Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Miglior tablet 200 euro: ecco quali scegliere

Miglior tablet 200 euro: ecco quali scegliere

di Giovanni Mattei
Specialist Miglior tablet
aggiornato il 18 giugno 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Amazon ama gli studenti: avete infatti 10€ a disposizione sul prossimo acquisto se attivate il servizio Amazon Prime Students. Questo mette a disposizione tutti i vantaggi di Amazon Prime, ma alla metà del prezzo solo se siete studenti. Fino al 31 luglio potete approfittare per attivare il servizio, in prova gratuita per ben 90 giorni di tempo, e sfruttare il codice “STUDENT10” che andrà a scontare il vostro primo ordine con Prime attivo di ben 10€. Che state aspettando? Potete avere maggiori informazioni e aderire all’offerta alla seguente pagina Amazon dedicata.

N.B. La guida Miglior tablet 200 euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Luglio 2020.

In questo articolo parliamo di miglior tablet 200 euro. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa delle diverse famiglie di tablet, nello specifico i migliori tablet 200 euro, in modo da aiutarvi nella scelta del prodotto che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Miglior tablet 200 euro: quale comprare

Quando si arriva sulla soglia dei 200€, soprattutto quando parliamo di tablet, ecco che iniziamo ad avvicinarci ad un fascia di prodotti davvero interessante. Sia chiaro che siamo ancora all’interno della fascia medio-bassa, ma inizia ad essere più facile entrare in contatto con tablet di una certa fattura. Infatti, come vedremo all’interno della nostra guida sui miglior tablet 200 euro, qui iniziano a fare capolino dispositivi estremamente interessanti, curati dal punto di vista del design e con specifiche hardware indicate per un utilizzo medio-intenso.

Per scegliere i miglior tablet 200 euro abbiamo seguito una serie di criteri di selezione abbastanza stringenti. Vediamoli tutti di seguito.

Display

Innanzitutto il display di questi prodotti non scende mai al di sotto dell’HD, elemento che ci ha permesso di escludere un gran numero di tablet che abbiamo reputato poco validi per la visione di contenuti video di una certa qualità. Certo, la risoluzione HD è il minimo che ci si aspetta da un prodotto del 2019, ed è strettamente indicata a chi sta cercando un tablet come dispositivo secondario, per navigare sul web, chattare e poco più.

Nei miglior tablet 200 euro troverai anche prodotti con display a risoluzione maggiore. Questi, oltre ad avere un prezzo più alto, sono pensati per chi sfrutta il tablet anche per la visione di contenuti multimediali ad alta risoluzione.

Prestazioni

Le prestazioni sono un altro aspetto che abbiamo considerato durante la scelte dei miglior tablet 200 euro. Come sempre abbiamo preso in considerazione la scheda tecnica ma non ci siamo unicamente basati su quanto dichiarata da essa. Anzi, il nostro obbiettivo è quello di prendere in considerazione come il tablet si comporta nell’utilizzo di tutti i giorni. Detto questo, però, abbiamo deciso di escludere tutti quei dispositivi con hardware vecchio e poco performante.

Nello specifico, abbiamo deciso di inserire tablet con un modulo RAM da almeno 2 GB, in modo da garantire una buona fluidità durante il multitasking. Due GB di RAM sono ideali per operare operazioni molto semplici, come la navigazione sul web o l’avvio di applicazioni poco impegnative dal punto di vista computazionale. Prodotti con un modulo RAM più performante come il MediaPad T2 Pro, sono solitamente indicati ad utenti che invece sfruttano applicazioni più pesanti.

Autonomia

Infine l’autonomia del tablet è l’ultimo criterio di selezione che ci ha portato a consigliarvi i modelli che vede quei sotto. Dal nostro punto di vista, un tablet deve garantire almeno 6 ore di utilizzo con singola carica, in modo da non obbligare l’utente a scendere a troppi compromessi durante il suo utilizzo. Questo lasso di tempo è ideale per la maggior parte degli utenti, anche se all’interno della guida sui miglior tablet 200 euro abbiamo pensato di inserire tablet con un’autonomia ancora maggiore. Questi prodotti sono ideali per chi viaggia molto e non ha sempre a disposizione una presa di corrente per ricaricare il proprio tablet.

Procediamo dunque ora alla scelta del miglior tablet 200 euro con la nostra selezione.

Miglior tablet 200 euro: i modelli su cui puntare

Lenovo TAB M10 Plus

Iniziamo la nostra guida per la scelta del miglior tablet 200 euro con un prodotto che, ad oggi, rappresenta secondo noi la scelta ideale per mantenersi proprio rasenti sul budget tondo. Giunto recentemente sul mercato, esso è dotato di buone caratteristiche di base per svolgere qualsiasi attività. Parliamo del Lenovo TAB M10 Plus, prodotto che mescola al suo interno una scheda tecnica modesta e fresca.

Il design è piuttosto curato ed infatti, nonostante il prezzo più contenuto, è in alluminio e dal profilo piacevole alla vista, nonché al tatto. Frontalmente troviamo un pannello LCD IPS da 10.3″ dotato di risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel), ottimo sia per la fruizione di video che per la navigazione sul web. All’interno ad animare il tutto troviamo un processore MediaTek Helio P22T, octa-core con frequenza fino a 2.3 GHz accompagnato da 4 GB di RAM DDR4 e 64 GB di memoria eMMC espandibile. Insomma, c’è di tutto per utilizzare tutte le app classiche senza impuntamenti, anche simultaneamente.

Sono inoltre presenti delle fotocamere piuttosto standard (5 megapixel anteriore, 8 megapixel posteriore), oltre a Bluetooth 5.0, Wi-Fi dual band e ricarica USB Type-C. La batteria integrata non è grande, ma spinge il tablet Lenovo fino a circa 7 ore di autonomia; la capacità è da 5000mAh. Come sistema operativo troviamo Android 9.0 Pie. Vi consigliamo di sceglierlo se volete il miglior tablet 200 euro senza andare oltre questo budget.

Puoi acquistare Lenovo TAB M10 Plus su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Huawei MediaPad M5 Lite

Se volete anche spendere qualche decina di euro in più per avere una macchina più performante, allora puntate sul Huawei MediaPad M5 Lite. In questo caso parliamo di un dispositivo con un paio di anni alle spalle, ma ancora molto appetibile per chi cerca qualcosa di economico ma allo stesso tempo consistente. Il profilo, in alluminio, accoglie un display LCD IPS da 10.1″ dotato di risoluzione pari a 1920 x 1080 pixel. Questo è ottimo sia per fruire contenuti video, sia per utilizzare applicazioni di lavoro.

All’interno anima il tutto un processore octa-core Kirin 659 di casa Huawei, il quale mette a disposizione una potenza di clock fino a 2.36 GHz. Associati non mancano 4 GB di memoria RAM e 64 GB di storage interno, ottimi per reggere l’utilizzo di un po’ tutte le app. La memoria è ovviamente espandibile via micro USB. Buone le fotocamere, da 8 megapixel sia anteriore che posteriore, ma anche l’audio che è stereo e di Harman-Kardon. Presente Wi-Fi ac, Bluetooth 4.2 e USB Type-C 2.0 con ricarica rapida. La batteria è dotata di una capacità pari a 7500 mAh, ottima per utilizzare il tablet fino a serata.

Se volete spendere qualcosa in più, questo è il miglior tablet 200 euro su cui puntare.

Puoi acquistare Huawei MediaPad M5 Lite su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.