Miglior smartphone cinese: la nostra guida all’acquisto aggiornata mensilmente
Il Black Friday 2021 è iniziato! Sulla nostra pagina Migliori offerte Black Friday 2021 puoi trovare decine di guide dedicate ad ogni tipologia di prodotto. Scopri tutti gli sconti più interessanti assicurandoti di avere un abbonamento Amazon Prime attivo per accedere alle offerte in anticipo!

N.B. Questo contenuto, come tutti gli altri, è sempre il risultato del nostro lavoro costante. Per maggiori dettagli su come realizziamo i nostri contenuti ti invitiamo alla pagina Come lavoriamo.

 

In questa guida parliamo del miglior smartphone cinese. Desideri acquistare un nuovo smartphone e vuoi sapere qual è il miglior smartphone cinese che fa più al caso tuo? Sei sulla pagina giusta: nei prossimi paragrafi andremo infatti ad approfondire i prodotti provenienti dal paese asiatico, cercando di individuare il miglior smartphone cinese in base ai tuoi bisogni e alle tue necessità. Procediamo.

Miglior smartphone cinese: quale comprare

La ricerca del miglior smartphone cinese si è evoluta nel corso del tempo: siamo passati da prodotti di qualità scadente, fatti di plastica e con una scheda tecnica che provava soltanto lontanamente ad avvicinarsi agli smartphone top di gamma, a dei telefoni che sono in grado di competere con chiunque e sotto ogni punto di vista. Attualmente, il miglior smartphone cinese, inteso come il miglior telefono realizzato dai produttori che hanno la sede principale in Cina, corrisponde al miglior telefono presente sul mercato, battendo la concorrenza di produttori statunitensi o europei in termini di prestazioni e di potenza.

miglior smartphone cinese

Perché acquistare il miglior smartphone cinese? Perché il mercato orientale offre una qualità media e un prezzo praticamente inavvicinabile ai brand al di fuori della Cina. Oramai non è più necessario scendere a compromessi per avere un telefono buono, ad un prezzo corrispondente alla metà di un top di gamma: Xiaomi ha dimostrato ai propri utenti che è possibile confezionare un telefono di design, potente al punto giusto e con un prezzo sensibilmente più basso. Ma non è la sola: anche Honor è riuscita a mostrare i muscoli con ottimi device ad un prezzo contenuto.

Prestazioni

Per scegliere il miglior smartphone cinese ci siamo basati sulle caratteristiche tecniche dei dispositivi: innanzitutto abbiamo cercato processori Qualcomm (o proprietari) per avere ottime prestazioni e tenerci alla larga da esperimenti cinesi di scarso risultato. In questo caso la componente prezzo è determinante: più un dispositivo è costoso e maggiore sarà la fluidità di sistema che è in grado di esprimere. Per cui valuta tu in base al budget che hai a disposizione e a seconda della descrizione del prodotto che trovi nella guida.

Fotocamere

Poi abbiamo selezionato i migliori comparti fotografici in circolazione cercando di unire un buon sensore di base ad altri sensori secondari che possano aumentare la tua creatività a colpi di grandangolo, zoom o sensori di profondità per l’effetto Bokeh. In questo caso, la qualità di Huawei è sicuramente superiore alla media dei suoi competitor quando si parla di miglior smartphone cinese: per cui tieni d’occhio il brand cinese se hai voglia di sbizzarrirti maggiormente con un comparto fotografico più incline a piacere agli appassionati di fotografia. Un elemento che vale soprattutto per i top di gamma e che diminuisce insieme al prezzo dei device.

Ergonomia

E infine ci siamo basati su dispositivi ergonomici – che quindi fossero comodi da utilizzare, senza essere troppo ingombranti – e con un’autonomia che ti consenta di giocare, guardare i social e spulciare le mail senza dover attaccare il powerbank a metà giornata. Una giornata di ricarica è un valore di riferimento per chi non considera la batteria un elemento imprescindibile sul proprio smartphone; ma se tu ami giocare o vedere video su YouTube utilizzando tanta connessione dati, avrai bisogno di un alimentatore più grande e scorrendo la nostra guida troverai ciò che stai cercando.

Display

Senza dimenticare una buona qualità del display, in cerca di schermi luminosi, ampi ma risoluti a sufficienza da consentirti di guardare film e serie tv in perfetta tranquillità. In questo caso ce n’è per tutti i gusti: da un pannello Full HD (1920 x 1080 pixel) dei modelli più economici fino ai display OLED Quad HD+ (3040 x 1440 pixel) pensati per chi utilizza il telefono per contenuti multimediali e la visione di film e serie tv in streaming.

Questa guida, come le altre che produciamo, è monitorata e aggiornata mensilmente e presenta solo ed esclusivamente dispositivi usciti sul mercato nell’ultimo anno: questo garantisce la certezza di avere smartphone recenti, potenti e prestazionali, disposti in ordine di prezzo. Andiamo a vedere qual è il miglior smartphone cinese che abbiamo selezionato per te.

Miglior smartphone cinese fascia bassa: meno di 300€

POCO X3

Xiaomi Mi 10T Lite

Miglior smartphone cinese fascia alta: sopra i 400€

Huawei P40 Pro

OnePlus 8 Pro

Lascia un commento