Miglior stampante per casa: la nostra guida all’acquisto
Il Black Friday 2021 è iniziato! Sulla nostra pagina Migliori offerte Black Friday 2021 puoi trovare decine di guide dedicate ad ogni tipologia di prodotto. Scopri tutti gli sconti più interessanti assicurandoti di avere un abbonamento Amazon Prime attivo per accedere alle offerte in anticipo!

N.B. Questo contenuto, come tutti gli altri, è sempre il risultato del nostro lavoro costante. Per maggiori dettagli su come realizziamo i nostri contenuti ti invitiamo alla pagina Come lavoriamo.

 

La seguente guida all’acquisto è dedicata alla selezione della miglior stampante per casa. I prodotti selezionati sono suddivisi in diverse categorie per indirizzare più comodamente verso il modello giusto tra le migliori stampanti per casa.

Miglior stampante per casa: quale comprare?

La scelta della migliore stampante per casa da acquistare è influenzata da diversi fattori, ma soprattutto dalle esigenze specifiche di ogni singolo utente.

I principali fattori da considerare

Se si prende ad esempio, un utente che necessita della stampa rapida di diversi documenti di testo, in questo caso è meglio puntare su una stampante laser monocromatica per contenere i costi e massimizzare la velocità di stampa; magari con la possibilità di stampare in fronte/retro in maniera completamente automatica.

Miglior stampante per casa

Viceversa, per quanto riguarda un utilizzo più classico tra documenti, immagini, scansioni e copie, le stampanti multifunzione a getto d’inchiostro rappresentano la soluzione più consigliata. Prodotti più professionali come le stampanti laser a colori, le multifunzione LED ad alta capacità o ancora le stampanti fotografiche avanzate sono, invece, poco utili per un’installazione comoda all’interno della casa.

Le caratteristiche delle stampanti multifunzione

Per quanto riguarda le migliori stampanti per casa con sistema multifunzione, inoltre, è necessario prendere in considerazione ancora più fattori per il proprio acquisto. Partendo dalla base, una stampante multifunzione si riconosce per la presenza minima di uno scanner ad accompagnare il modulo principale di stampa. Nella maggior parte dei casi lo scanner è su vetro, con supporto A4 e in alcuni casi esteso fino al più grande formato A3.

Tuttavia, per gli utenti che cercano una spinta in più alla produttività, una caratteristica fondamentale è la presenza o meno di uno scanner ADF. Si tratta di un secondo caricatore superiore, ad alimentazione automatica, che permette di caricare automaticamente i fogli in maniera consecutiva.

Un intero plico di documenti, quindi, viene automaticamente caricato nel dispositivo per effettuare delle scansioni multiple o direttamente delle copie. Gli alimentatori ADF più professionali, inoltre, possono vantare uno scanner di tipo Duplex, vale a dire in grado di scansionare entrambe le facciate del foglio ottenendo quindi un risultato di stampa in fronte e retro.

Stampante USB o Wi-Fi?

Un altro fattore importante da non sottovalutare è la presenza di connettività Wi-Fi. Se da una parte esistono stampanti qualitativamente migliori, ma unicamente cablate, rispetto ad altri modelli più economici e dotati di Wi-Fi, questa caratteristica rappresenta un plus importante per scegliere la miglior stampante per casa, principalmente per la possibilità di stampare liberamente da più dispositivi.

Miglior stampante per casa

Non si parla, infatti, specificamente di più PC, ma più generalmente di più dispositivi, grazie alla possibilità di stampare comodamente anche dal proprio smartphone. Secondariamente, il fatto che la stampante non sia più vincolata ad un collegamento cablato fisso ad un PC, facilita notevolmente le possibilità di installazione in ogni angolo della casa.

