Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Smartphone 4 pollici: ecco quali sono i migliori sul mercato

Smartphone 4 pollici: ecco quali sono i migliori sul mercato

di Luca Pierattini
Specialist Miglior smartphone
aggiornato il 13 maggio 2019
6213 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco.

In più, fino al 26 maggio, puoi approfittare su Amazon di una serie di sconti dedicati a tutto ciò che ruota intorno ad HP grazie alle promozioni per gli “HP Days“, dove puoi trovare notebook, monitor e cuffie in offerta. Nello stesso periodo, puoi approfittare anche della “Huawei Week“, una settimana di promozioni dedicata al colosso cinese con tantissimi prodotti in offerta.

Tra queste offerte, segnaliamo la presenza di questi smartphone da non perdere, disponibili salvo esaurimento scorte:

  • Huawei Mate 20 in offerta a 399€, rispetto ad un costo precedente di 460€;
  • Huawei Mate 20 Pro in offerta a 579€, rispetto ad un costo precedente di 660€.
N.B. La guida Smartphone 4 pollici è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

In questa guida parliamo di miglior smartphone 4 pollici. Volete acquistarne uno ma non apprezzate particolarmente le odierne dimensioni dei display installati sui telefonini? Allora vi trovate sulla pagina giusta. Qui sotto troverete infatti una serie di consigli in merito ai miglior smartphone 4 pollici attualmente in circolazione.

Smartphone 4 pollici: quale comprare

State valutando l’acquisto di un nuovo smartphone e magari provenite da un vecchio modello di iPhone, oppure ad un dispositivo Android di qualche anno fa, e per questo desiderate un display più piccolo degli attuali canoni? La vostra decisione è pienamente comprensibile, soprattutto al giorno d’oggi, contesto in cui i display degli smartphone sono diventati sensibilmente più grandi rispetto a qualche anno fa, raggiungendo una media che spazia sopra ai 5,5 pollici. Effettivamente generosi, in quanto a dimensioni.

Se non avete nemmeno la minima intenzione di voler provare ad “omologarvi” agli attuali standard del settore e preferite rimanere su dimensioni più piccole, come quelle dei miglior smartphone 4 pollici trattati in questo articolo, allora potete stare tranquilli: il mercato, fortunatamente, ha ancora qualcosa da offrirvi. In questo articolo andiamo infatti a mostrarvi una selezione dei miglior smartphone 4 pollici attualmente disponibili sul mercato, in modo tale da fornirvi una buona possibilità di scelta, sebbene questi smartphone così piccoli, ad oggi, siano difficili da trovare ancora sul mercato. Per questo motivo, chi cerca il miglior smartphone 4 pollici vuole rispondere soprattutto a due esigenze chiave: portabilità e fluidità di sistema. Il formato dei 4 pollici risulta essere ancora l’ideale per coloro che desiderano portare con sé un dispositivo compatto, leggero, facile da maneggiare e sufficientemente potente da rispondere bene alle esigenze versatili di oggi.

Il nostro obiettivo con questo articolo, dunque, è quello di guidarvi all’acquisto di uno smartphone con display da 4 pollici (o al limite lievemente poco più grande), andando a scavare tra le recenti offerte di mercato, in modo tale da fornirvi solo ed esclusivamente il meglio della categoria. In questo senso abbiamo voluto proporvi solo dispositivi recenti, usciti nel corso degli ultimi due anni e per questo aggiornati con gli ultimi software disponibili, siano questi Android o iOS. Altra grande attenzione è stata data alla sicurezza dell’acquisto: per questo ci siamo affidati ai migliori e-commerce operanti in Italia, per cui potete stare tranquilli di ottenere sempre e comunque il prezzo più basso disponibile sul mercato italiano. Detto questo, non ci resta che andare a vedere da vicino i miglior smartphone 4 pollici nella nostra selezione in ordine di prezzo. Iniziamo.

Wiko Sunny 2

Un buon telefono entry level tra i miglior smartphone 4 pollici è senz’altro il Wiko Sunny 2. Le caratteristiche tecniche sono basic, ma può essere un’alternativa da tenere d’occhio per chi vuole uno smartphone Wiko compatto, da tenere bene in tasca, e che costi meno di 60 euro pur assicurandoti un livello standard di funzionalità.

Oltre al display da 4 pollici con risoluzione WVGA (480×800), il Wiko Sunny 2 ha un corpo in plastica che nasconde un processore quad-core da 1.2Ghz sorretto da 512 MB di RAM e 8 GB di memoria interna, espandibile fino a 64 GB tramite microSD. Difetti? Il comparto fotografico non è il massimo – una fotocamera posteriore da 5 megapixel e una anteriore da 2 mp – in più, dal punto di vista del software, c’è ancora Android 6.0 Marshmallow; però, in compenso, lo smartphone offre la connettività Bluetooth, Wi-Fi e HSPA oltre alla modalità dual-Sim. Completano la scheda tecnica la radio FM, il lettore mp3 e il jack audio per le cuffie.

