Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Notebook 500 Euro: come e quale scegliere

Notebook 500 Euro: come e quale scegliere

di Fiorenza Polverino
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 25 ottobre 2018
1 utenti hanno trovato utile questa guida

La settimana del Black Friday è iniziata! Visita la nostra sezione migliori sconti Black Friday per scoprire tutti i prodotti di spicco con i prezzi più bassi in assoluto! In alternativa, dai un’occhiata alla sezione Black Friday di Amazon per scegliere quello che più ti aggrada (ti ricordiamo che per accedere in anteprima agli sconti lampo è necessario attivare un account Primegratis la prima volta per 30 giorni senza impegno).

 

Anche in casa eBay è tempo di sconti pazzi: visita la seguente sezione dedicata al Black Friday per accedere, ogni giorno, a sconti davvero molto interessanti su dispositivi di ogni tipo!

N.B. La guida Notebook 500 Euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Novembre 2018.

Forse è proprio 500 euro la cifra limite che separa i portatili di fascia bassa da quelli di fascia media. Sono tanti gli utenti che stabiliscono questo budget per l’acquisto di un nuovo PC: una spesa non esagerata, se pensiamo che ci sono computer che costano 1000 o 2000 euro, ma certamente importante e più che sufficiente per acquistare un modello buono e longevo. Nella nostra guida vi aiuteremo a scegliere tra le varie opzioni il notebook 500 euro perfetto per voi.

Notebook 500 euro: quale comprare

State cercando un notebook 500 euro? Vi sarà bastato un giro in rete per farvi capire di non essere soli: siete studenti alla ricerca di un portatile per l’università, oppure nonni o genitori che desidarno fare un bel regalo per la promozione? O forse siete in procinto di sostituire un vecchio desktop con qualcosa di meno ingombrante e più reattivo? O magari siete insegnanti e avete deciso di spendere i 500 euro della carta del docente per un nuovo portatile… In ognuno di questi casi, avete un budget che vi consente di puntare a prodotti nettamente superiori rispetto ai notebook economici, caratterizzati da molte meno limitazioni rispetto ai modelli base. Certo, questo budget non ci permette di portare a casa Ultrabook top di gamma o workstation pensate per l’uso professionale, ma possiamo dire con una certa sicurezza che con un notebook 500 euro avrete un PC in grado di cavarsela alla perfezione con tutti gli utilizzi più comuni, garantendovi allo stesso tempo una buona longevità.

In questa nostra guida “notebook 500 euro” abbiamo fatto innanzitutto una selezione dei modelli più validi a questo prezzo. Dal momento che ci troviamo in una fascia “borderline” tra i portatili di fascia bassa e quelli di fascia media, è facile imbattersi in PC equipaggiati con componenti economiche (come CPU Atom o Celeron) ma sovraprezzati, che consiglieremmo soltanto a qualche centinaio di euro in meno. O ancora, potreste incontrare modelli non più recentissimi, dotati sì di processori di buon livello come i3 o i5, ma appartenenti a qualche generazione passata, con performance inferiori ai modelli attuali. Se l’idea di districarvi tra sigle, indicatori di frequenza e numero di core vi spaventa, non temete: in questa guida troverete esclusivamente notebook 500 euro con a bordo processori (Intel o AMD) appartenenti alle ultime generazioni.

Non tutte le configurazioni si prestano allo stesso tipo di utilizzo, ma seguendo le nostre indicazioni riuscirete a trovare il modello ideale per voi: se necessitate di una discreta potenza, sarà meglio orientarsi su modelli con processore Intel Core i5 o AMD Ryzen 5; se invece non avete bisogno di prestazioni eccezionali, ma avete intenzione di privilegiare autonomia e rapidità di accensione, probabilmente potreste accontentarvi di un più modesto Core i3 o di un Pentium, affiancato magari da un veloce SSD. Nei prossimi paragrafi troverete una selezione di quelli che riteniamo i migliori notebook 500 euro attualmente sul mercato: valutate il tipo di utilizzo che volete fare del vostro nuovo portatile e scegliete il modello dalle caratteristiche ideali per voi.

Acer Aspire 3

Da sempre Acer rappresenta una delle scelte più interessanti quando si parla di prodotti di fascia media, che includono buoni componenti ad un prezzo vantaggioso. In questa guida ai notebook 500 euro abbiamo scelto di inserire l’Aspire 3, un PC dotato dei nuovi processori AMD della serie Ryzen. Ci troviamo davanti ad un prodotto di dimensioni standard: lo schermo è da 15 pollici ed ha risoluzione HD. Il case è realizzato in plastica e, sul fondo, presenta due sportelli per un accesso semplice a RAM e SSD.

Il processore a bordo è un Ryzen 3 2200U, dual-core che funziona ad una velocità di clock base di 2,50 GHz e massima di 3,40 GHz. Lo affianca una RAM DDR4 da 8 GB e un disco SSD da 256 GB. La scheda grafica integrata nella APU AMD è la Radeon Vega 3. Se il vostro budget ve lo consente, con un centinaio di euro in più (e salendo di una cinquantina di euro rispetto a quanto necessario per portare a casa un notebook 500 euro) trovate la più prestante versione con Ryzen 5 2500U. In questo caso avremo un quad-core (8 threads) che viaggia ad una frequenza di 2,00 GHz (max 3,60 GHz in burst), con una più potente GPU Vega 8 e un quantitativo di RAM che sale a 12 GB. In entrambi i casi le opzioni per la connettività sono le seguenti: 1 porta USB 3.0, 2 USB 2.0, HDMI, porta Ethernet, jack audio combo e lettore di schede SD.

