Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Tablet da 50 euro: ecco quali sono i migliori

Tablet da 50 euro: ecco quali sono i migliori

di Giovanni Mattei
Specialist Miglior tablet
aggiornato il 6 maggio 2020
2561 utenti hanno trovato utile questa guida

Iniziamo questa nuova stagione con una musica completamente diversa e, soprattutto, in HD! Arriva Amazon Music HD, il servizio di streaming audio che spinge tutto sulla risoluzione massima ULTRA HD. Più di 60 milioni di brani a vostra disposizione, con un prezzo pari a 14,99€ al mese per tutti i clienti Amazon, oppure di 5€ aggiuntivi al mese per tutti i clienti Amazon Music Unlimited (abbonamento individuale o family).

Non sapete se ne vale davvero la pena? Se avete delle buone cuffie o un bell’impianto audio, vi assicuriamo di sì ma… non temete, potete provarlo senza impegno. Sì, come al solito Amazon permette di provare il servizio in anticipo e senza impegno, in questo caso fino a ben 90 giorni di utilizzo. Volete attivare la prova? Vi basta recarvi a questa pagina informativa e procedere eventualmente con l’avvio del periodo di prova!

N.B. La guida Tablet 50 euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2020.

In questa guida parliamo dei dispositivi che rientrano nel target dei “tablet 50 euro“. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa di quali tablet dal costo intorno ai 50€ sono presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del tablet che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Tablet 50 euro: quale comprare

Nonostante il mercato disponga di tantissimi modelli di tablet estremamente costosi, spesso si ha la necessità di trovare un dispositivo economico, senza troppe pretese, da utilizzare come piccolo “muletto” da casa oppure da regalare ai più piccoli. I tablet 50 euro fanno riferimento proprio a questa categoria di persone, quelle che hanno bisogno di un prodotto che sia in grado di fare il minimo indispensabile senza perdersi in particolarità tecniche o rifiniture estetiche evidentemente inutili.

La soglia dei 50€ racchiude poche ma buone proposte: se vogliamo, si tratta di prodotti ridotti all’osso, quindi non ci dobbiamo aspettarci di avere fra le mani un dispositivo capace di compiere task evidentemente rilegati a prodotti di tutt’altra categoria. Per selezionare i migliori tablet da 50 euro, abbiamo seguito una serie di criteri di selezione molto precisi. Il display potrebbe essere uno dei primi criteri di selezione ma in realtà non è così. Questa fascia di prezzo è fondamentalmente popolata da soluzioni che a fatica raggiungono la risoluzione HD, proprio perché offrire display a risoluzione maggiore farebbe schizzare il prezzo di listino.

Prestazioni

Il primo vero criterio di selezione riguarda le prestazioni del tablet 50 euro. Non prendiamo in considerazione la mera scheda tecnica, ma piuttosto in mix fra questa e l’esperienza utente di tutti i giorni. Oltre ad evitare prodotti con hardware vecchio di anni, valutiamo se la componentistica sia in grado di garantire un utilizzo senza troppi compromessi. Vista la soglia dei 50€, nella guida trovi prodotti che a stento superano i 2 GB di RAM. Anzi, alcuni potrebbero essere addirittura sotto il giga. In questo caso bisogna avere ben chiaro lo scopo di un tablet da 50 euro: svolgere compiti poco impegnativi senza la smania di velocità e reattività tipici di tablet ben più costosi. Se hai la possibilità di arrivare di poco sopra i 50€, il Fire 7 è un campione di ottimizzazione e riesce ad assicurare una buona qualità di utilizzo nonostante il prezzo economico.

Autonomia

L’autonomia è un aspetto fondamentale quando si ha intenzione di acquistare un tablet, ancor di più considerando la fascia di prezzo a cui facciamo riferimento. In questo caso abbiamo selezionato prodotti con un’autonomia di almeno 6 ore di utilizzo. Questo lasso di tempo è per noi il minimo richiesto per un tablet di questo genere, spesso utilizzato come dispositivo secondario, a cui non chiedere troppo.

Capiti i criteri selettivi, procediamo con la scelta del miglior tablet 50 euro.

Miglior tablet 50 euro: i modelli su cui puntare

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Amazon Fire 7 2019

Il tablet 50 euro per antonomasia rimarrà sempre e comunque Amazon Fire 7. La sua ultima edizione, denominabile 2019 come l’anno in cui è arrivata sul mercato, non stravolge praticamente nulla: siamo di fronte allo stesso dispositivo compatto di sempre, con hardware rinfrescato. Il design rimane infatti praticamente identico all’edizione precedente, con cornici piuttosto pronunciate ed un profilo che lo rende perfettamente impugnabile con una sola mano.

Frontalmente troviamo un display da 7″, una vera rarità di questi tempi, con risoluzione da 1024 x 600 pixel e densità piuttosto buona. Non è eccezionale, ma fidatevi: i colori sono ben tarati, e la dimensione ridotta aiuta molto a rendere il pannello assolutamente fruibile. All’interno troviamo un processore quad-core da 1.3 GHz, associato ad 1 GB di RAM e memoria a scelta fra 16 o 32 GB. Prima che storciate il naso vi basti sapere che la combinazione è assolutamente adatta ad eseguire il sistema operativo presente all’interno, ovvero FireOS. Questo usa l’app store di Amazon, e non quello di Android.

Non mancano due moduli fotografici da due megapixel, purtroppo non troppo entusiasmanti. Lo storage interno può essere esteso fino a 512 GB tramite micro SD, cosa sicuramente non da poco; se volete approfondire vi rimandiamo alla nostra guida all’acquisto della migliore micro SD. Non costa molto di più di 50€: parliamo di 69,99€ di listino per la versione con inserzioni pubblicitarie, ma talvolta va in sconto avvicinandosi proprio al budget che state cercando.

Puoi acquistare Amazon Fire 7 2019 su Amazon.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2561 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.