Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Miglior smartphone 300 euro: ecco i migliori nella nostra selezione

Miglior smartphone 300 euro: ecco i migliori nella nostra selezione

di Luca Pierattini
Specialist Miglior smartphone
aggiornato il 21 gennaio 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Miglior smartphone 300 euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Gennaio 2020.

In questa guida all’acquisto andiamo alla ricerca del miglior smartphone 300 euro presente sul mercato. L’universo dei telefoni è in continua espansione e trovare quello giusto è sempre più difficile. Per questo abbiamo deciso di selezionare i miglior smartphone 300 euro, cercando di raggruppare quelli più adatti a tutte le esigenze. Andiamo a scoprirli.

Miglior smartphone 300 euro: quale comprare

Negli ultimi anni il mercato degli smartphone ha subito un lungo processo di assestamento che ha scombussolato la storica divisione in fasce di prezzo. Una volta c’erano Apple e Samsung che erano di gran lunga i prodotti migliori in circolazione e che dovevi pagare qualche euro in più per avere un prodotto che faceva la differenza. Oggi invece, l’appiattimento del mercato e la continua ricerca e sviluppo dei costruttori ha azzerato le distanze provocando una salita vertiginosa del costo dei top di gamma – portandoli ben oltre la soglia psicologica dei mille euro – ma una conseguente crescita dei miglior smartphone 300 euro.

Laddove prima c’erano telefoni lenti e brutti da vedere, oggi troviamo cellulari che non hanno niente da invidiare ai modelli premium. Per cui, se non hai bisogno di un device dalle prestazioni davvero fuori dal comune, possiamo affermare con certezza che scegliere tra i miglior smartphone 300 euro (inteso come limite di spesa) ti consente di avere in mano un ottimo prodotto, un device che avremmo inserito tra i migliori del circuito soltanto fino a un paio di anni fa.

Prestazioni

Ma come scegliere tra i miglior smartphone 300 euro? Noi abbiamo cercato di raccogliere i migliori telefoni che costassero meno di 300€ con alcune variabili di scelta ben precise. Innanzitutto abbiamo cercato prodotti che fossero in grado di assicurarti una buona fluidità di sistema: abbiamo selezionato i migliori processori in circolazione (quindi Qualcomm o proprietari) e almeno 4 GB di RAM per assicurarti velocità e prestazioni in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti. Difficile fare di meglio in questa fascia di prezzo, ma se sei particolarmente attento alla potenza del processore e alla quantità di memoria necessaria per far girare al meglio il sistema operativo, puoi scorrere la nostra guida all’acquisto dove troverai modelli ben più performanti.

Autonomia

Poi abbiamo selezionato i dispositivi cercando una buona autonomia di base, in modo tale da farti arrivare ameno fino a fine giornata grazie ad una batteria capiente e ad una buona gestione energetica da parte del processore. Un buon compromesso in termini di autonomia che ci ha permesso di scartare i telefoni non idonei ad essere inseriti nella nostra guida: ma se vuoi una batteria che duri fino a due giorni, ti consigliamo di leggere la descrizione dei prodotti che troverai qui di seguito per scoprire modelli con batterie più grandi (magari intorno ai 4000 mAh).

Display

In seguito, ci siamo concentrati sulla qualità del display, un elemento fondamentale per gli smartphone moderni. In questo segmento è difficile sbagliare: pannello IPS per risparmiare qualcosa se non ti interessa troppo vedere film o video sul telefono e ti va bene accettare un ottimo compromesso; pannello AMOLED per avere colori più definiti, neri perfetti e un’ottima gestione della luminosità. Sul fronte della risoluzione poco da dire: abbiamo scelto tutti schermi in Full HD (1920 x 1080 pixel) o poco superiori, perché è impossibile trovare qualcosa di meglio in giro.

Fotocamere

E, infine, sul comparto fotografico, oramai di ottima qualità anche in una fascia di prezzo come questa in virtù dell’enorme sviluppo messo a punto nel corso degli ultimi anni soprattutto in termini di varietà dei sensori – zoom, grandangolo e così via. Qui ci sono due possibili chiavi di lettura: da una parte troverai modelli con una doppia fotocamera posteriore che sono più indicati per chi presta minore attenzione all’importanza delle foto in uno smartphone e quelli con una tripla fotocamera posteriore, dotati di sensori qualitativamente migliori e più adatti a chi cerca più versatilità in ambito fotografico.

Abbiamo esteso la nostra selezione ai modelli usciti nel corso degli ultimi due anni valutando la loro scheda tecnica, senza discriminare eventuali ribassi per modelli nati come top di gamma. Procediamo dunque con la nostra guida all’acquisto dei miglior smartphone 300 euro sul mercato. Se invece hai un budget di spesa più flessibile, ti consigliamo di dare un’occhiata anche alla nostra guida al miglior smartphone 200 euro e miglior smartphone 250 euro.