Puoi acquistare Acer Aspire 3 su Amazon su ePrice o su eBay In alternativa Acer Aspire 3 è disponibile nella variante Acer Aspire 3 (Ryzen 5).

Lenovo Yoga Book

Il Lenovo Yoga Book è di certo il notebook 500 euro più inusuale che incontreremo in questa guida. Si tratta di un convertibile; il suo display da 10 pollici si può ruotare all’indietro, trasformando il device in tablet. Non dispone di tasti fisici, ma di una tastiera olografica che in un attimo può scomparire, lasciando il posto ad una superficie per la scrittura a mano libera. Ci si può disegnare o prendere appunti utilizzando la stylus inclusa in confezione; non solo potrete farlo direttamente sul laptop, ma anche scrivere su carta, digitalizzando al contempo i contenuti: sarà sufficiente appoggiare i fogli sulla parte inferiore del portatile e utilizzare l’apposita punta della digital pen.

Il Lenovo Yoga Book è leggerissimo: grazie all’assenza di una tastiera fisica il peso di questo device arriva a stento a 700 grammi. Ma a livello di prestazioni, ci si dovrà preparare a qualche rinuncia. Il dispositivo incorpora infatti una CPU Intel Atom x5-8550, (quad-core, frequenza massima di 2,40 Ghz), 4 GB di RAM LPDDR3 e una memoria flash da 64 GB. Queste componenti sono sufficienti per navigare sul web, prendere appunti, ascoltare la musica e guardare film o serie tv, grazie anche all’ottimo schermo IPS con risoluzione Full HD. Ma se volete cimentarvi in task più impegnativi, finirete probabilmente con il mettere in crisi il sistema. Buone notizie invece lato autonomia: oltre 10 ore di utilizzo per la versione Android (8 per quella con sistema operativo Windows), permettono l’utilizzo per una giornata intera, senza doversi preoccupare di cercare una presa. Infine, qualche informazione sulla connettività: sono presenti una USB Type-C, una USB 3.0, uscita micro HDMI, jack audio e lettore di schede SD.

Puoi acquistare Lenovo Yoga Book su Amazon su eBay o su ePrice In alternativa Lenovo Yoga Book è disponibile nella variante Lenovo Yoga Book (Android).

Acer Spin 3

Se per il vostro nuovo notebook 500 euro avete pensato ad un convertibile più tradizionale, il modello che abbiamo selezionato per voi è ancora un Acer: si tratta dello Spin 3. Il suo schermo da 14 pollici si può ruotare all’indietro di 360 gradi, per permettere l’utilizzo in modalità tablet, o in una delle posizioni intermedie come tenda o cavalletto. Il display è di tipo IPS con risoluzione Full HD, ottimo per guardare film o serie tv. Ovviamente è presente la funzionalità touchscreen.

Abbiamo scelto la variante dell’Acer Spin 3 che include un processore Intel Core i3-8130, un dual-core con quattro thread virtuali che lavora ad una frequenza base di 2,20 GHz, arrivando ad un massimo di 3,40 GHz in burst. Ci sono poi 8 GB di RAM DDR4 e un disco SSD da 128 GB. La memoria non è molto ampia (ma sempre superiore, anche per performance, alle eMMC più comuni), ma per per sistema operativo e programmi sarà più che sufficiente. Qualora aveste necessità di archiviare grossi file, potete valutare l’acquisto di un hard disk esterno. Lo Spin è dotato di 2 porte USB 3.0, 1 USB 2.0, HDMI, jack audio e SD reader. L’autonomia di questo modello va dalle 4 alle 5 ore circa.

Puoi acquistare Acer Spin 3 su Amazon su ePrice o su eBay

Dell Inspiron 5570

Vero e proprio evergreen in questa fascia di prezzo, a poco più di 500 euro troviamo il Dell Inspiron 5570. Si tratta di un notebook 500 euro ideale per chi cerca una macchina solida e performante, grazie alla presenza della CPU i5. Questo PC sarà certamente in grado di accompagnare il suo proprietario per diversi anni a venire.

Lo schermo del Dell Inspiron 5570 è da 15 pollici: si tratta di un pannello TN con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel). Il case è realizzato in plastica (parti esterne) e alluminio (interno); il peso complessivo è di 2,12 kg. Per quanto riguarda ciò che si trova sotto la scocca, il Dell Inspiron 5570 arriva con componenti decisamente interessanti: sotto la scocca spicca la presenza di una CPU Intel Core i5 di ultima generazione, l’i5-8250U, quattro core operanti alla frequenza massima di 3,40 GHz, affiancata da 8 GB di RAM DDR4 e da un disco fisso tradizionale da 1 TB. Anche dal punto di vista della connettività il PC è molto buono, completo di 1 porta USB 3.0 Type-C, 2 USB 3.0 tradizionali, 1 USB 2.0 un’uscita HDMI, porta ethernet, jack per le cuffie, un lettore di micro SD.

Puoi acquistare Dell Inspiron 5570 su Amazon su ePrice o su eBay

1 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Fiorenza Polverino tramite i commenti.