Miglior smartwatch per lo sport: i modelli giusti per restare in forma

Attenzione: sono disponibili interessanti sconti per i seguenti prodotti:

Inoltre, in questo periodo natalizio, abbiamo selezionato le offerte migliori per trovare regali di Natale di diversa fascia di prezzo e categoria. Aggiorneremo le nostre pagine costantemente, intanto, come ogni anno, ti consigliamo anche di dare un’occhiata alle offerte di Natale 2017 di Amazon.

N.B. Questo articolo è monitorato mensilmente e aggiornato con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a dicembre 2017.

 

In questo articolo ci tuffiamo alla ricerca del miglior smartwatch per lo sport. L’obiettivo e offrivi una panoramica completa dei diversi prodotti presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta dello smartwatch adatto per il vostro allenamento e non solo.

Miglior smartwatch per lo sport quale comprare

All’interno della nostra gremita catena di consigli per gli acquisti in riferimento agli smartwatch, quest’oggi prendiamo in considerazione la scelta dei miglior smartwatch per lo sport. Come anticipa il nome, in questa guida sono presenti prodotti che promettono una marcia in più per chi ama fare dello sport a livello amatoriale ma anche agonistico. Infatti, come abbiamo visto nel corso degli ultimi anni, sempre più aziende stanno aggiornando la propria proposta offrendo importanti vantaggi anche agli utenti che sono alla ricerca di un prodotto da utilizzare per allenamenti di un certo tipo, sicuramente diversi rispetto a chi fa dello sport casuale e in maniera del tutto non agonistica.

All’interno della nostra guida al miglior smartwatch per lo sport troviamo diverse categoria di allenamento, partendo da chi è alla ricerca di un wearable per lo sport a corpo libero, pensiamo a chi fa un po’ di allenamento in casa, giusto per mantenersi in forma e spezzare la routine quotidiana, arrivando anche agli smartwatch pensati per il nuoto. Le aziende scelte per questa guida sono le regine dei wearable: Apple, Fitbit, Garmin e TomTom. Oltre alla categorizzazione appena vista, all’interno di una particolare selezione troviamo un ordine di visualizzazione con prezzo decrescente. Tutti i prodotti offrono caratteristiche utili per un particolare sport, ma sono spesso abbastanza completi da essere utilizzati anche per qualche altro tipo di sport.

Miglior smartwatch per lo sport allenamento a corpo libero

Fitbit Charge 2

miglior smartwatch per lo sport

Apriamo la lista del miglior smartwatch per lo sport con il Fitbit Charge 2, l’ultima versione dello smartwatch/smartband che l’azienda statunitense ha portato ad IFA 2016 di Berlino. Il vantaggio di scegliere Fitbit deriva dalla presenza di un un ecosistema ricco e dinamico, di certo superiore alla stragrande maggioranza di aziende attualmente impegnate nel settore wearable.

Il Charge 2 può essere definito come una via di mezzo fra una smartband e uno smartwatch, e questo lo si deve principalmente al suo design. Con un corpo estremamente compatto ed un ingombro davvero minimo al polso, il piccolo display permette di tenere traccia delle attività fisiche svolte durante l’allenamento. Abbiamo deciso di inserirlo all’interno della nostra guida sui miglior smartwatch per lo sport come compagno per l’allenamento a corpo libero, in quanto offre lo stresso indispensabile per tracciare l’attività fisica.

Fitbit Charge 2 è un ottimo punto di partenza, soprattutto se consideriamo la presenza della possibilità di calcolare la VO2 max. Senza entrare in tecnicismi inutili, questo valore indica le prestazioni atletiche di uno sportivo; maggiore è questo valore, migliore sarà la propria prestazione. Sono poi presenti tutti gli altri classici sensori che permettono di tracciare l’andamento del battito cardiaco tramite il sensore HR, la distanza percorsa, la durata dell’allenamento, le calorie bruciate, i passi, la qualità del sonno e anche una funzione per alleviare lo stress tramite una serie di respirazioni guidate.

