Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Tablet da 50 euro: ecco quali sono i migliori

Tablet da 50 euro: ecco quali sono i migliori

di Giovanni Mattei
Specialist Miglior tablet
aggiornato il 18 luglio 2019
2561 utenti hanno trovato utile questa guida
2561 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Tablet 50 euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Luglio 2019.

In questa guida parliamo dei dispositivi che rientrano nel target dei “tablet 50 euro“. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa di quali tablet dal costo intorno ai 50€ sono presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del tablet che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Tablet 50 euro: quale comprare

Nonostante il mercato disponga di tantissimi modelli di tablet estremamente costosi, spesso si ha la necessità di trovare un dispositivo economico, senza troppe pretese, da utilizzare come piccolo “muletto” da casa oppure da regalare ai più piccoli. I tablet 50 euro fanno riferimento proprio a questa categoria di persone, quelle che hanno bisogno di un prodotto che sia in grado di fare il minimo indispensabile senza perdersi in particolarità tecniche o rifiniture estetiche evidentemente inutili.

La soglia dei 50€ racchiude poche ma buone proposte: se vogliamo, si tratta di prodotti ridotti all’osso, quindi non ci dobbiamo aspettarci di avere fra le mani un dispositivo capace di compiere task evidentemente rilegati a prodotti di tutt’altra categoria. Per selezionare i migliori tablet da 50 euro, abbiamo seguito una serie di criteri di selezione molto precisi. Il display potrebbe essere uno dei primi criteri di selezione ma in realtà non è così. Questa fascia di prezzo è fondamentalmente popolata da soluzioni che a fatica raggiungono la risoluzione HD, proprio perché offrire diversamente farebbe aumentare troppo il prezzo di listino.

Il primo vero criterio di selezione riguarda le prestazioni del tablet da 50 euro. Non prendiamo in considerazione la mera scheda tecnica, ma piuttosto in mix fra questa e l’esperienza utente di tutti i giorni. Oltre ad evitare prodotti con hardware vecchio di anni, valutiamo se la componentistica sia in grado di garantire un utilizzo senza troppi compromessi.

L’autonomia è un aspetto fondamentale quando si ha intenzione di acquistare un tablet, ancor di più considerando la fascia di prezzo a cui facciamo riferimento. In questo caso abbiamo selezionato prodotti con un’autonomia di almeno 6 ore di utilizzo. Questo lasso di tempo è per noi il minimo richiesto per un tablet di questo genere, spesso utilizzato come dispositivo secondario, a cui non chiedere troppo.

Amazon Fire 7 2017

La linea “Fire” di Amazon racchiude uno dei prodotti di consumo maggiormente amati dagli utenti. Stiamo ovviamente parlando del Fire 7 2017 di Amazon, versione rinnovata di un tablet che, con le dovute e opportune precauzioni, riesce a regalare enormi soddisfazioni. Come sempre si parte da una magistrale ottimizzazione del sistema operativo, ovviamente basato su Android ma personalizzato dall’azienda di Bezos con il suo Fire OS.

Le differenze rispetto un “normale” tablet Android ci sono e si sentono già dal primo avvio. Rispetto ai prodotti muniti del sistema operativo di Google, il Fire 7 2017 (così come tutti gli altri prodotti della gamma Fire) vede la presenza di una interfaccia e un sistema operativo profondamente personalizzato al fine di essere perfettamente integrato all’interno dei servizi offerti da Amazon.

Lo scopo principale di Amazon è ovviamente quello di spingere gli utenti di tablet Fire verso l’acquisto di beni e servizi attraverso le pagine del colosso dell’e-commerce. La homescreen così le aree del sistema operativo permettono di accedere rapidamente all’area dello store digitale per acquistare libri, giochi e quant’altro. La seconda grande differenza rispetto ad un tablet Android è l’assenza del Play Store, sostituito dall’Appstore visto che Amazon Underground si appresta a chiudere i battenti.

Il Fire 7 2017 monta un display IPS da 7″ con risoluzione da 1024 x 600 pixel per 171 PPI. Tutto sommato si tratta di un buon pannello, abbastanza luminoso e con degli angoli di visuali che permettono una visuale più o meno omogenea da diverse angolazioni. Il processore quad-core da 1.3 GHz permette di avviare applicazioni e giochi in tempi relativamente brevi (ricordiamo che non si tratta di un prodotto votato per il gaming spinto) mentre lo storage da 8 o 16 GB è espandibile tramite micro SD (vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra guida sulla migliore micro SD per scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze) fino ad un massimo di 200 GB.

Il Fire 7 2017 è uno dei migliori tablet 50 euro per questi e tanti altri motivi. L’assenza del Play Store non dovrebbe farvi preoccupare più di tanto e se proprio non riuscite a fare a meno di alcune applicazioni proprietarie di Google, su Internet esistono tante guide che vi spiegano come fare a installare lo store digitale di Big G. Il Fire 7 2017 è indicato per quasi tutti i tipi di utilizzo: può essere un fenomenale dispositivo da regalare ai più piccoli, magari per leggere qualche libro o per giocare a qualche gioco, oppure per gli adulti che necessitano di un prodotto estremamente economico per navigare sul web o guardare video online.

Vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra recensione Amazon Fire 7 2017 per conoscere tutti i dettagli sul tablet. Infine, grazie alla presenza di Prime Reading legato al profilo Amazon Prime, avrete l’opportunità di leggere centinaia di libri e fumetti in modo completamente gratuito.

Puoi acquistare Amazon Fire 7 2017 su Amazon.

Amazon Fire 7 2017
Prezzo consigliato: € 84.99Prezzo: € 84.99

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Mediacom SmartPad Go 7

All’interno della guida sui migliori tablet 50 euro troviamo anche un buon tablet economico con Android, il Mediacom SmartPad Go 7. Il Mediapad SmartPad Go 7 è indirizzato a chi si trova a proprio agio con il sistema operativo di Google, magari per svolgere task non così tanto complessi, guardare qualche contenuto multimediale, giocare e utilizzare i social. Il display è anche questa volta da 7″, praticamente un must per questo genere di prodotti – ovviamente un display più definito avrebbe causato un aumento del prezzo finale del tablet.

A far muovere il tutto è presente un processore quad-core da 1.5 GHz, estremamente ottimizzato per quel che riguarda i consumi generali e la reattività del sistema operativo, accompagnato da 512 MB di RAM e 8 GB di storage interno in formato eMMC espandibile tramite micro SD. Il Mediacom SmartPad Go 7 è indirizzato sia per gli studenti, magari da portare in università per rileggere gli appunti o scrivere qualche nota, che per chi cerca un prodotto estremamente basilare per svagarsi un po’.

Puoi acquistare Mediacom SmartPad Go 7 su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2561 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.