Miglior smartphone 6 pollici: ecco i migliori phablet sul mercato

N.B. Questa guida al miglior smartphone 6 pollici è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a aprile 2018.

 

Ti diamo il benvenuto nella nostra guida al miglior smartphone 6 pollici. Su questa pagina andiamo ad analizzare gli smartphone 6 pollici sulla piazza, fornendoti una selezione curata ed aggiornata mensilmente sui migliori phablet del panorama mobile, con l’obiettivo di aiutarti a scegliere tra gli innumerevoli prodotti che trovi oggi sugli scaffali. Andiamo dunque a scoprire qual è il miglior smartphone 6 pollici che fa più al caso tuo. Proseguiamo.

Miglior smartphone 6 pollici: quale comprare

Trovare lo smartphone che faccia al caso proprio nel mercato di oggi è un’impresa alquanto difficile. Questo, negli ultimi anni, si è letteralmente saturato e sempre più brand continuano a produrre, mese dopo mese, nuovi dispositivi per cercare di attrarre a sé un numero sempre maggiore di utenti. In questa guida analizziamo un settore specifico del mercato dei telefoni: quello dei miglior smartphone 6 pollici, altrimenti conosciuti come “phablet”. Se ti trovi su questa pagina, dunque, sai già cosa stai cercando: uno smartphone dall’ampio display che ti permetta di fruire al massimo delle potenzialità dei contenuti multimediali. È un buon inizio!

In questa pagina, infatti, andiamo alla ricerca di quello che sarà il miglior smartphone 6 pollici per i tuoi gusti, il tutto elencato in ordine di prezzo, in modo tale che tu possa stabilire un budget e trovare attraverso esso quello che è il miglior phablet per le tue tasche. Come ben saprai negli ultimi anni il mercato ha modificato la propria tendenza in fatto di display, estendendone le dimensioni dai precedenti 5 pollici, molto in voga fino ad un paio di anni fa (e ancora molto utilizzati) a pannelli ancor più ampi, da 5,5 pollici o superiori. In questa guida andiamo infatti ad elencarti tutti i migliori phablet tra quelli presenti sul mercato, selezionati in base al loro display, con il requisito principale di avere uno schermo ampio almeno 5,5 pollici.

Perché scegliere tra i miglior smartphone da 6 pollici? La scelta di un phablet rispetto ad un comune smartphone di dimensioni ridotte può avere notevoli benefici. Innanzitutto su questa tipologia di dispositivi troviamo solitamente uno schermo più spazioso e anche più definito, con risoluzione minima Full HD (1920 x 1080 pixel), che permette di godere al meglio di contenuti multimediali quali video di YouTube, film e serie TV prese da Netflix o da qualsiasi altro servizio di streaming on-demand, o ancora videogiochi. Tutto ciò non risulta essere utile solo in campo multimediale, ma anzi lascia all’utente molto più spazio sul display su cui operare quotidianamente, permettendo a quest’ultimo di utilizzare al meglio le proprie applicazioni e di gestire con più respiro le proprie schermate. Oltre a ciò, le versioni “extra-large” dei dispositivi in commercio tendono ad avere una scheda tecnica più performante rispetto alle proprie edizioni “standard”: basta infatti dare un’occhiata a smartphone come Galaxy S8+, Huawei P10 Plus o iPhone 7 Plus (sì, il termine Plus è alquanto ripetitivo) per farsi un’idea.

Per aiutarti a farti un’idea su qual è, a conti fatti, il miglior smartphone 6 pollici, abbiamo deciso di stilare una selezione di phablet in ordine di prezzo, selezionando per te solo quanto di meglio il mercato possa offrire al giorno d’oggi. Questa guida, come tutte le altre guide all’acquisto sul nostro sito, è monitorata e aggiornata mensilmente e presenta solo ed esclusivamente dispositivi usciti sul mercato nell’ultimo anno e dunque ancora freschi d’uscita. Questo garantisce un’ottima qualità dei componenti, tutti recentissimi, che a loro volta certificano la longevità di questi prodotti. Un altro importante fattore che abbiamo preso in considerazione è il rapporto qualità/prezzo di questi device, che ci ha permesso di stilare un elenco dove compaiono solo i migliori affari disponibili sul Web. In questo senso ci siamo aiutati utilizzando solo e-commerce affidabili e con i migliori prezzi, Amazon su tutti. Procediamo dunque con la nostra ricerca del miglior smartphone 6 pollici osservando i prodotti che seguono.

