Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Macchina caffè cialde economica: caffè ad un prezzo ristretto

Macchina caffè cialde economica: caffè ad un prezzo ristretto

di Sara Fulgheri
Specialist Macchina caffè
aggiornato il 2 settembre 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Macchina caffè cialde economica è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Gennaio 2020.

Il caffè è una necessità quotidiana ed è possibile assicurarsi un buon dispositivo domestico e un’ottimo caffè in ogni momento della giornata pur senza spendere troppo. Come? Scopriamolo in questa guida all’acquisto dedicata alla migliore macchina caffè cialde economica!

Macchina caffè cialde economica: quale comprare

Il sistema che utilizza le cialde è di per sé il più economico tra tutti. Sia le macchine che il caffè hanno infatti un costo molto basso, senza considerare poi che i modelli manuali utilizzano sia caffè in cialde che in polvere, permettendo così maggiore versatilità e risparmio. In questa guida dedicata alla migliore macchina caffè cialde economica prendiamo in considerazione proprio i modelli manuali ibridi, in quanto quelli dedicati solo alle cialde hanno in genere un costo molto maggiore.  Ma quali sono i pro e i contro nello scegliere questo sistema?

Avrete già capito che la versatilità è il vantaggio più grande. Cialde e polvere possono essere utilizzate indifferentemente, infatti le macchine manuali sono dotate di un braccetto o portafiltro in cui inserire i filtri specifici per le due tipologie, con la possibilità di erogare una o due tazze alla volta se si utilizza il macinato. Inoltre, cialde e polvere non presentano problemi di compatibilità e soprattutto sono ecologiche, quindi si possono gettare nell’umido dopo l’uso senza alcun problema. Le cialde sono infatti costituite da caffè in polvere pressato tra due strati di cellulosa. L’unico problema che comportano deriva dal fatto che il caffè è già macinato e non è protetto da un contenitore ermetico come quello della capsule, perciò possono entrare più spesso a contatto con l’aria e perdere così l’aroma e le proprietà.

Le macchine manuali presentano poi una particolarità, ossia sono tutte dotate di pannarello, un beccuccio in plastica o acciaio che eroga acqua calda per infusi oppure vapore per montare il latte e preparare così un buon cappuccino anche a casa. Prima di vedere nello specifico le macchine che abbiamo scelto per voi, soffermiamoci sulle caratteristiche che abbiamo considerato nella selezione.

Il primo parametro che abbiamo preso in considerazione per la nostra scelta non poteva che essere il prezzo. Come già detto in apertura, le macchine manuali sono le più economiche sul mercato e hanno un costo che parte dai 50€ sino ai 150€ per i modelli più di design. Abbiamo quindi tralasciato l’aspetto estetico più accattivante e selezionato solo i prodotti migliori che non superano i 90€. Sempre per motivazioni di prezzo, rimangono fuori dalla nostra scelta le macchine solo cialde che si invece sui 120-150€.

Il secondo fattore a cui si deve sempre prestare attenzione quando si acquista una macchina caffè è la pressione del dispositivo. Non a caso, il gusto e la consistenza finale dell’espresso dipendono proprio da essa: con una pressione maggiore l’acqua scaldata nella caldaia raggiunge con più forza il filtro del caffè, impregnandosi al meglio di tutte le sue proprietà. Se la pressione è invece bassa la bevanda non sarà densa, cremosa e saporita, ma piuttosto acquosa, leggera e poco gustosa. Le macchine manuali devono raggiungere sempre un buon valore di almeno 15 bar per esaltare al massimo il caffè. Non è raro comunque imbattersi in macchine che sfruttano un portafiltro pressurizzato che eroga il caffè soltanto dopo aver raggiunto la giusta pressione.

Ultimo parametro da tenere sotto controllo è la potenza della macchina. Questa non può essere inferiore ai 400 W, pena un macchina caffè estremamente lenta nel raggiungere la giusta temperatura e nell’erogare la bevanda. In generale, il wattaggio più diffuso è però di 800. Vediamo ora i modelli che abbiamo selezionato e disposto per prezzo crescente.

Gaggia RI8423/11

Tra i migliori modelli di macchina caffè cialde economica non poteva che esserci una Gaggia, prodotta quindi dall’azienda che ha inventato l’espresso così come noi oggi lo conosciamo. Questo modello rende omaggio al passato anche esteticamente, con linee eleganti ed essenziali, che ricordano quelle delle classiche macchine da bar. La macchina utilizza un portafiltro pressurizzato, che eroga quindi il caffè soltanto dopo aver raggiunto la pressione perfetta, in questo caso proprio quella di 15 bar.In filtri in dotazione sono tre, uno per le cialde, e gli altri per una o due tazze di caffè in polvere, con misurino apposito per regolarli perfettamente. Non preoccupatevi però dei tanti accessori, poiché grazie al vano apposito potete riporli all’interno del dispositivo senza creare disordine.

Non poteva poi mancare il pannarello, ideale per montare il latte in una schiuma densa e compatta, oppure per erogare semplicemente l’acqua calda per tè e tisane. La parte superiore del dispositivo poi è abbastanza spaziosa per trasformarsi in un ripiano scalda tazzine alla sua accensione. Nella parte posteriore si trova poi il serbatoio estraibile per l’acqua da 1 litro, con indicatore trasparente per tenere sempre sott’occhio il livello. Infine, la potenza della macchina è perfetta e raggiunge i 950 W, senza però consumare troppo, dato che l’apparecchio si spegne da solo dopo 9 minuti dall’ultimo utilizzo.

Puoi acquistare Gaggia RI8423/11 su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

De’Longhi EC 201.CD.B

De’Longhi si distingue sempre per i suoi elettrodomestici belli, duraturi e performanti. Nel settore delle macchine da caffè si occupa egregiamente di ogni sistema, ma il modello che vi presentiamo qui è uno di quelli che hanno ottenuto il maggior successo, lasciando sempre i consumatori soddisfatti. Questa macchina caffè ha un design classico, dimensioni molto pratiche ed è semplicissima da utilizzare. Con 1050 W di potenza, 15 bar di pressione e caldaia in acciaio inox si accede molto rapidamente e garantisce sempre caffè intensi e cremosi, erogati in pochi secondi e alla giusta temperatura.

Il serbatoio per l’acqua è da 1 litro e richiederà il vostro intervento saltuariamente, si trova nella parte posteriore ed è estraibile per una manutenzione più comoda. La caratteristica di questa macchina è però l’uso di un portafiltro unico per cialde e polvere, senza la necessità quindi di cambiare sempre il filtro. Nella struttura della macchina è presente poi un pressacaffè incorporato per rendere ancora più semplice la preparazione del caffè in polvere. Infine, anch’essa dispone di pannarello e si avvale poi del Cappuccino System per rendere la schiuma del latte ancora più densa e duratura. La quantità di vapore da erogare si può poi regolare tramite manopola apposita.

Puoi acquistare De'Longhi EC 201.CD.B su Amazon su eBay o su ePrice

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Sara Fulgheri tramite i commenti.