Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Microonde Bosch: i migliori modelli

Microonde Bosch: i migliori modelli

di Sara Fulgheri
Specialist Microonde
aggiornato il 23 maggio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco.

N.B. La guida Microonde Bosch è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

I marchi tedeschi sono sempre associati ad affidabilità e precisione. Bosch ci ha chiaramente dimostrato che gli stereotipi possono corrispondere alla realtà. Perché allora non perseguire questa strada anche nella scelta del nuovo microonde? Vediamo insieme in questa guida quali sono i migliori microonde Bosch!

Microonde Bosch: quale comprare

Nata oltre un secolo fa, la Bosch si occupava inizialmente dell’esclusiva produzione di componenti per automobili. Il suo interesse si è poi rapidamente esteso al settore domestico, lasciando i consumatori pienamente soddisfatti per questo cambiamento di rotta. Gli elettrodomestici Bosch si distinguono infatti per la qualità dei materiali, per la loro durata nel tempo e per le eccellenti prestazioni. I prezzi più elevati della media sono perciò giustificati da una garanzia di affidabilità. Se decidete dunque di acquistare un microonde Bosch, potete essere sicuri che vi accompagnerà per lungo tempo nelle vostre preparazioni. La nostra guida all’acquisto è suddivisa in microonde da incasso e da libero posizionamento, che vi presenteremo in ordine di prezzo crescente. Prima di vedere i modelli nello specifico, fermiamoci un po’ ad analizzare la caratteristiche che hanno determinato la nostra scelta e alle quali dovrete affidarvi.

Generalmente il primo fattore di scelta sono le funzioni del microonde, quindi ciò che sarà possibile preparare con il dispositivo. I microonde Bosch però puntano sulla semplicità. Sono infatti macchinari molto basilari e pratici, che non esulano dalle proprie funzioni primarie e non si perdono tra modalità di cottura aggiuntive. È quindi possibile utilizzarli per scongelare, riscaldare e cuocere combinando il microonde con il grill. Salendo di prezzo però si trovano anche modelli che integrano programmi automatici. Questi microonde si rivolgono quindi ai principianti o a chi non è interessato a modalità di cottura che si possono svolgere con altri dispositivi.

Il secondo fattore di scelta è poi la velocità, che si ricollega alla potenza. I Bosch sono dispositivi molto potenti che non scendono mai sotto gli 800 W e superano sempre i 1000 W quando combinati con il grill. Questo garantisce una maggiore velocità per ogni funzione selezionata.

La vostra scelta sarà poi influenzata dalla capacità del vano interno del microonde, che si misura in litri. Abbiamo selezionato dei modelli che possano soddisfare bisogni diversi, quindi consigliamo il microonde da 20 litri alle famiglie più piccole, mentre quello da 25 litri a quelle più numerose o comunque di medie dimensioni. Passiamo ora ad esaminare i microonde Bosch che abbiamo scelto per voi.

Microonde Bosch da libero posizionamento

Quelli da libero posizionamento sono i microonde per eccellenza, comodi e pratici sono apprezzati proprio da tutti. Per chi vive davvero la cucina ogni giorno i microonde sono un complemento aggiuntivo, in grado di dimezzare i tempi di preparazione. Per altri invece la cucina inizia e finisce sul ripiano dove è posizionato il microonde. In entrambi i casi un apparecchio mobile e compatto è la soluzione privilegiata. I microonde Bosch che abbiamo selezionato sono costruiti con materiali resistenti e duraturi e limitano le funzioni a quelle principali, cosa che li rende più intuitivi e perfetti per chi non cerca la luna.

Bosch HMT75M421

Se state acquistando un microonde per la prima volta o ne cercate uno che svolga semplici mansioni quotidiane, ecco il prodotto che fa per voi. Questo microonde ha delle dimensioni piccole e ridotte in altezza, ma lievemente maggiori in lunghezza, adattabili però anche alle cucine più ingombre. Ciò si riflette sulla capienza interna, che è da 17 litri, ottimale quindi per le piccole famiglie. La potenza delle microonde è di 800 W, mentre quella del grill al quarzo è di 1000 W e le due modalità di cottura possono essere combinate secondo tre stadi di potenza.

Le funzioni svolte da questo microonde Bosch sono quelle classiche e più amate: scongelamento rapido, riscaldamento e cottura con la possibilità di scegliere tra diversi tipi di combi. La presenza del grill vi permetterà quindi di avventurarvi di tanto in tanto in preparazioni più particolari e croccanti, sia con pizze che con gratin. Il Bosch HMT75M421 è un prodotto estremamente resistente e stabile, esteticamente elegante e intuitivo. Grazie al range limitato di funzioni svolte, non vi farà ammattire con tanti pulsanti.

