Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Miglior smartwatch cinese: dalla Cina con furore

Miglior smartwatch cinese: dalla Cina con furore

di Giovanni Mattei
Specialist Smartwatch
aggiornato il 16 maggio 2018
4527 utenti hanno trovato utile questa guida
4527 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida miglior smartwatch cinese è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2018.

In questo articolo ci tuffiamo alla ricerca del miglior smartwatch cinese. L’obiettivo e offrivi una panoramica completa dei diversi prodotti presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta dello smartwatch adatto per il vostro allenamento e non solo.

Miglior smartwatch cinese quale comprare

Nove volte su dieci chi si pone la domanda qual è il miglior smartwatch cinese lo fa per una semplice ragione: pagare poco per avere il massimo della resa. Con le dovute differenze, è lo stesso sistema che porta un utente a prendere in considerazione l’acquisto di uno smartphone cinese. Le aziende orientali, infatti, spesso giocano proprio su questo elemento – il prezzo molto basso – per attirare l’attenzione di chi non vuole spendere un patrimonio per acquistare uno smartwatch. La strategia è quasi sempre la solita: prendere in “prestito” il design di un orologio smart ben più costoso e blasonato e renderlo disponibile anche ad un decimo del prezzo.

Basta farsi un giro all’interno delle categorie di Amazon o altri store di importazione cinesi per scoprire cloni di Apple Watch, Huawei Watch e compagnia cantante. A questo punto però, quasi sempre nasce il desiderio di riuscire a scoprire quale fra i molti presenti sia effettivamente il migliore sia dal punto di vista della qualità costruttiva che del reale utilizzo. All’interno della nostra guida sul miglior smartwatch cinese abbiamo operato una attenta scelta di quelli che possono essere considerati gli orologi smart effettivamente più interessanti. Come vedremo si partirà da un prezzo davvero irrisorio, pari ad una pizza al ristorante.

In questi casi bisogna partire con le idee chiare: un prodotto con un prezzo di listino estremamente competitivo avrà qualche differenza rispetto ad un prodotto che costa 30 volte tanto. È vero che il brand di un prodotto è quasi sempre causa di una maggiorazione di prezzo importante, ma non dobbiamo dimenticarci che dietro un prodotto molto popolare ci stanno servizi e particolarità hardware che possono essere difficilmente raggiunte pur mantenendo un prezzo molto basso. Con questo spirito abbiamo operato una scelta di quelli che per noi sono i miglior smartwatch cinesi; come vedremo, sono presenti brand meno noti e brand decisamente più noti. Tutti, però, offrono delle particolarità che ne giustificano l’acquisto.

Xiaomi Amazfit Bip Lite

Iniziamo la nostra selezione del miglior smartwatch cinese con lo Xiaomi Amazfit Bip Lite. Si tratta di uno smartwatch cinese estremamente economico, quindi pensato per chi vuole un prodotto in grado di dare il massimo riuscendo anche a mantenere basso il prezzo di acquisto. Come si può vedere dall’immagine, il suo aspetto è estremamente minimale e particolarmente piacevole. Ricorda in qualche modo l’Apple Watch, è vero, ma in questo caso mostra una cassa in cui è presente solo un piccolo tasto. La porzione davanti sfoggia un display da 1.28 pollici con tecnologia 2.5D e risoluzione da 176 x 176 pixel. Questo significa che, mano mano che ci si avvicina ai bordi del pannello, quest’ultimo tende leggermente a curvare in modo da dare una impressione di continuità fra il display e il telaio stesso.

Con un prezzo estremamente contenuto, il piccolo Xiaomi Amazfit Bip Lite integra la stragrande maggioranza dei sensori presenti in prodotti decisamente più costosi. Oltre al modulo Bluetooth 4.0 LE, lo smartwatch integra il sensore HR per il battito cardiaco ed il modulo GPS, elemento fondamentale per tracciare con precisione i propri spostamenti mentre si fa un po’ di sport all’aperto. Il Bip Lite è inoltre in grado di immagazzinare dati sulla qualità del sonno, la distanza percorsa, i passi, e presenta anche una interessante funzione che ci ricorda di fare un po’ di movimento a seguito di una lunga sessione di inattività.

Al prezzo di appena superiore ai 60€, lo Xiaomi Amazfit Bip Lite offre anche la certificazione IP68 che lo rende adatto anche a chi vuole indossare lo smartwatch in presenza di acqua.

Puoi acquistare Xiaomi Amazfit Bip Lite su Amazon o se preferisci su eBay.

Xiaomi Amazfit Bip Lite
Prezzo consigliato: € 79.99Prezzo: € 79.99
Xiaomi Amazfit Bip Lite 75.0

Docooler NO.1 D5+

Salendo di prezzo troviamo un altro smartwatch che ricorda vagamente altri prodotti di aziende più note. Il Docooler NO.1 D5+ – un nome davvero particolare – ricalca la stessa strategia che abbiamo visto con il prodotto ad inizio guida. Spendendo qualcosina di più, anche qui è possibile acquistare un wearable che permette di utilizzare una scheda SIM per ricevere telefonate anche quando si è lontani dal proprio smartphone.

