Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Migliori tablet Android: la nostra personale selezione aggiornata

Migliori tablet Android: la nostra personale selezione aggiornata

di Giovanni Mattei
Specialist Miglior tablet
aggiornato il 9 luglio 2020
3432 utenti hanno trovato utile questa guida
3432 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Tablet Android è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Agosto 2020.

In questo articolo parliamo del miglior tablet Android. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa dei diversi tablet disponibili sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del prodotto che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Miglior tablet Android: quale comprare

 

La ricerca del giusto tablet da acquistare può essere un esercizio piuttosto estenuante, soprattutto se si considerano le diverse decine di modelli presenti sul mercato. Rispetto ad uno smartphone, il tablet viene utilizzato maggiormente per leggere, lavorare e per la visione di contenuti multimediali, utilizzi che variano molto rispetto a quelli di uno smartphone.

Dopo il lancio della nostra personale selezione sul miglior smartphone Android (che raduna una strettissima cerchia di smartphone che secondo noi vale la pena acquistare, aggiornata mensilmente), non potevamo di certo lasciare a bocca asciutta i tanti lettori che, avendo già un cellulare adeguato, sono alla ricerca del miglior tablet Android da utilizzare a lavoro e nel tempo libero.

Anche in questo caso, la scelta è piuttosto complessa: i tablet dotati del sistema operativo Google sono letteralmente centinaia, e per ciascuno di essi ci sono forme e caratteristiche differenti. Molti di voi che non hanno tempo per stare dietro alle caratteristiche di ognuno di essi (e che magari hanno capito che affidarsi ai numeretti sui volantini è inutile), sicuramente avranno voglia di trovare uno spazio sempre aggiornato che raduni i migliori tablet Android.

 La premessa è sempre la stessa: all’interno di questa guida troverete sempre e solo i dispositivi che noi dello staff accetteremmo di comprare in prima persona per noi stessi.

Display

Questa selezione si basa su diversi criteri di selezione che ci hanno permesso di preferire solo modelli realmente validi. Il display è il primo elemento che prendiamo in considerazione durante la scelta dei migliori tablet Android. Gli utenti, infatti, ancor prima di controllare le altre specifiche tecniche, tendono a scremare mentalmente diverse soluzioni tenendo in considerazione la dimensione del display e la qualità. Questa è per noi la caratteristica principale che separa un tablet valido da uno non valido.

All’interno della guida sui miglior tablet Android troverai dispositivi con display che partono dai 7″ fino ad ai 10 pollici. Tablet con pannelli poco grandi sono indicati per utenti che sono spesso in viaggio e non hanno abbastanza spazio a disposizione per dispositivi più ingombranti. Quelli invece con display più generosi, sono ideali per la visione di contenuti multimediali (film, serie TV, video), lavorare su fogli di calcolo, lavorare in multi tasking affiancando due app.

La risoluzione del display fa parte dello stesso criterio di selezione ma considera la qualità del display da un altro punto di vista. Per dare piena libertà di scelta, abbiamo inserito tablet con risoluzioni che partono dall’HD e si spingono fino al WQXGA, una risoluzione molto alta tipica di tablet Android di fascia alta. Acquistare un dispositivi con una risoluzione bassa non significa buttare soldi dalla finestra, ma più che altro capire il tipo di utilizzo garantito da un display di quel tipo. Non sarà certamente adatto alla visione di foto e video ad alta risoluzione, ma è certamente adatto per navigare, chattare, scrivere email, stare sui social e molto altro. Di contro, acquistare un tablet con una risoluzione molto elevata incide sicuramente sul prezzo ma garantisce una visione eccellente di tutti quei contenuti che necessitano di un display ad alta risoluzione.

Prestazioni

Le prestazioni tecniche sono un altro aspetto molto importante quando si pondera l’acquisto di un tablet Android. Dal nostro punto di vista, la scheda tecnica con i numeri e le sigle presenti raccontano solo una parte della storia; a noi interessa consigliare tablet in grado di garantire prestazioni tali da rendere l’utilizzo del dispositivo una gioia, e non un susseguirsi di lag e impuntamenti. Questo significa che i prodotti qui presenti non presentano hardware obsoleto.

Ma cosa guardiamo nel dettaglio?

  • Processore: rigorosamente giunto sul mercato negli ultimi anni, a prescindere dalla fascia di prezzo. Sicuramente 64-bit, almeno esa-core e con un bel clock in modalità Turbo;
  • RAM: impossibile stabilire un minimo in modo netto, ma sempre rapportata in quantità rispetto al prezzo di acquisto – più è e meglio è;
  • Tecnologie: Bluetooth 5.0, Wi-Fi ax, USB Type-C ed NFC e simili sono presente sempre ben accette per un tablet moderno – preferiamo i modelli che dispongono di connettività al passo coi tempi.