Miglior smartphone 6 pollici fascia bassa: meno di 200€

Xiaomi Redmi Note 4X

miglior smartphone 6 pollici

Il primo che ti presentiamo nella ricerca del miglior smartphone 6 pollici è Xiaomi Redmi Note 4X: uno smartphone con display da 5,5 pollici dal prezzo di listino molto basso ma dalle altissime potenzialità. Questo arriva con un display Full HD molto ampio, incastonato in una scocca metallica che rende il tutto molto elegante. I bordi arrotondati del vetro e della scocca favoriscono poi il grip.

Spostandoci sotto la scocca troviamo una scheda tecnica di tutto rispetto, sicuramente migliore di quanto sia possibile trovare spendendo la medesima cifra sul mercato occidentale: qui spicca la presenza di un SoC Qualcomm Snapdragon 625, con CPU octa-core da 2,0 GHz, affiancata da 3 GB di RAM e da uno storage di 32 GB, espandibile via micro SD. Quest’ultimo slot è inoltre ibrido e permette di alloggiarvi, a scelta, una memoria micro SD oppure una seconda scheda SIM. Buona la fotocamera posteriore da 13 MP, con PDAF (Phase Detection Auto Focus) e HDR, mentre non è male anche quella anteriore, con sensore da 5 MP. Ad alimentare il tutto troviamo poi una grossa batteria da 4000 mAh, che garantisce più di un giorno intero d’autonomia. Lato software troviamo invece Android Marshmallow 6.0, con interfaccia MIUI 8. Per maggiori informazioni leggi anche la nostra recensione di Xiaomi Redmi Note 4X.

Puoi acquistarlo da Gearbest, cliccando qui, al prezzo di circa 130€.

Honor 6X

miglior smartphone 6 pollici

Un altro phablet molto interessante è indubbiamente Honor 6X. Questo smartphone si presenta come il perfetto medio-gamma, essendo esso dotato di un buon look, una scheda tecnica molto interessante e alcune chicche di cui tenere conto, come ad esempio la presenza di una doppia fotocamera posteriore, in piena linea con i trend del momento.

Honor 6X arriva con un display Full HD da 5,5 pollici e non presenta pulsanti fisici sulla propria facciata. Il sensore d’impronte digitali è presente, ma sul retro, proprio al di sotto del doppio modulo fotografico. Quest’ultimo conta su due sensori, rispettivamente da 12 MP e 2 MP, che permette di aggiungere ai propri scatti dei bellissimi effetti, come quello bokeh. La fotocamera anteriore conta invece su un sensore da 8 MP. Dando un’occhiata sotto la scocca troviamo la presenza di un SoC HiSilicon Kirin 655, con CPU octa-core da 2,1 GHz massimi, affiancata da 3 GB di RAM e 32 GB di storage, espandibili via micro SD fino a 128 GB aggiuntivi. La batteria, poi, conta su un modulo da 3340 mAh, perfetto per coprire un’intera giornata. Lato software troviamo invece Android Marshmallow 6.0, con EMUI 4.1.

Puoi acquistarlo da Amazon, cliccando qui o sul box qui sopra.

Fascia media: da 200€ ai 450€

Motorola Moto G5s Plus

miglior smartphone 6 pollici

Spingendoci ancora oltre ma rimanendo sul form-factor da 5,5 pollici eccoci approdare davanti a Motorola Moto G5s Plus, uno dei dispositivi medio-gamma tra i più promettenti dell’ultimo semestre. Questo arriva con un display da 5,5 pollici a risoluzione Full HD e presenta un design abbastanza elegante, in pieno stile “Moto”, con sensore d’impronte digitali installato sul pulsante Home.