Fitbit Charge 2 è disponibile a questo link di Amazon. Vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra recensione Fitbit Charge 2 per scoprire tutti i dettagli sul dispositivo.

Miglior smartwatch per lo sport allenamento per la corsa

TomTom Spark 3 Cardio+Music

miglior smartwatch per lo sport

Gli atleti che sono alla ricerca di una soluzione pensata per tracciare la corsa, cercano dispositivi wearable capici di offrire qualcosa in più rispetto ai prodotti pensati per lo sport casual o per chi pratica un po’ di allenamento a corpo libero. Ecco quindi che, fra i miglior smartwatch per lo sport, prendiamo in considerazione l’ottimo TomTom Spark 3, presentato anch’esso ad IFA 2016.

Il TomTom Spark 3 aggredisce il mercato facendo leva sulla sua grande esperienza per quanto riguarda la corsa e l’attività fisica (anche agonistica) all’aperto. Il display permette di tenere traccia di un gran numero di parametri del proprio allenamento, e la tecnologia integrata all’interno del dispositivo abilita il tracciamento del proprio workout in maniera del tutto automatica. Quello che rende il TomTom Spark 3 una piccola pepita d’oro è la modalità sentieri, un piccolo grande aggiornamento software che l’azienda ha rilasciato per alcuni suoi dispositivi durante la fine del 2016.

Grazie al sapiente utilizzo di bussola e modulo GPS, il TomTom Spark 3 è in grado di portare l’utente da un punto A ad un punto B – questo rappresentato dalla propria posizione spaziale – sperimentando nuovi sentieri. Infatti, una volta inserito l’indirizzo di destinazione, quando si attiva la funzione, il TomTom Spark 3 permette allo sportivo di raggiungere il punto predefinito facendo un percorso differente.

In più, per sottolineare la potenza di questa funzione, TomTom permette di caricare sul sito web tutta una serie di sentieri diversi che possono essere poi caricati all’interno del proprio profilo per scoprirli tramite una corsa all’aperto. TomTom Spark 3 è disponibile a questo link di Amazon; vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra recensione TomTom Spark 3 per scoprire tutte le informazioni su questo smartwatch per lo sport.

Garmin Forerunner 935

miglior smartwatch per lo sport

Chiudiamo la nostra guida sul miglior smartwatch per lo sport in riferimento alla categoria di persone che cercano smartwatch per la corsa, proponendo un dispositivo Garmin. Il Garmin Forerunner 935 è pensato principalmente per chi pratica questo sport in maniera piuttosto seria, direi quasi professionale. La maggior parte delle specifiche che troviamo nel Forerunner 935 provengono dal Fenix 5, ad oggi l’ultimo smartwatch della compagnia. Parlando di quello che si nasconde dietro il display, troviamo moduli GPS e GLONASS, giroscopio, una bussola, accelerometro ed anche un termometro.

È inoltre presente il classico sensore HR per il battito cardiaco. I profili di allenamento per quanto riguarda la corsa sono: corsa (ovviamente), corsa al chiuso, ciclismo all’interno e all’aperto, piscina, nuoto, escursioni all’aria aperta, sci, pattini e golf. Il tutto viene ovviamente riproposto in maniera magistrale attraverso l’applicazione mobile presente su praticamente tutte le piattaforme che contano.

Per quanto riguarda il tracciamento della corsa, il Garmin Forerunner 935 permette di registrare la cadenza del passo, la velocità e l’elevazione (grazie alla presenza dell’altimetro). Il Garmin Forerunner 935 è disponibile a questo link di Amazon.

Miglior smartwatch per lo sport allenamento per il nuoto

Garmin Vivoactive HR

miglior smartwatch per lo sport

Affacciandoci ad un altro tipo di sport, il nuoto, qui prendiamo in considerazione smartwatch che permettono di tracciare l’attività fisica svolta in piscia. Il Garmin Vivoactive HR è la seconda generazione di wearable per lo sport sviluppato dal colosso, questa volta migliorato sotto tanti punti di vista. L’aspetto estetico rimane più o meno lo stesso, con il grande display frontale a colori, ma ne migliora per quanto riguarda ergonomia, maneggevolezza, compattezza.

