Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Dissipatore PC gaming: come e quale scegliere

Dissipatore PC gaming: come e quale scegliere

di Matteo Gobbi
Specialist Computer gaming
aggiornato il 28 agosto 2019
6188 utenti hanno trovato utile questa guida

Nasce Amazon Prime Students: tutti i privilegi dell’abbonamento Amazon Prime, ma alla metà del prezzo se siete studenti. Per saperne di più ed eventualmente attivarlo clicca qui.

N.B. La guida dissipatore PC gaming è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2019.

L’obbiettivo principale di questo articolo è quello di suggerirvi il miglior dissipatore PC gaming per i vostri bisogni e budget. Detto questo, cominciamo però parlando prima di quali sono stati i nostri criteri di selezione, così da darvi modo di capire il perché dietro alle nostre scelte.

Dissipatore PC gaming: quale comprare

Il dissipatore (o heatsink) può essere di vari formati e tipologie, ma lo scopo ultimo rimane sempre il medesimo: rinfrescare la propria CPU per garantirne efficienza e – soprattutto – longevità. Più potente sarà la nostra CPU, più le temperature raggiunte potenzialmente saranno elevate; per questo motivo l’acquisto di un dissipatore aftermarket (comprato a parte) è fondamentale.

Le soluzioni stock, ovvero incluse con l’acquisto della CPU, non sono infatti considerabili come ottimali per il gaming, sia per quanto riguarda i modelli AMD ma soprattutto per quelli Intel. Il nostro consigli quindi, se siete intenzionati a creare un PC orientato al gaming, è di evitarne l’uso a lungo andare e di acquistare e montare il prima possibile uno dei modelli che proponiamo in questo articolo sulla vostra scheda madre. Prima di passare a listarvi la nostra selezione di dissipatori, andiamo rapidamente a vedere quali sono state le variabili che abbiamo analizzato per decidere che modello di dissipatore PC gaming aftermarket consigliarvi.

Socket

Il socket altro non è se il nome dato al luogo in cui alloggia la CPU, ed in un dissipatore sta ad indicare all’atto pratico la compatibilità o meno del prodotto con la MOBO. La maggioranza assoluta dei socket in commercio sono socket LGA1151 (Intel)socket AM4 (AMD), quindi i prodotti che andremo a suggerirvi rispetteranno uno o entrambi questi standard. Per assistervi al meglio riporteremo comunque di volta in volta le informazioni necessarie, così da facilitare il processo di selezione.

Dissipatori ad aria

Questo tipo di dissipatore è caratterizzato da un corpo in alluminio lamellato, con all’interno una quantità variabile di tubature (o heat pipe) per far circolare l’aria, ed una o più ventole. Controllare quantità, dimensioni e forme di questi due elementi è essenziale per determinare l’efficienza del prodotto. Il corpo può avere un profilo basso (low-profile) o alto (tower); noi consiglieremo solamente dissipatori ad aria in formato tower, visto che quelli low-profile sono meno efficienti per preservare le dimensioni, ed in un PC questo non è un problema, realisticamente parlando.

Detto questo, segnaleremo le dimensioni del dissipatore PC gaming in questione, dato che il vostro acquisto sarà chiaramente influenzato dalle capacità del vostro case di alloggiare o meno quello specifico prodotto. Non tutti i case possono alloggiare le soluzioni più voluminose, quindi verificate sempre le potenzialità del vostro prima di investire in una soluzione ad aria.

Dissipatori a liquido

Dall’altro lato troviamo i dissipatori a liquido, che generalmente offrono performance migliori rispetto alle controparti ad aria ma richiedono un esborso medio superiore. Anche qui troviamo due tipologie di modelli, quelli custom e le soluzioni AIO (All-In-One). Noi non andremo a suggerirvi modelli custom, in quanto la loro gestione è molto impegnativa e risultano molto dispendiosi, rendendoli consigliabili solamente ad un pubblico enthusiast.

Per selezionare un dissipatore PC gaming a liquido AIO abbiamo valutato principalmente due aspetti. Il primo è la quantità e dimensione di ventole presenti nell’unità dissipante, ovvero la componente che viene montata sul case e collegata via tubatura all’unità fissata sulla CPU. L’altro punto che bisogna considerare nel processo di selezione, invece, è la qualità di costruzione. Visto e considerato che il livello di manutenzione e/o rischio di malfunzionamenti è a prescindere superiore rispetto alle soluzioni raffreddate ad aria, accertarsi che il prodotto non sia di bassa qualità è una nostra priorità.

