Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Miglior braccialetto monitoraggio sonno: dormire bene con i giusti prodotti

Miglior braccialetto monitoraggio sonno: dormire bene con i giusti prodotti

di Giovanni Mattei
Specialist Fitness tracker
aggiornato il 19 aprile 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco.

 

Inoltre, impazza su Amazon la nuova campagna HP Days: alla seguente pagina trovate una serie di prodotti davvero non indifferente con sconti che oscillano tutti intorno al 20% rispetto al prezzo di listino. Davvero niente male per anticipare il back-to-school, non vi pare? Inoltre continua l’iniziativa della Huawei Week sul segmento mobile: tantissimi dispositivi Huawei in offerta ad un prezzo decisamente interessante direttamente presso la seguente sezione Amazon.

N.B. La guida Miglior braccialetto monitoraggio sonno è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

In questo articolo ci tuffiamo alla ricerca del migliore braccialetto monitoraggio sonno. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa dei diversi prodotti presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta del prodotto più adatto alle vostre esigenze.

Miglior braccialetto monitoraggio sonno: quale comprare

L’arrivo delle smartband ci ha permesso di avere un maggior controllo sulla qualità della nostra vita, a partire dall’attività fisica. Benché medici e specialisti siano da sempre i primi a spronarci ad avere una vita attiva sotto il punto di vista fisico, è proprio grazie alla smartband – e più in generale ai dispositivi wearable – che molti di noi hanno messo ai piedi un paio di scarpe da ginnastica e hanno iniziato a fare sport.

Questo perché i sensori integrati all’interno di questi piccoli dispositivi sono in grado di tenere traccia di un gran numero di dati. Non si tratta solo della distanza percorsa, delle calorie bruciate, dei passi, i piani saliti e il battito cardiaco a riposo o a pieno regime; le smartband ci permettono di capire come migliorare il nostro corpo e di riflesso la qualità della nostra vita.

Le applicazioni mobile giocano un ruolo chiave. Sono infatti loro a prendere questi dati grezzi e manipolarli al fine di farci capire dove migliorare. Addirittura alcune integrano funzioni social che ci permettono di competere contro estranei, il tutto per farci migliorare allenamento dopo allenamento. Ma le smartband non sono utili solo per l’attività fisica. Il nostro corpo, la qualità della nostra vita, è strettamente legato alla qualità del sonno. Tutti abbiamo provato sulla nostra pelle che sono significa dormire male due giorni di fila, oppure andare a letto molto tardi per poi svegliarsi dopo 4-5 ore di sonno.

All’interno della nostra guida sul miglior braccialetto monitoraggio sonno andremo a vedere quali sono le smartband adatte al tracking di questo elemento fondamentale. Alcune sono perfette per l’utente che vuole spendere poco e avere a disposizione una visione piuttosto basilare dell’andamento del sonno; altre, invece, costano di più ma integrano tecnologie pensate per offrire informazioni aggiuntive. Le migliori sono così avanzate da incrociare i dati relativi alla propria attività fisica con la qualità del sonno.

Infine, non spaventatevi se un prodotto non presenta un display per mostrare le notifiche. Il grosso del lavoro viene svolto dai sensori presenti all’interno della smartband e dall’applicazione companion che si occupa di mostrarvi queste informazioni.

Misfit Ray

Come abbiamo detto all’interno del capitolo introduttivo, nella nostra guida sul miglior braccialetto monitoraggio sonno andremo a vedere prodotti che non per forza necessitano di un display. È questo il caso del Misfit Ray, una smartband estremamente particolare e dal design piuttosto unico. L’assenza del pannello frontale non dovrebbe destare alcuna preoccupazione, visto che tutte le informazioni carpite dal piccolo dispositivo vengono inviate all’applicazione companion installata sul proprio smartphone.

Il corpo cilindrico, in alluminio, integra al suo interno tutti i sensori per tracciare l’attività fisica e la qualità del sonno. L’unico elemento pensato per offrire qualche tipo di informazione all’utente è a livello del LED inserito in una delle porzioni terminali della smartband. Il suo comportamento può essere customizzato tramite l’applicazione mobile, compresa la possibilità di legare un tipo particolare di colore ad un messaggio di WhatsApp, una email, un SMS, una chiamata e tanto altro.

Dicevamo che ogni informazione carpita dal Ray viene poi inviata all’app companion. Questo fa ovviamente riferimento anche alle fasi di sonno, che vengono sapientemente suddivise in sonno leggero e sonno pesante. Vi consigliamo di prendere in considerazione il Ray come il vostro nuovo miglior braccialetto monitoraggio sonno proprio per l’ottima sensibilità per quanto riguarda l’individuazione delle fasi di sonno.