Docooler offre importanti passi in avanti anche per chi è alla ricerca del miglior smartwatch cinese dal punto di vista sportivo. Infatti, grazie alla presenza del sensore HR per il battito cardiaco e il modulo GPS, è certamente un prodotto interessante per gli sportivi che vogliono spendere poco. Ovviamente mancano alcune funzioni premium che troviamo ad esempio all’interno di smartwatch pensati unicamente per la corsa, ma si tratta di un buon punto di partenza per chi non è alla ricerca di un prodotto pensato per lo sport agonistico.

Il sistema operativo è basato su Android 5.1 ma permette una sincronizzazione basilare anche con dispositivi iOS. Frontalmente trova posto un display circolare da 1.3 pollici con risoluzione da 360 x 360 pixel. Interessante notare anche qui la presenza di uno slot per la micro SD, nel caso in cui voleste aumentare lo spazio interno.

Puoi acquistare Docooler NO.1 D5+ su Aliexpress.

Docooler NO.1 D5+

Xiaomi Amazfit

Quando si parla di Cina, è difficile non tirare in ballo anche Xiaomi. Come si sa, la compagnia cinese è impegnata in un gran numero di settori e quello wearable è uno di quelli più importanti. Se lato smartband la Mi Band e la Mi Band 2 hanno segnato il mercato delle smartband economiche con diversi milioni di unità vendute, anche lato smartwatch ci troviamo di fronte ad una piccola rivelazione. Xiaomi Amazfit è un orologio intelligente che mostra subito il suo carattere: con una cassa circolare in ceramica ed una lavorazione impeccabile, Xiaomi si attesta ancora una volta come un’azienda capace di raggiungere alti livelli di costruzione riuscendo comunque a mantenere un prezzo di listino estremamente competitivo.

Certo, non siamo di fronte a prezzi stracciati come i primi due prodotti visti all’interno della nostra guida al miglior smartwatch cinese, ma il piccolo esborso richiesto viene ripagato con una cura dei dettagli tipica di aziende ben più blasonate. Il corpo offre certificazione IP76 e permette di indossare l’Amazfit anche in presenza di acqua o di ambienti polverosi. Si tratta di un “plus” non di poco conto se consideriamo il prezzo estremamente competitivo. Al suo interno è presente anche un modulo GPS per tracciare l’attività fisica all’aperto. Anche in questo caso è necessario sincronizzare lo smartwatch con l’applicazione mobile (disponibile sia su Android che iOS), e tramite essa è possibile impostare diversi quadranti così come gestire in maniera granulare tutte le notifiche.

L’autonomia permette facilmente di coprire 5 giorni di utilizzo medio-inteso con circa una trentina di ore di utilizzo con GPS attivo. Il display da 1.3 pollici permette di leggere le notifiche senza problemi, ed il sistema operativo proprietario è in grado di muovere notifiche, pannelli e quant’altro senza intoppi.

Puoi acquistare Xiaomi Amazfit su eBay.

Xiaomi Amazfit
Prezzo: € 184.9

Huawei Watch 2

Chiudiamo la nostra guida al miglior smartwatch cinese con uno dei più belli degli ultimi anni. Stiamo ovviamente parlando del Huawei Watch 2, l’ultima fatica nel campo dei wearable del colosso cinese. Mettendo un attimo da parte il mero aspetto estetico del prodotto, il Watch 2 di Huawei è un prodotto pensato anche per gli sportivi, per chi ama correre e per chi è alla ricerca di un prodotto con un’ottima serie di sensori pensati proprio per tracciare tutti i parametri relativi all’allenamento.

Al suo interno è presente il nuovo Android Wear 2.0 (ora rinominato in Wear OS), l’ultimo sistema operativo di Google per il settore dei dispositivi indossabili. Il display è incastonato all’interno di una cassa circolare, piuttosto marcata ma comunque più che buona per essere portata al polso senza troppi fastidi. Il display è basato su tecnologia AMOLED ed ha una diagonale da 1.2 pollici. La risoluzione da 390 x 390 pixel con una densità di pixel pari a 459 PPI, permette di scorgere ogni singolo dettagli con una grande precisione.

La presenza di un pannello AMOLED, oltre ad offrire dei vantaggi per quanto riguarda la gestione del colore, permette di tenere sotto controllo anche i consumi energetici. Infatti, con una batteria di 420 mAh, il Watch 2 è in grado di garantire un’autonomia di una giornata piena, anche dopo una sessione di sport. Grazie alla certificazione IP68, il Huawei Watch 2 può essere indossato anche sotto la pioggia e non teme nemmeno il contatto con la polvere. Posteriormente è presente il sensore HR per il battito cardiaco e il modulo GPS integrato permette di tenere traccia degli allenamenti all’esterno con una precisione elevata. Se state cercando uno smartwatch cinese e non vi spaventa salire un po’ di prezzo, quello che offre Huawei è ancora oggi il punto di riferimento nel campo dei dispositivi con Android Wear.

Puoi acquistare Huawei Watch 2 su Amazon o se preferisci su eBay.

Huawei Watch 2
Prezzo consigliato: € 329.9Prezzo: € 225.99
Huawei Watch 2 199.0
4527 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.