Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Guida all'acquisto del miglior notebook economico

Guida all'acquisto del miglior notebook economico

di Fiorenza Polverino
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 23 gennaio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Fino al 27 marzo puoi approfittare dei nuovi “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco. Inoltre, usando nel carrello il codice “PIT50EURO” su una spesa minima di 20€, puoi ottenere il 5% di sconto (fino a 50€ massimi) su tutti gli acquisti per il settore di tecnologia, videogiochi, casa e fotografia.

N.B. La guida Miglior notebook economico è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Marzo 2019.

Volete acquistare un computer portatile senza spendere molto? Budget basso, nessuna necessità di avere una macchina eccessivamente performante: i motivi per scegliere un prodotto di fascia bassa possono essere diversi. In questa guida, vi aiuteremo ad individuare il miglior notebook economico che è possibile acquistare attualmente.

Miglior notebook economico: quale comprare

Non potete investire cifre folli nell’acquisto di un nuovo portatile? L’uso che fate del computer è davvero base? Un vostro amico o parente vi ha chiesto di aiutarlo a comprare un notebook spendendo il meno possibile? Con i nostri consigli riuscirete a massimizzare il vostro budget e acquistare il miglior notebook economico per le vostre esigenze. Prima di passare alla nostra selezione però, vediamo insieme l’identikit di un notebook di fascia bassa. Che tipo di prodotti troviamo su cifre che vanno dai 200 ai 400 euro?

Innanzitutto, il sistema operativo: scordiamoci macOS, il sistema operativo di casa Apple, prerogativa dei suoi prodotti (per i quali è necessario investire una cifra molto più alta). Le opzioni che rimangono a nostra disposizione sono Windows e Chrome OS. Il primo è il noto sistema operativo Microsoft, arrivato alla versione 10. Vi sconsigliamo di scegliere un prodotto con una versione precedente, come Windows 7: probabilmente si tratterà di qualche fondo di magazzino. Windows 10 è l’ideale per chi sta cercando un’interfaccia familiare e la possibilità di installare la stragrande maggioranza dei software. E Chrome OS? Si tratta del sistema operativo sviluppato da Google e pensato per laptop economici; viene distribuito gratuitamente e questo contribuisce a far scendere di molto il prezzo di un portatile, su cui altrimenti va a pesare il costo della licenza Windows. Chrome OS è l’ideale per chi usa il computer soprattutto per la navigazione web, è fluido e leggero. D’altra parte, la selezione di programmi che è possibile installare è limitata: date un’occhiata al Chrome Web Store per farvi un’idea più precisa. Nota bene: cercando online tra i modelli di notebook più economici, potreste imbattervi in portatili FreeDos, in cui è sostanzialmente necessario installare un nuovo sistema operativo. Abbiamo scelto di non includerli in questa guida perché l’installazione di un S.O. richiede un minimo di capacità informatiche. Se però questo non vi spaventa, o magari avete una licenza di Windows da utilizzare (oppure preferite Linux!) vale la pena guardare anche a questi prodotti, se non altro per il margine di risparmio che offrono.

Le specifiche hardware: ovviamente, su queste fasce di prezzo, sarà difficile trovare i processori appartenenti alle gamme più prestanti. I processori più comuni sono gli Intel Celeron o Pentium, ma vedrete che siamo riusciti a trovare per voi anche una soluzione con Core i5 ad un prezzo conveniente! Per quanto riguarda la RAM, il consiglio è quello di puntare ad un quantitativo pari almeno a 4 GB, per assicurarvi che il sistema funzioni fluidamente.

La durata della batteria: le prestazioni dell’hardware influiscono direttamente sulla durata della batteria, e in questo range di prezzi questo è particolarmente evidente. Se la vostra priorità è una lunga autonomia, sarete probabilmente costretti a scendere a qualche compromesso sulle prestazioni. Ma se il computer verrà utilizzato principalmente a casa (o in luoghi dove si ha accesso ad una presa) vale la pena scegliere un hardware che, pur consumando prima la batteria, sia più prestante.

Vediamo adesso insieme la selezione di portatili che abbiamo fatto: abbiamo raccolto diversi modelli, che troverete ordinati per prezzo, da un minimo di 200 euro fino a un massimo di 450 (avete a disposizione un budget più alto? Date un’occhiata alla nostra guida alla ricerca del miglior notebook 500 euro). Sarete voi stessi a scegliere tra questi prodotti il miglior notebook economico adatto alle vostre esigenze!

