Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Miglior notebook i5: la nostra guida all'acquisto

Miglior notebook i5: la nostra guida all'acquisto

di Claudio Carelli
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 24 agosto 2018
6773 utenti hanno trovato utile questa guida

Vi segnaliamo l’importante campagna Back to School avviata da Microsoft Italia. Questa, dal 6 settembre al 26 settembre, darà vita a degli interessantissimi sconti dedicati a tablet e notebook, di natura diversa, adatti praticamente a tutte le tipologie di utenti. Potete risparmiare fino a 389€ per Surface Book 2, fino a 472€ per un componente della famiglia Surface Pro o un Surface Laptop. Inoltre, generalmente è presente uno stuzzicante sconto del 30% sui restanti accessori griffati Microsoft. Per sfruttare tali sconti non vi resta che dare un’occhiata alla seguente pagina dedicata al Back to School.

Vi segnaliamo, inoltre, una nuova promozione da parte di eBay dedicata a TV e smartphone. Potete consultare tutti i prodotti in sconto attraverso questa pagina.

N.B. La guida notebook i5 è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2018.

Se siete alla ricerca di un buon computer portatile che sappia offrire ottime prestazioni ad un prezzo contenuto, la vostra scelta non può che cadere su un notebook con processore Intel Core i5. Con questa guida, come avrete capito, andremo proprio a selezionare il miglior notebook i5 che più rispecchia le vostre necessità di utente, consigliandovi diversi modelli suddivisi in ordine di prezzo. Andiamo a scoprirli uno ad uno.

Notebook i5: quale comprare

Perchè scegliere un notebook equipaggiato con CPU Intel Core i5? Innanzitutto dovete sapere che questa linea di processori rappresenta da sempre la soluzione medio-alta della gamma Intel: con uno di questi dispositivi, a bordo, non avrete alcun problema a svolgere la maggior parte delle attività con cui vi ritrovate alle prese quotidianamente, tra le quali spiccano anche quelle più pesanti come l’utilizzo di software di editing, o addirittura, in particolari casi, anche il gaming.

La perfetta scalabilità di questi processori permette ad i notebook che li montano di configurarsi su diverse fasce di prezzo, rendendosi così disponibili per pressoché tutte le tasche. La linea Intel Core i5 comprende sempre modelli molto efficienti dal punto di vista prestazionale, alcuni dei quali arrivano con frequenze più basse, mentre altri, più spinti, riescono a raggiungere livelli di efficienza ancor più elevati. All’interno della stessa famiglia di prodotti, dunque, troveremo sia soluzioni pensate per coloro che utilizzano il proprio notebook in maniera più “blanda”, sia prodotti di fascia alta pensati per professionisti o utenti più esigenti. La notevole qualità produttiva di Intel, grazie a processi costruttivi molto ridotti, permette poi di massimizzare l’efficienza energetica di questi processori: essi saranno in grado di dare il massimo, consumando il minimo, aumentando notevolmente l’autonomia dei computer portatili sui quali essi operano.

Notebook i5: come riconoscere i diversi modelli di CPU

La gamma di processori Intel Core i5, in sé, non è poi vastissima: questa comprende un numero abbastanza ristretto di modelli, alcuni dei quali vengono equipaggiati più spesso, e altri maggiormente “di nicchia”, più insoliti. La lista si allarga se decidiamo di prendere in considerazione anche le CPU di vecchia generazione, cosa che ci teniamo ormai lontani dal fare, in quanto questi modelli risultano ormai essere obsoleti e prima o dopo potrebbero minare le prestazioni del nostro notebook nuovo di zecca. Nella nostra lista abbiamo ovviamente selezionato solo notebook i5 dotati di processori delle ultime generazioni, ovvero Intel Kaby Lake, Kaby Lake Refresh e Coffee Lake (rispettivamente settima e ottava generazione), tralasciando tutti i modelli delle generazioni precedenti.

