Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Tablet per giocare: i migliori per perdersi in ore di gameplay

Tablet per giocare: i migliori per perdersi in ore di gameplay

di Giovanni Mattei
Specialist Miglior tablet
aggiornato il 29 novembre 2018
7497 utenti hanno trovato utile questa guida

Sei alla ricerca del giusto tablet o di un eReader da regalare per questo Natale? Lasciati tentare da queste offerte:

N.B. La guida tablet per giocare è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Dicembre 2018.

In questo articolo parliamo di miglior tablet per giocare. L’obiettivo e offrivi una panoramica completa dei diversi tablet sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del dispositivo che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Miglior tablet per giocare quale comprare

In questa guida prendiamo in considerazione i miglior tablet per giocare in mobilità. L’avanzamento tecnologico ha infatti permesso ad importanti aziende di sviluppare tablet in grado di far partire giochi estremamente complessi e avidi di risorse. Se guardiamo al parco di videogame presenti sulle più importanti piattaforme e facciamo uno sforzo di memoria a qualche anno fa, vediamo come anche l’industria videoludica si è allineata alla presenza di processori sempre più prestanti sviluppando videogame ricchi di animazioni e dettagli.

All’interno della nostra guida prenderemo in considerazione diversi prodotti, alcuni marcatamente da gaming altri un po’ meno (ma comunque in grado di garantire gameplay di primo livello), basati sulle piattaforme mobile più diffuse: iOS e Android. Durante la nostra ricerca ci siamo focalizzati su alcuni punti fondamentali che ci hanno permesso di scegliere prodotti capaci di avviare i giochi più recenti.

Siamo ovviamente partiti dal processore. Nella guida ai miglior tablet per giocare sono presenti SoC di ultima generazione, molto potenti e spesso abbinati ad un quantitativo di RAM che addirittura trovavamo in qualche notebook di qualche anno fa. Importante attenzione l’abbiamo riposta anche per quanto riguarda il display: in questa guida si parte da pannelli con risoluzione Full HD fino a raggiungere il QHD.

Questo perché, come sempre più spesso accade, i giochi odierni sono ricchi di dettagli ed animazioni che possono essere apprezzati unicamente grazie alla presenza di pannelli di una certa qualità. Per quanto riguarda le fasce di prezzo, anche questa volta vi proponiamo i miglior tablet per giocare con una raffigurazione in ordine crescente. Si parte dal modello più economico e si arriva a quello più costoso, posto in fondo alla lista.

Come avrete modo di vedere, anche il modello più economico è in grado di lasciarvi catapultare in videogame di ultima generazione.

Huawei Mediapad M5

Salendo un po’ di prezzo troviamo il Huawei MediaPad M5 di Huawei. È una delle novità più interessanti di questo inizio 2018 e vi consigliamo anche di dare un’occhiata al nostro articolo su Huawei MediaPad M5 10,8 in modo da scoprire tutti i dettagli sul tablet. Esteticamente è forse uno dei tablet più belli (assieme all’iPad 2018 presente più in basso) e presenta tutte le cure estetiche presenti in altri prodotti di fascia alta.

Il Huawei MediaPad M5 è il miglio tablet per giocare per quanto riguarda diversi aspetti. Innanzitutto la scheda tecnica. Al suo interno è infatti presente un processore Kirin 960 che durante i nostri test ci ha dato parecchie soddisfazioni. Con questo SoC e grazie alla GPU integrata Mali-G72 MP12 è possibile giocare ai titoli più pesanti attualmente presenti sul Play Store. Merito è certamente di una corretta ottimizzazione portata avanti da Huawei ma anche ai 4 GB di RAM presenti che permettono di gestire i giochi (e le applicazioni) senza alcun tipo di ritardo o impuntamento.

Giochi del calibro della serie Asphalt vengono caricati senza esitazione ed è possibile passare da un gioco all’altro direttamente dal menù di multitasking. L’altro aspetto positivo presente in questo Huawei MediaPad M5 è sicuramente il form factor ed il display. Il primo permette di portare con sé il tablet senza alcun tipo di impegno, anche in una piccola borsa. Infatti, a fronte di un ingombro davvero ridotto, l’ottimizzazione delle cornici permette di godere di un pannello capace di essere sfruttato anche per la visione di filmati – elemento multimediale sempre più presente all’interno dei videogame.

Il display è un IPS da 10,8 pollici con risoluzione 2K da 2560 x 1600 pixel per 377 PPI. È certamente uno dei tablet con il miglior display attualmente presente in circolazione. Giocare su questo tablet sarà un’esperienza unica, sia per quanto riguarda l’estrema duttilità della macchina stessa, sia per quanto riguarda la possibilità di ammirare contenuti ad altissima risoluzione. Se siete alla ricerca di uno fra i miglior tablet per giocare anche per quanto concerne il display, il MediaPad M5 potrebbe essere la scelta giusta.