Spostando il nostro occhio sulla scheda tecnica troviamo una configurazione molto interessante, che comprende un SoC Qualcomm Snapdragon 625, octa-core da 2,0 GHz, coadiuvato da 3 GB di RAM e da 32 GB di storage, espandibile ulteriormente fino a 128 GB con una micro SD. Una delle novità più interessanti di questo device è la sua fotocamera posteriore, con ben due sensori da 13 MP che permettono di arricchire i propri scatti lavorando all’unisono. La fotocamera anteriore conta invece su un sensore da 8 MP anch’esso buono. Anche lato batteria, poi, Motorola Moto G5s Plus non delude, grazie ad un modulo da 3100 mAh, con tecnologia di ricarica rapida Qualcomm Quick Charge. Lato software troviamo Android Nougat 7.0.

Puoi acquistarlo da Amazon, cliccando qui o sul box qui sopra.

Huawei Mate 10 Lite

miglior smartphone 6 pollici

Un altro dei miglior smartphone 6 pollici è un ottimo compromesso sul rapporto qualità prezzo: si tratta di Huawei Mate 10 Lite, smartphone recentemente uscito sul mercato come versione ridimensionata di Huawei Mate 10 Pro. Questo arriva con un ampio display IPS da 6 pollici con cornici sottilissime e rapporto 18:9, con risoluzione Full HD+ (2160 x 1080 pixel).

Il design è molto elegante: la scocca è infatti composta interamente in metallo, con due bande orizzontali per le antenne. Sul lato posteriore troviamo, oltre al sensore d’impronte digitali, una doppia fotocamera, rispettivamente con sensori da 16 MP e 2 MP. Lato tecnico questo smartphone è dotato di una configurazione molto interessante, in piena linea con gli standard di oggi: qui troviamo infatti un SoC HiSilicon Kirin 659, octa-core da 2,36 GHz, affiancato da 4 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibile tramite micro SD, sacrificando però il secondo slot per la nano SIM.

Non mancano infine all’appello la connettività NFC, la tecnologia VoLTE ed un’ampia batteria da 3340 mAh. Lato software troviamo Android Nougat 7.0.

Potete acquistarlo da Amazon, cliccando qui o sul box qui sopra.

LG G6

miglior smartphone 6 pollici

Iniziamo a salire di prezzo per i miglior smartphone 6 pollici con uno dei top di gamma che più ha stupito l’intero pubblico globale negli ultimi mesi: stiamo parlando di LG G6, dispositivo strabiliante e ultimo top di gamma della casa sudcoreana. Questo arriva con un display molto particolare: esso misura infatti una diagonale di 5,7 pollici ma è “incastonato” in un form-factor più piccolo, da 5,2 pollici, grazie alle sue cornici sottilissime e al suo aspect-ratio insolito di 18:9. Questo, insieme all’alta definizione del display (2880 x 1440 pixel), riesce a regalare all’utente un’esperienza cinematografica, che lo rende più che ideale per la multimedialità, grazie anche al supporto a Dolby Vision e HDR10.

La scheda tecnica, poi, è fiammante: sotto la sottile scocca troviamo la presenza di un SoC Qualcomm Snapdragon 821, affiancato da 4 GB di RAM e da 32 GB di storage, espandibile ulteriormente fino a 2 TB aggiuntivi via micro SD. Ad alimentare il tutto ci pensa poi un buon modulo da 3300 mAh, con tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 3.0 tramite USB Type-C. Lato fotografico, poi, troviamo una doppia fotocamera posteriore da 13 MP ed una anteriore da 5 MP. Lato software è invece presente l’ultima versione del robottino, Android Nougat 7.0. LG G6, infine, è anche impermeabile, grazie alla certificazione IP68 di cui è dotato. Per maggiori informazioni su questo smartphone consultate anche la nostra recensione di LG G6.

