Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Tablet 2 in 1: guida ai migliori sul mercato

Tablet 2 in 1: guida ai migliori sul mercato

di Giovanni Mattei
Specialist Miglior tablet
aggiornato il 11 ottobre 2018
5775 utenti hanno trovato utile questa guida
5775 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida tablet 2 in 1 è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Ottobre 2018.

In questo articolo parliamo di tablet con tastiera. L’obiettivo e offrivi una panoramica completa dei miglior tablet con tastiera in modo da aiutarvi nella scelta del miglior tablet 2 in 1 che soddisfi le vostre esigenze.

Tablet 2 in 1 quale comprare

Ormai non fa più notizia parlare di tablet con tastiera ovvero quei particolari tablet 2 in 1 che permettono di abbinare l’utilizzo di un tablet con una tastiera dock esterna. In questa nuova modalità, chi sceglie uno dei tablet 2 in 1 presenti all’interno della guida sui miglior tablet con tastiera, ha la possibilità di amplificare enormemente i campi di utilizzo del proprio tablet, soprattutto quando si ha l’opportunità di sfruttare Windows 10 – sistema operativo che, come vedremo, è forse quello che garantisce una duttilità di utilizzo attualmente non ancora presente su altre piattaforme.

La guida risponde alla domanda di chi è alla ricerca del miglior tablet con tastiera ma non riesce a darsi una risposta chiara, concisa, subitanea. Noi, dal canto nostro, facendo questo mestiere da una vita, ci siamo barcamenati per voi alla ricerca del miglior tablet 2 in 1 seguendo alcune linee guida. Innanzitutto, nonostante alcuni tablet 2 in 1 abbiano dei prezzi molto accessibili, non sono presenti prodotti di seconda fascia; a modo loro sono tutti i miglior tablet con tastiera presenti sul mercato.

Con questo vogliamo sottolineare che tutti i tablet con tastiera qui presenti sono dei campioni per la loro categoria di prezzo e che, nel caso in cui stessero vicini ad altri prodotti in termini di prezzo, integrano delle particolarità che li differenziano l’uno dell’altro. Per una maggiore e migliore godibilità della nostra guida, abbiamo deciso di suddividere i tablet con tastiera in ordine di prezzo. Questo permette di individuare facilmente il miglior tablet con tastiera dal più economico – il primo in ordine di scorrimento – dal tablet con tastiera più costoso.

Non deve nemmeno destare timore o meraviglia la presenza di alcuni tablet 2 in 1 assemblati da realtà cinesi. A differenza di un tempo dove i prodotti cinesi venivano guardati dall’alto verso il basso, in questi ultimi mesi abbiamo visto più volte come nuove realtà sono riuscite a immettere sul mercato dei tablet con tastiera estremamente interessanti, alcune volte con una cura dei dettagli che ci saremo aspettati da realtà occidentali e per questo degni di essere etichettati come miglior tablet con tastiera.

A chi è rivolta la nostra guida sul miglior tablet 2 in 1? Sicuramente a chi ha già un notebook magari a casa o in ufficio e vuole un tablet 2 in 1 compatto e leggero per lavorare in mobilità oppure per svagarsi. Inoltre, volendo, la presenza della tastiera dock esterna, garantisce quel minimo di professionalità in più nel caso in cui fosse necessario continuare un lavoro che non si è riusciti a portare a termine sul proprio dispositivo principale.

Spiegati i criteri che ci hanno portati alla selezione di questi prodotti, scopriamo quali sono i miglior tablet con tastiera.

HP Pavilion x2

HP Pavilion x2 è un tablet 2 in 1 estremamente economico ma comunque in grado di fare il suo lavoro. Considerando la scheda tecnica, il Pavilion x2 non è un tablet con tastiera certamente indicato agli utenti che sono alla ricerca di un tablet 2 in 1 estremamente potente ed in grado di destreggiarsi nei task più impegnativi; quasi stona all’interno dei miglior tablet con tastiera. Piuttosto, il dispositivo è da considerare come un prodotto secondario, magari da affiancare ad un computer portatile più prestante oppure ad un computer fisso e per questo trova posto nella nostra guida ai miglior tablet 2 in 1.

Visto il prezzo di listino, non ci stupisce trovare una CPU basata sulla seria Intel Atom Cherry Trail, ovvero l’x5-Z8350, un quad-core da 1.44-1.92 GHz che abbiamo imparato a conoscere vista la sua presenza capillare in mini PC, tablet e compagnia cantante. È una CPU che offre lo stretto indispensabile per navigare sul web, lavorare a qualche progetto su Word, Excel, PowerPoint oppure per chattare con i propri amici o rispondere ad email di lavoro.

