Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Monitor gaming AOC: i migliori modelli disponibili

Monitor gaming AOC: i migliori modelli disponibili

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 3 settembre 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Iniziamo questa nuova stagione con una musica completamente diversa e, soprattutto, in HD! Arriva Amazon Music HD, il servizio di streaming audio che spinge tutto sulla risoluzione massima ULTRA HD. Più di 60 milioni di brani a vostra disposizione, con un prezzo pari a 14,99€ al mese per tutti i clienti Amazon, oppure di 5€ aggiuntivi al mese per tutti i clienti Amazon Music Unlimited (abbonamento individuale o family).

Non sapete se ne vale davvero la pena? Se avete delle buone cuffie o un bell’impianto audio, vi assicuriamo di sì ma… non temete, potete provarlo senza impegno. Sì, come al solito Amazon permette di provare il servizio in anticipo e senza impegno, in questo caso fino a ben 90 giorni di utilizzo. Volete attivare la prova? Vi basta recarvi a questa pagina informativa e procedere eventualmente con l’avvio del periodo di prova!

N.B. La guida Monitor gaming AOC è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2020.

In questo articolo andremo ad illustrarvi quali sono i migliori modelli di monitor gaming AOC sul mercato per ogni fascia di prezzo. Prima di far questo, però, è essenziale che sappiate quali sono stati i criteri che abbiamo analizzato di ogni prodotto per convincerci dei suoi meriti, quindi partiamo parlando di questi.

Monitor gaming AOC: quale comprare

I modelli AOC adempiono allo stesso ruolo che svolge ogni altro monitor, essendo responsabile di farci interagire visivamente con i nostri giochi. Cosa dona però peculiarità ai monitor gaming AOC rispetto alla competizione? Solitamente le soluzioni AOC, specialmente quelle targate Agon (la divisione gaming della compagnia), portano in gioco soluzioni dal framerate elevato e con un fantastico rapporto qualità/prezzo rispetto alla concorrenza. Se il vostro intento è dunque munirvi di un display fluido e meritevole, quindi, AOC saprà soddisfarvi.

Andare a selezionare un monitor gaming AOC richiede fortunatamente un’analisi simile a quella che ci si potrebbe aspettare guardando in generale un monitor da gaming. Procediamo dunque, evidenziando in ordine d’importanza quali sono stati i nostri criteri di selezione.

Risoluzione e taglio

Uno schermo è primariamente caratterizzato da due aspetti: la risoluzione massima e le dimensioni. Per selezionare i modelli di monitor gaming AOC sottostanti in modo da massimizzare questi due aspetti, abbiamo seguito delle linee guida ad-hoc in base alla risoluzione offerta dal display. Per gli schermi Full HD, ci siamo limitati a rimanere tra i 23″ ed i 27″, mentre per le varianti ultra-wide con risoluzione  2560 x 1080 abbiamo scelto prodotti tra i 25″ ed i 29″. Nel caso di modelli 1440p (2560 x 1440) il range di dimensioni consigliate sarà tra i 27″ ed i 35″.

Refresh rate e tempo di risposta

Gli ultimi due aspetti essenziali da considerare riguardano la capacità dello schermo di mostrare un’immagine fluida (ovvero il refresh rate) e la tecnologia di retroilluminazione adottata, visto che questa determinerà il tempo di risposta. Solitamente un utente medio cerca monitor gaming AOC perché nell’immaginario comune sono considerati come display mirati a chi desidera giocare con un buon framerate. Di conseguenza, non suggeriremo prodotti con refresh rate inferiore ai 75 Hz.

Le tipologie di pannello che si dovrebbe cercare per vivere al meglio l’esperienza AOC sono due: TN (Twisted Nematic) e VA (Vertical Alignment). Entrambe queste tipologie di schermo vantano infatti tempi di risposta bassissimi, che sono nell’ordine di 1-3 millisecondi, fatto che ben s’integra con il già ottimo refresh rate di questi monitor. Entrambe queste tipologie di pannello sono valide, ma sono mirati a pubblici leggermente diversi. I modelli TN sono per chi vuole il massimo della fluidità e reattività sacrificando un po’ la bontà cromatica dell’immagine. Le soluzioni VA offrono invece tempi di risposta leggermente peggiori – nonostante la differenza sia quasi impercettibile – ma non sacrificano la bontà dei colori e la profondità dei neri, ed hanno anche angoli di visuale migliori.