Puoi acquistare Huawei MediaPad M5 su Amazon su eBay o su ePrice

ASUS ZenPad 3S 10

All’interno della nostra guida al miglior tablet per giocare non poteva certamente mancare l’ASUS ZenPad 3S 10. Il tablet, presentato dal colosso durante le giornate dell’IFA 2016 di Berlino, è ancora oggi uno dei migliori prodotti in circolazione, certamente grazie all’ottimo lavoro svolto dalla compagnia.

All’interno della nostra recensione l’abbiamo definito il “re dei tablet”. Questo perché, a fronte di un prezzo estremamente competitivo, garantisce un livello di utilizzo davvero elevato. A poco più di 300€, il colosso taiwanese è stato in grado di condensare tutte le specifiche che ci aspetteremo da un tablet dal prezzo ben più elevato. Oltre ad avere Android Nougat 7.0, il tablet monta un fantastico display IPS da 2048 x 1536 pixel e 264 PPI.

Il processore è un MediaTek MT8176, esa-core da 1.7 GHz affiancato da ben 4 GB di RAM. Questo comparto hardware ci ha permesso di utilizzare il ZenPad 3S 10 senza problemi, permettendoci anche di giocare senza pensieri ai titoli più impegnativi presenti sul Play Store.

Le applicazioni che sono rilegate in background vengono richiamate sempre senza alcun problema, anche le più pesanti. Il multitasking è sempre reattivo, non si assiste mai ad alcun tipo di lag o di impuntamento e la batteria permette di portarsi dietro il tablet per una intera giornata di lavoro. Se volete approfondire la vostra conoscenza sul tablet, vi consigliamo di leggere la nostra recensione su ASUS ZenPad 3S 10.

Puoi acquistare ASUS ZenPad 3S 10 su Amazon su eBay o su ePrice

Apple iPad 2018

Chiudiamo la nostra guida ai miglior tablet per giocare parlando dell’Apple iPad 2018. Il tablet di casa Apple che è stato presentato a metà 2018 per prendere il posto del modello 2017, rappresenta ancora oggi una scelta più che sensata per portarsi a casa un prodotto capace di gestire senza problemi anche i giochi più complessi. Questo lo si deve a diversi motivi: innanzitutto una estrema ottimizzazione dell’hardware e del software presente al suo interno.

A fronte di processori più prestanti (almeno sulla carta), le soluzioni sviluppate da Apple sono spesso in grado di dare del filo da torcere anche ai SoC più recenti. A questo si deve aggiungere anche l’ecosistema di applicazioni che vengono accettate all’interno dell’App Store. Sono tutte in grado di dare il meglio su tutti i dispositivi supportati, una garanzia che è difficilmente riscontrabile su piattaforme differenti.

In aggiunta non dobbiamo nemmeno dimenticarci gli sforzi che la stessa Apple sta facendo nel settore del gaming con il suo framework Apple Metal. Questo mix di ottimizzazioni e tecnologie rendono l’iPad 2018 una scelta validissima per giocare ore e ore con i vostri titoli preferiti. Il display da 9.7 pollici con risoluzione Retina da 2048 x 1536 pixel vi permette di ammirare animazioni e dettagli, mentre il SoC Apple A10 Fusion abbinato a 2 GB di RAM sono in grado di passare senza tentennamenti da un gioco all’altro.

Scegliendo un iPad bisogna fare attenzione al taglio di memoria. Infatti, a differenza dei tablet Android presenti in questa guida, qui non è possibile procedere all’aumento di memoria tramite micro SD. Tenetelo bene a mente, soprattutto se siete alla ricerca del miglior tablet per giocare a tanti videogame. Potreste ritrovarvi molto rapidamente a corto di memoria.

Puoi acquistare Apple iPad 2018 su Amazon su eBay o su ePrice

Samsung Galaxy Tab S4

Non potevamo chiudere la nostra guida sul tablet per giocare senza menzionare il Galaxy Tab S4. Samsung continua il suo ottimo lavoro a livello di design ed infatti l’ultimo tablet della casa coreana mostra un design di primi livello, con una scocca in vetro (davanti e dietro) impreziosita da un piccolo frame in alluminio vivo che abbraccia l’intero prodotto. A fronte di un pannello fondamentalmente della stessa dimensione rispetto alla passata generazione, Samsung è riuscita a diminuire anche il peso generale del prodotto, rendendolo quindi più ergonomico e comodo da trasportare.

A livello di hardware troviamo un processore Snapdragon 835, octa-core da 2.45 GHz, che abbinato a 4 GB di RAM garantisce sempre una reattività incredibile. Il display presenta risoluzione da 2048 x 1536 pixel ed è certamente uno dei punti forza del Galaxy Tab S4.

I colori sono sempre ben bilanciati, la luminosità permette un utilizzo senza problemi sia all’esterno che al chiuso e gli angoli di visuale permettono di condividere il tablet anche con chi ci sta accanto. La GPU Adreno 540 permette di giocare agli ultimi giochi, anche i più impegnativi, senza alcun tipo di esitazione. Infine, la batteria da 7300 mAh garantisce un utilizzo del tablet per quasi 8 ore.

Puoi acquistare Samsung Galaxy Tab S4 su Amazon su eBay o su ePrice

7497 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.