Puoi acquistare Wiko Sunny 2 su Amazon o se preferisci su eBay

Wiko Sunny 2
Prezzo consigliato: € 70.76Prezzo: € 56.07

iPhone SE

Di tutt’altra categoria è iPhone SE, dispositivo utilizzato da Apple per venire incontro a quella larga schiera di utenti che chiedevano a gran voce il ritorno di iPhone nel caro e vecchio formato classico, più piccolo, tra i miglior smartphone 4 pollici. Tra i più affezionati a questo form-factor così ridotto, infatti, ci sono proprio gli utenti della mela, visto e considerato quanto quest’ultimo (nella variante da 3,5 pollici) fosse utilizzato al tempo dei vecchi iPhone 3 e iPhone 4. Ecco dunque a voi iPhone SE, un vero e proprio gioiello di tecnologia racchiuso in un form-factor ridottissimo, con display da 4 pollici.

Questo si presenta con un ormai classico display Retina con risoluzione 1136 x 640 pixel, mentre dispone di scocca e bordi metallici che rendono il corpo molto elegante. Il pannello frontale, invece, dispone di un sensore d’impronte digitali installato nel caro e vecchio pulsante “Home”. Anche sul lato tecnico iPhone SE è un dispositivo molto performante: a bordo troviamo infatti un chip Apple A9, dual-core da 1,84 GHz, affiancato da 2 GB di RAM e da una GPU PowerVR GT7600. Il modello qui sotto proposto, poi, è dotato di uno storage da 32 GB, ovviamente non espandibili. iPhone SE, come di consueto per la linea di smartphone targati Apple, dispone poi di un’ottima fotocamera, che si compone di un sensore posteriore da 12 MP con f/2.2, PDAF e doppio flash LED, ed uno anteriore da 1,2 MP, con f/2.4. A bordo è poi presente un jack per le cuffie (rimosso nei successivi modelli), mentre lato software è presente iOS 9.3.2, già aggiornabile all’ultima versione di iOS. Tra i miglior smartphone 4 pollici si tratta della soluzione più indicata per chi non vuole rinunciare a nulla in termini di prestazioni.

Puoi acquistare iPhone SE su Amazon su eBay o su ePrice

La nostra analisi

Perché fidarti di noi

Ridble è il primo sito in Italia dedicato alle guide all’acquisto per tre motivi: è, innanzitutto, il sito dedicato alle guide all’acquisto più longevo, avendo compiuto 6 anni il 18 febbraio 2019. Inoltre è il primo sito di guide all’acquisto per numero di guide a disposizione: ne offriamo oltre 2000, sempre accessibili per gli utenti. Ridble è, infine, il primo sito in Italia di guide all’acquisto per numero di ordini online generati: sono stati oltre 100.000 quelli effettuati nel 2018.

Sono infatti migliaia i lettori che si sono già fidati di noi per trovare il miglior prodotto per le loro esigenze, ed il perché è semplice: il nostro compito è quello di monitorare e seguire costantemente i prodotti al fine di testarli, analizzarli e confrontarli fra loro per suggerire solo i più degni di nota. La qualità del nostro lavoro è testimoniata dal fatto che il 98% degli utenti che hanno fatto un acquisto attraverso le nostre guide hanno dichiarato di essere rimasti pienamente soddisfatti del prodotto consigliato. Infatti solo il 2% degli utenti ha richiesto il reso del prodotto acquistato tramite una nostra guida. Nel corso di questi anni abbiamo risolto i più disparati dubbi sugli acquisti non solo in Italia, ma affermandoci anche in mercati più complessi e sensibilmente diversi, come quello spagnolo. Possiamo quindi dire che in questi anni abbiamo creato un vero e proprio “metodo Ridble” per consigliare i prodotti da acquistare.

Uno dei cardini di questo modello è rappresentato dalle competenze e conoscenze che i nostri Specialist devono necessariamente arrivare ad avere anche solo per realizzare una guida all’acquisto. Difatti, per diventare Specialist di Ridble è necessario studiare e testare circa 100 prodotti, al fine di dimostrare di essere realmente degni di aiutarvi nelle scelte più difficili. Inoltre ogni Specialist si dedica interamente ad una specifica categoria merceologica, perché non crediamo nei “tuttologhi”: ognuno ha delle aree di competenza, e non scrive di tutto solo per generare traffico.