Xiaomi Mi 9T

Xiaomi Mi 9T è uno dei miglior smartphone 300 euro ad essere versatile e dal look minimal ma elegante. Dietro lo schermo IPS LCD da 6,39 pollici Full HD+ (1080 x 2340 pixel) si nasconde il processore Qualcomm Snapdragon 730 – octa-core, a 2.3 GHz – con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, non espandibile via micro SD: quanto di meglio per assicurare ottime prestazioni ad app e videogiochi, grazie anche all’ottima batteria da 4000 mAh.

Buono anche il comparto fotografico composto da tre sensori con ottiche da 48+13+8 megapixel, in cui la seconda camera ha lo scopo principale di scattare immagini grandangolari e una terza camera dedicata allo zoom ottico da 2x. Convince ancora di più invece la fotocamera anteriore da 20 megapixel per selfie di qualità e ancora più luminosi e caratterizzata da un meccanismo a comparsa che consente, da una parte di dire addio al notch e avere un display davvero senza bordi e cornici, dall’altra di avere un tocco innovativo in un mare di telefoni che si distinguono a mala pena gli uni dagli altri.

Non mancano il chip NFC, la connettività Bluetooth 5.0 e il lettore per le impronte integrato sotto al display. Per chi è indicato? Per chi vuole un telefono compatto, bello da vedere e con prestazioni fluide e veloci in ogni contesto. Difficile trovare di meglio sotto ai 300€.

Puoi acquistare Xiaomi Mi 9T su Amazon o se preferisci su eBay

Xiaomi Mi 9T
Prezzo consigliato: € 303.07Prezzo: € 304.4

Huawei P30 Lite

Lo Huawei P30 Lite è nato appositamente per entrare nella guida all’acquisto sui miglior smartphone 300 euro: è la soluzione intermedia secondo Huawei per chi vuole un telefono premium alla metà del prezzo di un top di gamma. La versione Lite del P30 Pro è costruita intorno ad uno schermo da 6,15 pollici con risoluzione Full HD+ (2312 x 1080 pixel) che riprende le linee borderless della serie P30 unendo un notch a goccia in alto sul display.

Sotto la scocca c’è il buon processore HiSilicon Kirin 710 (octa-core a 2.2 GHz) con 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, espandibile via micro SD che promette di far girare alla perfezione Android Pie 9 nella personalizzazione EMUI 9 tipica di Huawei. Ma il vero punto di forza è nella dotazione fotografica,  composta da una tripla fotocamera posteriore – da 48+8+2 megapixel – composto da un sensore principale, un grandangolo e da un sensore dedicato alla modalità Ritratto per perfezionare l’effetto sfuocato intorno al soggetto in primo piano; insieme ad una camera anteriore da 24 MP pensata per scattare ottimi selfie, in ogni condizione di luminosità.

Completano la scheda tecnica il bluetooth 4.2, il chip NFC e l’ingresso USB Type-C, oltre alla modalità dual-SIM e ad una batteria con ricarica rapida da 3340 mAh.

Puoi acquistare Huawei P30 Lite su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Samsung Galaxy A50

Il nuovo smartphone di fascia media di Samsung rappresenta la soluzione perfetta per chi cerca un display più grande, un po’ di autonomia in più e un design fresco e rinnovato, comprensivo del notch in alto sullo schermo. Uno dei miglior smartphone 300 euro è Samsung Galaxy A50 e arriva con un display Super AMOLED da 6,4 pollici Full HD+ (1080 x 2340 pixel) e una concentrazione alta di pixel: ben 403 PPI, a testimonianza dell’ottima qualità dello schermo. Ma soprattutto abbatte bordi e cornici per far spazio alla tacca sullo schermo che serve ai coreani per nascondere la fotocamera frontale da 25 megapixel e tutti i sensori necessari per il riconoscimento facciale.

La fotocamera posteriore è tripla: un sensore principale da 25 megapixel, unito a un grandangolo da 8 MP e a un sensore per il calcolo della profondità da 5 MP. Sotto la scocca troviamo il SoC Samsung Exynos 9610 – octa-core a 2.3 GHz – con 4 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione, espandibile via micro SD. Ottima la batteria da 4000 mAh, che ti promette un utilizzo intensivo per tutto il giorno senza alcun pronlema di autonomia. Per chi è indicato? Per chi cerca un bel design unito a performance di rilievo e a un sistema operativo fluido e veloce con fotografie davvero da top di gamma.

Puoi acquistare Samsung Galaxy A50 su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Luca Pierattini tramite i commenti.