La caratteristica forse più importante rispetto al modello passato, viene indicata dal suffisso “HR”. Anche qui si sottintende al sensore per il battito cardiaco posizionato sul retro del prodotto. Come per gli altri prodotti di fascia alta di Garmin, anche il Vivoactive HR integra la funzione Move IQ che permette di riconoscere automaticamente il tipo di allenamento che viene svolto dall’atleta.

È ovviamente possibile impostare manualmente il tutto, ma l’azienda spinge l’atleta a non preoccuparsi di “perdere tempo” in questo genere di attività; il Vivoactive HR deve quindi essere immaginato come un compagno di allenamento e non come un dispositivo da controllare periodicamente – si vuole evitare di inserire delle interruzioni all’interno degli allenamenti per operare correzioni o modifiche al workout direttamente sul dispositivo.Al suo interno sono presenti un gran numero di sensori pensati per tracciare la maggior parte degli allenamenti. Barometro, bussola digitale, GPS, sensore HR, modulo Bluetooth e tanto altro. Assieme all’applicazione mobile, ogni utente è poi in grado di tenere traccia in modo completa del proprio allenamento in vasca.

Garmin Vivoactive HR è disponibile a questo link di Amazon.

Apple Watch Series 3

miglior smartwatch per lo sport

Ovviamente non poteva mancare anche lui nella nostra guida sul miglior smartwatch per lo sport. Presentato da Apple giusto qualche mese va assieme al nuovissimo iPhone X, di cui potete trovare tutte le caratteristiche e opinioni all’interno della nostra recensione iPhone X, l’azienda di Tim Cook continua a seguire la strategia delineata ormai diversi anni fa che vede la presenza di un nutrito numero di sensori integrati in un design vincente. Per la nostra guida consigliamo l’ottimo Apple Watch Series 3, l’ultima generazione di wearable della casa di Cupertino annunciato di fianco l’Apple Watch 3 LTE presentato da Apple durante l’evento del 12 settembre 2017, che però non arriverà in Italia.

Ovviamente le nuove serie, dalla 2 in poi, offrono dei vantaggi non di poco conto rispetto alle precedenti versioni (GPS e certificazione waterproof). Il dispositivo è sviluppato per lavorare a stretto contatto con gli smartphone Apple, questo grazie a watchOS 4, l’ultima versione dell’OS di Apple già disponibile al download. Il modulo GPS permette di tenere traccia dei propri spostamenti all’aperto, o al chiuso, per poi offrire dati ancora più precisi riguardanti il proprio spostamento. Il pannello frontale è in grado di gestire l’arrivo di ogni tipo di notifica, mentre il resto del comparto hardware è ottimizzato per tenere traccia di tanti tipi di attività fisica senza disturbare l’utente.

Apple Watch Series 3 è disponibile a questo indirizzo di Unieuro. Per chi fosse alla ricerca di un prodotto altrettanto valido ma vuole risparmiare qualcosina, ricordiamo che l’Apple Watch Series 2 è disponibile a quest’altro link di Amazon. Le differenze fra i due modelli ci sono ma sono davvero minime: il Series 3 lo consigliamo per chi si affaccia per la prima volta al mercato wearable di Apple e vuole il massimo, il modello dell’anno scorso è invece ancora estremamente valido, nonostante siano presenti piccoli svantaggi riguardati il comporto hardware (il Series 3 è un po’ più scattante) e la mancanza del supporto al feedback vocale di Siri – fino al Series 2, Siri non è in grado di rispondere a domande utilizzando la voce, ma solo tramite informazioni a schermo.

Altro

Se non hai trovato quello che stavi cercando sul miglior smartwatch cinese, non disperare. Prova a dare un’occhiata agli articoli appartenenti alla collana smartwatch:

 

Avete qualche dubbio nello scegliere un modello che fa al caso vostro, oppure volete suggerire qualche modello da inserire all’interno della collezione? Usate il box dei commenti qui sotto!

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi