Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Notebook 400 Euro: come e quale scegliere

Notebook 400 Euro: come e quale scegliere

di Claudio Carelli
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 28 novembre 2018
5927 utenti hanno trovato utile questa guida
5927 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Notebook 400 Euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Gennaio 2019.

In questo articolo andiamo a selezionare il miglior notebook 400 euro tra quelli attualmente presenti sul mercato, in base alle vostre esigenze di utente. Siete alla ricerca di un ottimo affare? Allora non perdetevi la nostra guida al miglior notebook 400 euro. Cominciamo!

Miglior notebook 400 euro: quale comprare

Se siete alla ricerca di un buon computer portatile ma non volete spendere troppo, allora potreste optare per un notebook 400 euro. Ad oggi questa fascia di prezzo è molto competitiva e annovera tra le proprie fila i più disparati modelli di computer portatili, tutti ottimi dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo e destinati a diverse tipologie d’utente.

Perché scegliere un notebook 400 euro? Innanzitutto, trovandoci ancora sulla fascia medio-bassa del mercato, troviamo qui diversi modelli di notebook, pensati per le più svariate attività. La novità, però, sta nella sempre crescente solidità di questi dispositivi (intesa dal punto di vista prestazionale), grazie alla presenza di componenti hardware sempre più all’avanguardia. Troveremo sempre e comunque modelli “base”, pensati per le attività più comuni come lo studio, il lavoro su suite d’ufficio, il browsing e altro ancora, che garantiranno però performance migliori grazie alle schede tecniche in dotazione. Non mancheranno poi soluzioni più adatte a coloro che si ritrovano più spesso in mobilità, mentre salendo con il prezzo di listino ci avvicineremo a quella che è la vera e propria fascia media del mercato, con soluzioni davvero interessanti.

Qui sotto troverete diversi modelli di notebook: come abbiamo detto, figureranno modelli dotati di un comparto tecnico “base”, con CPU Intel Celeron o Intel Core i3 di ultima generazione. Per quanto riguarda il formato di questi dispositivi troveremo molti notebook dotati di un display a formato “classico, ovvero da 15,6 pollici, ma ci sarà spazio anche per soluzioni diverse, tutte da scoprire. Nel selezionarli abbiamo poi tenuto conto dell’autonomia di ognuno dei dispositivi che vedrete qui sotto e del loro rapporto qualità/prezzo: in questo senso ci siamo affidati solo ai migliori e-commerce del Paese, per garantirvi sempre e comunque il prezzo giusto. Siete pronti? Procediamo!

Acer Swift 1

Sulla fascia dei notebook 400 euro troviamo uno dei dispositivi più interessanti di quest’ultima generazione: ecco a voi Acer Swift 1, modello entry-level dell’omonima serie di portatili, che negli ultimi tempi ha avuto modo di convincerti appieno per quanto riguarda portabilità e prestazioni. Questo arriva con un display da 13 pollici con risoluzione Full HD, rivelandosi l’ideale per le più disparate attività: a partire dall’utilizzo di suite d’ufficio, fino ad arrivare alla multimedialità.

Questo notebook si presenta con una scocca grigia opaca molto elegante ed è leggerissimo, grazie al suo peso complessivo di soli 1,3 Kg e al suo spessore massimo di 14,95 mm. Acer Swift 1 arriva in dotazione di una comoda tastiera con pulsanti ad isola, che permettono di digitare con facilità e senza incappare in errori di battitura. Molto interessante, poi, la scheda tecnica, dove troviamo una CPU Intel Celeron N4200, quad-core da 2,5 GHz massimi (1,1 GHz base), affiancata da 4 GB di RAM DDR3 e da uno storage eMMC da 64 GB. Lato connettività troviamo un modulo WiFi 802.11ac (2×2), un modulo Bluetooth, due porte USB 3.0, una USB 2.0, una porta USB Type-C, uscita HDMI, jack per le cuffie ed un lettore di schede SD. L’autonomia massima della batteria è attestata sulle 14 ore, mentre lato software troviamo Windows 10.

Puoi acquistare Acer Swift 1 su Amazon su eBay o su ePrice

Lenovo Yoga 520

C’è anche un convertibile all’interno della nostra guida ai notebook 400 euro. Abbiamo scelto il Lenovo Yoga perché equipaggiato con processore Pentium Kaby Lake, decisamente sufficiente ad affrontare tutti gli scenari d’uso più comuni, come web surfing, office, multimedia, e così via.