Feature aggiuntive

Infine, l’ultimo elemento che bisogna effettivamente spiegare legato alla fluidità è la presenza o meno dell’Nvidia G-Sync o del FreeSync. Queste due tecnologie sono estremamente bene accette, specialmente il G-Sync, e visto che potenziano non poco il framerate è un fattore che consideriamo molto apprezzato ed importante da avere in un monitor gaming AOC. In aggiunta, alcuni schermi AOC vantano anche uno schermo curvo e – particolarmente utile per il gaming in giochi dove gli ambienti sono bui – la tecnologia Shadow Control per aiutare a vedere meglio in zone scure.

Monitor gaming AOC di fascia medio/bassa

AOC 24G2U/BK

Questo monitor gaming AOC da 24″ ha una risoluzione 1920 x 1080, un display VA e 144 Hz di refresh rate.

Chiunque sia alla ricerca di uno schermo Full HD oggi come oggi lo fa per contenere le spese, quindi massimizzare la qualità in relazione alla spesa è un criterio fondamentale, ed in questo frangente troviamo un monitor gaming AOC davvero meritevole. AOC 24G2U/BK è infatti un monitor gaming AOC competente e dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Il pannello e VA, come accade nella maggioranza assoluta dei prodotto in questa fascia, quindi il tempo di risposta si assesta ad 1 ms. Ciò che rende la fluidità a schermo dell’immagine superiore alla media e dona un valore aggiunto considerevole al display è il refresh rate di ben 144 Hz. In aggiunta, segnaliamo la presenza della tecnologia Anti-Blue Light per ridurre lo stress visivo della retro-illuminazione ed uno speaker integrato nella scocca.

Puoi acquistare AOC 24G2U/BK su Amazon o se preferisci su eBay

AOC 24G2U/BK
Prezzo consigliato: € 220Prezzo: € 179.99

Monitor gaming AOC di fascia media

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

AOC AGON AG241QG

Questo monitor gaming AOC ha un display da 24″ e con risoluzione massima 2560 x 1440, con un ottimo pannello IPS da 165 Hz con Nvidia G-Sync.

Progettato per venire incontro a chi desidera un prodotto con fluidità stellare e risoluzione superiore al Full HD senza entrare nell’esoso ambiente 4K, questo monitor della linea AGON (divisione gaming di AOC) porta in tavola il prodotto perfetto. AG241QG opta per un pannello da 24″, taglio contenuto, ma comunque ideale in relazione alla risoluzione massima di 2560 x 1440 pixel con un IPS da ben 165 Hz.

Dal punto di vista delle tecnologie supportate troviamo addirittura Nvidia G-Sync, donando quindi a questo monitor gaming AOC un livello di versatilità davvero notevole. Infine, segnaliamo che sono incluse feature utilissime per il gaming – come la regolazione dinamica dei contrasti, chiamata Shadow Control – per migliorare e potenziare la bontà dell’esperienza videoludica.

Puoi acquistare AOC AGON AG241QG su Amazon o se preferisci su eBay

Monitor gaming AOC di fascia alta

AOC AGON AG352QCX/AG352UCG

Questo monitor gaming AOC ha un display curvo VA ultra-wide da 35″ ; è disponibile in due varianti, una con risoluzione massima 2560 x 1080, FreeSync e 200 Hz, l’altra con 3440 x 1440, Nvidia G-Sync e 100 Hz

Chiudiamo questa nostra rassegna di monitor gaming AOC portando alla vostra attenzione un’altro prodotto della linea AGON, anch’esso disponibile in due varianti, ovvero AG352QCX e AG352UCG. Entrambe le opzioni vantano un display curvo ultra-wide da 35″, risultando quindi a dir poco fantastico per immergere il giocatore nell’azione. Entrambi i pannelli sono VA, ma mentre il primo ha una risoluzione di ” 2560 x 1080 pixel, il secondo modello raggiunge ben 3440 x 1440 pixel, vantando quindi un livello di definizione eccellente.

Quest’ultimo, inoltre, è dotato del sempre apprezzato supporto all’Nvidia G-Sync, però si ferma ad “appena” 100 Hz, mentre AG352QCX raggiunge addirittura il doppio, seppur con il FreeSync al posto del G-Sync; in entrambi i casi, però, è innegabile che il livello di fluidità raggiungibile a schermo è a dir poco ottimo. Infine, anche in questo caso segnaliamo la presenza di feature come Shadow Control per la regolazione dinamica del contrasto ed altre piccole chicche per potenziare l’esperienza videoludica.

Puoi acquistare AOC AGON AG352QCX (Free Sync, 200 Hz) su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa AOC AGON AG352QCX (Free Sync, 200 Hz) è disponibile nella variante AOC AGON AG352UCG (G-Sync, 100 Hz).

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.