Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
LG smartphone: scopriamo quali sono i migliori

LG smartphone: scopriamo quali sono i migliori

di Luca Pierattini
Specialist Miglior smartphone
aggiornato il 6 agosto 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Nasce Amazon Prime Students: tutti i privilegi dell’abbonamento Amazon Prime, ma alla metà del prezzo se siete studenti. Per saperne di più ed eventualmente attivarlo clicca qui.

Portiamo inoltre all’attenzione alcune promozioni attive:

  • eBay Tech Week: fino al 50% di sconto su prodotti di elettronica dal 14 al 20 ottobre;
  • Wacom Days: dal 10 al 20% di sconto sui prodotti Wacom, dal 14 fino al 20 ottobre.
N.B. La guida LG smartphone è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Ottobre 2019.

Benvenuto nella guida all’acquisto che ti aiuterà a scegliere i migliori prodotti nati dal binomio “LG smartphone”. Vuoi cambiare telefono e non hai ancora deciso quale smartphone coreano è adatto a te? In questa guida troverai la risposta: il nostro scopo è raccontarti l’offerta LG provando a sottolineare i punti di forza e di debolezza di ogni serie di dispositivi. Vediamo quali smartphone fanno al caso tuo quando si pensa a LG e smartphone.

LG smartphone: quale comprare

Quando si parla di LG e smartphone, facciamo riferimento ad uno dei brand chiave che hanno portato avanti lo sviluppo di Android fino ad oggi. Il brand coreano è stato tra i primi a credere nell’evoluzione dei cellulari in versione “intelligente” sposando il progetto di Google fin da subito. Ma non solo, LG è una delle principali aziende a livello mondiale in ambito tecnologico con un portafoglio di prodotti sterminato: dalle TV agli speaker, dagli elettrodomestici ai robot per la casa. Perciò è capace di sfruttare le conoscenze in tutti questi settori per realizzare smartphone di livello, soprattutto in termini di qualità dei materiali, audio e prestazioni. Perciò scegliere l’accoppiata LG smartphone è come andare a botta sicura: ti metti in tasca un dispositivo di qualità, elegante nel design e con anni e anni di esperienza alle spalle (anche sul mercato italiano), che non guasta mai in termini di affidabilità e di capillarità dell’assistenza tecnica.

Certo, LG ha fatto degli errori in passato (leggi smartphone modulare), ma non si può dire che non sia un brand che ha paura di osare. Per questo, è stata tra le prime ad introdurre il design a tutto schermo, così come il riconoscimento delle vene che ti consente di sbloccare il telefono semplicemente avvicinando il palmo della mano allo schermo. Ma soprattutto puoi stare certo di trovare sempre le migliori componenti del mercato in termini di processori (Qualcomm, nei top di gamma) e di moduli per la multimedialità.

Per questo è bene tenere presente alcune variabili di scelta ben precise quando si tratta di LG smartphone: innanzitutto abbiamo selezionato prodotti che avessero un ottimo display, ampio e ben luminoso, che ti facesse sfruttare al meglio le doti multimediali dei device. Se ti piace guardare un film in streaming o assistere a una diretta su Twitch, potrai contare su ottimi schermi, luminosi e dai colori ben equilibrati con la possibilità di sfruttare tutte le caratteristiche audio che sono LG è in grado di schierare. I modelli più economici partono da un display in alta definizione, ma se vuoi soltanto il meglio dell’offerta, basta scorrere in basso per trovare caratteristiche ancora superiori.

Poi abbiamo guardato nelle schede tecniche per assicurarti ottime prestazioni per ogni tipologia di utilizzo: da chi cerca uno smartphone soltanto per chattare o guardare i social a chi ha bisogno di un pizzico di potenza in più per giocare o guardare film e serie tv in streaming. Anche qui il livello è a salire: quelli che costano meno costituiscono la base di partenza per avere buona potenza senza troppe pretese, ma solo quelli più costosi riusciranno a soddisfare gli utenti più esigenti.

In seguito abbiamo valuto le fotocamere dei device, da sempre uno dei fiori all’occhiello del produttore coreano cercando il giusto equilibrio tra sensori principali di ottima qualità e in grado di scattare immagini belle e luminose e obiettivi secondari che fossero in grado di aiutarti a catturare ogni genere di soggetto: dal panorama ai ritratti, dal grandangolo alle foto macro. Infine, siamo andati in cerca di un’autonomia che ti consentisse di arrivare tranquillamente a fine giornata. Un livello base, certo, che ci ha consentito di selezionare i migliori dispositivi da proporti; all’interno della guida, però, troverai anche modelli con una batteria più grande per chi ha bisogno di un pizzico di autonomia in più per giochi o lavoro.

Quindi, pensando a LG e smartphone, qual è il migliore? Dipende dalle tue esigenze, ma in ogni caso qui troverai le informazioni giuste per decidere. Andremo infatti ad esaminare l’intera offerta LG: smartphone di tutte le fasce di prezzo, dagli entry-level della serie K fino ai top di gamma della serie V, passando per la gamma Q e G, considerate le migliori dal punto di vista del rapporto tra qualità e prezzo. Procediamo dunque ad esaminare l’offerta LG, ricercando lo smartphone giusto per i tuoi bisogni.

LG smartphone: serie K

La prima famiglia di prodotti che vogliamo presentare corrisponde ai modelli entry-level del brand ed è indicata per chi si vuole avvicinare per la prima volta al mondo degli smartphone o per chi cerca un secondo telefono da utilizzare come muletto. Le caratteristiche sono basic, nonostante arrivino “impacchettate” in un design ricercato ma elegante.

All’interno di questa prima serie di smartphone abbiamo deciso di selezionare l’ultimo arrivato: LG K40, perché riteniamo sia un buon compromesso tra prestazioni e prezzo.

LG K40

Quando pensiamo al binomio LG smartphone, LG K40 non è il primo a venirci in mente. D’altronde non è propriamente il migliore in assoluto, anche se può dire la sua in una determinata fascia di prezzo (quella sotto i 200€). Lo smartphone si presenta con un design moderno fatto di bordi e cornici ridotte (seppur non all’estremo) consentendogli di avere un bel display da 5,7 pollici con risoluzione HD in un corpo compatto ed elegante, grazie ad una trama zigrinata sulla scocca posteriore. Sotto la scocca c’è un processore Mediatek MT6762 – octa-core da 2 GHz – insieme a 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibile via micro SD: una dotazione che non dovrebbe aver problemi a far girare bene Android Oreo 8.1, così come non dovrebbe lasciarti “a piedi” nel corso della giornata, visto che la batteria da 3000 mAh dovrebbe essere più che sufficiente ad arrivare a fine giornata.

Buono il comparto fotografico, soprattutto per il target di prezzo in cui si trova: sul retro c’è una fotocamera posteriore da 16 megapixel con apertura f/2.2 e HDR, ma non sfigura nemmeno quella frontale da 8 MP con effetto Bokeh quando ti scatti un selfie. Si tratta di un’ottima soluzione per chi vuole LG ma non ha grosse pretese dal punto di vista delle prestazioni.

Puoi acquistare LG K40 su Amazon o se preferisci su eBay

LG K40
Prezzo consigliato: € 129Prezzo: € 129

LG smartphone: serie Q

Questa è la prima serie davvero interessante di LG: smartphone che colpiscono per la ricercatezza dei materiali, per un design raffinato e caratteristiche che li mettono al centro della fascia medio-alta di mercato. Particolarmente indicati per chi vuole il giusto compromesso tra il massimo della qualità LG senza spendere troppo per i modelli più blasonati.

All’interno di questa famiglia abbiamo deciso di includere LG Q8, uno dei telefoni più completi del lotto, con un buon rapporto tra qualità e prezzo e un design decisamente intrigante. Vediamolo meglio.

LG Q8

La peculiarità principale di LG Q8 è la presenza di un doppio schermo Always-On, subito sopra quello principale che ti consente di avere sempre sotto controllo l’orario, le notifiche, la musica e così via. Per “risparmiare” batteria LG ha deciso di introdurre un altro display – sembra un controsenso, ma non lo è – meno risoluto e con minor bisogno di energia, in modo tale da lasciare spazio poi al display principale per app, giochi e multitasking: il design è diverso dal solito ma fa effetto. La scocca in alluminio circonda il display da 5,2 pollici con risoluzione 2K donando al telefono un senso di eleganza e di ricercatezza.

Buono anche il resto della scheda tecnica: c’è un processore Qualcomm Snapdragon 820, insieme a 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibile via micro SD. Dietro, c’è una doppia fotocamera posteriore, rispettivamente da 16 megapixel il principale e da 8 MP il secondario con grandangolo. Anche la fotocamera frontale è grandangolare e permette di scattare selfie con inquadratura molto ampia. Per chi è pensato? Per chi vuole qualcosa di diverso, spendendo meno ma assicurandosi comunque buone prestazioni sotto tutti i punti di vista.