Puoi acquistarlo da Amazon, cliccando qui o sul box qui sopra.

Fascia alta: più di 450€

Huawei P10 Plus

miglior smartphone 6 pollici

Un altro phablet molto interessante è l’ammiraglio Huawei: stiamo parlando di Huawei P10 Plus, versione XL di Huawei P10 che come quest’ultimo arriva con un design ormai collaudato ed una scheda tecnica di tutto rispetto. Questo si presenta con un display da 5,5 pollici con risoluzione 2K (2560 x 1440 pixel) e presenta una scocca molto elegante, composta in vetro e alluminio.

Huawei P10 Plus riprende quanto di buono fatto con i precedenti modelli della compagnia. Innanzitutto esso dispone di una doppia fotocamera posteriore, realizzata nuovamente in collaborazione con Leica, che comprende un sensore RGB da 20 MP ed uno in bianco e nero da 12 MP, che lavorano in contemporanea per offrire scatti più ricchi. Lato video troviamo invece la possibilità di registrare video a risoluzione 4K. La scheda tecnica è molto interessante e comprende un SoC HiSilicon Kirin 960 (lo stesso di Huawei Mate 9), coadiuvato da 4 GB di RAM e da 32 GB di storage, espandibile via micro SD. La batteria conta 3750 mAh e permette di arrivare con facilità a fine giornata, se non oltre. Il pulsante Home è poi provvisto di sensore d’impronte digitali, mentre lato software troviamo il sistema operativo Android Nougat 7.0 con EMUI 5.0.

Puoi acquistarlo su Amazon, cliccando qui o sul box qui sopra.

OnePlus 5T

Miglior smartphone 6 pollici

Uno dei miglior smartphone 6 pollici in ascesa sul mercato è lo OnePlus 5T, considerato uno dei migliori smartphone Android in circolazione. I cinesi puntano a scardinare l’asse Samsung-Apple in vetta ai principali produttori di smartphone, provando a dimostrare di riuscire a confezionare un telefono top di gamma, con un prezzo che riesca a mantenersi al di sotto dei 600 euro. L’ultimo arrivato in casa OnePlus segna il passaggio dell’azienda al design a tutto schermo con un display AMOLED senza bordi e cornici da 6 pollici e rapporto 18:9 per offrire un’esperienza di visualizzazione ancora più avvolgente e la possibilità di calibrare lo schermo in base alle proprie preferenze di visualizzazione, impostandola su quattro diverse modalità: predefinita, sRGB, DCI-P3 e adattiva. In questo contesto, il sensore per le impronte digitali è stato spostato sul retro del monoscocca in alluminio, subito sotto la doppia fotocamera posteriore.

Il comparto fotografico è composto da una doppia fotocamera composta da due sensori da 16 e 20 megapixel, ottimizzata per migliorare gli scatti in condizioni di scarsa luminosità e per ridurre il livello di rumorosità digitale nella modalità Ritratto. Lato software, OnePlus offre l’OxygenOS, un’esperienza ottimizzata di Android, più veloce, più pulita e più personalizzabile rispetto ad altre esperienze Android. Una novità presente su OxygenOS è Face Unlock, che consente agli utenti OnePlus di sbloccare il proprio telefono semplicemente guardando il dispositivo. Sotto la scocca c’è un processore Qualcomm Snapdragon 835 con GPU Adreno 540 per migliorare le prestazioni grafiche oltre a 6/8 GB di RAM e 64/128 GB di spazio disponibile, non espandibile con microSD. Buona la batteria da 3300 mAh con Dash Charge che permette di arrivare a fine giornata con una ricarica da mezz’ora oltre ad una connettività Wi-Fi, Bluetooth 5.0, NFC e GPS.

Puoi acquistarlo su Amazon cliccando qui, sul box qua sopra oppure sul sito ufficiale.

