recensione su UE Wonderboom. Come si può vedere dalla foto, si tratta di uno speaker Bluetooth estremamente piccolo e compatto, adatto per essere accoppiato ad un iPhone quando si esce di casa e si vuole portare con sé i propri artisti preferiti.

Il design cilindrico, che ritroviamo un po’ dopo anche su un prodotto JBL, premia un ascolto a 360°, capace di raggiungere l’ascoltatore indipendentemente dalla sua posizione spaziale rispetto allo speaker. La struttura è caratterizzata da una trama in tessuto industriale molto solida e robusta, spezzata unicamente agli apici da un inserito in plastica dura. La porzione superiore integra poi una piccola fibbia per agganciare lo speaker ad un moschettone o ad una sporgenza.

Nonostante le dimensioni estremamente compatte, gli 8 W dell’UE Wonderboom si sentono eccome. La certificazione IPX7 permette poi di portarlo fuori casa anche quando il tempo non è dei migliori. Il pairing con l’iPhone è immediato ed avviene tramite il modulo Bluetooth.

Puoi acquistare UE Wonderboom su Amazon.

UE Wonderboom
Prezzo consigliato: € 99.99Prezzo: € 59.85

Sony SRS-XB20

All’interno della nostra guida sulle casse per iPhone non poteva mancare il Sony SRS-XB20, uno speaker decisamente interessante da affiancare al proprio iPhone, soprattutto per via della sua dimensione compatta e portatile. Lo speaker di Sony è munito della funzione “Extra Bass“, ovvero una particolare ottimizzazione audio che mette in risalto i bassi, conferendo così un suono più caldo e avvolgente. Le basse frequenze non sono le uniche ad essere valorizzate; infatti, grazie ad un particolare processore del segnale digitale, sviluppato direttamente dall’azienda, lo speaker se la cava bene anche con generi musicali dove la linea di basso non è tanto presente.

Al di sotto della griglia frontale, il Sony SRS-XB20 integra di due speaker da 42 mm ed un radiatore passivo; il retro è inoltre munito del classico ingresso jack da 3,5 mm e la porta micro USB per la ricarica. La batteria dovrebbe garantire un’autonomia di circa 12 ore, con una singola carica, almeno secondo da quanto dichiarato dall’azienda. Oltre al modulo Bluetooth con cui è possibile connettere il proprio iPhone, lo speaker dispone anche del modulo NFC.

Nonostante le dimensioni contenute e compatte, lo speaker Sony è in grado di sviluppare una potenza in RMS di 20 W. Inoltre, grazie alla certificazione IPX5, il Sony SRS-XB20 risulta essere una fra le casse per iPhone più interessanti da tenere in considerazione da portare all’aperto, anche in presenza liquidi.

Puoi acquistare Sony SRS-XB20 su Amazon.

Sony SRS-XB20
Prezzo consigliato: € 120Prezzo: € 70.4

Bose SoundLink Micro

Il Bose SoundLink Micro è l’ultimo speaker Bluetooth presentato dalla compagnia negli ultimi mesi del 2017. Come si può vedere dall’immagine, si tratta di una cassa estremamente piccola e compatta, pensata per chi ama viaggiare leggero avendo la possibilità di ascoltare i propri brani preferiti. Se conoscete la gamma di prodotti Bose e la sua linea “SoundLink”, riconoscerete alcune similitudini con il resto degli speaker appartenenti a questa serie. Il SoundLink Micro, infatti, è fedele al design della serie SoundLink ma aggiunge delle novità che non sono presenti in nessuna delle altre serie.

La portabilità dello speaker è garantita da grosso mollettone nella parte posteriore, permettendo così di agganciarlo senza problemi ad una fibbia per portarlo a spasso. Sotto la griglia troviamo uno speaker ed un radiatore passivo in silicone, completamente protetti dal contatto con l’acqua o detriti. La batteria dovrebbe garantire un’autonomia di circa 6 ore che può essere ricaricata tramite un semplice cavetto micro USB. Interessante notare anche il pieno supporto a Siri o Assistente Google per far partire una telefonata anche con il cellulare fuori portata.

Puoi acquistare Bose SoundLink Micro su Amazon.

Bose SoundLink Micro
Prezzo consigliato: € 119.95Prezzo: € 99.9

JBL Pulse 3

Chi l’ha detto che le casse per iPhone devono essere prodotti in grado di stuzzicare soltanto l’udito? JBL Pulse 3 è uno speaker Bluetooth davvero particolare. Infatti, la quasi totalità del suo corpo cilindrico è rappresentata da una superficie di LED che cambiano colore durante l’ascolto. Sì, avete capito bene. Il Pulse 3 non solo offre una riproduzione audio di qualità a 360°, ma offre anche qualcosa in più nel caso dal punto di vista visivo.

La struttura è piuttosto solida, nonostante sia fondamentalmente caratterizzata da plastica + una minima parte di tessuto industriale. Al suo interno è presente un modulo Bluetooth che vi permette di collegare il vostro iPhone; la batteria, come dichiarato dall’azienda, dovrebbe permette un ascolto che supera tranquillamente le 10 ore. L’audio viene riprodotto da una coppia di radiatori passivi da 1.5 pollici posti agli apici dello speaker.

Uno degli aspetti più particolari di questa cassa, oltre al concetto di intrattenimento visivo, è la possibilità di accoppiare fino ad un massimo di 100 speaker JBL – più che sufficienti per farvi recapitare un avviso di sfratto, oppure per animare una piccola festicciola all’aperto, sopratutto grazie alla certificazione IPX7.

Puoi acquistare JBL Pulse 3 su Amazon.

JBL Pulse 3
Prezzo consigliato: € 207Prezzo: € 207

Libratone Zipp

Chiudiamo la nostra guida alle casse per iPhone con il Libratone Zipp, uno speaker che abbiamo visto nel dettaglio all’interno della nostra recensione su Libratone Zipp. Il dispositivo offrire il massimo della libertà per quanto riguarda l’ascolto di musica tramite connettività Wi-Fi o Bluetooth 4.0. Infatti, in contrapposizione ad altri speaker solo Wi-Fi, lo Zipp può essere sfruttato anche come un classico speaker Bluetooth. Il design è sicuramente molto particolare, cilindrico, con una “skin” intercambiabile che abbraccia la quasi totalità della superficie.

Come avrete certamente capito, si tratta di uno speaker con diffusione a 360°, adatto per essere quindi posto in una stanza per consentire un ascolto ottimale evitando angoli ciechi. Superiormente è presente una superficie leggermente ovale sensibile al tocco. L’attivazione dello speaker, così come il bilanciamento dell’audio, può essere fatto direttamente con un dito. Parlando un po’ di specifiche tecniche, il Libratone Zipp monta un woofer al neodimio da 4″, 2 soft dome tweeter al neodimio da 1″, e 2 radiatori a bassa frequenza da 4″, per un totale di 100 W di audio in uscita.

Lo Zipp è sicuramente un prodotto da tenere a casa, difficilmente adatto per essere trasportato in giro. La connettività permette di utilizzarlo come meglio si crede: come un semplice speaker Bluetooth, oppure come speaker AirPlay-ready.

Puoi acquistare Libratone Zipp su Amazon.

Libratone Zipp
Prezzo consigliato: € 286.41Prezzo: € 278.53
1 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.