Puoi acquistare Bosch HMT75M421 su Amazon o se preferisci su eBay

Bosch HMT84G451

Ancora una volta la Bosch predilige la praticità e un prodotto che, per quanto ricco, possa essere utilizzato da tutti senza fatica, anche da chi non è avvezzo alla tecnologia. Questo secondo modello di microonde Bosch si rivolge a nuclei famigliari più grandi e a chi è un po’ più esigente. Rispetto al precedente è infatti più grande internamente, con vano di cottura da 25 litri, ma rimane compatto all’esterno. È anche più potente grazie alle microonde da 900 W e al grill al quarzo da 1200 W con il quale conferire più corposità ad ogni pietanza. Microonde e grill possono essere utilizzati separatamente o combinati scegliendo personalmente il grado di potenza.

Questo microonde presenta tutte le funzioni basilari in una veste potenziata, dispone infatti di 4 modalità di scongelamento e di 8 programmi automatici per la cottura che possono essere impostati semplicemente inserendo il peso dell’alimento, spetterà poi al microonde selezionare da solo la potenza necessaria alla preparazione scelta. Con la funzione memory potrete poi salvare le vostre impostazioni preferite nel caso in cui ci siano preparazioni più ricorrenti.

Puoi acquistare Bosch HMT84G451 su Amazon o se preferisci su eBay

Microonde Bosch da incasso

Il microonde da incasso è una soluzione moderna per sostituire il vecchio forno tradizionale. Se il microonde è uno strumento a cui non volete rinunciare, questa scelta vi farà risparmiare spazio e ulteriore ingombro sui ripiani della cucina. Va comunque detto che i microonde da incasso sono più costosi, ma con una rosa di funzioni più ridotta rispetto a quelli da libero posizionamento.

Bosch Serie 6 BEL554MS0

L’eleganza e le linee minimaliste di questo microonde Bosch conferiranno un tocco nuovo e moderno alla vostra cucina. Il forno infatti è gestibile tramite una tastiera touch e un display al led, che conservano l’intuitività degli elettrodomestici del marchio tedesco. Anche questo prodotto mira ad essere accessibile a tutti e ad essere utilizzato da utenti base. Il microonde da 900 W è affiancato da un ottimo grill al quarzo che combinati arrivano fino a 1450 W e vi permetteranno di ottenere risultati eccezionali con ogni preparazione, specialmente sformati e gratin, e di risparmiare nelle tempistiche e anche nei consumi energetici. Le preparazioni sono agevolate da 8 programmi preimpostati e dal controllo automatico del peso. L’intera struttura del forno è realizzata in acciaio e ha un’altezza di 38 cm, una larghezza di 59 cm e una capacità interna di ben 25 litri, perfetti per ogni nucleo famigliare.

Puoi acquistare Bosch Serie 6 BEL554MS0 su Amazon su eBay o su ePrice

La nostra analisi

Perché fidarti di noi

Ridble è il primo sito in Italia dedicato alle guide all’acquisto per tre motivi: è, innanzitutto, il sito dedicato alle guide all’acquisto più longevo, avendo compiuto 6 anni il 18 febbraio 2019. Inoltre è il primo sito di guide all’acquisto per numero di guide a disposizione: ne offriamo oltre 2000, sempre accessibili per gli utenti. Ridble è, infine, il primo sito in Italia di guide all’acquisto per numero di ordini online generati: sono stati oltre 100.000 quelli effettuati nel 2018.

Sono infatti migliaia i lettori che si sono già fidati di noi per trovare il miglior prodotto per le loro esigenze, ed il perché è semplice: il nostro compito è quello di monitorare e seguire costantemente i prodotti al fine di testarli, analizzarli e confrontarli fra loro per suggerire solo i più degni di nota. La qualità del nostro lavoro è testimoniata dal fatto che il 98% degli utenti che hanno fatto un acquisto attraverso le nostre guide hanno dichiarato di essere rimasti pienamente soddisfatti del prodotto consigliato. Infatti solo il 2% degli utenti ha richiesto il reso del prodotto acquistato tramite una nostra guida. Nel corso di questi anni abbiamo risolto i più disparati dubbi sugli acquisti non solo in Italia, ma affermandoci anche in mercati più complessi e sensibilmente diversi, come quello spagnolo. Possiamo quindi dire che in questi anni abbiamo creato un vero e proprio “metodo Ridble” per consigliare i prodotti da acquistare.

Uno dei cardini di questo modello è rappresentato dalle competenze e conoscenze che i nostri Specialist devono necessariamente arrivare ad avere anche solo per realizzare una guida all’acquisto. Difatti, per diventare Specialist di Ridble è necessario studiare e testare circa 100 prodotti, al fine di dimostrare di essere realmente degni di aiutarvi nelle scelte più difficili. Inoltre ogni Specialist si dedica interamente ad una specifica categoria merceologica, perché non crediamo nei “tuttologhi”: ognuno ha delle aree di competenza, e non scrive di tutto solo per generare traffico.