Samsung Galaxy S8 Plus

miglior smartphone 6 pollici

Tra i miglior smartphone 6 pollici degli ultimi mesi c’è indubbiamente Samsung Galaxy S8 Plus, un phablet dotato di un display dalla superficie molto ampia, con cornici laterali in pieno stile “Edge” e bordi superiori ed inferiori ridotti al minimo.

Samsung Galaxy S8 Plus rompe con gli schemi dei display tradizionali, “liberando” l’utente dalle cornici ed offrendo a quest’ultimo un pannello davvero mozzafiato. Galaxy S8 Plus monta un display Super AMOLED da 6,2 pollici, contenuto però in un form-factor ridotto grazie al rapporto screen-to-body elevati che permette all’utente di godere comunque di un ottimo grip alla mano. Il display ha una risoluzione di 2960 x 1440 pixel, perfetta per guardare contenuti multimediali ad alta definizione.

Dando un’occhiata sotto la scocca troviamo un SoC Exynos 8895, accompagnato da 6 GB di RAM e da 64 GB o 128 GB di storage, espandibili ulteriormente tramite micro SD. Tra le funzionalità di spicco di questi due nuovi device troviamo sicuramente lo sblocco tramite riconoscimento dell’iride, mentre non manca un sensore d’impronte digitali installato a fianco della fotocamera, sul retro del dispositivo. Galaxy S8 Plus è inoltre impermeabile, grazie alla certificazione IP68 di cui è dotato.

La fotocamera, poi, è tra le migliori in circolazione, grazie ad un sensore Dual Pixel da 12 MP. Sul lato anteriore, invece, troviamo una fotocamera da 8 MP. Ottima la batteria, grazie ad un modulo da 3500 mAh. Lato software troviamo la presenza di Android Nougat 7.0. Per maggiori dettagli consulta anche la nostra recensione di Samsung Galaxy S8.

Puoi acquistarlo da Amazon, cliccando qui o sul box qui sopra.

Huawei Mate 10 Pro

R

Un altro dei miglior smartphone 6 pollici di recente uscita è indubbiamente Huawei Mate 10 Pro, il nuovo terminale della gamma “Mate”, pensato dunque per gli amanti dei phablet. Huawei Mate 10 Pro si presenta con un display AMOLED 18:9 da 6 pollici con risoluzione 2K molto più ampio rispetto al passato: il noto marchio cinese ha infatti deciso, con questa edizione, di omologarsi agli attuali standard del mercato, riducendo le cornici al minimo indispensabile.

Anche dal punto di vista della scheda tecnica ci troviamo davanti a ciò che di meglio ha attualmente da offrire il mercato Android. Qui spicca la presenza di un SoC HiSilicon Kirin 970, SoC da 10 nm con NPU (Neural Processing Unit) a bordo, un’unità di calcolo dedicata esclusivamente alle intelligenze artificiali. Ad accompagnarlo troviamo poi 6 GB di RAM e 128 GB di storage interno. Huawei Mate 10 Pro è inoltre impermeabile, grazie alla certificazione IP67, mentre dispone di un ottimo comparto fotografico grazie alla doppia fotocamera posteriore, rispettivamente da 12 MP e 20 MP, in collaborazione con Leica. Il sensore anteriore conta invece 8 MP. Ad alimentare il tutto troviamo una capiente batteria da 4000 mAh, con ricarica rapida tramite USB Type-C 3.1.

Potete acquistare Huawei Mate 10 Pro da Amazon, cliccando qui o sul box qui sopra.

Samsung Galaxy Note8

miglior smartphone 6 pollici

Samsung Galaxy Note8 è forse uno dei miglior smartphone 6 pollici che al momento si possa trovare sul mercato, prezzo permettendo ovviamente. Dopo i disastri successi con Note7 Samsung ha ben deciso di tornare ad aggredire il mercato con un vero e proprio gioielli di tecnologia: ecco a voi Samsung Galaxy Note8.