Il sistema operativo è Windows 10 Home e si muove su una base di 2 GB di RAM e uno storage interno da 32 GB in formato eMMC – è ovviamente presente il supporto alle micro SD. Pare ridondante sottolineare ancora una volta che questo hardware va preso con le giuste considerazioni; sebbene la CPU e la RAM possano sembrare troppo modeste per Windows 10, se utilizzato con le giuste accortezze, l’HP Pavilion x2 è in grado di regalare interessanti sorprese e di trasformarsi nel proprio personale miglior tablet con tastiera.

Il display IPS è da 10.1 pollici a risoluzione 1280 x 800 pixel e può essere affiancato ad una tastiera dock esterna ed essere così utilizzato come un comune notebook. Sono inoltre presenti porte USB 2.0, USB Type-C ed una porta micro HDMI. Potrebbe materializzarsi come il miglior tablet con tastiera per un adolescente che si affaccia al mondo dell’informatica oppure per una matricola che necessità di un dispositivo duttile per prendere appunti durante le lezioni.

Puoi acquistare HP Pavilion x2 su eBay.

HP Pavilion x2
Prezzo: € 321.68

Acer Switch Alpha 12

Dopo averlo visto in anteprima a New York, diversi mesi prima, durante l’evento di annuncio, eravamo profondamente curiosi di scoprire come si sarebbe comportato nella vita di tutti i giorni il nuovo Acer Switch Alpha 12, lontano dai riflettori di un palcoscenico per scoprire se fosse stato in grado di entrare a far parte dei miglior tablet 2 in 1.

La nostra curiosità per questo tablet con tastiera era tutta focalizzata sul nuovo sistema di raffreddamento che Acer ha integrato all’interno. Invece di aggiungere le classiche ventole di raffreddamento, Acer ha optato per un raffreddamento a liquido, ovvero a camera di vapore. Questo ha permesso all’azienda di sviluppare un tablet 2 in 1 completamente fanless, quindi estremamente silenzioso e tutto sommato sempre tiepido, anche durante l’utilizzo a pieno regime.

Le linee sono estremamente curate, in alluminio, con una buona kickstand che permette di inclinare il tablet 2 in 1 quasi fino a farlo completamente poggiare sul retro – soluzione evidentemente congeniale nel caso in cui stessimo scrivendo o guardando dei contenuti video all’impiedi. Anche in questo caso è presente una tastiera dock esterna ma, come abbiamo sottolineato nella recensione linkata in alto, non ci è molto piaciuta.

I tasti non sono certo quelli che possiamo trovare in un notebook bello e fatto, ma la mancanza di una struttura solida atta a reggere la frizione causata dalla scrittura, rende l’esperienza generale un po’ discutibile. A parte questo, si tratta certamente di uno fra i miglior tablet con tastiera: il display è da 12 pollici a risoluzione 2160 x 1440 pixel sa il fatto suo; i colori sono sempre chiari e vividi, così come gli angoli di visuale. Il processore al suo interno è serie Skylake e la GPU è ovviamente affidata alla HD Graphics di Intel.

Interessante notare l’entrata per la micro SD (vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra guida sulla migliore micro SD per scoprire quale prodotto è più adatto alle vostre esigenze) sotto uno dei piedini del kickstand così come la porta USB Type-C. L’Acer Switch Alpha 12 è stato inserito all’interno della nostra guida sui miglior tablet 2 in 1 perché lo reputiamo un ottimo prodotto, estremamente duttile, solido e compatto, con un bel display e un’autonomia della batteria che può raggiungere le 5-6 ore a patto di utilizzare Microsoft Edge.

Puoi acquistare Acer Switch Alpha 12 su Amazon.

Acer Switch Alpha 12
Prezzo consigliato: € 1373.57Prezzo: € 1373.57

iPad Pro 2017

L’iPad Pro 2017 è fondamentalmente un classico iPad con qualche tecnologia aggiuntiva che ne permette un utilizzo decisamente diverso rispetto ai classici tablet che l’azienda di Cupertino ha commercializzato in questi anni. Parafrasando Tim Cook, l’iPad Pro è il miglior tablet con tastiera mai prodotto da Apple.

Il sistema operativo è come sempre iOS ed è forse l’unico neo per quanto riguarda l’usabilità del prodotto anche se, nonostante i limiti di iOS 11, sarà in grado di dare del filo da torcere ad altri nomi ben più blasonati. Questo perché, al contrario delle precedenti release di iOS, il nuovo OS di Apple offre quella duttilità necessaria per una gestione più semplice di task basilari come lo scorrere lungo cartelle o il file system in generale.

L’iPad Pro 2017 è il tablet 2 in 1 che un utente Apple possa desiderare. L’integrazione hardware e software è di primo livello e permette di gestire tutte le sezioni dell’OS e le applicazioni senza grossi problemi. Il display da 12.9″ o da 10,5 pollici è come sempre a risoluzione “Retina” e permette di visualizzare qualsiasi contenuto senza notare la trama di pixel che si muovono sotto la superficie di vetro.

