Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Miglior smartwatch per iPhone: scopriamo insieme quali scegliere

Miglior smartwatch per iPhone: scopriamo insieme quali scegliere

di Giovanni Mattei
Specialist Smartwatch
aggiornato il 9 agosto 2019
6950 utenti hanno trovato utile questa guida
6950 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Miglior smartwatch per iPhone è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Agosto 2019.

In questo articolo ci tuffiamo alla ricerca della miglior smartwatch per iPhone. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa dei diversi prodotti presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta dello smartwatch da affiancare al vostro iPhone.

Miglior smartwatch per iPhone: quale comprare

Quando si parla del miglior smartwatch per iPhone il 99,99% delle volte si nomina l’Apple Watch. Il motivo è presto detto: l’orologio smart sviluppato da Apple è l’unico ad avere un totale livello di integrazione con iOS. È un po’ come se Mobvoi o ASUS – o un qualsiasi altro OEM che produce smartwatch con Wear OS – limitasse il supporto della sua linea di smartwatch con gli altri dispositivi Android. Nonostante questa doverosa premessa, sappiamo benissimo che sul mercato esistono tanti diversi produttori che sviluppano smartwatch perfettamente capaci di interagire con gli iPhone.

Questo è possibile tramite il modulo Bluetooth presente sugli orologi e negli iPhone. Il nostro primo criterio di selezione per quanto riguarda gli smartwatch per iPhone, fa riferimento  alla qualità del display presente nello smartwatch per iPhone. Una volta appurato che il dispositivo funziona perfettamente con iOS, valutiamo se il display dello smartwatch è di buona qualità. Ma in che senso? Molto spesso gli smartwatch – soprattutto i più economici – montano pannelli di discreta qualità ma che non danno il meglio quando utilizzati all’aperto, sotto la luce del sole. Il nostro obbiettivo è quello di consigliarvi l’acquisto di smartwatch per iPhone capaci di accompagnarvi ovunque, in posti bui così come durante lunghe passeggiate sotto il sole. I primi modelli presenti nella guida sono indirizzati ad utenti poco esigenti, che puntano molto sull’aspetto economico e non necessitano di una soluzione di alto livello da affiancare al proprio iPhone. Scendendo più sotto, invece, iniziano ad essere presenti smartwatch più costosi e con display più grandi. Questi garantiscono un tipo di interazione maggiore, soprattutto per quanto riguarda la gestione delle notifiche che possono sfruttare una diagonale superiore per il testo.

La qualità dell’applicazioni mobile rappresenta un altro elemento cruciale. Tramite queste, infatti, oltre a controllare tutte le statistiche relative alla frazione sportiva, è possibile controllare quali tipi di notifiche verranno inviate direttamente al proprio polso. Durante la selezione dei miglior smartwatch per iPhone abbiamo quindi puntato molto sul design dell’app companion, la facilità di utilizzo ed il supporto assicurato dalla compagnia produttrice dello smartwatch. In questo caso puntare sui primi smartwatch presenti nella guida o sugli ultimi cambia poco. Le applicazioni mobile sono di altissimo livello, sebbene quella di Apple e Fitbit siano effettivamente fatte meglio rispetto a quella di Misfit.

Non è da meno la presenza di un buon comparto sensori. Indipendentemente dal tipo di supporto ad iOS, gli smartwatch di un certo livello montano sensori capaci di tracciare l’andamento fisico durante un allenamento oppure durante la vita di tutti i giorni. La nostra selezione punta sul trovare e inserire smartwatch per iPhone muniti di sensori precisi, in modo da darvi la certezza che i dati raccolti mentre li si indossa sono corretti. Se non siete alla ricerca di una soluzione in grado di tracciare i vostri movimenti a 360°, il nostro consiglio è quello di puntare a primi smartwatch che offrono il minimo indispensabile e poco più. Di contro, le altre soluzioni permettono un tracking di primo livello (come il tracking automatico dell’attività fisica) a patto di spendere qualcosa in più dal punto di vista economico.

Infine l’autonomia. Che senso ha spendere un bel po’ di soldi per acquistare uno smartwatch per iPhone, se poi la batteria vi lascia a piedi a metà mattinata? Gli smartwatch che abbiamo inserito vi permetteranno di utilizzare lo smartwatch almeno per due giorni di fila, dandovi anche l’opportunità di sfruttare il tracciamento tramite GPS (quando presente) per diverse ore. Il Phase ed il Versa sono gli smartwatch che consigliamo a tutti se avete necessità di uno smartwatch con un’autonomia che arriva a durare diversi giorni; il Phase non teme rivali grazie alla batteria a bottone con un’autonomia di diversi mesi.

Misfit Phase

Iniziamo la nostra guida al miglior smartwatch per iPhone partendo da un prodotto estremamente diverso rispetto a quelli che vedremo un po’ più sotto. Rispetto a tutti gli altri, infatti, il Misfit Phase è l’unico a non integrare un display LCD ma bensì le classiche lancette a movimento meccanico. Il Misfit Phase è quindi uno dei tanti smartwatch ibridi che si stanno lentamente ma costantemente affacciando sul mercato, figli di un diretto interesse dell’utente verso una via di mezzo fra un orologio tradizionale ed uno smartwatch.

