Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Tablet 400 euro: una guida all’acquisto dei migliori

Tablet 400 euro: una guida all’acquisto dei migliori

di Giovanni Mattei
Specialist Miglior tablet
aggiornato il 31 ottobre 2018
1 utenti hanno trovato utile questa guida

La settimana del Black Friday è iniziata! Visita la nostra sezione migliori sconti Black Friday per scoprire tutti i prodotti di spicco con i prezzi più bassi in assoluto! In alternativa, dai un’occhiata alla sezione Black Friday di Amazon per scegliere quello che più ti aggrada (ti ricordiamo che per accedere in anteprima agli sconti lampo è necessario attivare un account Primegratis la prima volta per 30 giorni senza impegno).

 

Anche in casa eBay è tempo di sconti pazzi: visita la seguente sezione dedicata al Black Friday per accedere, ogni giorno, a sconti davvero molto interessanti su dispositivi di ogni tipo!

 

Ecco le principali offerte a giro per il web riguardanti i migliori tablet:

  • Amazon Fire 7, in offerta su Amazon fino al 26 novembre a 49,99€ invece di 69,99€, con con uno sconto pari al 29% del suo prezzo di listino
  • Amazon Fire HD 8, in offerta su Amazon fino al 26 novembre a 69,99€ invece di 99,99€, con uno sconto pari al 30% del suo prezzo di listino
  • Samsung Galaxy Tab 4, in offerta su Unieuro fino al 26 novembre a 449,90€ invece di 729,90€, con uno sconto pari al 38% del suo prezzo di listino
  • iPad 32 GB 2018 Space Grey, in offerta su eBay a 269€ invece di 365€, con uno sconto pari al 26% del suo prezzo di listino
N.B. La guida tablet 400 euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Novembre 2018.

In questo articolo parliamo di tablet 400 euro. L’obiettivo e offrivi una panoramica completa dei diversi tablet che è possibile trovare sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del tablet 400 euro che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Tablet 400 euro quale comprare

Tablet 400 euro. Se è questo il budget che avete in mente per comprare un nuovo tablet – Android o iOS che sia fa nulla, sono entrambi ottimi sistemi operativi -, allora siete capitati nel posto giusto. In questa nuova guida sui tablet 400 euro abbiamo scelto i modelli che, secondo la nostra esperienza, meglio potrebbero soddisfare le vostre esigenze.

In questa particolare fascia di mercato troviamo prodotti di brand che, ormai, nell’immaginario collettivo sono riconosciuti come alcune fra le migliori aziende al mondo. Tutti i dispositivi qui elencati rispondono ad alcuni requisiti minimi che ci siamo prefissati: estrema attenzione ai dettagli – campo in cui un tempo solo Apple era in grado di far bene ma ormai non è più così da qualche anno a questa parte – e comparto hardware prestante.

Queste due colonne portanti ci hanno permesso di inserire tablet 400 euro che, indipendentemente da quale scegliete, vi permettono di fare praticamente qualsiasi cosa. Tralasciando le ovvie differenze che ci possono essere fra un sistema operativo aperto come Android e uno un po’ più chiuso come iOS, questi tablet 400 euro sono in grado di accompagnarvi in un utilizzo blando (magari per guardare qualche serie TV su Netflix, controllare la posta elettronica, i social e tanto altro), ma anche nei task più complicati.

Huawei MediaPad M5

Il MediaPad M5 di Huawei è uno dei migliori tablet mai fatti dal colosso cinese. Si tratta di un tablet estremamente equilibrato, dove tutto è al posto giusto. Il display da 10.8″ premia certamente la visione di contenuti multimediali, ma anche scorrere il web o chattare. Il design è premium grazie ad un case in alluminio e una bella lavorazione sui bordi con un piccolo frame in alluminio “vivo”.

Le cornici sono presenti e visibili ma sono abbastanza compatte da non distrarre troppo l’utente dall’utilizzo del pannello touch. L’hardware presente al suo interno vede la presenza di ben 4 GB di  RAM accompagnati da 32/64/128 GB di storage interno espandibili tramite micro SD e il processore octa-core Kirin 960 permette di navigare senza problemi il sistema operativo.

Quest’ultimo, nella forma di Android Oreo 8.0, non va mai incontro a impuntamenti o lag, segno che l’azienda ha fatto un buon lavoro di ottimizzazione lato software e hardware. Come sempre è presente la personalizzazione EMUI che permette di aggiungere alcune particolari funzioni tra cui una gestione più certosina dei consumi.

Consigliamo il Huawei MediaPad M5 agli utenti interessati ad avere un tablet estremamente scattante, sempre pronto a rispondere agli input.

Puoi acquistare Huawei MediaPad M5 su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Huawei MediaPad M5 è disponibile nella variante Huawei MediaPad M5 10,8 LTE.

Apple iPad 2018

Sebbene tutti sono a conoscenza che certamente Apple non è stata la prima ad aver pensato ad un tablet, non si può certo non considerare che proprio grazie a lei questi dispositivi hanno avuto un boom di vendite – sebbene adesso il loro andamento è in piena fase di declino, segno che il mercato è evidentemente più portato a premiare gli smartphone. L’iPad 2018 è l’ultima generazione di tablet che l’azienda di Cupertino ha immesso sul mercato, sempre se non si tiene conto dei nuovi iPad Pro.

Ebbene, chi sceglie l’iPad lo fa essenzialmente per due motivi: il primo, com’è ovvio che sia, ha a che vedere con il design, elemento da sempre croce e delizia di tutti i prodotti Apple e che spesso gli ha permesso di emergere dalla calca del mercato; il secondo, invece, riguarda fondamentalmente il sistema operativo montato sul dispositivo e sul pieno supporto alla Apple Pencil, la stylus di Apple che finora era ad appannaggio dei soli iPad Pro.

iOS, disponibile nella versione iOS 11, è il sistema operativo che permea tutti i dispositivi mobile dell’azienda di Tim Cook – ad eccezione dell’Apple Watch che invece monta watchOS 4. Se dall’altro lato della staccionata – Android – è visto come un sistema operativo chiuso, elitario, pieno di paletti e costrizioni, chi dispone di uno o più dispositivi Apple è ben conscio di quali sono i vantaggi del disporre di un dispositivo iOS.

Estrema semplicità e disponibilità di servizi proprietari (vedi iCloud, ad esempio) permettono praticamente a chiunque di poter iniziare ad usare un dispositivo iOS senza passare ore a capirne il funzionamento. L’iPad è disponibile in diverse colorazioni, con tagli di memoria da 32 o 128 GB, un display da 9.7″ con tecnologia IPS e risoluzione da 2048 x 1536 pixel da 264 PPI. È certamente uno dei display più belli attualmente presenti sul mercato e permette la fruizione di praticamente qualsiasi contenuto, che si tratti di un pagina web, un testo, una immagine o un video, i colori e la saturazione degli stessi è sempre impeccabile.

Al suo interno è presente il processore A10 Fusion, sviluppato internamente dalla compagnia – non dimentichiamo la proverbiale ottimizzazione software/hardware di tutti i prodotti Apple – associato a 2 GB di RAM che permette di passare rapidamente da un’applicazione all’altra senza esitazioni o impuntamenti.

Puoi acquistare Apple iPad 2018 su Amazon su eBay o su ePrice

Samsung Galaxy Tab S2 8.0 T719N

Nella lista dei migliori tablet 400 euro non poteva mancare Samsung. Nonostante sia stato presentato il nuovo Samsung Galaxy Tab S3, il Samsung Galaxy Tab S2 8.0 T719N è ancora una buona scelta, soprattutto se non si vuol spendere troppo. Come sappiamo, trattandosi di un conglomerato, l’azienda sudcoreana è presente praticamente in qualsiasi settore, compreso quello dei tablet. In quest’ultimo svolge un ottimo lavoro con la serie “Galaxy Tab” di cui vi proponiamo il modello Galaxy Tab S2 8.0 T719N.

Bisogna fare particolare attenzione alla sigla in quanto fa precisamente riferimento al modello con Android Marshmallow 6.0.1 e processore Qualcomm. Infatti, rispetto al modello precedente con processore Exynos e Android Lollipop 5.1, quest’ultimo è sensibilmente più scattante e anche più contemporaneo.

Tecnicismi a parte, il Galaxy Tab S2 T719N è praticamente identico al modello con processori Exynos. Si tratta di uno dei tablet da 350€ più bello e rifinito sul mercato, segno che Samsung è come sempre attenta anche all’aspetto estetico dei suoi prodotti. Il display è ovviamente da 8 pollici con tecnologia Super AMOLED, ovvero quella che permette ai prodotti Samsung di avere sempre una saturazione dei colori (soprattutto i neri) che i concorrenti si sognano.

Lo spessore da 5,6 millimetri lo rende poi davvero un prodotto da portare sempre con sé, qualsiasi sia il contesto di utilizzo. Questo lo si deve anche al peso di appena 265 grammi, una manna dal cielo se magari si è nella situazione di dover accompagnare il tablet ad un notebook oppure a numerosi libri nel caso di studenti fuori sede. La risoluzione da 2048 x 1536 pixel con una definizione da 320 PPI, rende il Galaxy Tab S2 8.0 T719N indicato alla visione di qualsiasi tipo di contenuto, con particolare enfasi per i contenuti video.

Come dicevamo poco più su, il processore è un octa-core Snapdragon 652 con quattro Cortex-A53 a 1.4 GHz e gli altri quattro core Cortex-A72 a 1.8 GHz. La scheda video integrata è una Adreno 510 e permette di eseguire la maggior parte dei giochi, anche quelli più complessi. Il modello che vi proponiamo ha 3 GB di RAM e 32 GB di storage interno espandibile tramite micro SD fino a 256 GB.

Puoi acquistare Samsung Galaxy Tab S2 8.0 T719N su Amazon.

