Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Notebook 11 pollici: ecco i migliori nella nostra selezione

Notebook 11 pollici: ecco i migliori nella nostra selezione

di Claudio Carelli
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 27 luglio 2018
1 utenti hanno trovato utile questa guida

Gli Imperdibili eBay non vanno mai in vacanza! Per tutto agosto abbiamo offerte super convenienti in tutte le categorie: mettiti comodo e approfitta delle promozioni, la spedizione è rapida e gratuita.  Puoi visualizzare tutte le offerte cliccando qui.

N.B. La guida notebook 11 pollici è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Agosto 2018.

In questo articolo parliamo di notebook 11 pollici. Siete alla ricerca di un computer portatile leggero, dalle dimensioni compattissime e dunque più che adatto alla mobilità? Non perdetevi dunque la nostra selezione dei migliori notebook 11 pollici che trovate di seguito.

Notebook 11 pollici: quale scegliere

Perché scegliere un notebook 11 pollici? Bé, la risposta più ovvia è individuale in una semplice parola: comodità. Un notebook 11 pollici, grazie alla sue dimensioni compatte e al suo peso complessivo ridotto rappresenta un prodotto davvero comodo da portare con sé, incarnando appieno la definizione “portatile” di questa tipologia di computer.

Un notebook 11 pollici, viste le dimensioni del proprio display e la componentistica interna tipica di questi dispositivi, è poi in grado di garantire sempre e comunque un’ottima durata della batteria: un fattore assolutamente da non sottovalutare se vi ritrovate a dover utilizzare il vostro notebook per diverse ore fuori dalle mura di casa. Nella selezione che troverete qui sotto avrete inoltre modo di scoprire diverse varianti di notebook 11 pollici, alcune delle quali arrivano con un display touchscreen ed un form-factor convertibile, in grado di donare un’ulteriore marcia in più per quanto riguarda la comodità che tanto abbiamo elogiato in alto. Per quanto compatto, infatti, un notebook 11 pollici può risultare ancor più comodo se utilizzato in spazi ristretti, magari “ripiegandolo” su di sé ed utilizzandolo in modalità tablet, attraverso il display touchscreen. Versatilità all’ennesima potenza.

Tuttavia, per quanto interessanti, questi prodotti, per alcuni utenti, potrebbero avere anche dei lati negativi. In primis, la scheda tecnica di questi computer portatili è tipicamente di fascia entry-level, ovvero si configura con componenti votati interamente al risparmio energetico, operanti quindi a frequenze modeste e adatti ad un utilizzo molto basic, come può essere la navigazione in rete, il lavoro su suite d’ufficio e software non troppo pesanti, il browsing in rete e tutte le attività “più blande” che ognuno di noi svolge quotidianamente sul proprio computer. Se avete bisogno di qualcosa di più, questo non il prodotto che fa per voi. Secondariamente, contano molto le dimensioni del display: 11 pollici potrebbero andare bene a chi dal proprio portatile desidera più di ogni altra cosa comodità e portabilità del dispositivo, mentre per molti altri queste dimensioni potrebbero risultare un po’ troppo strette. Valutate bene. Analizzati i pro e i contro, ci spostiamo ora alla nostra selezione vera e propria.

I notebook 11 pollici che troverete qui sotto sono elencati per ordine di prezzo. Se il vostro budget è limitato potete optare per la prima delle opzioni che abbiamo selezionato per voi. Andiamoli dunque ad analizzare uno ad uno, nel dettaglio.

Lenovo ideapad 120S 11

Iniziamo con un dispositivo entry-level che porta con sé tutto il necessario per effettuare le operazioni più semplici che ognuno di noi svolge quotidianamente a PC: ecco a voi Lenovo Ideapad 120S 11: un notebook 11 pollici sottile, elegante e leggerissimo, perfetto dunque per essere portato con sé durante i propri spostamenti giornalieri, grazie soprattutto al suo peso di soli 1,27 Kg. Il display è un pannello da 11 pollici con risoluzione HD e bordi nella media.

Muovendo il nostro sguardo sul versante hardware denotiamo la presenza di una CPU Intel Celeron N3350, dual-core da 1,10 GHz, in grado di raggiungere i 2,40 GHz, affiancata da 4 GB di RAM e da 64 GB di storage flash eMMC, espandibile tramite scheda micro SD (di cui potete trovare la nostra guida alle migliori micro SD). La batteria offre fino a 8 ore d’autonomia, mentre spostandoci sul comparto connettività troviamo un modulo WiFi 802.11ac ed uno Bluetooth 4.0, affiancati da due porte USB 3.0, una USB Type-C, un’uscita HDMI e jack per le cuffie. La tastiera presenta dei pulsanti ad isola ben distanziati tra loro e con una corsa abbastanza alta, che permette di digitare con naturalezza senza incappare in errori di digitazione. Lato software è presente infine Windows 10 Home.

Puoi acquistare Lenovo ideapad 120S 11 su Amazon o se preferisci su ePrice In alternativa Lenovo ideapad 120S 11 è disponibile nella variante Lenovo ideapad 120S 11.

Acer Chromebook 11

Spostiamoci ora su un Chromebook, ovvero un notebook che non monta Windows bensì Chrome OS, un sistema operativo sviluppato direttamente da Google e basato originariamente sulle varie app/estensioni di Google Chrome (il browser Web), che però negli ultimi tempi sta ricevendo anche il supporto alla varie applicazioni presenti su Android, grazie all’apertura del Play Store anche su questi computer portatili.

Un Chromebook, com’è il caso di Acer Chromebook 11 – il modello in questione -, non è in grado di eseguire le classiche applicazioni Windows, ma nulla gli impedisce di utilizzare le versioni Web-based di tali applicazioni come Office 365 e compagni. Ad ogni modo un Chromebook è ormai dotato di un vasto parco applicazioni sviluppate direttamente da Google o da terzi in grado di sostituire in toto la maggior parte degli applicativi che siamo più soliti utilizzare su Windows. Grazie alla leggerezza di Chrome OS, poi, questa tipologia di portatili risulta essere notevolmente reattiva per quanto riguarda i caricamenti (pensate che si avvia solo in 8 secondi!).

Questo notebook si presenta anch’esso con un display da 11 pollici con risoluzione HD e arriva in una veste molto minimalista, con colorazione bianca contrastata in modo molto appariscente dai pulsanti neri della tastiera. Sul lato tecnico questo Chromebook monta una CPU Intel Celeron N2840, dual-core da 2,16 GHz, con frequenza massima di 2,58 GHz, coadiuvata da 4 GB di RAM e da una memoria flash eMMC da 32 GB, espandibile con una scheda SD. La sua compattezza (solo 2 cm di spessore) e leggerezza (che ammonta a 1,1 Kg) sapranno sbalordirvi.

Puoi acquistare Acer Chromebook 11 su ePrice o se preferisci su eBay

Acer Spin 1 SP111

Concludiamo la nostra selezione con un dispositivo tutto particolare, ovvero Acer Spin SP111: un notebook 11 pollici convertibile, con display in grado di roteare sul proprio asse fino a 360°, nascondendo a tutti gli effetti la dock inferiore e “trasformandosi” in un tablet, grazie all’ausilio del display touchscreen (con risoluzione HD) in dotazione.

Un notebook convertibile, come abbiamo detto, aggiunge del valore più per quanto riguarda la comodità di utilizzo del proprio notebook: grazie all’apposita cerniera alla base del display questo può roteare su sé stesso, assumendo delle posizioni “intermedie” (“tenda”, o modalità “stand”), fino a raggiungere quella di un comune tablet. Inclusa nella confezione c’è anche una Active Pen, pensata proprio per l’utilizzo in questa modalità.

Sotto la scocca troviamo una scheda tecnica discreta, che comprende un processore Intel Pentium N4200 (quad-core da 1,10 GHz, fino a 2,50 GHz), affiancato da 4 GB di RAM e da uno storage di 64 GB sotto forma di memoria flash eMMC, e dunque molto rapida. Il comparto connettività è poi provvisto di WiFi 802.11ac, USB 3.1, USB 2.0, un’uscita HDMI, lettore di schede SD, jack audio. Lato software troviamo Windows 10 S.

Puoi acquistare Acer Spin 1 SP111 su Amazon su ePrice o su eBay

1 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Claudio Carelli tramite i commenti.