Come abbiamo più volte sottolineato all’interno della nostra recensione sul Misfit Phase, la sua anima smart è rilegata alla possibilità di essere facilmente affiancato a qualsiasi smartphone, compreso un iPhone. Questa comunicazione è ovviamente dipendente dal modulo Bluetooth 4.0 integrato al suo interno. Tutte le funzionalità presenti sul Misfit Phase vengono sapientemente analizzate e riproposte all’utente attraverso la robusta applicazione mobile, una fra le migliori attualmente presente sul mercato – anche se con qualche piccolo deficit rispetto a quella di TomTom e Fitbit, ancora oggi la migliore in assoluto.

La sua vena smart è visibile tramite il piccolo elemento circolare posto ad ore 6. Questo, completamente programmabile attraverso l’applicazione mobile, permette di notificare l’arrivo di chiamate, SMS, messaggi su WhatsApp, su Facebook Messenger e tanto altro. Trattandosi della guida all’acquisto per il miglior smartwatch per iPhone, consigliamo questo prodotto per tre motivi: funziona bene, è discreto ed ha un’ottima autonomia. Se siete alla ricerca di un prodotto che può essere “scambiato per un orologio classico”, magari per necessità lavorative o per questo personale, il Misfit Phase è attualmente uno dei migliori presenti sul mercato.

Il lavoro svolto da Fossil, il gruppo che ha acquisito Misfit circa due anni fa, si vede tutto. Il Phase è elegante, sobrio, con un’ottima qualità costruttiva.

Puoi acquistare Misfit Phase su Amazon o se preferisci su eBay

Misfit Phase
Prezzo consigliato: € 104.99Prezzo: € 104.99

Samsung Galaxy Watch Active

Salendo di prezzo e passando ad un vero e proprio smartwatch, il Samsung Galaxy Watch Active è un altro fra i miglior smartwatch per iPhone disponibili sul mercato. Se siete già utenti di altri prodotti Samsung, saprete sicuramente che si tratta di smartwatch completi sotto quasi tutti i punti di vista. Quello che colpisce fin da subito, appena tolto dalla confezione, è un’attenzione davvero sorprendente per il design, tale che lo rende perfetto per essere indossato in ogni contesto (formale e non) e anche dalle donne, spesso messe da parte per colpa di scelte stilistiche discutibili.

Le funzioni dello smartwatch sono tante e disparate; anche in questo caso si controlla tutto tramite applicazione, disponibile sia per iOS (ovviamente) che per Android, quindi multipiattaforma, perfettamente integrata con tutte le feature di iOS. Vista la natura del prodotto, potrebbe essere più uno smartwatch pensato per un sportivo, ma il Watch Active può invece rivelarsi utile anche per un utilizzo quotidiano.

Il grande display offre spazio a sufficienza per tenere sotto controllo tante informazioni, così come la ricezione di notifiche. Volendo, poi, è possibile passare ad un profilo prettamente sportivo in men che non si dica. Perché lo consigliamo? La buona autonomia (nonostante la presenza di un sensore HR per il battito cardiaco e un modulo GPS), l’affidabilità dei sensori ed il display spazioso.

Puoi acquistare Samsung Galaxy Watch Active su Amazon.

Samsung Galaxy Watch Active
Prezzo consigliato: € Prezzo: € 228.06

Fitbit Versa

Fitbit continua ad investire nel campo degli smartwatch e lo fa con il suo nuovo Fitbit Versa, uno smartwatch caratterizzato da design curato, che ricorda molto gli ultimi prodotti Pebble – azienda ormai inglobata da qualche anno.

In seguito al lancio non proprio spumeggiante del Fitbit Ionic, il colosso hi-tech ritorna a fare le cose per bene  cercando di ripartire dagli errori commessi in passato. Lo fa innanzitutto puntando su un design più fresco, giovanile e, se vogliamo, anche adatto al polso femminile (grande mancanza dello Ionic a causa del suo aspetto troppo mascolino).

Fitbit Versa strizza l’occhio agli utenti che cercando uno smartwatch con una lunga autonomia – circa 4 giorni di utilizzo come dichiarato dall’azienda -, senza lasciare da parte le classiche funzionalità di tracking dell’attività fisica e del sonno. Troviamo la possibilità di tracciare l’andamento del proprio ciclo mestruale in accoppiata ai classici parametri di salute, il nuovo Fitbit OS 2.0, versione rivisitata e migliorata sotto diversi aspetti, contapassi, calorie bruciate, qualità del sonno e ovviamente il tracking del battito cardiaco grazie al sensore HR.