Puoi acquistare LG Q8 su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

LG smartphone: serie G

La più conosciuta tra le famiglie LG: smartphone top di gamma, che racchiudono solo il meglio dell’ingegneria coreana. Se due anni fa fece scalpore (in senso negativo) la scelta di aprirsi agli accessori di LG G5, l’anno scorso il rovesciamento del tavolo e l’abbandono dello smartphone modulare fu un’ulteriore piroetta in grado di captare l’interesse del pubblico. Con il risultato che quest’anno LG è riuscita a produrre davvero uno smartphone completo, in grado di giocarsela con i principali competitor sotto molti punti di vista.

Ed è proprio LG G7 ThinQ che vogliamo consigliare in questa guida all’acquisto: quello che riteniamo al momento uno dei miglior smartphone top di gamma da acquistare sul mercato, sia dal punto di vista delle caratteristiche tecniche sia da quello del rapporto tra qualità e prezzo. Scopriamo le caratteristiche tecniche di quello che consideriamo il miglior prodotto quando si pensa a LG e smartphone.

LG G7 ThinQ

Il nuovo modello di punta dell’azienda coreana è caratterizzato da un display da 6,1 pollici con risoluzione 3120 x 1440 pixel e aspect-ratio di 19,5:9: ampio a sufficienza da immergerti fino in fondo a tutti i tuoi contenuti, senza risultare troppo ingombrante. Il merito è del design a tutto schermo che riduce bordi e cornici al minimo, introduce il notch in alto sullo schermo ma dona un look elegante e aggressivo al dispositivo.

Quello che non manca è la potenza grazie al processore Qualcomm Snapdragon 845 – octa-core, a 2.8 GHz – con 4 GB di RAM e da 64 GB di memoria interna, espandibile tramite una scheda micro SD che assicurano velocità e fluidità d’uso in tutte le condizioni. Completano la scheda tecnica Android Oreo 8.0, una buona batteria da 3000 mAh (con ricarica rapida e wireless) e il buon comparto fotografico composto dalla doppia fotocamera posteriore che contiene due sensori da 16 megapixel – uno principale e un secondario con grandangolo – insieme ad una camera anteriore da 8 MP.

Puoi acquistare LG G7 ThinQ su Amazon su eBay o su ePrice

LG smartphone: serie V

Arrivata lo scorso anno in Italia, questa famiglia rappresenta il segmento più alto di mercato con dispositivi premium contraddistinti dall’ottima scheda tecnica, che fa pari con un prezzo decisamente più alto rispetto agli altri smartphone visti fin qui. In attesa dell’arrivo di LG V40 destinato a spostare ulteriormente più in alto l’asticella di LG – e che vedremo entro la fine dell’anno – abbiamo inserito LG V40 ThinQ, perfetto per chi cerca solo il meglio dell’offerta del colosso coreano. Andiamo ad analizzarlo.

LG V40 ThinQ

Parlando di LG e smartphone, non potevamo non inserire uno dei prodotti più apprezzati nel corso dell’ultimo anno: un telefono elegante, bello da vedere e con un ottimo display OLED. Lo schermo da 6,4 pollici con risoluzione QHD+ (3120 x 1440 pixel) è incastonato in un design FullVision con formato 18:9 e supporto ad HDR10: il meglio di quanto si possa desiderare per chi cerca un dispositivo perfetto dal punto di vista della multimedialità.

Sotto la scocca troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 845, con 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione, sotto forma di memoria flash UFS 2.0. Buono il comparto fotografico con una tripla fotocamera posteriore composta da un super grandangolo da 16MP, da un sensore principale da 12 MP e un teleobiettivo da 12MP che assicura uno zoom ottico da 2x. Ma è l’intelligenza artificiale a fare il lavoro sporco: calcolerà l’angolo di scatto, il colore, i riflessi, la quantità di luce disponibile e i livelli di saturazione, per determinare il soggetto della foto e suggerire quindi le impostazioni di scatto migliori. Completano la scheda tecnica una batteria da 3300 mAh, la certificazione IP68 per l’impermeabilità e la dotazione di Android Pie 9.0.

Puoi acquistare LG V40 ThinQ su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Luca Pierattini tramite i commenti.