Autonomia

Infine l’autonomia. Il tablet è di natura un prodotto con una batteria decisamente più capiente rispetto ad un comune smartphone. Ma, nonostante ciò, non dobbiamo dimenticarci di mettere in conto la presenza di un display più ampio a complicare la cosa. Dal nostro punto di vista, un tablet dev’essere in grado guidare l’utente durante una giornata completa di utilizzo. Ma cosa significa? Garantire 6-7 ore di schermo acceso è il dato a cui noi ambiamo quando consigliamo l’acquisto di un tablet. Si tratta del lasso di tempo minimo necessario per portare a termine la maggior parte dei task quotidiani, lasciando anche la possibilità di utilizzare il dispositivo per compiti più elementari come la navigazione web, i social e via discorrendo.

Capiti i criteri selettivi, procediamo dunque ora ad approfondire la nostra ricerca sul miglior tablet Android per ogni fascia di prezzo.

Miglior tablet Android: fascia bassa, da 50€ fino a 250€

In questa fascia di prezzo sono raggruppati terminali dal forte accento economico. Non c’è però da confondere l’economicità di tali dispositivi con prestazioni scadenti come spesso accade quando si scelgono prodotti simili.

Amazon Fire 8 HD 2020

Iniziamo la nostra disamina con un prodotto fresco di 2020 che non è altro che la conferma ennesima di come la semplicità, sempre più spesso ripaga col successo. Il primo prodotto in esame ad entrare di diritto all’interno della nostra guida al miglior tablet Android è senza ombra di dubbio Amazon Fire HD 8 2020. Parliamo di un tablet compatto, 8″ facile da trasportare. Il corpo è in policarbonato  ma non fa assolutamente rimpiangere la scelta, soprattutto visto il prezzo finale con cui è offerto. Frontalmente troviamo un display LCD IPS con risoluzione da 1280 x 800 pixel, come detto da 8″, dunque non Full HD ma comunque più che decente viste le dimensioni contenute.

All’interno del nucleo troviamo invece un processore quad-core MediaTek MT8168 dotato di un clock fino a 2.0 GHz, associato a 2 GB di RAM ed a 32 GB di memoria interna; doveroso specificare che abbiamo anche l’opzione di storage doppio da 64 GB, al compromesso di qualche decina di euro in più. Il sistema operativo integrato non è Android puro: parliamo del noto Amazon Fire OS, basato su Android ma estremamente semplificato.

Lo store è l’AppShop di casa Amazon: mancano i servizi Google, ma il portale di casa Amazon mette a disposizioni migliaia di app sostitutive complementari. Non mancano Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0, slot micro SD e porta USB Type-C. La batteria riesce a raggiungere le 12 ore medie di utilizzo. Il prezzo è davvero assurdamente basso: non possiamo che consigliarvelo proprio per questo. Siete di fronte al miglior tablet Android economico in assoluto.

Puoi acquistare Amazon Fire 8 HD 2020 su Amazon.

Huawei MediaPad T5

Continuiamo con un altro prodotto che porta alle spalle qualche anno in più, ma è comunque ancora estremamente valido ed ha riscosso un successo davvero disumano. Tale successo è dovuto grazie al suo design moderno e specifiche tecniche più che discrete ad un prezzo estremamente contenuto.

Davanti troviamo un pannello da 10.1″ LCD IPS dotato di risoluzione Full HD, ottimo per la fruizione di tutti i contenuti. All’interno abbiamo un processore Huawei Kirin 659, un octa-core con clock fino a 2.36 GHz assolutamente ok per tutte le app di base. Per il settore memoria abbiamo 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, combinazione ideale per fare girare tutte le app in modo fluido. Sconsigliamo ovviamente in modo categorico l’edizione da 3 GB di RAM, visto anche il supplemento irrisorio richiesto per prendere quello più avanzato. La memoria è espandibile.

Le fotocamere sono decenti mentre la batteria è da 5100mAh ed assicura una autonomia non troppo estesa di un giorno medio di utilizzo. Di base vi suggeriamo l’edizione solo Wi-Fi, ma è doveroso notare come optando per quella LTE è anche possibile portarsi a casa ad una cifra da record un tablet totalmente indipendente anche sulla rete. Se vi accontentate di qualcosa per l’utilizzo base, dategli una chanche: MediaPad T5 è ancora il miglior tablet Android da 200€.

Puoi acquistare Huawei MediaPad T5 su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Huawei MediaPad T5 è disponibile nella variante LTE.

Miglior tablet Android: fascia media, dai 250€ ai 450€

All’interno di questa fascia di prezzo è possibile trovare tablet che fanno da perfetta via di mezzo tra qualcosa di accessibile e dispositivi su cui è possibile fare affidamento in ogni circostanza. Sono ideali per chi punta sulla multimedialità, ma vuole spingere su hardware fiammante ed in grado di garantire anche performance più che discrete in ambito lavorativo.