Trattandosi di un tablet con tastiera l’iPad Pro 2017 vede anche la presenza della Apple Pencil, ovvero una particolare stylus tramite cui disegnare sul tablet. Il processore è un chip creato direttamente da Apple, l’A10X Fusion, ed è abbinato a 4 GB di RAM. Sebbene le specifiche hardware possano sembrare troppo basilari dai più, l’iPad Pro 2017 è in grado di gestire un gran numero di applicazioni in background continuando ad offrire diverse ore di autonomia e per questo uno dei miglior tablet 2 in 1 sul mercato.

Puoi acquistare iPad Pro 12.9 su Amazon su eBay o su ePrice

Samsung Galaxy Book 12

È davvero difficile parlare dei miglior tablet 2 in 1 senza parlare dell’ultimo capolavoro fatto da Samsung in questo ambito: il Samsung Galaxy Book 12. Come avrete sicuramente sentito dire da più persone, si tratta di un dispositivo estremamente interessante, sia dal punto di vista del design – Samsung ha fatto davvero un lavoro coi fiocchi nella scelta dei materiali – che dal punto di vista puramente hardware.

Trattandosi di un prodotto evidentemente pensato per essere sfruttato anche come un “notebook”, al suo interno è ovviamente installato l’ultimo OS di Microsoft, ovvero Windows 10. Tramite esso è possibili utilizzare il Galaxy Book 12 sia come un tablet vero e proprio, quindi pensiamo alla visualizzazione di documenti, navigare in rete, chattare con i propri amici, utilizzare i social, sia per spostarsi verso un utilizzo più “serio”, con la suite Office, qualche programma di foto ritocco e quant’altro.

Frontalmente trova posto un pannello configurabile in tagli da 10 e 12 pollici con tecnologia Super AMOLED e risoluzione 2160 x 1440 pixel. Per dare piena potenza a tutto l’hardware integrato e quindi garantire un utilizzo professionale, Samsung ha optato per un Intel Kaby Lake m3 2.6 GHz pensato per contenere bassi i consumi grazie ad un TDP da 4.5 W. La RAM affiancata è da 4 GB mentre lo storage è in formato SSD da 64/128.

Vi consigliamo di leggere la nostra recensione Samsung Galaxy Book 12 per scoprire tutte le caratteristiche del tablet 2 in 1 e del perché è secondo noi è uno fra i miglior tablet 2 in 1 presenti sul mercato.

Puoi acquistare Samsung Galaxy Book 12 su Amazon su eBay o su ePrice In alternativa Samsung Galaxy Book 12 è disponibile nella variante Samsung Galaxy Book 12 256 GB .

Microsoft Surface Pro 2017

Tutti i Surface di Microsoft, nel corso delle varie generazioni e modelli, sono stati etichettati come alcuni fra i miglior tablet con tastiera mai costruiti. Questo perché quando tutte le altre aziende erano impegnate in altro, l’azienda di Nadella era l’unica ad intravedere in questo particolare mix di prodotti una nuova categoria di prodotti, adesso arrivata nella sua fiorente espansione.

Il Surface Pro 2017 è l’ultima generazione di tablet 2 in 1 con cui l’azienda di Redmond aggredisce il settore dei tablet. Anche se cambia la componentistica interna, ovviamente, resta immutata la ricetta utilizzata per la creazione di uno fra i miglior tablet 2 in 1 del 2017: estrema cura dei dettagli e dei materiali impiegati e la presenza di Windows 10 perfettamente bilanciato al fine da sfruttare al massimo la componentistica interna.

Il pannello frontale è un IPS da 12,3″ con risoluzione da 2736 x 1824 pixel mentre i processori sono affidati alla serie Intel Kaby Lake a partire dal core m3 fino ad arrivare al più presentante core i7. La RAM, invece, è in tagli che partono da 4 GB fino ad un massimo di 16 GB; idem per quanto riguarda lo storage SSD che parte da 128 GB e arriva fino a 1 TB.

Il modello top di gamma è naturalmente quello indicato per chi vuole il massimo in ogni contesto, per lavorare a task impegnativi senza mai trovarsi difronte a qualche indecisione o rallentamento; insomma, un degno player all’interno della nostra guida sui miglior tablet 2 in 1. C’è da dire però che, grazie ai continui aggiornamenti di Windows 10, anche il modello “base” offre delle buone prestazioni per chi è alla ricerca di un prodotto bilanciato e in grado di svolgere i task più normali.

Puoi acquistare Microsoft Surface Pro 2017 su Amazon o se preferisci su eBay

Microsoft Surface Book 2

Il Microsoft Surface Book fa riferimento all’iconica categoria di prodotto che l’azienda di Redmond ha presentato ormai diversi anni fa. Il Surface Book integra alcune particolari differenze rispetto i canonici ibridi. Il motivo principale risiede nella cerniera che collega il corpo principale alla tastiera dock esterna.

