Se sei convinto di voler acquistare un tablet ma non sai bene qual è il modello giusto per le tue esigenze, allora sei arrivato nel posto giusto. All’interno di questa collana sui miglior tablet sono presenti più di trenta guide all’acquisto pensate proprio per aiutarti in questa scelta. Il nostro team ha analizzato e selezionato i migliori tablet delle migliori aziende suddividendoli in categoria, in modo da darti piena libertà da subito su quale modello focalizzare la tua attenzione.

Le guide all’acquisto sono inoltre costantemente monitorate al fine di proporti solo i modelli più interessanti e validi. Ma non finisce qui: le guide vengono anche aggiornate mensilmente, ogni mese, in modo da consigliarti il miglior tablet sul mercato.

Se sei curioso di come svolgiamo questo lavoro e di tutto quello che si muove dietro le quinte, ti esortiamo a dare un’occhiata alla pagina su come lavoriamo.

Miglior tablet: i fattori da considerare

Come abbiamo accennato ad apertura della collana, i tablet sono una categoria di prodotti estremamente variegata. Ne esistono di tutte le forme, dimensioni, con telai in plastica o alluminio, con un sistema operativo unico o doppio e molto altro. In tutto questo marasma potrebbe essere estremamente difficile individuare con certezza il miglior tablet per te, per questo motivo di diamo dei consigli pratici da seguire per scegliere il giusto prodotto per le tue esigenze.

Il primo fatto da prendere in considerazione è la dimensione del display. Infatti, proprio come avviene per i miglior smartphone, anche per i tablet abbiamo assistito ad una costante diversificazione dell’offerta andando a puntare su dispositivi che partono da circa 8 pollici per arrivare ai 13. Può sembrare una cosa di poco conto, ma scegliere la giusta dimensione ha delle ricadute pratiche nella vita di tutti i giorni, anche importanti.

Il nostro consiglio è di immaginarvi dove e come andrete ad utilizzare il tablet di cui avete bisogno. Se siete soliti viaggiare molto, magari per andare in università o lavoro, un tablet con un display molto ampio potrebbe rendervi la vita difficile. In questo caso sarebbe meglio puntare su qualcosa di compatto ma non limitante, come un tablet da 8 o 10 pollici. Di contro, se vi immaginate di sfruttare il device a casa o in ufficio, magari affiancato ad una tastiera esterna, allora una diagonale superiore ai 10 pollici potrebbe velocizzarvi nel lavoro.

Un tablet funziona bene solo se animato dal giusto comparto hardware. Proprio come per le macchine, anche l’uso dei dispositivi elettronici dipende tantissimo dal tipo di processore, dalla RAM e molto altro. Le prestazioni sono quindi un altro fattore da tenere sempre bene a mente prima di buttarsi nell’acquisto di un nuovo tablet. Bisogna evitare di puntare i propri risparmi su prodotti con un processore molto vecchio, o con un quantitativo di RAM molto basso. Oggigiorno è molto facile trovare tablet con almeno 4 GB di RAM, ma esistono prodotti molto economici che vengono commercializzati anche con solo 1 GM di RAM.

Bisogna prestare molta attenzione a questo aspetto. Se da un lato è vero che l’hardware racconta solo una parte della storia per quanto riguarda le prestazioni generali, è chiaro che un mix di componenti molto vecchi non riusciranno a garantirvi un utilizzo spensierato del tablet.

Scegliete con cautela il miglior tablet anche dal punto di vista dell’autonomia. Di norma questi dispositivi montano batteria che superano senza problemi i 7-8000 mAh, ma i modelli più compatti fanno fatica a superare i 5000 mAh. Di per sé non è un grandissimo problema, soprattutto oggi dove i più importanti OS (Android e iOS) integrano di default delle importanti ottimizzazioni dei consumi, ma non prendete mai sottogamba questo aspetto.

I tempi di ricarica di un tablet non sono rapidi come quelli di uno smartphone, dove spesso sono presenti tecnologie per accelerare la fase di ricarica, quindi è sempre bene ponderare con calma e attenzione su quale tablet investire i propri risparmi.

Miglior tablet: le nostre guide all’acquisto

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare