Notebook 12 pollici: scopriamo i migliori sul mercato

N.B. Questo contenuto, come tutti gli altri, è sempre il risultato del nostro lavoro costante. Per maggiori dettagli su come realizziamo i nostri contenuti ti invitiamo alla pagina Come lavoriamo.

 

State cercando un computer portatile davvero leggero, facile da infilare in borsa o nello zaino? Allora non perdetevi la nostra selezione dei migliori notebook 12 pollici che trovate qui di seguito.

Notebook 12 pollici: quale comprare

In effetti i notebook 12 pollici non sono così comuni. Se siete interessati a questo formato abbastanza inusuale, è possibile che non abbiate trovato una vasta scelta a disposizione. Tra i modelli più compatti a primeggiare sono i 13 pollici e, oppure i 10 pollici, si punta a ibridi tra notebook e tablet (come quelli che trovate nella nostra guida ai notebook 2-in-1). Ma non preoccupatevi: se siete convinti di volere un notebook 12 pollici, questa guida viene in vostro aiuto per aiutarvi a individuare i modelli migliori.

Nonostante non siano tantissimi, troverete portatili di diverse fasce di prezzo. Se desiderate un notebook 12 pollici senza eccessive pretese, magari solo per navigare sul web, inviare qualche mail o guardare dei filmati durante un viaggio, non occorre investire cifre enormi. Troverete modelli a meno di 500 euro, ideali sopratutto se dovete comprare un portatile per un ragazzo che lo porterà nello zaino, o magari per uno studente universitario che ha bisogno di una macchina per prendere appunti a lezione.

I notebook 12 pollici dal prezzo più elevato invece, appartengono ad una categoria che molto spesso si avvicina a quella degli Ultrabook. Se state cercando un computer di ottimo livello, sia per costruzione, sia per specifiche hardware, occorrerà un esborso maggiore. Come sempre, le domande fondamentali a cui occorre rispondere sono: qual è il mio budget? Ma soprattutto, cosa voglio fare con il mio nuovo notebook 12 pollici? Dopo di che, potrete scegliere tra i modelli che abbiamo selezionato il migliore per le vostre esigenze.

Teclast F5

Iniziamo la nostra guida ai notebook 12 pollici con un modello che non raggiunge la soglia piena di poco: parliamo di Teclast F5, un notebook cinese che punta tutto sulla leggerezza e la portabilità, con Windows 10, tastiera fisica ed un pannello davvero niente male. Il corpo è in alluminio e complessivamente pesa 1 Kg scarso, con uno spessore di 13 millimetri.

All’interno troviamo un pannello, come detto, da 11.6″ che dispone della risoluzione ottima da 1920 x 1080 pixel, dunque Full HD piena. Il display è inoltre ribaltabile a 360° e dispone di touchscreen ottimo per l’utilizzo anche con stylus. Non abbiate pretese oltre al classico prendere appunti, perché si parla di soli 1096 livelli di pressione.

Nel modulo centrale troviamo un processore quad-core Intel Celeron N4100. Parliamo del processore Gemini Lake più utilizzato sui dispositivi economici del momento, poiché in grado di moderare i consumi ma di offrire comunque buone performance; il clock arriva a 2.40 GHz in boost. Lato memoria numeri da capogiro: abbiamo infatti 8 GB di RAM e 256 GB di SSD, ottimi sia per avviare Windows 10 in due secondi che per navigare sul web a molte tab aperte.

Per la connettività abbiamo Wi-Fi ac e al Bluetooth 4.2. Le porte sono jack audio, micro HDMI, Type-C (supporta alimentazione) e micro USB. Alimenta il tutto una batteria da 26000 mAh che riesce ad arrivare a fine serata.

MacBook 12 2017

Continuiamo la nostra selezione dei migliori notebook 12 pollici con un prodotto con un po’ di anni alle spalle, ma ancora pienamente reperibile e supportato dal produttore. Stiamo parlando del MacBook 2017, un concentrato (davvero concentrato, guardate che linee) di tecnologia, in soli 1,31 cm di spessore, per 0,92 Kg di peso. Il display è uno dei pannelli meglio riusciti degli ultimi anni: questo è dotato di risoluzione 2304 x 1440 pixel, con una densità pari a 226 ppi ed un contrasto ed una luminosità decisamente sopra la media.

Nel limitatissimo spessore Apple è riuscita ad installare due CPU differenti a scelta: la prima vede l’uso di un Intel Core m3-7Y32 (dual-core, 3.0 GHz massimi), la seconda invece un Intel Core i5-7Y54 (dual-core, 3.2 GHz massimi ma performance migliori in multihread). Ad accompagnare il tutto 8 GB di RAM e uno storage a scelta fra 256 GB o 512 GB. In tutti i casi, scegliete quello più ideale perché i componenti sono saldati sulla scheda logica.

Il resto dello spazio è allocato invece da una batteria da 41,4 Wh, in grado di garantire circa 10-11 ore di autonomia. La tastiera è ergonomica, grazie al meccanismo a farfalla. Il touchpad, invece, è dotato di tecnologia Force Touch. L’unica porta disponibile oltre al jack audio è una USB 3.1 Type-C che funge sia da ricarica che da output video. Non mancano comunque i moduli WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.2.

Lascia un commento