Ad esempio, come responsabile su Ridble degli smartphone, mi dedico in prima persona a provare e testare ogni genere di telefono: dai più costosi agli smartphone di fascia bassa, dai rugged fino a quelli pensati esclusivamente per gli anziani. Un compito che, nel corso degli anni, mi ha permesso di riuscire a vedere tutte le trasformazioni che hanno segnato la storia del settore: dai mitici Star Tac a conchiglia all’avvento dell’iPhone fino, adesso, al futuro chiamato smartphone pieghevole. In questo tempo sono riuscito a dedicarmi a centinaia di telefoni, informandomi quotidianamente sullo sviluppo del mercato per sapere sempre quale consigliare all’interno delle guide sui migliori smartphone.

Un altro importante fattore del nostro modello è che le nostre guide all’acquisto sono sempre aggiornate. Infatti ogni mese aggiorno personalmente tutte le guide di mia competenza. Potete quindi essere certi che ogni volta che consulterete una nostra guida troverete i migliori prodotti da comprare in quello specifico momento.

A conferma del nostro impegno, vi basti pensare che la nostra competenza in materia di guide all’acquisto è riconosciuta dai brand più importanti al mondo. Siamo, ad esempio, tra i pochi siti al mondo ad aver realizzato una guida all’acquisto direttamente su Amazon Italia.

Come selezioniamo i prodotti

Ogni miglior smartphone 4 pollici presente all’interno delle nostre guide agli acquisti è selezionato attraverso una serie di passaggi che definiamo come “metodo Ridble”. Si tratta di un modus operandi che abbiamo sviluppato e perfezionato nel corso del tempo e che si compone di 4 fasi.

Qualsiasi smartphone 4 pollici entra nei nostri radar a seguito della sua ufficializzazione da parte dell’azienda. Elementi come rumors, indiscrezioni, fughe di notizie e quant’altro non ci interessano. Attraverso l’utilizzo di varie fonti (comunicati stampa, inviti ad eventi ecc..) ogni specialist raccoglie l’ufficialità sull’esistenza dei prodotti appartenenti alla sua categoria di competenza.

L’annuncio non è però un requisito di per sé valido per poter essere preso in considerazione per l’inserimento nelle nostre guide all’acquisto. Il dispositivo di turno, in questo caso lo smartphone, deve raggiungere un requisito necessario: l’eleggibilità. Bisogna che lo smartphone 4 pollici sia realmente acquistabile in Italia (online o offline) per poter essere oggetto di scelta.

A questo punto, se i primi due principi sono stati rispettati, allora passiamo alla terza fase, quella della prova. Testiamo i prodotti in vendita per conoscerne da vicino punti di forza e di debolezza, e poter esprimere un giudizio generale. In questa fase ogni specialist capisce quali esigenze di acquisto il prodotto è in grado o meno di soddisfare, in modo da riuscire ad identificare l’utente tipo, in questo caso riguardante lo smartphone 4 pollici.

I prodotti che ottengono un giudizio positivo sono selezionati e inseriti nelle guide all’acquisto. Questa fase si ripete ogni volta durante l’aggiornamento mensile delle guide all’acquisto. Quindi almeno una volta al mese lo specialist mette di nuovo in discussione tutti i prodotti selezionati in precedenza e decide se inserirne o meno di nuovi.

Se vuoi saperne di più del metodo Ridble visita la nostra pagina come lavoriamo.

Test tecnici

La natura intrinseca dei miglior smartphone 4 pollici fa sì che ci siano pochi prodotti a disposizione sul mercato con questa particolare caratteristica tecnica. Ma il primo test da compiere su ogni telefono di questo tipo è di natura essenzialmente pratica: è necessario che lo smartphone abbia una buona portabilità e sia ergonomico. Per cui lo provo tenendolo in tasca, per capire se può essere fastidioso da trasportare, ma non solo, lo utilizzo nel corso della giornata rendendomi certo che sia utilizzabile con tranquillità con una mano sola, valutandone peso e spessore. L’obiettivo è assicurarmi che si tratti di un telefono estremamente portabile e comodissimo da utilizzare nella vita di tutti i giorni.

Una volta appurato questo step, mi assicuro che il dispositivo abbia una buona fluidità di sistema. Installo le principali app del momento cercando di avere un mix omogeneo tra social, app di messaggistica, videogiochi e app di produttività e verifico nel corso della giornata che il telefono sia in grado di rispondere bene alle sollecitazioni di queste applicazioni senza subire rallentamenti o problemi di sorta. Poi lancio tutte le app contemporaneamente e provo a passare dall’una all’altra per verificare che il passaggio sia sciolto e senza intoppi. Infine, provo a spingere al massimo le prestazioni con partite a videogiochi e film in streaming per avere un resoconto finale sulle capacità del telefono in termini di potenza e di gestione della GPU. Per avere un ulteriore termine di paragone, sfrutto l’app Antutu Benchmark, che si occupa di effettuare una serie di prove a livello sul telefono per attribuirgli un punteggio che mi consente di avere un buon metro di giudizio soprattutto in caso debba paragonare due telefoni particolarmente simili tra loro.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

6213 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Luca Pierattini tramite i commenti.