A differenza degli altri tablet che abbiamo mostrato nella nostra guida sui miglior tablet 2 in 1, questa volta non siamo difronte alla classica tastiera dock magnetica che si aggancia al tablet. Infatti, Microsoft ha studiato una soluzione simile a quella presente nella famiglia di prodotti Yoga di Lenovo. Questa particolare cerniera permette di chiudere il computer come se fosse un vero e proprio notebook; a tal proposito e giusto per i più attenti al design, la struttura della cerniera lascia un po’ di spazio fra la tastiera e il corpo del tablet.

Nonostante il Surface Book sia ancora latitante nel nostro Paese, fortunatamente non è poi così complicato reperirlo tramite i classici store online, ovviamente capeggiato da Amazon. Frontalmente è presente un display da 13,5 pollici con risoluzione 3000 x 2000 pixel per 267 PPI. È ancora oggi uno dei pannelli più belli presenti sul mercato, segno che Microsoft ha studiato a fondo il prodotto in modo da garantirne una buona longevità.

Trattandosi di un prodotti di fascia alta, il Surface Book ha una scocca unibody in alluminio che racchiude processori Intel Skylake Core i5 o Core i7 con tagli di memoria da 8 o 16 GB – già solo per questo papabile per essere uno fra i miglior tablet 2 in 1. Come sempre in questo caso spetta a voi decidere che tipo di hardware integrare al suo interno. Windows 10 è certamente in grado di destreggiarsi perfettamente anche con “soli” 8 GB di memoria ma, nel caso in cui voleste spendere un po’ di più per garantirvi qualche anno in più di utilizzo, 16 GB vi garantiscono un minimo di tranquillità che non fa mai male.

Lo storage interno non potrebbe che essere in formato SSD che parte da 128 GB fino a 1 TB – anche qui vale il discorso di prima sulla RAM. Come vi avevamo anticipato qualche riga più su, il Surface Book è un tablet che non è distribuito ufficialmente in Italia ed il prodotto che vi proponiamo è importato dalla Germania. Cosa cambia? Praticamente nulla a parte il layout della tastiera che, per chi ha necessità di quello italiano, può facilmente recuperarlo con un piccolo kit.

Il Surface Book è certamente uno fra i tablet attualmente presenti sul mercato. Se siete affezionati alla linea Surface e non avete paura di spendere, non possiamo che consigliarvi questa fantastica macchina.

Puoi acquistare Microsoft Surface Book 2 su Amazon su eBay o su ePrice

HP Elite x2 1012 G1

Chiudiamo la nostra guida sui tablet 2 in 1 consigliandovi l’HP Elite x2 1012 G1. È stata una gran bella scoperta dello scorso 2016, tale da darci l’impressione che HP abbia intrapreso una buona strada che la porterà sicuramente fra una delle aziende più importanti per quanto riguarda il settore dei tablet. Trattandosi di un tablet con tastiera il computer esplica meglio le sue qualità quando collegato alla dock esterna.

La lavorazione in alluminio è di elevata qualità e conferisce al prodotto un aspetto solido, compatto, premium, da uno fra i miglior tablet 2 in 1 sul e sicuramente adatto ad essere portato in giro per continuare a lavorare senza problemi. L’HP Elite x2 1012 G1 non è però solo un prodotto adatto all’utente comune; infatti, grazie alla presenza del sensore per le impronte digitali poste sul retro, il tablet è perfetto per essere sfruttato anche in azienda potendo contare sul pieno supporto a Windows Hello, la piattaforma di accesso biometrico che permette di utilizzare hardware senza dover immettere la password.

Questo lo rende particolarità lo rende certamente uno dei miglior tablet 2 in 1 attualmente presenti sul mercato, così come l’hardware che, nella versione con Intel Core m7-6Y75 (dual-core da 1.20 – 3.10 GHz) e GPU Intel HD Graphics 515, è assolutamente in grado di muoversi lungo tantissimi contesti di utilizzo, anche nel campo videoludico riuscendo a gestire Overwatch a dettagli medi senza alcun problema.

Il display IPS da 11.6 pollici ha una buona definizione di colori e il sensore della luminosità è sempre in grado di impostare con rapidità e precisione il miglior grado di illuminazione del pannello. La batteria è inoltre in grado di accompagnare l’utente verso un utilizzo di circa 6-7 ore a patto di preferire il sempre più aggiornato Microsoft Edge al posto di Google Chrome che, diciamocelo, è spesso una piccola palla al piede per quanto riguarda la gestione dell’autonomia.

Puoi acquistare HP Elite x2 1012 G1 su Amazon o se preferisci su eBay

5775 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.