Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Quello degli elettrodomestici per la cucina è un mondo frenetico e sempre in cambiamento che cerca di tenere lo stesso passo della sconfinata creatività umana. Del resto mangiare è uno dei bisogni primari dell’uomo e se per molti cucinare è una pura necessità fisiologica, per tanti altri è molto di più; è arte allo stato puro. Gli elettrodomestici non fanno altro che supportare questa passione, stimolarla e incanalarla nel giusto modo. Negli ultimi decenni hanno visto la luce e il successo planetario uno svariato numero di congegni, ma ve n’è uno che non passa mai di moda e che mette d’accordo sia chi ama cucinare, sia chi non lo vuole fare: il forno a microonde. La nostra collana dedicata ai microonde raccoglie l’insieme di guide all’acquisto dedicate a questo dispositivo eclettico per aiutarvi nella scelta del microonde più adatto a voi. L’ultimo aggiornamento a questa collana risale a Dicembre 2019.

Infatti, non esistono più solo i microonde classici che siamo abituati a considerare l’accessorio più importante nella vita di single e pigri in generale. Questi dispositivi hanno conosciuto un grandissimo sviluppo negli ultimi anni, tanto che non è più consigliabile andare alla cieca e acquistarne uno in base al prezzo più basso. Se non si conosce bene il settore si può finire per acquistare il modello sbagliato, privo di quelle funzioni per noi essenziali, ma ricco di accessori e modalità di cottura di cui faremo volentieri a meno. Oggi infatti esistono microonde molto diversi tra di loro, rivolti a diverse tipologie di utenti, dai meno esperti ai più competenti. Partendo da questo presupposto, quindi, abbiamo realizzato una serie di guide all’acquisto per consigliarvi al meglio e soddisfare le vostre esigenze, siano queste un particolare brand in cui riponete fiducia, una modalità di cottura o il tipo di installazione privilegiato.

Ogni guida all’acquisto è stata scritta dopo attenta analisi e studio dei modelli dei principali brand presenti sul mercato, considerando quindi ogni tipo di esigenza possibile e privilegiando sempre il miglior rapporto qualità-prezzo possibile. Il nostro lavoro però non è finito così, poiché ogni mese lo specialist dei Microonde aggiorna gli articoli e monitora il mercato alla ricerca di nuovi e funzionali microonde che possano adattarsi meglio alle vostre specifiche richieste. Se volete saperne di più sul metodo Ridble, vi invitiamo a consultare la pagina come lavoriamo.

Forno a microonde: i fattori da considerare

I microonde sono tra tutti gli elettrodomestici quelli più democratici e in grado di mettere d’accordo proprio tutti. Ma quali sono i motivi che ne hanno decretato il successo e per cui si dovrebbe acquistarne uno? Innanzitutto, i forni a microonde si differenziano dai tradizionali forni per il diverso tipo di cottura da loro proposto. Il calore infatti si diffonde tramite irraggiamento che va ad agire sulle molecole d’acqua che compongono gli alimenti, partendo dall’interno e spostandosi verso l’esterno. Il principale vantaggio che si ottiene da questo processo è la rapidità. Quindi, non solo i cibi vengono cotti nella metà del tempo, ma è possibile anche scongelare e riscaldare qualsiasi tipo di alimento in pochi minuti. Sin dal suo primo ingresso nel mercato il microonde ha rappresentato una rivoluzione che ancora oggi salva i pasti ai lavoratori sempre di corsa e agli studenti sotto esame.

Un forno però non vale l’altro, ne esistono tanti modelli quante sono le tipologie di utenti. Possiamo però dire che esistono dispositivi semplici e basilari, che non si allontanano dalle tre funzioni essenziali di scongelamento, riscaldamento e cottura con le microonde, a cui spesso si aggiunge il grill e la possibilità di combinarli. Questi sono anche i modelli più economici, utilizzati per lo più da chi non ama cucinare e delega a loro tutta la fatica, oppure da chi è ancora strettamente legato a pentole e fornelli e se ne serve soltanto per velocizzare alcuni passaggi.

È stato però ampiamente sfatato il mito per cui solo chi non sa cucinare utilizza i microonde. Infatti sono tantissimi i modelli professionali apprezzati dai cuochi più navigati. Questi forni si sono arricchiti di interessanti modalità di cottura o di preparazione che permettono di risparmiare tempo e ottenere risultati perfetti e saporiti. La modalità crisp è solo la più famosa, ma abbiamo anche la possibilità di friggere, cuocere a vapore oppure la lievitazione degli impasti e la fermentazione dello yogurt. Inoltre, al classico grill, si affianca la funzione ventilata per cuocere proprio come farebbe un tradizionale forno elettrico. Acquistare un forno a microonde è diventato quindi un investimento che vi permetterà di avere più elettrodomestici in uno solo.

Tenendo conto di quanto detto finora è essenziale poi porsi due domande in fase di scelta: “per cosa lo utilizzerò?” e “quale modello è adatto alla mia casa?“. Esistono infatti due grandi categorie, i modelli da libero posizionamento e quelli da incasso. La scelta è influenzata principalmente dallo spazio a vostra disposizione e da specifiche esigenze come, per esempio, la volontà di sostituire il forno elettrico con qualcosa di più moderno e completo. Infine, esistono anche forni che si pongono come oggetti di design e che non abbiamo trascurato nella serie di guide all’acquisto dedicate che abbiamo realizzato per aiutarvi nella scelta.

Miglior forno a microonde: prodotti per ogni tipo di cottura

Per iniziare abbiamo selezionato i migliori prodotti che si possono trovare sul mercato, partendo da considerazioni più generali e suddividendoli per fascia di prezzo crescente. Abbiamo però dedicato delle guide all’acquisto anche a specifiche modalità di cottura. Le funzioni sono uno dei fattori di scelta più importanti, che riflettono chiaramente i vostri gusti e la direzione che volete dare alla vostra cucina. In questa sezione troverete i migliori microonde con i quali cucinare in base alle preparazioni che preferite.

I migliori marchi

Tutti abbiamo un particolare brand in cui riponiamo la nostra fiducia e che consideriamo affidabile in più aspetti della vita domestica. Per questo motivo abbiamo realizzato delle guide all’acquisto che prendono in esame i prodotti da libero posizionamento e da incasso più funzionali di ogni marchio e che riassumono in sé le innovazioni e la filosofia dell’azienda.

Diversi form factor

Se il libero posizionamento è la regola, il mercato offre anche tante eccezioni. I microonde da incasso sono la prima novità, una soluzione moderna molto pratica e comoda per arricchire la propria cucina o, perché no, sostituire il vecchio forno tradizionale una volta per tutte. Ma ci sono anche prodotti che uniscono la tecnologia al design, ponendosi come elettrodomestici e oggetti di arredamento insieme. Vi aiutiamo a fare chiarezza su questi prodotti ancora poco conosciuti.

Altri modi di cercare

Diverse esigenze equivalgono a diversi modi di cercare. Tutte le guide che non hanno trovato spazio di sopra sono consultabili da questa sezione, che vi aiuterà ancora una volta nella ricerca del forno a microonde che fa per voi.