I costi della manutenzione

Infine, considerando le fasce di prezzo economiche in particolare, non è da sottovalutare i costi di manutenzione per decretare la migliore stampante per casa. Da una parte, infatti, è possibile trovare modelli molto completi e avanzati nelle funzioni, ma con costi di manutenzione dell’inchiostro davvero elevati; specialmente in quei (rari) casi in cui non sono presenti sul mercato dei ricambi compatibili, ma unicamente originali.

HP, ad esempio, offre un’interessante soluzione con il programma Instant Ink, in promozione per i primi mesi dopo l’acquisto della stampante. Questo funziona come un abbonamento collegato direttamente alla propria stampante, riconoscendo automaticamente quando l’inchiostro è in esaurimento per ordinare automaticamente i ricambi in tempo utile.

Miglior stampante per casa con tecnologia laser

HP LaserJet M15w

La stampante perfetta per chi cerca rapidità e dimensioni ultracompatte. HP LaserJet M15w offre grande rapidità di stampa rimanendo nella fascia dei 100€ di spesa, proponendo un design quasi portatile che scompare all’interno dell’arredamento di casa grazie alla sobria colorazione bianca.

Si tratta chiaramente di un modello molto basilare, che offre una stampa laser monocromatica con fronte e retro manuale. A livello di carta il supporto arriva fino al classico foglio A4, con caricamento frontale e cassettino a scomparsa nei momenti di inutilizzo.

A livello di prestazioni, si parla in questo caso di una velocità di stampa di circa 18/19 pagine al minuto, con pochi secondi necessari per il riscaldamento del dispositivo. Il ciclo massimo consigliato è di 8000 pagine al mese.

Non manca la possibilità di collegarsi alla rete Wi-Fi, in modo da poter utilizzare la stampante da tutti i dispositivi mobile e PC presenti in casa senza alcun tipo di complicazione. Sicuramente la migliore stampante per casa per chi cerca la velocità nella stampa dei documenti senza occupare molto spazio.

HP LaserJet 135a

Tra le migliori stampanti per casa con tecnologia laser si rimane nella fascia economica, ma si passa in questo caso ad una stampante multifunzione. HP LaserJet 135a è una stampante 3 in 1, dotata di stampa laser in bianco e nero, uno scanner con possibilità di acquisizioni anche a colori oppure fotocopie rapide in bianco e nero.

La stampa, con formato massimo A4, vanta una velocità di circa 20 pagine al minuto, senza purtroppo la possibilità di stampare in fronte/retro in maniera automatica. Lo scanner è su vetro, anche in questo caso con la possibilità di acquisire documenti, immagini e quant’altro fino alla dimensione massima A4.

Le dimensioni rimangono molto compatte, con una dimensione di 40 x 25 x 35 cm. Va sottolineata, tuttavia, una mancanza importante di questo modello per poter contenere al massimo i costi: non è possibile connettere la stampante in Wi-Fi, richiedendo quindi una connessione USB fissa al PC.

Xerox B215

Rimanendo nella categoria delle stampanti laser multifunzione, il modello Xerox B215 rappresenta sicuramente uno step in più rispetto alle stampanti precedentemente selezionate. Il marchio Xerox è sicuramente storico in molti ambiti, rappresentando uno dei brand protagonisti nell’evoluzione dell’informatica nell’epoca d’oro della Silicon Valley.

Tornando sulla stampante in esame, il design si avvicina molto a quelli dei modelli più professionali da ufficio, ma le dimensioni rimangono abbastanza compatte per garantire comunque un’installazione in casa.

Si tratta, nello specifico, di un sistema multifunzione 4 in 1, con stampa monocromatica a 30 pagine al minuto e fronte/retro automatico, doppio scanner per acquisizioni e copie ed infine la possibilità di inviare e ricevere fax. Uno dei punti di forza principali è sicuramente l’alimentatore ADF superiore, che permette di caricare automaticamente più documenti uno dietro l’altro, semplicemente posizionando tutti i fogli necessari sul caricatore.

