Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Notebook 400 Euro: come e quale scegliere

Notebook 400 Euro: come e quale scegliere

di Fiorenza Polverino
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 24 settembre 2019
5927 utenti hanno trovato utile questa guida

Il Black Friday 2019 sta per iniziare! Dal 22 novembre al al 2 dicembre saranno davvero tantissimi gli sconti che arriveranno su Amazon, eBay, Unieuro e tanti altri store; non tutti però sono così convenienti come sembrano! Per questo motivo li selezioniamo per voi: trovate tutti i VERI sconti di questo Black Friday all’interno della nostra collana “Migliori offerte Black Friday“, catalogate per tipologia di prodotto. Salva il link e tienilo a portata di mano. Se vuoi dare un’occhiata liberamente alle offerte Amazon, la sezione è questa.

 

Come ogni anno vi ricordiamo che chi dispone di un account Amazon Prime può accedere in anticipo alle offerte:

 

Infine, se siete aziende, ricordate che potete partecipare anche voi con Amazon Business.

N.B. La guida Notebook 400 Euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Novembre 2019.

In questo articolo andiamo a selezionare il miglior notebook 400 euro tra quelli attualmente presenti sul mercato, in base alle vostre esigenze di utente. Siete alla ricerca dell’offerte migliore per portare a casa un notebook economico? Allora non perdetevi la nostra guida al miglior notebook 400 euro. Cominciamo!

Miglior notebook 400 euro: quale comprare

Se siete alla ricerca di un buon computer portatile ma non volete spendere troppo, allora potreste optare per un notebook 400 euro. Ad oggi questa fascia di prezzo è molto competitiva e conta tra le proprie fila diversi modelli di computer portatili, destinati a diverse tipologie d’utente. Anche se difficilmente in questa fascia di prezzo troverete portatili adatti all’utilizzo di software molto impegnativi, scegliendo tra dimensioni, eventuale convertibilità e tipo di memoria, riuscirete ad individuare il PC ideale per voi.

Tra i notebook 400 euro troveremo device “base”, pensati per le attività più comuni come lo studio, il lavoro su suite d’ufficio, il web browsing e altro ancora.Non mancheranno poi soluzioni più adatte a coloro che si ritrovano più spesso in mobilità, mentre salendo con il prezzo di listino ci avvicineremo a quella che è la vera e propria fascia media del mercato, con soluzioni davvero interessanti.

Qui sotto troverete diversi modelli di notebook: come abbiamo detto, figureranno modelli dotati di un comparto tecnico “base”, con CPU Intel Celeron, Pentium o Core i3. Per quanto riguarda il formato di questi dispositivi troveremo molti notebook dotati di un display a formato “classico, ovvero da 15,6 pollici, ma ci sarà spazio anche per soluzioni diverse, più compatte e facilmente trasportabili.

Nel selezionarli abbiamo poi tenuto conto dell’autonomia di ognuno dei dispositivi che vedrete qui sotto e del loro rapporto qualità/prezzo: in questo senso ci siamo affidati solo ai migliori e-commerce del Paese, per garantirvi sempre e comunque il prezzo giusto. Siete pronti? Procediamo!

Chuwi LapBook Plus

Iniziamo la nostra guida ai notebook 400 euro con un prodotto di un brand che sta facendo molto parlare di sé. Stiamo ovviamente riferendoci a Chuwi, azienda cinese che negli ultimi anni ha concesso di riconsiderare il concetto di “notebook economico”. Chuwi LapBook Plus è l’ultimo modello della casa che vuole stravolgere nuovamente le carte in tavola: in un corpo costituito da alluminio e magnesio troviamo incastonato un pannello da 15.6″ con risoluzione 4K.

Se siete svenuti, ci dispiace, ma è proprio così: il modulo che l’azienda è riuscita a produrre dispone dell’incredibile risoluzione di 3840 x 2160 pixel, pur tenendo il costo finale del prodotto decisamente contenuto. Questo è l’ideale per poter fruire serie TV e film a piena risoluzione, nonché per chi lavora con foto o video in generale. Sul corpo troviamo inoltre una tastiera retroilluminata e un ampio trackpad.

Ma cosa c’è all’interno? A muovere il tutto troviamo un processore Intel Atom X7-E3950, un processore quad-core serie Apollo Lake che è in grado di raggiungere i soli 2.0 GHz di potenza. Non potrete dunque svolgerci attività pesanti ma solo estremamente basilari, preservando così l’autonomia già messa decisamente a repentaglio dal pannello 4K. Associati troviamo inoltre ben 8 GB di RAM DDR4 e uno storage SSD da 256 GB espandibile via un secondo modulo M.2.

La dotazione di porte è minima: troviamo una USB 3.0, una USB 2.0, jack audio, lettore micro SD, microHDMI e alimentazione DC. Assente purtroppo il nuovo ingresso Type-C per qualsiasi utilizzo. Ad alimentare il tutto troviamo un modulo batteria da 36.5 Wh, il quale garantisce fino a 9 ore ad utilizzo ridotto, e fino a 5 ore in riproduzione video. Sicuramente il primo notebook 400 euro 4K in assoluto.

Puoi acquistare Chuwi LapBook Plus su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Acer Swift 1

Saliamo allo step successivo e troviamo fra i notebook 400 euro un grande veterano, nella sua ultima versione: Acer Swift 1. All’interno del corpo metallico troviamo un pannello IPS da 14 pollici con risoluzione 1920 x 1080 pixel (Full HD). Il peso, di 1,3 chili, rimane comunque contenuto. Il case è in alluminio, la tastiera è retroilluminata.

Sotto la scocca troviamo uno dei nuovi processori Intel Gemini Lake: in particolare, si tratta del Pentium Silver N5000, un quad-core che lavora ad una frequenza minima di 1,10 GHz, arrivando fino ad un massimo di 2,70 GHz in burst. Ci sono poi 4 GB di RAM DDR4 e un disco SSD da 128 GB. Anche se non ci troviamo certo di fronte ad una configurazione in grado di eseguire calcoli complessi o di cimentarsi nel video editing, avremo una macchina reattiva e perfetta per task leggeri come web browsing, utilizzo della Suite Office, visione di film o serie tv, grazie anche al buon pannello Full HD.

Valori interessanti anche per l’autonomia: visti i bassi consumi della macchina, sarà facile arrivare alle canoniche 8 ore della giornata lavorativa prima di dover cercare una presa. Come porte troviamo 2 USB 3.0, una USB 3.1 Type-C, 1 USb 2.0, HDMI, jack audio e lettore di schede SD.

Puoi acquistare Acer Swift 1 su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

5927 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Fiorenza Polverino tramite i commenti.