Questo si presenta un display davvero ampio: stiamo parlando di un pannello Super AMOLED da 6,3 pollici, con risoluzione 3K (2960 x 1440 pixel) e cornici ancor più piccole, che lasciano spazio ad un display praticamente infinito (non a caso si chiama Infinity Display), messo a disposizione dell’utente per eseguire al meglio tutte le proprie attività quotidiane, grazie anche all’ausilio della S-Pen, la stylus di Samsung totalmente rinnovata, individuabile dal display non appena quest’ultima viene rimossa dal proprio slot per garantire all’utente praticità ed efficienza nel suo utilizzo.

Lato tecnico troviamo ovviamente una scheda tecnica fiammante – non poteva essere altrimenti – dove spicca la presenza di un SoC Exynos 8895 octa-core da 2,3 GHz, coadiuvato da 6 GB di RAM e da uno storage a scelta tra 64, 128 o 256 GB, espandibile ulteriormente (qualora fosse necessario) tramite micro SD. Sul lato posteriore troviamo nuovamente una doppia fotocamera: qui spicca la presenza di due sensori da 12 MP, il primo è dotato di una lente wide-angle, mentre il secondo è un vero e proprio obiettivo telephoto, con uno zoom ottico 2X. La fotocamera frontale conta invece su un sensore da 8 MP. Lato connettività troviamo tutte le ultime tecnologie del settore: non mancano infatti Bluetooth 5.0, LTE Cat.16, NFC e porta USB Type-C. La batteria da 3300 mAh garantisce una buona autonomia durante l’intero arco della giornata, mentre lato software troviamo Android Nougat 7.1. Galaxy Note8 è poi impermeabile, grazie alla certificazione IP68.

Puoi acquistarlo da Amazon, cliccando qui o sul box qui sopra.

iPhone X

Miglior smartphone 6 pollici

L’ultimo iPhone è senz’altro uno dei miglior smartphone 6 pollici in circolazione. Con iPhone X Apple decide di cambiare marcia rispetto al passato, ideando finalmente un nuovo iPhone completamente diverso dalle edizioni precedenti, optando per un display OLED che ricopre l’intero pannello frontale, eliminando dunque qualsivoglia pulsante fisico ed affidando l’intera esperienza d’utilizzo alle gesture. Il display è un pannello OLED da 5,8 pollici, con risoluzione 2436 x 1125 pixel (458 ppi), con tecnologia True Tone, in grado di donare immagini nitide ed una luminosità senza eguali. In cima al display è presente uno spazio nero, in gergo notch, necessario per contenere la capsula auricolare, la fotocamera anteriore ed i vari sensori, tra i quali troviamo quello per il riconoscimento facciale biometrico denominato Face ID, che promette nuovi livelli di sicurezza rispetto al caro e vecchio Touch ID, rimosso su questo dispositivo.

Anche posteriormente il design è stato rivoluzionato. Qui, installato sulla superficie vetrata, troviamo un doppio sensore fotografico posizionato verticalmente, con due sensori da 12 MP, dotati rispettivamente di apertura ƒ/1.8 e ƒ2.4, con stabilizzazione ottica su entrambe le camere e quad LED. Frontalmente, invece, abbiamo un sensore da 7 MP. Sotto la scocca troviamo un cuore pulsante targato Apple A11 Bionic, nuovo chip esa-core della compagnia che promette di fare letteralmente faville. Ad accompagnarlo ci sono 3 GB di RAM e 64 GB di storage interno. Lato connettività troviamo tutti gli ultimi standard del settore: su tutti spicca la presenza di un modulo Bluetooth 5.0 e NFC. La batteria permette la ricarica wireless e garantisce due ore di autonomia in più rispetto ad iPhone 7 e 7 Plus. Potete scoprire maggiori dettagli nella nostra recensione di iPhone X.

Puoi acquistarlo su Amazon cliccando qui o sul box qua sopra.

Altro

Gli smartphone 6 pollici non ti convincono? Prova a dare un’occhiata agli articoli appartenenti alla collana miglior smartphone:

 

Avete qualche dubbio nello scegliere il modello che fa al caso vostro? Usate il box dei commenti sottostante per richiedere un nostro consiglio!

Top