Io sono Sara, la specialist dei microonde, e qui su Ridble ogni giorno studio e testo i migliori prodotti per la cucina, alla ricerca di funzioni innovative che ci semplifichino la vita e riducano i tempi di preparazione, senza mai voltare le spalle alla tradizione, ma anzi tenendola sempre come punto di riferimento. La mia cucina ormai fa invidia a quella dei grandi chef: esistono tanti microonde ricchi di funzioni interessanti che io ho sperimentato a fondo, tanto che ora non hanno più segreti per me.

Un altro importante fattore del nostro modello è che le nostre guide all’acquisto sono sempre aggiornate. Infatti ogni mese aggiorno personalmente tutte le guide di mia competenza. Potete quindi essere certi che ogni volta che consulterete una nostra guida troverete i migliori prodotti da comprare in quello specifico momento.

A conferma del nostro impegno, vi basti pensare che la nostra competenza in materia di guide all’acquisto è riconosciuta dai brand più importanti al mondo. Siamo, ad esempio, tra i pochi siti al mondo ad aver realizzato una guida all’acquisto direttamente su Amazon Italia.

Come selezioniamo i prodotti

I Microonde Bosch che trovate in questa guida all’acquisto, sono scelti seguendo il metodo Ridble. Abbiamo sviluppato questo modus operandi nel tempo e ogni specialist lo applica ogni giorno alla propria categoria di competenza. Quindi, per assicurarci di consigliare sempre prodotti idonei seguiamo quattro rigorose fasi:

La prima fase, che porta i microonde alla nostra attenzione, è la loro ufficializzazione tramite comunicati stampa da parte di Bosch, eventi del settore e altre fonti affidabili. Ci informiamo quindi quotidianamente sui nuovi prodotti e sulle tecnologie che si possono trovare sul mercato, senza badare però a rumors, indiscrezioni o chiacchiere. L’esistenza di un prodotto non è però abbastanza e prima di inserirlo nelle guide, dobbiamo assicurarci che soddisfi il secondo requisito: l’eleggibilità, essere quindi realmente acquistabile in Italia, sia negli store online che nei negozi fisici.

La terza fase è quella della prova. Infatti, è necessario testare i prodotti affinché lo specialist comprenda i punti di forza e di debolezza di ognuno per poter poi esprimere un giudizio sincero e sicuro. Solo così può sapere quali esigenze ogni modello è in grado di soddisfare e può consigliare il miglior forno a microonde per ogni tipo di utente.

Infine, solo i prodotti che ottengono giudizi positivi sono selezionati e inseriti nelle guide all’acquisto. Ma non finisce qui, infatti, ogni mese lo specialist aggiorna tutte le sue guide e mette in discussione i prodotti precedentemente scelti, decidendo se sostituirli con altri testati nel frattempo e più adatti a coprire tutte le esigenze.

Se vuoi saperne di più del metodo Ridble visita la nostra pagina come lavoriamo.

Test tecnici

Anche nella scelta del migliore microonde Bosch ci sono una serie di test tecnici che è necessario effettuare. Parto sempre dall’analisi delle funzioni e per prime testo lo scongelamento e il riscaldamento. Il test che effettuo in entrambi i casi mira a verificare l’uniformità del processo. Usando delle fette spesse di pesce o carne congelate, osservo se lo scongelamento è omogeneo o se vi sono parti già cotte e altre ancora ghiacciate. Nel caso del riscaldamento di piatti già pronti invece, verifico che la parte interna non sia fredda mentre l’esterno è bollente. In questi modelli molto semplici il grill diventa un elemento essenziale per la cottura quindi lo sperimento su pizze, pane e gratin per rendermi conto se sia in grado di conferire maggiore consistenza e croccantezza ai piatti.

Nel caso dei microonde da incasso, seppure privi di ventilato, verifico che questi possano essere utilizzati per sostituire del tutto o almeno in parte i forni elettrici, quindi punto su piatti più tradizionali come arrosti o prodotti di pasticceria, valutando positivamente il microonde se i cibi sono più croccanti all’esterno e morbidi all’interno.

Se vi sono programmi automatici testo invece la loro versatilità, quindi la possibilità di cuocere anche cibi simili a quelli a cui la modalità è dedicata. Per esempio, cucinare altri tipi di verdure in un programma specifico per le patate. In tutti i test effettuati la velocità del dispositivo è un parametro che non perdo mai di vista, dato che è la caratteristica che li distingue dagli altri elettrodomestici. Calcolo le reali tempistiche impiegate per svolgere ogni compito così come la potenza necessaria, e se vi è un reale risparmio di tempo. Ma soprattutto con i programmi automatici verifico che non sia necessario ripetere i cicli più volte prima di ottenere piatti ben cotti.

Infine, senza affidarmi solo ai valori scritti su carta, esamino anche la capacità reale dei vani interni, sfruttandole il più possibile. Quindi cucino ogni volta tutto ciò che il microonde mi permette, facendomi un’idea concreta delle necessità che può soddisfare.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Sara Fulgheri tramite i commenti.