Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Miglior processore Intel per gaming: come e quale scegliere

Miglior processore Intel per gaming: come e quale scegliere

di Matteo Gobbi
Specialist Computer gaming
aggiornato il 16 settembre 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Miglior processore Intel per gaming è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Ottobre 2020.

L’intento dietro alla realizzazione di questo articolo è di darvi gli strumenti per selezionare il miglior processore Intel per gaming in relazione al tuo budget. Dopo una breve introduzione in cui daremo le nozioni necessarie per capire come selezionare il miglior processore gaming per te, andremo a mostrare anche quali sono le soluzioni Intel più meritevoli del momento.

Miglior processore Intel per gaming: quale comprare

La CPU è di fatto responsabile per il funzionamento di pressoché quasi ogni aspetto del PC. Per decidere quale sia il miglior processore Intel per gaming in relazione al proprio budget, quindi, è fondamentale sapere quali sono gli elementi che maggiormente impattano la sua resa.

Socket, core e thread

Indipendentemente dal brand della CPU, il primo punto da analizzare – oltre alla tipologia di socket presente, così da assicurarsi che sia compatibile con la propria scheda madre – è la quantità core e thread che vanta il prodotto in questione. Questi due aspetti, infatti, determineranno quante unità processanti ha a disposizione un processore. Consentirà quindi immediatamente di capire quali siano effettivamente le potenzialità della CPU. La differenza tra core e thread è data dal fatto che nel primo caso si tratta di un’unità fisica, mentre un thread è un’unità logica creata virtualmente.

Frequenza e cache

L’altra cosa davvero fondamentale da valutare è la velocità, o frequenza di lavoro, dei core e thread sopracitati. Questo valore – misurato in GHz – rappresenta in maniera diretta quanti calcoli è in grado di effettuare ogni secondo l’unità processante. Questi due valori (core/frequenza) sono sicuramente i più impattanti per determinare le potenzialità del modello in questione, ma non solo gli unici due punti da guardare.

Un’altra caratteristica importante, sempre strettamente connessa alla velocità di calcolo del processore, è la quantità di memoria cache disponibile. Questa determinerà quanti MB è in grado di salvare il processore in via temporanea per risparmiare tempo di caricamento durante i suoi calcoli. Più grande è la memoria cache, maggiore sarà il suo livello d’efficienza.

Modelli K e non K

Quando si tratta di modelli Intel, un altro criterio di selezione è legato alla nomenclatura della CPU. Esistono infatti dei modelli Intel “base” ed altri il cui nome è seguito dalla lettera “K”. Ambedue sono validi e consigliabili, soddisfacendo in entrambe le casistiche i bisogni computazionali di ogni gamer. Intel d’altro canto è ben nota ed apprezzata per l’affidabilità e longevità superiore alla media dei suoi processori, che sono ben tarati di fabbrica per offrire con i loro valori di clock originali il migliore rapporto tra performance ed aspettativa di vita.

Detto questo, però, chi desidera ottenere il meglio del meglio a livello di prestazioni vorrà avere la possibilità di overclockare il processore, ed i modelli K permettono appunto di effettuare overclocking. L’unica raccomandazione che ti facciamo, anche se probabilmente sarai già a conoscenza di questo fatto se siete alla ricerca di una CPU capace di effettuare overclocking, è di assicurarvi di avere in dotazione un buon dissipatore PC gaming, possibilmente a liquido se si tratta di un modello i7.

Miglior processore Intel per gaming: gli Intel Core i3

Intel Core i3 10300

Questo processore Intel è compatibile con socket LGA1200, vanta 4 core e 8 thread con una frequenza di lavoro fino a 4.4 GHz ed ha una SmartCache di 8 MB.

Partendo subito con una scelta decisamente prestante, Intel Core i3 10300 è un tipo di processore che strizza l’occhiolino all’overclocking e presenta dunque potenzialità buone in relazione alla fascia di prezzo. Con un buon dissipatore ed un po’ di tweaking della frequenza di lavoro, infatti, questo processore saprà offrire risultati molto soddisfacenti per la fascia di prezzo, permettendo anche di giocare a titoli un filo più esosi sulla CPU. Non aspettarti però di poter videogiocare a titoli che richiedono un uso intensivo della CPU. Se non altro non sarai limitato ai soli free-to-play con questa CPU.

Puoi acquistare Intel Core i3 10300 su Amazon o se preferisci su eBay

Miglior processore Intel per gaming: gli Intel Core i5

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Intel Core i5 10600K

Questo processore Intel è compatibile con socket LGA200, vanta 6 core e 12 thread con una frequenza di lavoro di 4,8 GHz (in Turbo Boost) ed ha una SmartCache di 12 MB.

Grazie alle sue fantastiche prestazioni, Intel Core i5 10600K risulterà per la maggioranza assoluta dei giocatori l’opzione più valida quando si tratta di munirsi del miglior processore Intel per gaming. Grazie al suo ottimo livello di clock, boostabile tramite overclocking, ed un prezzo tutto sommato molto buono questo modello di i5 offrirà eccellenti risultati con ogni gioco che andrete a giocare, includendo anche i titoli più pesanti sul mercato.

Puoi acquistare Intel Core i5 10600K su Amazon o se preferisci su eBay

Miglior processore Intel per gaming: gli Intel Core i7

Intel Core i7 10700K

Questo processore Intel è compatibile con socket LGA200, vanta 8 core e 16 thread con una frequenza di lavoro di 5.1 GHz (in Turbo Boost) ed ha una SmartCache di 12 MB.

Infine, chi fra voi desidera la migliore opzione possibile per un uso gaming che riteniamo degna di essere acquistata  (visto che i modelli Intel i9 a nostro avviso non vantano un buon rapporto prestazioni/prezzo) non dovrà acquistare altro se non Intel Core i7 10700K. Grazie all’alto numero di core, con frequenza di lavoro a dir poco notevole, questa CPU saprà far sprigionare il massimo al vostro PC indipendentemente dal tipo d’uso che vorreste farne. Giocare a titoli pesanti registrando in contemporanea il gameplay, renderizzare video, offrire la garanzia che per numerosi anni a venire avrete una CPU rilevante e prestante. 10700K offre questo ed altro, a patto che abbiate ovviamente un buon dissipatore per tenere fresca questa piccola bestiola.

Puoi acquistare Intel Core i7 10700K su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.