Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Miglior tablet per disegnare: spazio alla creatività su display touch

Miglior tablet per disegnare: spazio alla creatività su display touch

di Giovanni Mattei
Specialist Miglior tablet
aggiornato il 18 giugno 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Iniziamo questa nuova stagione con una musica completamente diversa e, soprattutto, in HD! Arriva Amazon Music HD, il servizio di streaming audio che spinge tutto sulla risoluzione massima ULTRA HD. Più di 60 milioni di brani a vostra disposizione, con un prezzo pari a 14,99€ al mese per tutti i clienti Amazon, oppure di 5€ aggiuntivi al mese per tutti i clienti Amazon Music Unlimited (abbonamento individuale o family).

Non sapete se ne vale davvero la pena? Se avete delle buone cuffie o un bell’impianto audio, vi assicuriamo di sì ma… non temete, potete provarlo senza impegno. Sì, come al solito Amazon permette di provare il servizio in anticipo e senza impegno, in questo caso fino a ben 90 giorni di utilizzo. Volete attivare la prova? Vi basta recarvi a questa pagina informativa e procedere eventualmente con l’avvio del periodo di prova!

N.B. La guida Tablet per disegnare è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2020.

In questo articolo parliamo del miglior tablet per disegnare. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa dei diversi tablet presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del dispositivo che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Miglior tablet per disegnare: quale comprare

Dopo un’accoglienza piuttosto tiepida da parte del mercato, i tablet sono finalmente diventati anche il punto di riferimento per la categoria di utenti che ama disegnare. I miglior tablet per disegnare sono il punto di congiunzione fra chi è alla ricerca di una tavoletta grafica ma non può e non vuole rinunciare alla duttilità di utilizzare un vero e proprio sistema operativo, con tanto di applicazioni pensate per disegnare.

In questa guida prenderemo in considerazione alcuni prodotti che, nella loro categoria di riferimento, sono dei must buy. Vengono toccati i maggiori sistemi operativi presenti attualmente sul mercato – iOS, Android e Windows – e fasce di prezzo che partono dal più economico fino al più costoso. Come sempre abbiamo preso in considerazione solo i miglior tablet per disegnare basandoci su una serie di criteri di selezione. Vediamoli di seguito.

Display

Il display è un elemento decisamente importante quando si parla di tablet, a maggior ragione se utilizzati per disegnare. Sceglierne uno per disegnare significa puntare su due elementi principali: la risoluzione elevata e la gamma cromatica quanto più ampia possibile. Per questo motivo abbiamo selezionato per voi solo i tablet che dispongono innanzitutto almeno della risoluzione Full HD, andando a privilegiare però quelli che, anche a fronte di una spesa più impegnativa, vanno anche oltre. Abbiamo inoltre scelto i migliori pannelli, spesso IPS e con una gamma cromatica molto elevata: a tal proposito, è necessario spendere un bel po’ per raggiungere i pannelli presenti nei monitor da disegno; tenete presente che con iPad Pro, non vi discosterete molto.

Ci teniamo a precisare che tutti i tablet qui presenti integrano un digitalizzatore capacitivo, ovvero una particolare lavorazione del display che permette di utilizzare una stylus per scriverci sopra. Le stylus migliori permettono inoltre di sfruttare diversi livelli di pressione per mimare sfumature, tratti di penna leggeri e via discorrendo: maggiori sono i livelli, più accurato sarà il tratto.

All’interno della guida troviamo display che non scendono mai al di sotto dei 10 pollici. Dal nostro punto di vista consigliare prodotti al di sotto di questa diagonale implica il dover scendere a compromessi troppo limitanti. Chi ama disegnare ha la necessità di avere a disposizione una bella area di lavoro, soprattutto se consideriamo la presenza di applicazioni con un gran numero di elementi grafici a schermo. Il taglio da 10 pollici è ideale per chi disegna o scrive in maniera costante, mentre tablet con diagonale maggiore li consigliamo maggiormente a chi disegna per lavoro o magari come percorso di studio.