Dissipatore PC gaming di fascia medio/bassa

ARCTIC Freezer 7 Pro Rev. 2

Questo dissipatore ad aria monta una ventola da 92 mm, a cui è connessa un’unità di raffreddamento da 3 heat-pipe in rame. È compatibile con socket Intel LGA 115x/1366/775 o AMD AM4/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 e la pasta termica è pre-applicata.

Sicuramente questo prodotto rappresenta un’ottima soluzione custom entry-level, e lo consigliamo in particolare per rimpiazzare le soluzioni stock dei processori Intel meno spinti. Per quanto riguarda AMD, invece, suggeriamo di mirare un po’ più in alto. Nonostante il look molto vecchio stile, è un dissipatore tutt’ora molto popolare su questa fascia di prezzo, in quanto comunque funzionale. Se cercate un prodotto economico che faccia il suo dovere, questo dissipatore PC gaming di casa Arctic potrebbe fare al caso vostro.

Puoi acquistare ARCTIC Freezer 7 Pro Rev. 2 su Amazon o se preferisci su eBay

Dissipatore PC gaming di fascia media

Cooler Master Hyper 212X

Questo dissipatore ad aria monta una ventola da 120 mm, a cui è connessa un’unità di raffreddamento da 4 heat-pipe in rame. È compatibile con socket Intel LGA 115x/1366/775 o AMD AM4/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 ed è inclusa la pasta termica da applicare. *Kit compatibilità AM4 da richiedere a questo link.

Il Cooler Master Hyper 212X è un leggero miglioramento rispetto al vecchio ma ancora popolare Cooler Master Hyper 212 EVO. Sono stati fatti piccoli accorgimenti funzionali ed è inclusa una ventola opaca, contro il look più lucido / trasparente del predecessore. In generale i due prodotti si equivalgono e sono altrettanto validi, ma il più recente Hyper 212X può vantare la promessa di una ventola più duratura. Rimane uno dei prodotti più interessanti dal punto di vista del prezzo/performance, un solido dissipatore PC gaming.

Puoi acquistare Cooler Master Hyper 212X su Amazon o se preferisci su eBay

Cooler Master MasterLiquid Lite 120

Questo dissipatore a liquido monta un radiatore da 120 mm con inclusa una ventola da 120 mm. È compatibile con socket Intel LGA 115x/2066/2011-v3 /2011/1366/775 o AMD AM4/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 ed è incluso un tubicino di pasta termica da applicare.

Su questa fascia di prezzo iniziamo a vedere le prime proposte di raffreddamenti a liquido, ma è Cooler Master che ci sorprende in particolare con il MasterLiquid Lite 120. Nonostante un look alquanto antiquato di questi tempi, il MasterLiquid Lite 120 è un ottimo raffreddamento a liquido entry-level. Questo modello risulta essere anche molto silenzioso grazie alla ventola Cooler Master inclusa. Sicuramente avremmo preferito un design dei tubi in gomma nera, ma complessivamente non è affatto male. Ovviamente ciò non pregiudica il valore della altre caratteristiche offerte, di cui non possiamo affatto lamentarci visto il costo.

Puoi acquistare Cooler Master MasterLiquid Lite 120 su Amazon o se preferisci su eBay

Dissipatore PC gaming di fascia alta

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Cryorig R1 Ultimate

Questo dissipatore ad aria monta due ventole da 140 mm, a cui è connessa un’unità di raffreddamento da 7 heat-pipe in rame. È compatibile con socket Intel LGA 115x/2011-v3 /2011/1366/775 o AMD AM4*/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 o  ed è incluso di un tubicino di pasta termica da applicare. *Kit compatibilità AM4 da richiedere a questo link.

Entriamo nella fascia di dissipatori dal design double tower, in genere caratterizzati dalla possibilità di installare due ventole. Il Cryorig R1 Ultimate e Universal sono i dissipatori di punta dell’azienda, puntando al massimo delle prestazioni con corpo molto voluminoso. Mentre la variante Ultimate si focalizza completamente sulle prestazioni, la versione Universal tiene d’occhio la compatibilità con un approccio più slim della ventole frontale e dei fori superiori che ne facilitano l’installazione. Per gli amanti dei look moderni, Cryorig ha indubbiamente dei prodotti dal look davvero elegante e dai materiali ben rifiniti. Tenete però in considerazione il peso e la dimensione dei dissipatori double tower – fate particolare attenzione durante l’installazione e negli eventuali spostamenti del PC. Il Cryorig R1 è un dissipatore PC gaming dal look e dalle prestazioni molto allettanti.

