Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Tablet 13 pollici: scopriamo quali sono e come scegliere il migliore

Tablet 13 pollici: scopriamo quali sono e come scegliere il migliore

di Giovanni Mattei
Specialist Miglior tablet
aggiornato il 3 luglio 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Tablet 13 pollici è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Agosto 2020.

In questo articolo parliamo di miglior tablet 13 pollici. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa delle diverse famiglie di tablet da 13 pollici presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del miglior tablet 13 pollici che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Miglior tablet 13 pollici: quale comprare

 

Ad un passo da un vero e proprio notebook troviamo gli ibridi. Si tratta di una categoria di prodotti che si manifesta come un incrocio fra un semplice tablet ed un notebook. La categoria è stata inizialmente sperimentata da Microsoft con la sua linea di computer Surface. Essa vede oggi però la presenza di numerose aziende che cercano di conquistare l’attenzione di tanti utenti che sono attratti dalle enormi possibilità di utilizzo di questo genere di prodotti.

Scegliere il miglior tablet 13 pollici è un esercizio che abbiamo svolto seguendo alcuni criteri di selezione piuttosto stringenti. Vista la dimensione del display sono davvero poche le aziende che ad oggi possiamo consigliarvi come realmente in grado di offrirvi i giusti strumenti per lavorare e svagarvi.

Display

Il display è uno degli elementi fondamentali quando si acquista un tablet di queste dimensioni. Infatti, chi si spinge a spendere cifre che arrivano facilmente vicine e alcune volte oltre ai 1000€, vuole la certezza di acquistare un tablet con un display di buona qualità. Durante la nostra selezione abbiamo deciso di prendere in considerazione prodotti con una risoluzione almeno Full HD. I tablet da 13 pollici vengono usati spesso per lavorare su documenti, ma anche per ritoccare foto, fare qualche montaggio video senza esagerare e per guardare contenuti video. Display con risoluzioni più basse non garantirebbero la resa grafica richiesta da chi vuole acquistare un prodotto al top.

Prestazioni

Le prestazioni di queste macchine dev’essere di alto livello. Non è tanto una questione legato alla scheda tecnica vera e propria, ma più che altro al tipo di utilizzo che se ne fa. Abbiamo più volte sottolineato che, vista la dimensione del display, ci troviamo di fronte a tablet che vengono spesso utilizzati come un vero e proprio notebook. Pertanto abbiamo deciso di mettere da parte dispositivi con un hardware vecchio e non al passo coi tempi.

I tablet 13 pollici qui presenti partono con un quantitativo di RAM minimo di 4 GB per arrivare anche a 16 GB. Il taglio base da 4 GB è ideale per utilizzi più o meno complessi, ma puntare a 16 GB è consigliato solo per utenti che lavorano con il tablet ad alti livelli, magari per progettazione 3D. Se non altro perché puntare a questo taglio di memoria significa spendere una cifra ben superiore ai 1000€. Anche il processore fa la sua: abbiamo infatti escluso tutti i tablet che dispongono di processori non nuovissimi, favorendo così le prestazioni di alto grazie alla frequenza di clock elevata.

Autonomia

L’autonomia è un altro importante aspetto che abbiamo preso in considerazione durante la selezione dei miglior tablet 13 pollici. Visto il loro utilizzo estremamente simile a quello di un notebook a tutti gli effetti, abbiamo scelto solo soluzioni che offrono almeno 6 ore di autonomia. Alcuni prodotti, come l’iPad Pro, permettono di arrivare facilmente a 8-9 ore, ma è un elemento che dipende strettamente dal sistema operativo.

Capiti i criteri selettivi, passiamo ora ad approfondire i prodotti presenti nella nostra guida alla ricerca del miglior tablet 13 pollici.

Miglior tablet 13 pollici: i migliori modelli su cui puntare

Apple iPad Pro 12.9 4gen

Se si è alla ricerca di un prodotto estremamente interessante sotto tanti punti di vista, l’iPad Pro 12.9 4gen di Apple è uno dei miglior tablet 13 pollici attualmente presente sul mercato. Come sempre, l’elemento accattivante che permea ogni prodotto dell’azienda di Cupertino è l’estrema cura del design è la perfetta integrazione fra hardware e software. Sebbene sul mercato esistono soluzioni molto più potenti, anche in questo caso la mera scheda tecnica perde quasi di valore.

Questo può contare su un display da 12.9″ davvero ottimo TrueTone con risoluzione da 2732 x 2048 pixel e luminosità altissima. Questo consente di fruire al meglio iPadOS a grande schermo, con tutte le funzionalità fornite dalla casa di Cupertino. Alimenta il tutto un processore è un octa-core A12Z Bionic con clock da 2.5 GHz, la RAM è da 6 GB mentre lo storage va dai 128 GB ad 1 TB. Lato connettività abbiamo Wi-Fi MIMO, Bluetooth 5.0 e USB Type-C, la quale supporta la ricarica rapida e l’output video fino a 4K anche in dual display.

Le fotocamere sono da 12+10 (posteriore) e 7 (anteriore) megapixel, ottimo dunque anche per eseguire scatti al volo e usare app di realtà virtuale. Si tratta dello strumento produttivo per antonomasia, adattissimo anche ai creativi grazie al display enorme e al supporto alla Apple Pencil. Non manca il connettore per la Smart Keyboard Folio.

Considerate l’acquisto di due accessori molto interessanti da combinare ad iPad Pro:

Puoi acquistare Apple iPad Pro 12.9 4gen su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Microsoft Surface Book 3

Se da un lato abbiamo iPad Pro 12,9, dall’altro fronte abbiamo, per i fan di Microsoft, l’ultima generazione del prodotto “trasversale” della società di Redmond, ovvero Microsoft Surface Book 3. Parliamo di un tablet? Di un notebook? Praticamente di entrambe le cose, visto che per la prima volta casa Microsoft ha introdotto sul mercato – senza trovare praticamente competitor – un vero e proprio notebook divisibile. La base inferiore infatti non è una cover, ma uno chassis in alluminio vero e proprio con una tastiera qwerty, un trackpad e anche dei veri e propri componenti interni. Questo si può anche utilizzare come un vero e proprio tablet.

All’interno troviamo un display da 13.5″ PixelSense con risoluzione da 3000 x 2000 pixel, dunque con proporzioni 3:2 e densità da 267 PPI. Questo è multitocco, fino a 10 punti, attivo e sfruttabile anche via stylus. All’interno troviamo invece, con un bell’impianto di dissipazione nella base inferiore, un processore Intel Core i5-1035G7 con frequenza fino a 3.70 GHz. Associati troviamo 8 GB di RAM e 256 GB di SSD, ottimi per eseguire rapidamente Windows 10 ma purtroppo saldati su scheda.

Lato porte troviamo due USB 3.1, una USB 3.1 Type-C, jack audio per le cuffie, Surface Connect e lettore schede SD. Ottime le fotocamere e la connettività senza fili, caratterizzata da Wi-Fi ac dual-band e Bluetooth 5.0. La batteria è da 51 Wh. Come detto il digitalizzatore è attivo ed è sfruttabile con la Surface Pen che purtroppo non viene venduta in dotazione; potete comunque acquistarla separatamente qui.

Puoi acquistare Microsoft Surface Book 3 su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.