Il Lenovo Yoga 530 è un convertibile, il che significa che può essere utilizzato, oltre che nella posizione tradizionale da notebook, anche in altre 3 modalità: tenda, cavalletto e tablet. Il suo schermo (un pannello TN HD) è infatti touch, con diagonale 14 pollici. Questa sua caratteristica lo rende particolarmente adatto per la multimedialità: diventa davvero comodo godersi un film a letto o sul divano, tenendo il pc appoggiato sul tavolo in modalità tenda, oppure sulle gambe in modalità tablet. Ma diamo un’occhiata più approfondita alla scheda tecnica: il processore, come accennato, è un Intel Pentium 4415U (due core fisici, quattro virtuali, frequenza di 2,30 GHz); la RAM ammonta a 4 GB DDR4, la scheda grafica è l’integrata Intel HD Graphics 620. Per l’archiviazione ci sono due opzioni di acquisto: hard disk tradizionale da 1 TB (che permetterà di salvare tutte le vostre foto e film preferiti), oppure SSD da 256 GB, per un sistema più reattivo. Concludiamo esaminando la dotazione di porte: abbiamo 2 USB 3.0, USB Type-C, USB 2.0, HDMI, lettore SD e jack audio. Il sistema operativo è Windows 10 Home.

Puoi acquistare Lenovo Yoga 520 su Amazon.

Lenovo Yoga 520
Prezzo consigliato: € 549Prezzo: € 570

Acer Swift 1

Sì, ancora un Acer Swift in questa guida, ma se il vostro budget vi consente di sforare di appena qualche decina di euro il limite dei 400, potete portare a casa una configurazione con qualche vantaggio in più. Innanzitutto, in questo caso abbiamo uno schermo dalle dimensioni leggermente maggiori (14 pollici), sempre di tipo IPS e con risoluzione 1920 x 1080 pixel (Full HD). Il peso, di 1,3 chili, rimane comunque contenuto. Il case è in alluminio, la tastiera è retroilluminata.

Sotto la scocca troviamo uno dei nuovi processori Intel Gemini Lake: in particolare, si tratta del Pentium Silver N5000, un quad-core che lavora ad una frequenza minima di 1,10 GHz, arrivando fino ad un massimo di 2,70 GHz in burst. Ci sono poi 4 GB di RAM DDR4 e un disco SSD da 128 GB. Anche se non ci troviamo certo di fronte ad una configurazione in grado di eseguire calcoli complessi o di cimentarsi nel video editing, avremo una macchina reattiva e perfetta per task leggeri come web browsing, utilizzo della Suite Office, visione di film o serie tv, grazie anche al buon pannello Full HD. Valori interessanti anche per l’autonomia: visti i bassi consumi della macchina, sarà facile arrivare alle canoniche 8 ore della giornata lavorativa prima di dover cercare una presa. Come porte troviamo 2 USB 3.0, una USB 3.1 Type-C, 1 USb 2.0, HDMI, jack audio e lettore di schede SD.

Puoi acquistare Acer Swift 1 su Amazon o se preferisci su eBay

Acer Swift 1
Prezzo consigliato: € 429Prezzo: € 426.25

Asus VivoBook X542UA

Il VivoBook X542UA è il notebook ideale se si sta cercando una macchina dalle prestazioni superiori, grazie alle possibilità di aggiornamento, anche le persone meno esperte con una spesa ridotta potrnno ottenere un device in grado di rimanere funzionale per molti anni a venire. Con una spesa che, attualmente, si aggira tra i 398 e i 440 euro, questo modello si colloca perfettamente all’interno di questa guida ai migliori notebook 400 euro.

L’Asus VivoBook X542UA ha uno schermo opaco HD (1366 x 768), ovviamente da 15 pollici. Disponibile in diverse colorazioni (rosso, oro, silver e bianco), ha uno chassis in plastica molto elegante, che a primo impatto sembra quasi di alluminio. Il peso è di 2,3 kg.C’è un processore i5 di ultima generazione ad animare il notebook: più precisamente è l’i5-8250U, un quad-core (8 thread) che gira ad una frequenza base di 1,60 GHz, fino a 3,40 GHz grazie al Turbo Boost. Troviamo inoltre 4 GB di RAM DDR4, scheda grafica integrata Intel HD 620 e un hard disk meccanico da 500 GB. Buona la connettività: ci sono 1 USB 3.1 Type-C, 2 USB 3.1 tradizionali, 1 USB 2.0, HDMI, VGA (per connettere anche gli schermi più datati), porta ethernet, jack audio, card reader. Presente il masterizzatore DVD. Il sistema operativo preinstallato è Windows 10 Home.

Ed eccoci arrivati ai nostri suggerimenti per l’upgrade. Sebbene il notebook sia decisamente ok anche senza doverci mettere le mani, con due piccoli accorgimenti sarà possibile ottenere davvero un ottima macchina. La presenza di uno slot M.2 libero inoltre permette di installare un disco SSD su cui trasferire l’installazione di Windows (l’hard disk già presente rimarrà come soluzione per i dati), con un impatto positivo su tempi di accensione e reattività generale del sistema. C’è inoltre uno slot vuoto che supporta l’aggiunta di un secondo banco di RAM: è dunque possibile portare il quantitativo totale di memoria a 8 GB. Sia che abbiate intenzione di farlo subito, sia che nei prossimi anni vogliate dare una rinfrescata al sistema, sul sito di Crucial troverete l’elenco dei componenti compatibili con questo modello di notebook.

Puoi acquistare Asus VivoBook X542UA su Amazon su ePrice o su eBay

5927 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Claudio Carelli tramite i commenti.