Huawei MatePad 10.4

Iniziamo la fascia media con un tablet Android estremamente fresco, annunciato e reso disponibile in Italia a ridosso dell’estate 2020. Ecco il nuovo Huawei MatePad 10.4, dispositivo di fascia media messo a disposizione dall’azienda cinese per dare una bordata non da poco a tutti i concorrenti che mirano al target sui 300€. In questo caso abbiamo di fronte un dispositivo estremamente moderno in tutto e per tutto, a partire dal look che è fresco e caratterizzato dalla presenza di un telaio in alluminio in più colorazioni e a cornici estremamente contenute.

Queste proteggono un pannello LCD IPS da 10.4″ con la sorprendente risoluzione da 2000 x 1200 pixel, andando oltre il Full HD e offrendo una splendida densità. All’interno invece troviamo un fiammante Kirin 810, processore octa-core a 7 nanometri che riesce a spingere fino a 2.27 GHz mantenendo i consumi estremamente contenuti. Ad esso si appoggiano 64 GB di storage espandibile via micro SD e 4 GB di RAM. L’OS è ovviamente Android 10 Pie personalizzato da casa Huawei, ma mancano i servizi di Google: se dovete farci prettamente multimedialità e poco altro, non ne sentirete troppo la nostalgia.

Proprio sulla multimedialità possiamo dire che MatePad spinge con un bel sistema di speaker a quattro vie Harman-Kardon, ottimo per coinvolgersi in serie TV e film con un audio avvolgente. Presenti due fotocamere da 8 megapixel, Bluetooth 5.1, Wi-Fi ac e USB Type-C con ricarica rapida. Volete davvero chiedere di più? Si tratta del miglior tablet Android per la multimedialità se avete un budget non esagerato e volete il meglio su questa cifra. Tenete in considerazione che è presente anche un eventuale modulo LTE opzionale.

Puoi acquistare Huawei MatePad 10.4 su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Huawei MatePad 10.4 è disponibile nella variante LTE.

Samsung Galaxy Tab S6 Lite

Non c’è che dire: sulla fascia media, il vero re è proprio lui: Samsung Galaxy Tab S6 Lite. Edizione più economica del precedente Tab S6 classico, l’edizione Lite giunge in un 2020 riscuotendo un enorme successo. Grazie a cosa? Semplice, è senza dubbio il miglior tablet Android per prendere appunti o disegnare in mobilità senza troppe pretese, grazie alla ottima S-Pen di casa Samsung. Il telaio in alluminio dalle splendide rifiniture ingloba un processore Samsung Exynos 9611 fiammante, octa-core con frequenza di clock fino a 2.3 GHz. Ad esso sono associati 4 GB di RAM, sufficienti per l’esecuzione di un po’ tutte le app, nonché una memoria interna da 64 GB espandibile via micro SD fino a ben 1 TB.

Il display anteriore va oltre al Full HD: qui troviamo infatti un pannello da 10.4″ LCD con risoluzione pari a 2000 x 1200 pixel, ottimo per fruire tutte le tipologie di contenuto. Abbinato, in dotazione, troviamo lo stylus di casa Samsung: una S-Pen ottima sia per prendere appunti, sia per disegnare grazie ai suoi 4096 livelli di pressione. Non mancano Bluetooth 5.0, WiFi ac e audio di AKG con certificazione Dolby Atmos per un ottimo ascolto di film e serie TV.

La batteria è da ben 7,040 mAh e promette un utilizzo fino a fine giornata. La ricarica avviene ad alta velocità mediante la porta USB Type-C con tecnologia di ricarica rapida proprietaria. L’OS integrato è Android 10 personalizzato da casa Samsung. Interessante è anche la versione con LTE.

Puoi acquistare Samsung Galaxy Tab S6 Lite su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Samsung Galaxy Tab S6 Lite è disponibile nella variante LTE.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Miglior tablet Android: fascia alta, da 450€ in su

I dispositivi listati in questa categoria appartengono alla fascia medio-alta del mercato. Abbiamo scelto quelli che secondo noi garantiscono un utilizzo senza compromessi del sistema operativo pensando anche e sopratutto al punto di vista lavorativo. Quindi dispositivi caratterizzati da un hardware di prim’ordine.

Huawei MatePad Pro

Iniziamo la fascia alta inevitabilmente con lui, il re di casa Huawei: MatePad Pro. Si tratta di un prodotto molto curato già dal look, dotato di un profilo sottile e cornici estremamente ridotte a protezione, con l’alluminio, di un bel display. Frontalmente abbiamo un pannello da 10.8″ FullView LCD IPS, con risoluzione da 2560 x 1600 pixel e luminosità superiore pari a 540 nits. Parliamo di un display perfetto per svolgere qualsiasi attività.

Presente inoltre un sistema di audio a quattro vie di Harman-Kardon, ottimo sia per la fruizione di contenuti video che di contenuti musicali. Ad animare il tutto troviamo un processore Huawei Kirin 990, SoC octa-core che si spinge fino a 2.86 GHz. Nel reparto memoria sono presenti 6 GB di RAM e 128 GB di memoria flash, ottimi per reggere l’esecuzione di qualsiasi applicazione; professionale e non. Il sistema operativo è Android 10 personalizzato in veste Huawei, privo di certificazione di Google quindi esente dai servizi dell’azienda della big G. Valutate in base all’utilizzo che dovreste farne se la cosa può rappresentare un problema o meno, fermo restando che sono tantissime le applicazioni di terze parti che possono rimpiazzarli.

Ottime le tecnologie di connessioni senza fili, dove presenziano Wi-Fi ac e Bluetooth 5.1. La porta principale è invece la USB Type-C con ricarica rapida a 40 Watt. Non manca la ricarica wireless anche inversa, per ricaricare altri dispositivi con standard Qi. La batteria è da 7250 mAh e mira ad offrire una autonomia sempre fino a fine giornata. Ve lo consigliamo se siete alla ricerca del miglior tablet Android per la multimedialità.

Puoi acquistare Huawei MatePad Pro su Amazon o se preferisci su eBay

Samsung Galaxy Tab S6

Chiudiamo la nostra selezione alla ricerca del miglior tablet Android con il top di gamma di casa Samsung, ovvero Galaxy Tab S6. Questo è senza ombra di dubbio ottimo per tutti gli utilizzi, anche quelli professionali. Il piccolo gioiellino è dotato di un display davvero splendido: parliamo di un sAMOLED da 10.5″ dotato di risoluzione da 2560 x 1600 pixel, attualmente il migliore sul mercato e adatto sia ai contenuti multimediali sia a quelli più professionali.

All’interno del nucleo troviamo l’ex-top di gamma Qualcomm Snapdragon 855, processore octa-core con clock fino a 2.84 GHz. Associati troviamo 6 GB di RAM e una memoria da 128 GB UFS 3.0, combinazione ottima e velocissima per eseguire Android 10 e tutte le varie applicazioni in modo fulmineo. Qualora vi dovesse servire più RAM, la versione con storage da 256 GB ne monta 8 GB. Non mancano dei moduli fotografici ottimi, ma anche audio a quattro vie realizzato da AKG, ottimo per la fruizione di contenuti video. Vista la spesa, troviamo anche il modello con modulo LTE.

Lato sistema operativo troviamo ovviamente Android 10, ottimizzato anche per l’utilizzo con lo stylus, la S-Pen, molto utile per il disegno e per prendere appunti quando non guardate contenuti video. Alimenta il tutto troviamo un modulo batteria da 7040 mAh. Parliamo, evidentemente, del miglior tablet Android in assoluto.

Puoi acquistare Samsung Galaxy Tab S6 su Amazon o se preferisci su eBay

Con o senza SIM?

Rispondiamo ad una delle domande che più bloccano gli acquirenti: è meglio un prodotto dotato di sola connettività wireless o fa molto comodo avere la connettività 3G o 4G? Ma a questa domanda non possiamo rispondere per tutti: tutto dipende principalmente da come avrete intenzione di utilizzare il prodotto. Principalmente a casa? Senz’altro andrà bene un tablet solo Wi-Fi. Sempre in movimento?

Tassativamente con modulo SIM. Valutate anche altro: avere una seconda SIM ha i suoi costi che si aggiungono a quelli extra da investire in un prodotto dotato di connettività adeguata (i solo Wi-Fi ovviamente costano meno). Infine, valutate l’opzione del tethering dal vostro eventuale smartphone già in vostro possesso: alcuni operatori, come TIM, non addebitano il costo della navigazione utilizzando il proprio smartphone come modem wireless, qualora abbiate già una opzione dati gratuita.

Garanzia Italia o Europa?

In breve, la differenza tra le due garanzie è nell’assistenza. Se il vostro prodotto a garanzia europea dovesse presentare un difetto, le tempistiche con cui tornerà tra le vostre mani dopo l’eventuale sostituzione o riparazione saranno sensibilmente maggiori rispetto ad un prodotto garanzia Italia. Tuttavia, i prodotti garanzia Europa costano sensibilmente meno, per cui, scegliete se vale la pena o meno correre il rischio.

E con questo è tutto: come specificato in apertura, manterremo costantemente aggiornata questa pagina, modificando i prezzi e inserendo i nuovi prodotti del momento… ma sempre e solo quelli che vale davvero la pena acquistare. Restate con noi e, se avete qualche dubbio o curiosità, non esitate a farcene partecipi attraverso il box dei commenti sottostante.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

3432 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.