Puoi acquistare Cryorig R1 Ultimate su Amazon su eBay o su ePrice

Enermax Liqmax II 240

Questo dissipatore a liquido monta un radiatore da 240 mm con incluse due ventole da 120 mm. È compatibile con socket Intel LGA 115x/2011-v3 /2011/1366 o AMD AM4*/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 ed ha la pasta termica pre-applicata. *Se il kit AM4 non dovesse essere presente, potrà essere richiesto a questo link.

Enermax si fa spazio nella nostra guida al dissipatore PC gaming con un prodotto davvero competitivo. Il Liqmax II 240 può vantare un eccellente rapporto prezzo/performance più che adatto per configurazioni di fascia alta. Le due ventole incluse targate Enermax fanno un ottimo lavoro nel raffreddare adeguatamente la CPU ed il look complessivo non dispiace affatto. Se cercate un prodotto solido senza spendere troppo la proposta di Enermax potrebbe essere la giusta scelta, fate solo attenzione ad avere abbastanza spazio all’interno del vostro case.

Puoi acquistare Enermax Liqmax II 240 su Amazon o se preferisci su eBay

Corsair Hydro H100i Pro RGB

Questo dissipatore a liquido monta un radiatore da 276 mm con incluse due ventole da 120 mm. È compatibile con socket Intel LGA 115x/2011/2066 o AMD AM4/AM3/AM2/TR4 ed ha la pasta termica pre-applicata.

Se performance ed overclock sono la vostra priorità, i dissipatori a liquido di Corsair non vi lasceranno insoddisfatti. Grazie al suo ampio radiatore e le ottime ventole targate Corsair, l’Hydro H100i saprà tenere le temperature al minimo. In aggiunta, la silenziosità del prodotto è molto buona, raggiungendo un massimo di 37 dB; davvero non male per un modello a doppia ventola. Accompagnato da un look minimalista e dai colori neutrali tipici di Corsair, con tanto di illuminazione RGB customizzabile dell’unità a diretto contatto con la CPU, questo dissipatore PC gaming a liquido saprà soddisfare i bisogni di qualsiasi giocatore.

Puoi acquistare Corsair Hydro H100i PRO RGB su Amazon su eBay o su ePrice

NZXT Kraken X62

Questo dissipatore a liquido monta un radiatore da 280 mm con incluse due ventole da 140 mm. È compatibile con socket AMD AM4*/TR4/AM3(+)/AM2(+)/FM2/FM1 o Intel LGA 115x/2066/2011-v3 /2011/1366 ed è incluso di pasta termica pre-applicata. *Se il kit AM4 non dovesse essere presente, potrà essere richiesto a questo link.

La scelta definitiva per una configurazione dalle prestazioni sorprendenti ed dal look all’altezza delle sue capacità, il dissipatore a liquido NZXT Kraken X62 offre un raffreddamento eccellente accompagnato da un’illuminazione RGB degna di nota. Anche dal punto di vista della silenziosità ci soddisfa appieno, raggiungendo un massimo di 38 dB ed incarnando complessivamente tutto quello che serve per renderlo uno dei migliori dissipatori a liquido in assoluto, offrendo un mix perfetto tra prestazioni e design senza scendere a compromessi.

Puoi acquistare NZXT Kraken X62 su Amazon su eBay o su ePrice

Come montare il dissipatore

Il montaggio del dissipatore è qualcosa da effettuare possibilmente con la scheda madre fuori dal case, dato che questo facilita enormemente le operazioni. Per i modelli più semplici, basterà appoggiarlo (ricordatevi della pasta termica) e inserire i quattro piedini nella scheda madre (controllando di aver scelto la staffa giusta per il vostro socket), facendoli girare secondo il verso indicato dalla manualistica. Modelli più completi o con raffreddamento a liquido richiederanno invece più attenzione, che si tratti di inserire una staffa aggiuntiva sul retro della motherboard oppure di sostituire le ventole che arrivano con il case.

In entrambi i casi, comunque, consultate il materiale che arriva nella scatola per capire bene i passaggi da fare. Se la pasta termica pre-applicata o in confezione non vi dovesse soddisfare, valutate l’acquisto di una soluzione di maggiore qualità come questa. Ne va applicata una quantità pari ad un chicco di riso sulla superficie della CPU, che deve essere prima pulita in modo che sia priva di residui. Fatto ciò, procedete con l’installazione del dissipatore.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

6188 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.