Performance

Il secondo criterio di selezione è quello delle performance: un tablet da disegno che si rispetti deve necessariamente avere un software di livello e che lavora bene con l’hardware che mette a disposizione. Per questo motivo abbiamo escluso i tablet eccessivamente economici e fatti fondamentalmente solo per guardare contenuti video o fare qualche ricerca; in questo caso serve qualcosa pronto a trasmettere il contatto diretto con l’input tramite digitalizzatore.

Per questo motivo abbiamo realizzato la nostra selezione fornendovi solo i migliori tablet da disegno con processore fra i più recenti sul mercato, così da offrire performance di un certo livello. Il tutto è stato fatto comunque senza escludere le fasce di prezzo più differenti: troverete sia il tablet da disegno più economico e alla portata degli amatori, sia i modelli un po’ più avanzati e idonei a sostituire (non è uno scherzo) il proprio PC fisso con tavoletta grafica.

A tal proposito è doveroso specificare che non abbiamo escluso o preferito nessun sistema operativo rispetto ad un altro: troveremo infatti prodotti Android, iOS e Windows. In tutti e tre abbiamo a disposizione svariate suite di disegno sugli store pertinenti, nonché il supporto da aziende come Adobe e simili (Procreate per iOS, ad esempio). Senza dubbio, per sfruttare Photoshop o Illustrator completi, vi servirà puntare su casa Apple o casa Microsoft.

Autonomia

L’autonomia ricopre un ruolo fondamentale quando si parla di dispositivi mobile ma, vista anche la diagonale dei tablet per disegnare, non è un vero e proprio criterio di selezione. Qualunque sia il tablet di vostro gradimento, ognuno dei dispositivi qui presenti vi permette di disegnare per una giornata intera. Oltre a montare moduli batteria di grandi dimensioni, tutti i sistemi operativi qui presenti offrono un sistema di risparmio energetico, studiato per garantire diverse ore aggiuntive di autonomia limando le prestazioni o altri componenti energivori.

Visti i criteri selettivi, passiamo ora a vedere quali sono i modelli che abbiamo selezionato per voi: andiamo alla ricerca del miglior tablet per disegnare.

Miglior tablet per disegnare: i modelli su cui puntare

Samsung Galaxy Tab S6 Lite

Iniziamo la nostra guida all’acquisto dedicata al miglior tablet per disegnare trovando uno dei recenti modelli più economici disponibili sul mercato: parliamo del nuovo Samsung Galaxy Tab S6 Lite . Fresco di 2020, questo tablet combina un design nuovo a delle caratteristiche tecniche davvero molto interessanti, soprattutto su questa fascia di prezzo. Il telaio di metallo con una splendida finitura racchiude infatti un processore Samsung Exynos 9611, octa-core con frequenza di clock fino a 2.3 GHz. Ad esso sono associati 4 GB di RAM, sufficienti per l’esecuzione di un po’ tutte le app, nonché una memoria interna da 64 GB espandibile via micro SD fino a ben 1 TB.

Il display anteriore supera il Full HD: sì, avete capito bene, su questo modello economico è disponibile un pannello da 10.4″ LCD con risoluzione pari a 2000 x 1200 pixel, ottimo per fruire tutte le tipologie di contenuto. Abbinato, in dotazione, troviamo lo stylus di casa Samsung: una S-Pen ottima sia per prendere appunti, sia per disegnare grazie ai suoi 4096 livelli di pressione. Non mancano Bluetooth 5.0, WiFi ac e audio di AKG con certificazione Dolby Atmos per un ottimo ascolto di film e serie TV.

Ad alimentare il tutto troviamo una batteria da 7,040 mAh che promette un utilizzo fino a fine giornata. La ricarica avviene ad alta velocità mediante la porta USB Type-C con tecnologia di ricarica rapida proprietaria. L’OS integrato è Android 10. Avete di fronte il miglior tablet per disegnare economico.

Puoi acquistare Samsung Galaxy Tab S6 Lite su Amazon o se preferisci su eBay

Microsoft Surface GO 2

Se volete lanciarvi sull’utilizzo di Windows, il miglior tablet per disegnare più economico è senza dubbio il Microsoft Surface GO 2. In un telaio metallico l’azienda di Redmond ha integrato una serie di specifiche tecniche davvero niente male per poter eseguire tutti i vari software creativi, senza strafare: se disegnate e poco altro GO 2 è ottimo, perché contiene i costi grazie ad un hardware piuttosto intelligente.

Il dispay frontale è da 10.5″ PixelSense con risoluzione Full HD 3:2, ovvero a 1920 x 1280 pixel ovviamente con touchscreen attivo. All’interno troviamo, nella configurazione che vi suggeriamo, un processore dual-core Intel Pentium Gold 4425Y con clock fino a 1.70 GHz. Non è proprio fra i più potenti, ma se non avete troppe aspettative potete stare tranquilli: non potete crearci progetti con decine di livelli. Associati troviamo 8 GB di RAM e 128 GB di memoria flash interna, ottimi per eseguire tutti i vari software rapidamente.

La batteria si spinge fino a circa 10 ore di autonomia. Fra le porte troviamo invece una USB Type-C che consente la ricarica rapida, ma anche un jack audio da 3.5 mm e il connettore smart per la connessione della cover con tastiera. Per disegnare abbiamo la Surface Pen, ma non è inclusa in dotazione. Ha 4096 livelli di pressione ed è acquistabile a questa pagina. Qui potete invece reperire la tastiera/cover qualora ne aveste bisogno.

Puoi acquistare Microsoft Surface GO 2 su Amazon o se preferisci su eBay

Samsung Galaxy Tab S6

Saliamo ancora di livello e troviamo un modello di alto livello dotato del sistema operativo di casa Google. Si tratta del top di gamma di casa Samsung, ovvero Samsung Galaxy Tab S6. Il protagonista non può che essere il display, che è compatto ma ad altissima risoluzione: parliamo di un pannello da 10.5″ Super AMOLED con risoluzione da 2560 x 1600 pixel, luminosità alta e gamma cromatica davvero ottima. Il display ha un touchscreen attivo ed è abbinato ad una splendida S-Pen di ultima generazione, la quale offre piena fluidità nella presa di appunti o nella realizzazione di disegni grazie ai suoi 4096 livelli di pressione.

Lato hardware troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 855, octa-core da 2.84 GHz. Ad affiancarli ben 6 GB di RAM e storage UFS 3.0 da 128 GB, espandibile comunque via micro SD; precisiamo che esiste anche la versione 8 GB / 256 GB se volete spendere qualcosa in più.

Ad alimentare il tutto troviamo un modulo batteria da 7040 mAh con ricarica rapida, accompagnata da una porta USB Type-C 3.1 che può supportare la connessione con dock esterni e output video. Il sistema operativo alla nascita è Android 9, sebbene Samsung si impegni a portare anche la successiva release Android 10. Senza ombra di dubbio il miglior tablet per disegnare con Android.

Puoi acquistare Samsung Galaxy Tab S6 su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Apple iPad Pro 2 gen

Proseguiamo la nostra guida e troviamo il “piccolo principe” di casa Apple per la divisione Pro, ovvero Apple iPad Pro 2 gen. Per chi vuole puntare su iOS e lo splendido parco applicazioni fornito dall’azienda, questa è la scelta da compiere. All’interno del telaio in alluminio spazzolato, sempre splendido e molto compatto, alberga un display LCD IPS TrueTone da 11″ con risoluzione di 2388 x 1668 pixel. Questo è davvero accurato in termini di gamma cromatica: uno dei migliori nella sua categoria. Lo stylus abbinato è Apple Pencil 2 e, sebbene non si conoscano ufficialmente i livelli di pressione, è davvero molto ben integrata e con una risposta istantanea. Non è però fornita in dotazione; vi riportiamo il link di seguito al quale acquistarla al miglior prezzo.

Nello strato inferiore troviamo hardware di prima scelta, con un processore octa-core Apple A12Z Bionic nel nucleo, con un clock massimo di ben 2.50 GHz. La memoria abbinata è invece da 6 GB di RAM, mentre lo storage interno è a scelta fra 128, 256, 512 GB e 1 TB. Le fotocamere integrate sono due, di nuova generazione e in grado di acquisire video in 4K.  La porta integrata finalmente perde il connettore Lightning, trovando la Type-C e guadagnando anche la ricarica rapida, nonché l’output video a risoluzione 4K.