HP Stream 14

Ci troviamo di fronte a un vero e proprio evergreen tra i notebook economici. L’HP Stream 14 è un portatile leggero,che si sa far notare grazie alle colorazioni vivaci in cui è disponibile. Si tratta del prodotto più economico che abbiamo selezionato per questa guida (siete interessati ad altri portatili su questa fascia di prezzo? Consulta la nostra guida ai notebook da 200 euro).

Si tratta di un notebook da 14 pollici, con schermo a risoluzione HD. Le sue dimensioni lo rendono estremamente adatto alla portabilità: è sottile (1,8 cm di spessore) e leggero (1,4 kg di peso). A livello di specifiche tecniche troviamo come processore un Intel Celeron N3060 (dual core che arriva ad una frequenza massima di 2,48 GHz), 4 GB di RAM DDR3 e una scheda video integrata Intel HD 400. La memoria interna è di 32 GB su eMMC e rende il portatile più reattivo. Qualora fosse necessario uno spazio di archiviazione maggiore, sarà possibile utilizzare un hard disk esterno o utilizzare lo slot SD a disposizione. Lato connettività, oltre allo slot appena nominato, troviamo due porte USB 3.0, una USB 2.0, 1 HDMI e un jack audio da 3,5mm. Il sistema operativo preinstallato su questo HP Stream 14 è Windows 10. Buona la durata della batteria, che si aggira intorno alle 5 ore con il WiFi acceso.

Ci troviamo di fronte a un portatile leggero e con una discreta durata della batteria: il miglior notebook economico per la portabilità. Consigliamo l’HP Stream 14 a tutti quegli utenti che viaggiano e che non hanno particolari pretese di prestazioni, come gli studenti universitari che hanno bisogno di prendere appunti durante le lezioni.

Puoi acquistare HP Stream 14 su Amazon su eBay o su ePrice

Teclast F7

Il Teclast F7 è un notebook di provenienza cinese, tra quelli che negli ultimi tempi sono entrati di prepotenza nel nostro mercato. Come mai? È bello da vedere, grazie al suo chassis in alluminio, non è potentissimo ma se la cava bene con gli usi più comuni, ma soprattutto, ha un ottimo rapporto dotazione prezzo. Il Jumper Ezbook 3 Pro, che abbiamo scelto per questa guida pesa 1,23 kg e ha uno schermo da 14 pollici:  interessante su un device economico è la presenza di un pannello IPS a risoluzione Full HD. Il Teclast F7 si presta bene anche per guardare film o serie tv, senza scontrarsi con una qualità video troppo bassa.

Il prezzo di questo notebook si aggira intorno ai 300 euro (ma spesso ci sono delle offerte lampo); come abbiamo detto non include un hardware estremamente performante, che però è più che sufficiente per un utilizzo base del pc (navigazione web, documenti Word, Netflix). Troviamo una CPU Intel Celeron Apollo Lake N3450 (quad-core dalla frequenza massima di 2,2 GHz), 6 GB di RAM DDR3 e un SSD da 128 GB. La memoria si può comunque espandera anche con una MicroSD (fino a 128 GB). Come porte ci sono poi 2 USB 3.0 e un’uscita micro HDMI e il jack per le cuffie. L’autonomia raggiunge all’incirca le 6 ore.

Il Teclast F7 arriva con Windows 10 Home (è possibile scegliere l’italiano in fase di configurazione iniziale) e tastiera internazionale: chi desidera una tastiera italiana standard potrà provvedere settando il layout corretto nel sistema ed eventualmente aggiungendo degli sticker sui tasti diversi.

Puoi acquistare Teclast F7 su Amazon o se preferisci su eBay

Teclast F7
Prezzo consigliato: € Prezzo: € 369.9

HP 250 G6

Il secondo modello che abbiamo selezionato in questa guida al miglior notebook economico è un Asus. Le sue caratteristiche lo rendono un vero e proprio computer tuttofare. Vediamo insieme nel dettaglio cosa lo contraddistingue.

L’HP 250 G6 è un notebook da 15,6 pollici, la dimensione standard per un portatile. Lo schermo è un pannello HD (risoluzione 1366×768 pixel). Il peso non è ridottissimo: 1,8 kg. La scheda tecnica è perfettamente in linea con la fascia di prezzo di questo portatile: sotto la scocca troviamo infatti una CPU Intel Celeron N4000 (dual-core con frequenza che va dagli 1,10 GHz standard ai 2,60 GHz sotto sforzo), 4 GB di RAM DDR4, scheda grafica e integrata e hard disk tradizionale da 500 GB. Nonostante si tratti di una memoria più lenta rispetto a quelle Flash presenti in altri prodotti della guida, garantisce uno spazio di archiviazione molto più ampio. Sorprendente il reparto connettività, che vi permetterà di sostituire ad esempio il vecchio fisso di casa senza ricorrere a troppi adattatori: ci sono infatti 2 USB 3.1, 1 USB 2.0, HDMI, uscita VGA, jack audio, card reader, porta ethernet. Presente anche un’unità ottica per leggere e masterizzare DVD. Lato software, è Windows 10 Home il sistema operativo che troviamo preinstallato. Nel caso abbiate già una licenza Windows (o siate utenti Linux) è possibile acquistare la variante FreeDos di questo portatile, risparmiando diverse decine di euro.

A chi consigliamo questo notebook? Se state cercando un computer da usare in casa, magari per sostituire un vecchio desktop ingombrante, questo HP potrebbe essere il miglior notebook economico per voi. Lo schermo di grandi dimensioni lo rende perfetto da utilizzare anche come pc multimediale. Il processore è adeguato per affrontare tutti i compiti più leggeri e comuni: navigazione web, riproduzione video, programmi di videoscrittura, e così via.

Puoi acquistare HP 250 G6 su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa HP 250 G6 è disponibile nella variante HP 250 G6 (FreeDos).

Acer Chromebook CB3-431-C1AN

Come dicevamo, Chrome OS è un sistema operativo sviluppato da Google e pensato principalmente per navigare e utilizzare programmi web-based. Sui Chromebook non sarà possibile installare la varietà di applicativi tipica di Windows. Ma se avete bisogno di un computer per navigare sul web, utilizzare una suite office, guardare video e ascoltare musica, probabilmente non riscontrerete nessuna limitazione sull’Acer Chromebook CB3-431-C1AN. Se siete interessati a questa particolare categoria di prodotti, potete consultare la nostra guida ai migliori Chromebook.

Questo portatile è dotato di uno schermo HD da 13,3 pollici, pesa 1,5 kg ed è spesso 1,7 cm. La CPU che troviamo a bordo è un Intel Celeron N3060, un dual-core da 1,60 GHz che raggiunge i 2,48 GHz in caso di carichi di lavoro più pesanti. Ad affiancarla ci sono 4GB di RAM DDR3 e 32GB di storage in formato Flash. Questa dotazione hardware, unita all’estrema leggerezza di Chrome OS, garantisce tempi di avvio e reattività davvero sorprendenti. A livello di porte troviamo: 1 USB 3.0, 1 USB 2.0, HDMI e jack audio. Anche la batteria di questo portatile raggiunge una durata interessante, che può arrivare fino a 12 ore, secondo il produttore.

Sicuramente un Chromebook non il miglior notebook economico in assoluto. Se la vostra necessità è di installare software specifici per Windows, oppure preferite trovarvi davanti ad un’interfaccia utente più familiare, orientatevi su un altro tipo di prodotto. Ma se l’utilizzo che dovete fare del portatile è limitato a operazioni come navigazione sul web, Netflix o videoscrittura, in questo Acer Chromebook troverete fluidità, buona batteria e facilità di trasporto.

Puoi acquistare Acer Chromebook CB3-431-C1AN su Amazon o se preferisci su eBay

Acer Swift 1

Uno dei migliori notebook di fascia bassa attualmente disponibili è sicuramente l’Acer Swift 1: leggero, elegante e con prestazioni soddisfacenti. Andiamo a vedere cosa caratterizza questo portatile low cost.

L’Acer Swift 1 è un pc con schermo da 13,3 pollici Full HD (1920×1080 pixel). Il corpo in metallo e la sua silhouette sottilissima gli regalano un peso molto ridotto: solo 1,3 kg. Le caratteristiche hardware sono interessanti: troviamo infatti un processore Intel Pentium N4200 (quad-core con frequenza di base di 1,1 GHz, 2,5 GHz in burst), 4 GB di RAM DDR3, 64 GB di storage Flash. Buona la dotazione di porte: USB 3.1, 2 USB 3.0, HDMI, jack 3.5mm e SD Card Reader (utile qualora si desiderasse aumentare lo spazio di archiviazione a disposizione). La batteria dovrebbe farci raggiungere le 5-6 ore di utilizzo medio, mentre il sistema operativo che troviamo a bordo è Windows 10 Home.

