Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Tablet 400 euro: una guida all’acquisto dei migliori

Tablet 400 euro: una guida all’acquisto dei migliori

di Giovanni Mattei
Specialist Miglior tablet
aggiornato il 3 luglio 2020
4173 utenti hanno trovato utile questa guida
4173 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Tablet 400 euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Ottobre 2020.

In questo articolo parliamo di tablet 400 euro. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa dei diversi tablet che è possibile trovare sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del tablet 400 euro che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Tablet 400 euro: quale comprare

Se siete finiti all’interno di questa guida, allora avete chiaro quello che il budget iniziale per portarvi a casa un buon dispositivo. Sul range largo dei 400€ c’è infatti ampia possibilità di acquistare un prodotto decisamente performante, adatto senza ombra di dubbio sia alla multimedialità, sia un po’ alla produttività senza troppe rinunce. Di prodotti ce ne sono davvero tanti, e anche orientati sui più vasti sistemi operativi. Troviamo infatti sia tablet con Android che con iOS, senza dimenticare Windows 10 – sì, anche a questo prezzo così accessibile.

In base all’utilizzo che dovete farne, optate per la piattaforma più congeniale. Scegliere fra tutti i modelli disponibili sul mercato non è così semplice, anche perché nell’ultimo periodo i tablet sono ritornati in voga. Ecco che vi veniamo incontro, selezionando per voi quelli che sono, secondo il nostro giudizio, i modelli più adatti a chi cerca davvero il miglior tablet 400 euro. Ma come li abbiamo scelti? Tutti i dispositivi qui elencati rispondono ad alcuni requisiti minimi che ci siamo prefissati: qualità del display, prestazioni ed autonomia. Vediamoli di seguito.

Display

Partendo dal primo criterio di selezione, la qualità del display, abbiamo deciso di puntare su tablet con pannelli ad alta risoluzione. Questo ci ha portato a non selezionare mai dispositivi con display con una risoluzione inferiore al Full HD. La fascia di prezzo ci mette difronte a soluzioni dal forte sapore premium, ma non è così difficile entrare in contatto con prodotti piuttosto scadenti dal punto di vista della qualità del display.

Il Full HD è ancora oggi una risoluzione estremamente duttile, pensata per garantire un buona visione di contenuti multimediali come film e serie TV. All’interna della guida troviamo anche tablet 400 euro con display ad altissima risoluzione. Oltre ad essere indicati ad utenti con a disposizione un bel budget, sono ideali per chi potrebbe avere bisogno di maneggiare foto ad alta risoluzione.

Prestazioni

Le prestazioni del tablet sono per noi un mix fra scheda tecnica ed esperienza utente. Un esempio è l’iPad di Apple. Nonostante sia presente un modulo RAM inferiore a quello degli altri tablet 400 euro qui presenti, l’esperienza utente è ancora oggi una delle migliori raggiungibili in questo settore. In ogni caso, la nostra selezione punta ad escludere tablet con un modulo RAM inferiore ai 4 GB.

Dal nostro punto di vista è il quantitativo minimo richiesto da un tablet oggi, soprattutto considerando la grande quantità di applicazioni sempre più complesse pensate proprio per questi prodotti. Abbiamo fatto eccezione solo e soltanto per un modello, e capirete poi il perché. Inoltre, per garantire il massimo delle prestazioni abbiamo selezionato per voi prodotti solo e soltanto dotati di processori moderni, sia dotati di clock elevato e sia in grado di contenere i consumi energetici, offrendo più autonomia.

Autonomia

Infine l’autonomia. Il tablet è spesso utilizzato come dispositivo secondario ma, sempre di più, viene ormai visto come un prodotto da utilizzare per lavorare – ovviamente dipende dal tipo di lavoro. Ad oggi l’autonomia è un elemento molto importante, soprattutto per chi utilizza il tablet in mobilità oppure per prendere appunti in università. Tenendo conto di tutte queste variabili, dal nostro punto di vista un tablet 400 euro deve garantire almeno 6 ore di autonomia.

Sotto questa soglia si rischia di essere troppo dipendenti dalla presa di corrente, cosa che vanifica del tutto il concetto di mobilità. Tablet come l’iPad di Apple riescono a garantire anche 8-9 ore di autonomia. È questo che devi puntare se stai cercando un tablet 400 euro con una grande autonomia.

Capiti i criteri selettivi, vediamo adesso i modelli scelti per voi all’interno della nostra guida al miglior tablet 400 euro.

Tablet 400 euro: i modelli su cui puntare

Samsung Galaxy Tab S6 Lite LTE

Iniziamo la nostra guida con un prodotto davvero bomba su questo budget, ovvero Samsung Galaxy Tab S6 Lite. Il tablet, fresco di 2020, si presenta in questo caso nella sua declinazione dotata di modulo SIM e dunque in grado di disporre della connettività LTE per navigare in mobilità. Dotato di un design freschissimo e di potenzialità davvero notevoli per questa fascia di prezzo, si tratta di un tablet in metallo adatto a tutti gli utilizzi classici: il suo peso è sui 467 grammi, mentre lo spessore non supera i 0,7 centimetri.

All’interno della scocca metallica troviamo incastonato un pannello da 10.4″ LCD dotato di una risoluzione che va oltre al Full HD: parliamo di 2000 x 1200 pixel, risoluzione curiosa che si rende assolutamente valida sia per la fruizione multimediale che per la produttività. Da non sottovalutare il ruolo che il touchscreen ricopre insieme alla S-Pen, la quale può essere ottima sia per prendere appunti rapidi sia per disegnare.