Samsung Galaxy Tab S2 8.0 T719N
Prezzo consigliato: € Prezzo: € 593.13

ASUS ZenPad 3S 10 Z500M

Durante la passata IFA 2016 siamo rimasti piacevolmente colpiti da quello che ASUS aveva portato in anteprima alla kermesse tedesca. Lo ZenPad 3S 10.0 Z500M è l’ultimo tablet del colosso taiwanese che tenta – e ci riesce – di mettere un freno all’avanzare di altre case concorrenti. Trattandosi di un dispositivo appartenente alla linea “Zen”, ASUS ha pensato bene di andare ad inserire alcuni componenti che ne impreziosiscono l’aspetto estetico.

Uno fra tutti, inserito per rimarcare l’estrema attenzione dell’azienda nel confezionare il prodotto, è la “lavorazione Zen” presente sui tasti di accensione e il bilanciere del volume. Questi hanno una lavorazione diversa rispetto al resto della scocca in alluminio, che dona un piacevole feedback quando si toccano. Segno che questo tablet 400 euro è stato sviluppato anche per attrarre il consumatore facendo leva sul design e il look & feel.

Come abbiamo notato all’interno della nostra recensione, se state cercando un tablet Android di estrema qualità, soprattuto per il suo aspetto estetico, non possiamo non indirizzarvi nell’acquisto dello ZenPad 3S 10.0 Z500M. Il display da 9.7″ ha risoluzione da 2048 x 1536 pixel e al suo interno troviamo ben 4 GB di RAM DDR3 affiancati da 32 o 63 GB di storage, ovviamente espandibili tramite micro SD (vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra guida sulla migliore micro SD per scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze). Il processore è un esa-core MediaTek MT8176 da 2.1 GHz di frequenza massima che permette di controllare tutte le funzioni del tablet senza compromessi.

Questo è certamente merito di Android Nougat che, sebbene accompagnato dalla consueta personalizzazione ZenUI, si comporta sempre in maniera impeccabile. L’elemento che forse ci ha colpito maggiormente di questo tablet – possibilmente mettendo da parte l’ottimo display IPS capace di garantire sempre prestazioni di prim’ordine -, è la presenza di due speaker stereo con tecnologia DTS.

Questo permette di godere di una diffusione audio che difficilmente abbiamo trovato su altri tablet, alcune volte anche più costosi. Le casse stereo permettono di ascoltare musica oppure guardare un film potendo contare su una gamma audio più ampia, precisa e armoniosa di quanto non sia in grado di fare una cassa mono. La batteria da 5900 mAh viene ricaricata tramite la Quick Charge 3.0 attraverso la porta USB Type-C e permette di utilizzare il tablet per una giornata lavorativa di 8-9 ore – abbiamo raccolto maggiori informazioni sul prodotto all’interno della nostra recensione ASUS ZenPad 3S.

Puoi acquistare ASUS ZenPad 3S 10 su Amazon su eBay o su ePrice

Samsung Galaxy Tab S4

Il Galaxy Tab S4 è la punta di diamante dell’offerta commerciale di Samsung per quanto riguarda i tablet. Come avviene per la linea Galaxy lato smartphone, linea “Tab S” racchiude le ultime migliorie del colosso coreano per i suoi tablet.

Questo lo si vede dall’estreme cura dell’aspetto estetico (proprio come avviene lato smartphone) con la presenza di vetro da entrambi i lati, spezzati solo dal piccolo frame di alluminio che separa i due materiali. Particolarità del sopracitato tasto Home è la presenza del sensore per le impronte digitali che permette di accedere rapidamente al sistema operativo o ad alcune app particolari.

Il Galaxy Tab S4 è pensato per offrire il massimo a due categorie distinte di persone. Chi necessità di una buona diagonale, magari perché legge tanto oppure ha necessità di un pannello estremamente generoso e chi, invece, vuole prima di tutto salvaguardare l’ergonomia; quest’ultima categoria di utenti potrebbe far riferimento a studenti o lavoratori pendolari che hanno a disposizione uno spazio striminzito per far entrare tutti i propri oggetti nello zaino o nella ventiquattrore.

Il panello è ovviamente uno dei migliori attualmente presenti sul mercato. Sebbene diverse aziende riescono a sviluppare display IPS di ottima fattura, i pannelli Super AMOLED di Samsung riescono ancora ad offrire una marcia in più per quanto riguarda la saturazione dei colori e la profondità dei neri.

Il tablet integra un pannello da 10,5 pollici con risoluzione 2560 x 1600 pixel estremamente ottimizzato per quanto riguarda la gamma cromatica e perfettamente in grado di gestire la nuova S-Pen. Al suo interno è presente un processore Qualcomm Snapdragon 835 con clock massimo da 2.45 GHz accompagnato da 4 GB di RAM e 32 GB di storage espandibile tramite micro SD. Risulta molto interessante la presenza del modulo SIM con supporto LTE, una USB Type-C su standard USB 3.1 e Android Oreo 8.1.

Puoi acquistare Samsung Galaxy Tab S4 su Amazon su eBay o su ePrice

1 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.