La batteria integrata promette sempre di portarvi a fine giornata, anche se disegnate intensamente. Come detto non viene fornita in dotazione la Apple Pencil 2, che potete acquistare alla seguente pagina. Tenete inoltre in considerazione che iPad Pro 11 è abbinabile, qualora voleste sostituirlo un po’ al portatile in mobilità, anche alla Apple Smart Keyboard. Il miglior tablet per disegnare su iOS e dal polliciaggio più contenuto.

Puoi acquistare Apple iPad Pro 2 gen su Amazon o se preferisci su eBay

Microsoft Surface Pro 7

Checché se ne dica, se volete disegnare e siete particolarmente affini a Windows, allora è il Microsoft Surface Pro 7 che dovete portarvi a casa. Giunto ormai alla sua settima declinazione, la famiglia di tablet professionale di Microsoft riesce a non sentire affatto l’assenza di un notebook. Il corpo compatto e dal solito design serioso e premium con kickstand consente di lavorare in mobilità in qualsiasi circostanza; ovviamente anche se dovete creare.

Frontalmente troviamo un piacevolissimo pannello PixelSense da 12.3″ con risoluzione da 2736 x 1824 pixel, ottimo per tutti gli utilizzi. Il rapporto 3:2 e il touchscreen con digitalizzatore attivo consentono di disegnare in modo estremamente accurato, impiegando tutti i software che comunamente si usano su PC Windows. Lo stylus è la Surface Pen ed offre ben 4096 livelli di pressione, sebbene non sia venduta direttamente in confezione: potete acquistarla qui.

A gestire la macchina troviamo un recente processore Intel Core di decima generazione, modello i5-1035G4. Questo riesce a spingere le frequenze fino a 3.70 GHz, senza assolutamente invidiare nulla ai classici notebook di lavoro. Associati, nella configurazione che vi suggeriamo troviamo 8 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria flash, ottimi per l’esecuzione fulminea di Windows 10 Home e dei vari software. Ad alimentare il tutto troviamo un modulo batteria da 44 Wh che forse rappresenta l’unico neo della macchina, soprattutto se usato ad alta intensità (come nel disegno).

Tenete presente che, oltre allo stylus, potete anche acquistare la cover con tastiera ufficiale.

Puoi acquistare Microsoft Surface Pro 7 su Amazon o se preferisci su eBay

Apple iPad Pro 12.9″ 4 gen

Chiudiamo la nostra guida inevitabilmente con lui, il re di casa Apple: iPad Pro 12.9″ 4 gen. Il tablet dall’ampio display è, senza ombra di dubbio, il migliore tablet per disegnare in assoluto. Questo mette a disposizione, in un corpo in alluminio molto accurato e con cornici sottili, tutto quello di cui un utente creativo ha bisogno, con un hardware centrale davvero di altissimo livello.

Partiamo dal display, che è da 12.9″ con tecnologia TrueTone e risoluzione da 2732 x 2048 pixel. Questo consente di fruire al meglio iPadOS, con tutte le funzionalità fornite dalla casa di Cupertino, è luminoso e mette a disposizione una gamma cromatica davvero ottima. A gestire l’intero sistema troviamo un hardware piuttosto simile ad iPad Pro 11: il processore è un octa-core A12Z Bionic con clock da 2.5 GHz, la RAM è da 6 GB mentre lo storage va dai 128 GB ad 1 TB.

Le fotocamere sono due sul retro da 12 e 10 megapixel e una sul fronte da 7 megapixel. Ciò che è interessante è senza ombra di dubbio la connettività: abbiamo la Wi-Fi MIMO, Bluetooth 5.0 e USB Type-C 3.1, dotata di ricarica rapida e output video fino a risoluzione 4K. La batteria è decisamente abbondante e punta ad accompagnarvi fino a serata senza minimo problema. Anche in questo caso la Apple Pencil 2 lavora al meglio ma non è inclusa in dotazione: potete acquistarla a questa pagina se volete disegnare ad alto livello. Doveroso specificare che potete anche acquistare anche la Smart Keyboard per trasformare iPad Pro in un vero e proprio piccolo notebook.

Puoi acquistare Apple iPad Pro 12.9″ 4 gen su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.