Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Migliore sedia gaming: come e quale scegliere

Migliore sedia gaming: come e quale scegliere

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 25 ottobre 2019
4901 utenti hanno trovato utile questa guida

Il Natale 2019 sta per arrivare! Se stai cercando le offerte migliori del periodo o non sai cosa regalare ai tuoi cari, niente paura: ti aiutiamo noi! All’interno della sezione Migliori regali di Natale trovi consigli utili e i migliori sconti natalizi su una vasta serie di categorie.

 

Paura di non ricevere in tempo i tuoi prodotti per Natale? Nessun problema, la spedizione è rapidissima con Amazon Prime! Ti invitiamo a provarlo nella versione classica e Student qui ai link di seguito:

 

N.B. La guida Migliore sedia gaming è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Dicembre 2019.

L’obbiettivo principale di questo articolo è di suggerirvi la migliore sedia gaming per le vostre necessità e budget. Come prima cosa, però, andremo a vedere quali sono le caratteristiche indispensabili che abbiamo valutato per scegliere i prodotti presenti in questa guida.

Migliore sedia gaming: quale comprare

Questo accessorio viene spesso erroneamente considerato (assieme alla scrivania) come secondario. La sua importanza però in realtà è notevole, dato che consente all’utente di stare seduto in maniera comoda e, soprattutto, mantenendo una postura corretta della schiena. La sua importanza chiaramente aumenta esponenzialmente in relazione al numero di ore che si passano davanti al PC, ma ogni giocatore dovrebbe comprarne una, così da ridurre al minimo il rischio di eventuali problemi alla schiena.

Quali sono stati, quindi, i nostri criteri di selezione? Comunemente si pensa che il punto principale da valutare per scegliere la migliore sedia gaming possibile sia il comfort, però non è un’affermazione strettamente vera. La comodità è sì importante, ma non è cosa rende una sedia orientata al gaming. Ciò che serve constatare come prima cosa in ordine d’importanza, infatti, è l’ergonomia.

Ergonomia

Con il termine ergonomia ci riferiamo a tutti quegli elementi che enfatizzano una postura corretta. Il livello d’imbottitura è sicuramente uno dei fattori più impattanti, ma anche la tipologia del materiale di rivestimento e la sua elasticità/robustezza giocano un ruolo importante nel mantenere nel tempo il livello di qualità della postura. Assieme al livello di customizzazione della posizione dei poggia-gomiti, questi sono gli elementi che aiutano ad identificare a colpo d’occhio il livello d’ergonomia della poltrona in questione.

Accessori

Una delle funzioni accessorie più importanti è la possibilità di reclinare lo schienale e, nei casi di fascia più alta, anche il poggia-piedi, così da venire incontro anche a chi favorisce giocare chinato all’indietro o magari guardare un film/leggere stando sulla propria sedia da gaming. Questo elemento, che non deve però andare a discapito della capacità di carico massima consigliata, andrà a potenziale drasticamente la validità del prodotto.

Le migliori sedie gaming oriented, inoltre, sono dotate di uno o due cuscini imbottiti per la zona lombare e la nuca.  È importante valutare la bontà ed efficacia di questi accessori, se presenti, e sebbene non siano sempre ricercati o desiderati risultano comunque molto pratici ed apprezzabili per ridurre al minimo lo stress della colonna vertebrale.

Migliore sedia gaming di fascia medio/bassa

IntimaTe WM Heart WB-8051

Questa sedia da gaming vanta rivestimento in cuoio PU e poggia-gomiti/schienale imbottiti ma non regolabili. La poltrona pesa 15,1 Kg e regge un peso di ben 150 Kg.

Chi di voi desidera adottare una poltrona da gaming ma vuole spendere meno di 100€ troverà in IntimaTE WM Heart WB-8051 una soluzione interessante. Pensata per chi desidera una poltrona da gaming entry-level, questa sedia vanta un’ergonomia valida (anche se non molto customizzabile) ed un sufficiente livello di imbottitura su ogni superficie, anche i poggia-gomiti. L’altezza è regolabile e lo schienale risulta traspirante e reclinabile, sebbene non indipendentemente dalla base d’appoggio, e per quanto non vi sia praticamente altro da aggiungere questo risulta più che buono in relazione al prezzo davvero contenuto per la categoria, fatto che la rende a nostro avviso la migliore soluzione low-cost a vostra disposizione.

Puoi acquistare IntimaTe WM Heart WB-8051 (nera e rossa) su Amazon. In alternativa IntimaTe WM Heart WB-8051 (nera e rossa) è disponibile nelle varianti IntimaTe WM Heart WB-8051 (nera e blu) o nella variante IntimaTe WM Heart WB-8051 (nera).

Migliore sedia gaming di fascia media

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

IntimaTe WM Heart YH-7239

Questa sedia da gaming vanta rivestimento in cuoio PU, poggia-gomiti regolabili e schienale in maniera indipendente. La poltrona pesa 23,5 Kg e regge un peso di 125 Kg.

Questa poltrona da gaming di IntimaTe vanta un fantastico rapporto qualità/prezzo, risultando la migliore sedia gaming da questo punto di vista sotto i 150€. Le feature presenti si questa sedia sono ottime,  calla customizzazione indipendente dello schienale alla possibilità di regolare sia verticalmente che orizzontalmente i poggia-braccia. Il comfort è buono, grazie alla presenza degli importantissimi cuscini lombari (in questo caso regolabile verticalmente lungo lo schienale) e la qualità della costruzione è solida, cista la capacità di carico delle rotelle da ben 125 Kg. Un ottimo prodotto, quindi, perfetto per chi vuole una soluzione da gaming competente ad un prezzo tutto sommato contenuto.

Puoi acquistare IntimaTe WM Heart YH-7239 (nera e grigia) su Amazon. In alternativa IntimaTe WM Heart YH-7239 (nera e grigia) è disponibile nella variante IntimaTe WM Heart YH-7239 (nera e rossa).

Migliore sedia gaming di fascia alta

CLP Limit XL

Questa sedia da gaming vanta rivestimento in tessuto o similpelle, poggia-gomiti imbottiti regolabili sia verticalmente che orizzontalmente, schienale reclinabile in maniera indipendente e persino un poggia-piedi. La poltrona pesa 22 Kg e regge un peso di ben 150 Kg.

Chi cerca un prodotto di qualità, comodo e ricco di opzioni di personalizzazione non cerchi oltre: la CLP Limit XL è assolutamente un’ottima opzione per ogni giocatore. La qualità e solidità della costruzione è assolutamente ottima, come il livello di spessore e comodità dell’imbottitura. I poggia-gomiti sono ben imbottiti, ergonomici e pienamente regolabili, come lo schienale avvolgente, ed in più è presente anche una feature estremamente interessante: un poggia-piedi.

Grazie a questo strumento – assolutamente facoltativo, per carità – potremo metterci belli comodi per guardare un bel film, un evento in streaming o anche giocare rimanendo chinati all’indietro senza però rinunciare alla bontà della postura. Un prodotto estremamente valido, quindi, e sicuramente considerabile la migliore sedia gaming oriented della nostra lista.

In alternativa CLP Limit XL (tessuto nero e giallo, con poggiapiedi) è disponibile nelle varianti CLP Limit XL (tessuto nero e blu, senza poggiapiedi) o nella variante CLP Limit XL (similpelle nero e arancione, con poggiapiedi).

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

4901 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.