Ad animare il tutto troviamo un Samsung Exynos 9611, SoC octa-core con frequenza di clock fino a 2.3 GHz con 4 GB di RAM e 64 GB espandibile via micro SD fino a ben 1 TB. Come detto è presente uno slot nanoSIM dedicato per la navigazione 4G. Alimenta il tutto una batteria da 7.040 mAh che porta sempre fino a fine giornata, anche ad utilizzi intensi. L’OS integrato è ovviamente Android 10, personalizzato da casa Samsung. Se volete il miglior tablet 400 euro Android, l’avete senza dubbio trovato. Considerate l’alternativa più economica senza il modulo LTE.

Puoi acquistare Samsung Galaxy Tab S6 Lite LTE su Amazon o se preferisci su eBay

Microsoft Surface Go 2

Proseguiamo la nostra guida con un prodotto più adatto a chi è affine al sistema operativo di casa Microsoft, ovvero Windows 10. Sì, è tutto vero: se fino a qualche tempo fa avere un Surface significava spendere davvero una bella cifra, oggi Microsoft ci propone una ottima alternativa con Surface GO 2, prodotto per chi vuole fare un utilizzo del tablet contenuto ma sul caro Windows. All’interno di un telaio in alluminio dal design che richiama molto quello del classico Surface Pro troviamo dei componenti davvero interessanti; sì, il kickstand per tenerlo inclinato sul piano c’è anche in questo caso.

All’interno del telaio l’azienda di Redmond ha integrato un display da 10.5″ PixelSense con risoluzione Full HD 3:2, ovvero a 1920 x 1280 pixel. Ad animare il tutto è presente invece un processore dual-core Intel Pentium Gold 4425Y con clock fino a 1.70 GHz. Non siamo di certo di fronte ad un processore di serie Intel Core, sia chiaro, ma per tutti gli utilizzi classici e da ufficio va più che bene. In abbinamento, nella configurazione più economica che vi suggeriamo, troviamo 4 GB di RAM e 64 GB di storage espandibile via micro SD, validi per l’utilizzo di app senza troppe pretese.

Nella dotazione di porte sono presenti solo una USB Type-C con ricarica rapida, un jack audio da 3.5 mm e il connettore smart per la connessione della cover con tastiera. Tale cover non è presente in dotazione: potete acquistarla a questa pagina Amazon. Inoltre, se siete amanti degli appunti e degli schizzi vi suggeriamo di acquistare la Surface Pen. La batteria si spinge fino a circa 10 ore di autonomia.

Puoi acquistare Microsoft Surface GO 2 su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Chuwi UBook Pro 12.3″

Proseguiamo per chi è alla ricerca di un tablet fondamentalmente pensato per essere ibrido; insomma, un sostituto valido di un notebook. In questo caso troviamo un prodotto particolare, ovvero Chuwi UBook Pro 12.3″. Parliamo del vero re dei 2 in 1 cinesi, dotato di un telaio è in alluminio con ottime finiture, il quale dispone anche di un kickstand che consente l’inclinazione di ben 145°. All’interno troviamo un bel processore Intel Core m3-8100Y di generazione Amber Lake con clock fino a 3.40 GHz. Ad esso troviamo associati 8 GB di RAM e 256 di SSD M.2, ottimi per l’esecuzione anche di programmi un po’ più impegnativi.

Ma guardiamolo frontalmente. Il display è davvero splendido, ed è un 12.3″ LCD IPS con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel), ottimo davvero per tutti gli utilizzi, dalla multimedialità alla produttività. Questo è anche dotato di digitalizzatore attivo da sfruttare con lo stylus Chuwi H6 (non fornito in dotazione) oppure con un altro stylus di terze parti. Il sistema operativo, anche in questo caso, è il magnifico Windows 10.

Fra le porte troviamo due USB 3.0, una micro HDMI per l’output video e una USB Type-C compatibile anche con la ricarica rapida PowerDelivery. La batteria si è da ben 5000mAh e promette un’utilizzo che si estende anche fino al secondo pomeriggio ad utilizzo medio. Parliamo senza dubbio del miglior tablet 400 euro per rapporto qualità/prezzo.

Puoi acquistare Chuwi UBook Pro 12.3" su eBay.

Apple iPad 10,2″ 7 gen

Chiudiamo la nostra selezione inevitabilmente con lui: iPad 10.2. In questo caso, con una spesa di circa 400 euro è possibile portarsi a casa il tablet più accessibile di casa Apple, con un bel design, hardware moderno e ovviamente la semplicità fatta potenza lato software, ovvero iOS.

Il pannello anteriore è un 10.2″ è Retina, con risoluzione elevata da 2160 x 1620 pixel ottima per giocare e vedere film e serie TV. Al suo interno racchiude però un chipset al passo coi tempi, sicuramente adatto alle sfide date dalla presenza di un OS pensato per lavorare contemporaneamente su più app. Il processore è un A10 Fusion nel nucleo ovviamente a 64-bit, 3 GB di RAM per eseguire giochi e app più pesanti e storage da 128 GB. Vi suggeriamo questo taglio o in alternativa lanciarvi in quello con memoria più ridotta e slot SIM.

iscrete le fotocamere, da 8 megapixel posteriore con possibilità di acquisire video in Full HD a 60fps, FaceTime HD quella interna. Ad alimentare il tutto troviamo un modulo batteria che dura mediamente circa 10 ore. Il sistema operativo è ovviamente iPadOS, sempre aggiornato all’ultima edizione. Senza dubbio il miglior tablet 400 euro se amate i dispositivi del parco Apple.

Puoi acquistare Apple iPad 10,2" 7 gen su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

4173 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.