Fra queste ci fa piacere trovare la possibilità di attivare il tracking dei piccoli riposini pomeridiani, che vengono così facilmente separati dalle ore di sonno vere e proprie. Questa non è una cosa da poco, soprattutto quando si considera che molte altre smartband non riescono ad individuare con precisione sessioni di riposo così brevi. Per maggiori informazioni sul prodotto e le sue qualità vi rimandiamo alla recensione Misfit Ray.

Puoi acquistare Misfit Ray su Amazon o se preferisci su eBay

Misfit Ray
Prezzo consigliato: € 109.95Prezzo: € 125.29

Fitbit Alta HR

Salendo leggermente di prezzo rispetto al Misfit Ray visto poco più su, prendiamo in considerazione l’ottima Fitbit Alta HR, una smartband che ha consentito a Fitbit di imporsi come uno dei maggiori player mondiali nel campo dei fitness tracker. Abbiamo deciso di inserire questo particolare modello all’interno della nostra guida sul miglior braccialetto monitoraggio sonno sia per le sue ottime qualità ma, soprattutto, per l’applicazione mobile sviluppata da Fitbit.

Questa è ancora oggi una delle migliori presenti sul mercato, in grado di fornire un ottimo livello di profondità quando si parla di scavare all’interno di dati, grafici e quant’altro. Ma la particolarità dell’Alta HR non è unicamente legata alla sua applicazione companion. La smartband presenta adesso due nuove funzioni che permettono un tracking del sonno ancora più preciso e completo.

La prima si chiama Sleep Stages e fornisce importanti (e interessanti) informazioni circa i movimenti notturni durante le fasi di sonno. Questi cambi di posizioni vengono incrociati tramite la info captate dall’accelerometro e il sensore HR per il battito cardiaco. Questa funzione è ovviamente integrata all’interno dell’applicazione mobile ed è estremamente facile da consultare. La seconda funzione si chiama Insight e in questo caso incrocia i dati relativi all’attività fisica con quelli inerenti la qualità del sonno.

Può sembrare strano ma questi due valori sono legati fra di loro. Numerosi studi hanno dimostrato come una sana attività fisica sia un toccasana non solo per il tono muscolare e il mantenimento di un fisico sano, ma anche per le ore di sonno. Tramite Insight si scopre che una settimana ricca di attività fisica vi ha permesso di dormire in modo migliore rispetto a giorni in cui non avete mosso un muscolo.

Vi rimandiamo alla nostra recensione Fitbit Alta HR per conoscere tutte le informazioni sulla smartband.

Puoi acquistare Fitbit Alta HR su Amazon o se preferisci su eBay

Fitbit Alta HR
Prezzo consigliato: € 121.99Prezzo: € 121.99

Fitbit Charge 3

Il Fitbit Charge 3 è l’ultimo fra i miglior braccialetto monitoraggio sonno che vi consigliamo di prendere in considerazione. Come si può vedere dal prezzo è anche quello che rappresenta una spesa maggiore, ma a buon ragione. Rispetto ai prodotti visti poco più su, il Charge 3 è forse quello che incarna alla perfezione il concetto di smartband, ovvero un dispositivo capace di tracciare importanti elementi legati alla salute del proprio corpo per mostrarceli sotto un altro punto di vista, spesso tendente a spronarci ad avere uno stile di vita migliore.

Il Charge presenta un telaio estremamente compatto, per nulla ingombrante, con un display abbastanza grande e luminoso – la piena luminosità arriva fino a 1000 nits – e uno chassic pensato per seguire la normale curvatura del polso umano. Come l’Alta HR vista poco più su, anche il Charge 3 permette di tenere traccia della qualità del sonno facendo riferimento alle due funzioni viste più su. In aggiunta, il Charge 3 suddivide in maniera intelligente le fasi di sonno in: sveglio, leggero, profondo e REM.

È inoltre prevista la possibilità di impostare dei programmi con tanto di promemoria (con vibrazione) per fare propri dei pattern di riposo piuttosto stringenti. Magari avete notato che andando a dormire ogni sera alle 23 in punto, il giorno, al risveglio, siete più sani e riposati. La funzione prevede proprio di importare dei promemoria al fine di mantenere costante questo pattern di sonno.

Vi consigliamo di leggere la nostra recensione su Fitbit Charge 3 per scoprire tutte le qualità sul dispositivo.

Puoi acquistare Fitbit Charge 3 su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Fitbit Charge 3 è disponibile nella variante Fitbit Charge 3 Special Edition.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.