A livello di connettività, la stampante è tranquillamente collegabile in Wi-Fi per permettere la stampa da diversi PC e da smartphone o tablet, sfruttando la piena compatibilità con le più diffuse piattaforme di stampa cloud come Mopria e Apple AirPrint.

Miglior stampante per casa con stampa ink jet a colori

HP DeskJet 3760

Passando alla selezione della miglior stampante per casa con sistema multifunzione a colori, il modello HP DeskJet 3760 rappresenta la soluzione forse più compatta sul mercato. Partendo dalle specifiche di base, si tratta di una MFP 3 in 1 con stampa in bianco e nero e colori, insieme ad un sistema scanner per digitalizzare documenti ed immagini o effettuare copie.

Il sistama di scansione è molto particolare. Rispetto agli scanner su vetro o agli ADF automatici, questa stampante presenta una lente fissa in cui viene passato il foglio per completare la digitalizzazione. In questo modo vengono ridotte notevolmente le dimensioni, in modo da poter installare la stampante anche nelle postazioni con spazi più limitati. Il tutto è ulteriormente favorito dalla possibilità di connettersi alla rete Wi-Fi di casa per poter stampare anche da smartphone.

Trattandosi di una stampante a getto d’inchiostro di fascia economica, non si può certamente parlare di un mostro di velocità. Parlando di performance, infatti, la HP DeskJet 3760 arriva ad una velocità di 8 pagine al minuto in bianco e nero e fino a 5,5 pagine al minuto a colori.

Epson Workforce WF-2860DWF

Una multifunzione più completa e importante nelle dimensioni, rimanendo nell’ambito delle stampanti a getto d’inchiostro, è la Epson Workforce WF-2860DWF. Rispetto al modello precedente, in questo caso è possibile sfruttare più funzioni, come ad esempio il sistema fax e la possibilità di effettuare copie multiple automatiche grazie all’alimentatore ADF da 30 pagine posto sopra lo scanner su piastra.

Per quanto riguarda le funzioni basilari di stampa, la Epson Workforce WF-2860DWF gestisce più cartucce d’inchiostro a testina integrata, in modo da massimizzare la qualità di stampa anche a colori e di ridurre al minimo la manutenzione nel tempo. A livello di velocità, si parla di un ottimo livello di circa 20 pagine al minuto.

Caratteristica altrettanto importante, considerando soprattutto la fascia di prezzo, è la possibilità di stampare in fronte e retro in maniera automatica, andando così a risparmiare notevolmente nel consumo di carta.

A livello di connettività, anche in questo caso è possibile sfruttare la connessione Wi-Fi per facilitare ulteriormente l’installazione e l’utilizzo da diversi PC e dispositivi mobile. Sicuramente tra le migliori stampanti per casa per qualità/prezzo.

Epson EcoTank ET-2720

L’ultimo prodotto per la selezione della migliore stampante per casa si distacca sicuramente per la fascia di prezzo più premium rispetto alle precedenti, ma per una ragione specifica. La Epson EcoTank ET-2720, infatti, si pone l’obiettivo di ridurre al minimo i costi di manutenzione grazie alla presenza di quattro taniche di inchiostro ricaricabili, con una capacità di gran lunga superiore rispetto alle classiche cartucce.

Si parla, infatti, di un’autonomia di 4500 pagine in bianco e nero e ben 7500 pagine a colori, prima della periodica ricarica delle taniche. Sulla parte superiore, invece spicca lo scanner su piastra con la possibilità di effettuare copie in bianco e nero e a colori, oltre a scannerizzare documenti ed immagini in formato digitale. La stampa in fronte e retro, inoltre, viene gestita in maniera automatica.

La connettività Wi-Fi è presente anche in questo caso, in modo da facilitare ulteriormente l’interazione con la stampante tramite non solo i PC di casa, ma anche smartphone e tablet. Sicuramente la miglior stampante per casa se si vuole ridurre al minimo la manutenzione.

Lascia un commento