Ma come si riconosce un modello di CPU Intel Core i5 attuale, rispetto a quelli di vecchia data? In realtà è molto semplice. Come si può notare analizzando il nome di un qualsiasi modello di CPU Intel Core, questo è composto da una sigla strutturata in base a diversi tipi di carattere. Prendiamo per esempio il celebre modello di CPU “Intel Core i5-6500U“: il nome indica innanzitutto che questo è un modello Intel Core, più precisamente che apaprtiene alla famiglia di fascia medio-alta “i5”. Soffermiamoci però su ciò che viene dopo il trattino, ovvero le quattro cifre numeriche e le eventuali letere alla fine di esse. Iniziamo dai numeri, in questo caso “6500“: cosa significano? Ebbene, per scoprire la generazione del processore, ci basta osservare la prima cifra, in questo caso “6”: molto semplicemente questo sta a significare che il processore appartienere alla sesta generazione di processori, ovvero Intel Skylake. Procedendo, i tre numeri successivi stanno ad indicare il modello della CPU in questione: banalmente, più il numero è alto, più la nostra CPU sarà tendenzialmente performante. Un modello Intel Core i5-6500 sarà più performante di un modello Intel Core i5-6300, oppure di una CPU Intel Core i3-6100.

Successivamente, sulla maggior parte dei modelli potremo trovare dei caratteri letterali al termine della sigla. I più comuni sono “U“, “HQ” o “K“: il primo sta a significare un’architettura studiata appositamente per i notebook, con un occhio di riguardo rispetto al risparmio energetico, i secondi, “HQ”, indicano un processore molto performante dal punto di vista delle velocità (con frequenze più alte del normale, appunto “High Quality”, mentre il terzo carattere, “K”, si ritrova solo su processori desktop, ed indica la disponibilità di un moltiplicatore della CPU sbloccato, ideale per fare overclock in tutta semplicità.

È davvero tutto qui: una volta presa la mano, selezionare le CPU più recenti e performanti sarà un gioco da ragazzi. Noi, come già specificato, abbiamo adottato nella nostra selezione solo modelli di settima o ottava generazione, lasciandoci alle spalle versioni obsolete come Intel Core i5-5xxx, o Intel Core i5-4xxx, e consigliandovi caldamente di fare altrimenti. Ora che abbiamo un’infarinatura generale sul perché scegliere Intel Core i5 e come distinguere questi modelli di CPU, possiamo lanciarci nella nostra selezione dei migliori notebook i5.

Asus VivoBook X542UA

Il primo modello che incontriamo in questa guida ai migliori notebook i5 il VivoBook X542UA. Il basso costo di questo modello, unito alla presenza di un processore i5 di ultima generazione e alle possibilità di upgrade ne fanno un’ottima scelta per chi ha a disposizione un budget limitato.

L’Asus VivoBook X542UA ha uno schermo antiriflesso HD (1366 x 768), ovviamente da 15 pollici. Disponibile in diverse colorazioni (rosso, oro, silver e bianco), ha uno chassis in plastica molto elegante, che a primo impatto sembra quasi di alluminio. Il peso è di 2,3 kg.C’è un processore i5 di ultima generazione ad animare il notebook: più precisamente è l’i5-8250U, un quad-core (8 thread) che gira ad una frequenza base di 1,60 GHz, fino a 3,40 GHz grazie al Turbo Boost. Troviamo inoltre 4 GB di RAM DDR4, scheda grafica integrata Intel HD 620 e un hard disk meccanico da 500 GB. Buona la dotazione di porte: ci sono infatti 1 USB 3.1 Type-C, 2 USB 3.1 tradizionali, 1 USB 2.0, HDMI, VGA (per connettere anche gli schermi più datati), porta ethernet, jack audio, card reader. Presente il masterizzatore DVD. Il sistema operativo preinstallato è Windows 10 Home, mentre la batteria di questo portatile dovrebbe aggirarsi intorno alle 4 ore con un utilizzo medio.

Concludiamo con i nostri suggerimenti per l’upgrade. Sebbene il notebook sia molto buono già appena uscito dalla scatola, con due piccoli accorgimenti sarà possibile ottenere davvero un ottimo computer. La presenza di uno slot M.2 libero inoltre permette l’installazione di un disco SSD (hard disk già presente rimarrà come soluzione per archiviare i dati), con un impatto positivo su tempi di accensione e reattività generale del sistema. C’è inoltre uno slot vuoto che supporta l’aggiunta di un secondo banco di RAM: è dunque possibile portare il quantitativo totale di memoria a 8 GB. Sia che abbiate intenzione di farlo subito, sia che nei prossimi anni vogliate dare una rinfrescata al sistema, sul sito di Crucial troverete l’elenco dei componenti compatibili per eseguire l’upgrade desiderato.

Puoi acquistare Asus VivoBook X542UA su Amazon su ePrice o su eBay

HP Spectre x360

Cambiamo totalmente tipologia di prodotto e spostiamoci su un notebook convertibile, HP Spectre x360, uno dei modelli più rinomati della categoria. Questo rappresenta da sempre il simbolo della portabilità, grazie alle sue dimensioni compatte e soprattutto alla possibilità di roteare il display sul proprio asse fino a 360°, nascondendo completamente la tastiera e trasformandosi così in quello che è a tutti gli effetti un grosso tablet, grazie al display touchscreen in dotazione.

HP Spectre x360 si presenta con una veste molto fine ed elegante, monta un pannello da 13,3 pollici con risoluzione Full HD che incorpora ovviamente anche la tecnologia touchscreen. Il comparto tecnico è un altro dei punti forti del dispositivo, grazie alla CPU Intel Core i5-8250U in dotazione, che ricordiamo è dotata di quattro core operanti (con 8 thread virtuali) alla frequenza massima di 3,40 GHz, coadiuvata da 8 GB di RAM e da un SSD da 256 GB, che vi garantirà prestazioni impeccabili. Lato grafico troviamo poi una GPU integrata Intel

Il punto focale del dispositivo è ovviamente la cerniera che sta alla base del display, la quale permette di roteare il pannello superiore sul proprio asse fino a 360°, assumendo diverse posizioni come quella a “stand” o “tenda”, raggiungendo poi quella completa di tablet. Grazie al display touchscreen in dotazione sarà possibile utilizzare HP Spectre x360 in modo semplice ed immediato anche in mobilità e nelle situazioni più scomode, come sul treno o in bus. Buono anche il comparto connettività, che può contare sulla presenza di due porte USB Type-C, una USB 3.0, moduli WiFi 802.11ac e Bluetooth. Ottima la batteria, in grado di garantire un’autonomia massima di ben 12 ore e mezza. Lato software troviamo poi Windows 10 Home.

Puoi acquistare HP Spectre x360 su Amazon su ePrice o su eBay

Dell XPS 13 9370

Continuiamo la nostra selezione con uno degli Ultrabook tra i più ambiti dagli utenti di tutto il mondo: stiamo parlando del nuovo Dell XPS 13 9360, prodotto elegantissimo e compatto, dotato di display da 13,3 pollici Full HD con cornici sottilissime, quasi invisibili, che danno quel tocco di classe in più a questo notebook già esageratamente Premium.

Dell XPS 13 9360 è uno dei pochi notebook ad essere dotato di una CPU Intel Core i5 di ottava generazione, Kaby Lake, più precisamente del modello Intel Core i5-8250U, quad-core (con 8 thread virtuali) con frequenza di 1,60 GHz, in grado di raggiungere i 3,40 GHz in fase di burst. Quest’ultima è affiancata da 8 GB di RAM e da un SSD da 256 GB, mentre sul lato grafico troviamo una soluzione integrata Intel UHD 620. Dell XPS 13 9370 è un notebook i5 dalla silhouette sottilissima e per questo risulta essere molto leggero e più che adatto alla mobilità.

Il comparto connettività può poi contare sulla presenza di un lettore di schede SD, due Thunderbolt 3, 1 USB-C, jack combo e moduli WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0.

Puoi acquistare Dell XPS 13 9370 su Amazon su ePrice o su eBay

6773 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Claudio Carelli tramite i commenti.