Puoi acquistare Fitbit Versa su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Fitbit Versa è disponibile nella variante Fitbit Versa Edizione Speciale.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Garmin Vivoactive HR

Il Garmin Vivoactive HR è stato da poco aggiornato nella versione HR+ ma, anche adesso, è uno dei miglior smartwatch per iPhone in circolazione. Il display a colori è forse uno degli elementi che rende il Garmin Vivoactive HR una scelta sensata rispetto al nuovo modello che, per questioni di ottimizzazioni delle dimensioni, è stato notevolmente ridotto e adesso presenta un pannello in bianco e nero – non migliorare l’autonomia, stranamente.

Attraverso l’applicazione mobile è anche qui possibile andare a impostare i tipi di notifiche le quali possono essere poi controllate attraverso il display touch. Chiamate, SMS e anche email vengono automaticamente indirizzate verso il display dello smartwatch, mentre per la gestione social è purtroppo necessario scegliere il modello Vivoactive HR+. Una funzione particolare, scorrendo lungo i pannelli delle notifiche presenti sul dispositivo, è la possibilità di avere rapidamente una visione delle condizioni meteo.

Le differenze fra le due versioni ci sono ma sono minime. Tutto dipende se preferite avere al polso uno smartwatch con un display grande e a colori, oppure un prodotto più semplice, comodo (?), ergonomico e meno appariscente.

Puoi acquistare Garmin Vivoactive HR su Amazon o se preferisci su eBay

Fitbit Ionic

Ed arriviamo a Fitbit, una delle migliori aziende impegnate nel settore dei wearable. Il Fitbit Ionic è, se vogliamo, lo smartwatch di punta che l’azienda statunitense ha presentato ormai diversi mesi fa.

Nonostante una partenza non proprio coi fiocchi, nel corso dei mesi successi al lancio, l’azienda ha rilasciato diversi aggiornamenti al firmware del Fitbit Ionic rendendolo molto più completo e funzionale. Il design mostra un dispositivo estremamente interessante, con una cassa in alluminio affiancata dal cinturino in gomma, con una lavorazione pensata per incrementare il grip. Il display è un pannello a colori di forma quadrata, pensata per offrire un’ottima visualizzazione delle notifiche e dei dati a schermo.

Sono presenti diversi sensori fra cui un modulo GPS integrato direttamente nel telaio e un sensore HR per il battito cardiaco. Rispetto ai classici smartwatch, Fitbit si è focalizzata sulla gestione dell’attività fisica, campo in cui non teme rivali. Infatti, lo Ionic presenta anche la funzione Fitbit Coach, ovvero un programma di allenamento fatto di video ed esercizi che guidano lo sportivo nell’attività fisica di tutti i giorni. Per quanto riguarda l’autonomia, la compagnia dichiara fino a 4 giorni di autonomia e 10 ore con GPS sempre attivo.

Tramite l’applicazione mobile, una delle migliori sul mercato, è possibile scorrere lungo le impostazioni dello smartwatch, fra cui la gestione delle notifiche dalle app installate sul proprio smartphone.

Puoi acquistare Fitbit Ionic su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Fitbit Ionic è disponibile nella variante Fitbit Ionic Edizione Speciale Adidas.

Apple Watch Series 4

Ovviamente non poteva mancare lui nella nostra guida sul miglior smartwatch per iPhone : l’Apple Watch Series 4 è l’ultima generazione di wearable della casa di Cupertino presentato durante l’evento del 12 settembre 2018. Se si possiede un iPhone, l’Apple Watch – indipendentemente dalla serie – è il miglior companion.

Ovviamente le nuove serie, dalle 2 in poi, così come la serie 4 che consigliamo, offrono dei vantaggi non di poco conto rispetto alle precedenti versioni. Rispetto alle passate edizioni di Apple Watch, il Series 4 presenta finalmente un rinnovato design per quanto riguarda il design. Grazie ad un lavoro di ottimizzazione della cassa (adesso disponibile in tagli da 40 e 44 mm), il display frontale ha più superficie a disposizione. Non solo le notifiche hanno maggiore spazio a disposizione, ma anche le watchfaces possono essere sfruttate in modo completamente inedito, riuscendo adesso ad inserire parametri precedentemente tagliati fuori per colpa di un display troppo piccolo.

Il dispositivo è ovviamente sviluppato per lavorare a stretto contatto con gli smartphone Apple, questo grazie a watchOS 5, l’ultima versione dell’OS di Apple che è stato rilasciato lo scorso 17 settembre 2018. Il pannello frontale è in grado di gestire l’arrivo di ogni tipo di notifica, mentre il resto del comparto hardware è ottimizzato per tenere traccia di tanti tipi di attività fisica senza disturbare l’utente. Fra tutti gli smartwatch qui presenti è il miglior smarwatch per iPhone e lo consigliamo a chi è alla ricerca di un tipo di integrazione senza alcun tipo di riserva.

Chi volesse risparmiare qualcosina pur contando su una qualità di materiali e esperienza utente di prim’ordine, può affidarsi anche alla precedente generazione degli Apple Watch.

Puoi acquistare Apple Watch Series 4 su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

6950 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.