L’Acer Swift 1 è il notebook entry level della nuova famiglia Swift di Acer. L’assemblaggio curato, i materiali pregiati e le dimensioni ridotte lo rendono il prodotto ideale se si sta cercando qualcosa da utilizzare in mobilità e, perché no, anche bello da vedere. Le prestazioni date dal processore Pentium manterranno il sistema fluido anche quando gli si richiede un po’ di multitasking.

Puoi acquistare Acer Swift 1 su Amazon su eBay o su ePrice

Lenovo Yoga 330

Spesso si associa l’idea del convertibile ad un prezzo più alto della norma: si paga appunto il costo dovuto a questa particolare funzionalità. Eppure siamo riusciti a trovare un modello valido da inserire in questa guida al miglior notebook economico, lo Yoga 330. Con una spesa che rimane sempre tra i 350 e i 400 euro potete portare a casa questo piccolo portatile da 11,6 pollici, dotato di schermo touchscreen a risoluzione HD; presente anche la finitura antiriflesso, che ne agevola l’uso all’esterno e in condizioni di luce sfavorevole. Questo notebook economico si presta infatti molto all’uso in mobilità, grazie anche al suo peso ridotto di 1,25 kg.

Vediamo cosa include la sua dotazione hardware: per quanto riguarda la CPU, sarà possibile scegliere tra un Intel Celeron N4000 (dual-core, 2,60 GHz di frequenza massima) e un più prestante Pentium N5000 (quattro core, frequenza max di 2,70 GHz). In entrambi i casi il processore è affiancato da una memoria RAM DDR4 da 4 GB e da una eMMC da 64 GB. Per ottenere uno spazio di archiviazione maggiore sarà necessario aggiungere una scheda SD, ma comunque la vocazione principale di questo prodotto rimane legata ad un utilizzo light. Lo troverete comodo per navigare sul web o guardare un film durante un viaggio in treno, piuttosto che come compagno facile da infilare nello zaino se serve un device per proiettare una presentazione in trasferta. Ottimo anche per gli studenti universitari che devono prendere appunti a lezione, segnaliamo la funzione di ricarica rapida che permette di ottenere un’autonomia di 2 ore dopo soli 15 minuti connessi ad una presa. Concludiamo con qualche informazione sulle porte: ci sono una USB 3.1 Type C, una USB 3.0 (che permette di ricaricare un device esterno anche se il PC è spento), una USB 2.0, HDMI, jack audio e lettore di schede.

Puoi acquistare Lenovo Yoga 330 su Lenovo.

Asus VivoBook X542UA-GQ266T

Eccoci arrivati all’ultimo portatile di questa guida. Il prezzo di questo prodotto si avvicina a quella che per noi rappresenta la cifra limite per poter definire un notebook “economico”, ovvero i 450 euro.

L’Asus VivoBook X542UA è un notebook dalla classica dimensione di 15 pollici. Lo schermo ha risoluzione 1366×768 pixel (HD). Il peso è di 2,3 kg e anche lo spessore supera i 2 cm. Il vero punto di forza di questo portatile sta nella scheda tecnica: è equipaggiato infatti con un processore Intel Core i5-8250u di ultima generazione (quad-core con 8 thread virtuali, frequenza di 1,60 GHz che arriva a 3,40 grazie al Turbo Boost), una CPU ampiamente sufficiente per svolgere le attività più comuni in modo fluido. Ad accompagnarlo ci sono 4 GB di RAM DDR4, scheda grafica Intel HD Graphics 620 e un hard disk SATA da 500 GB. Lato connettività troviamo 1 USB 3.1, 2 USB 3.0, 1 USB 2.0, 1 HDMI, 1 VGA, 1 jack audio e un lettore di SD. Presente inoltre anche un masterizzatore DVD. Buona la durata della batteria, che supera le 6 ore. A bordo troviamo preinstallato il sistema operativo Windows 10 Home Edition.

Se il budget ve lo consente, con poco più di 400 euro portate a casa un computer in grado di confrontarsi non solo con i compiti leggeri più tradizionali, ma anche con applicativi più pesanti (come Photoshop). Se la cifra su cui vi eravate orientati è di poco inferiore a quella necessaria ad acquistare questo Asus VivoBook X542UA, il nostro consiglio è di fare uno sforzo e scegliere questo modello. Vi troverete un prodotto con una longevità superiore, che si manterrà prestante ancora per qualche anno a venire: davvero il miglior notebook economico al momento sul mercato.

Puoi acquistare Asus VivoBook X542UA-GQ266T su Amazon su ePrice o su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Fiorenza Polverino tramite i commenti.