LG @CES 2017: ecco le nuove soundbar con supporto Dolby Atmos

scritto da Giovanni Mattei ultima modifica il 09 January, 2017

Dopo averci fatto innamorare con la nuovissima serie Signature W7 di smart TV, LG continua ad attaccare i competitor su più fronti. Al CES 2017 di Las Vegas svela la nuova gamma di soundbar, compagni di avventura di ogni TV che si rispetti. I modelli presentati sono tre: SJ9, SJ8 ed SJ7.

Partendo dalla prima, si tratta di una soluzione che offre pieno supporto al Dolby Atmos. Quello che ha voluto fare LG è, però, leggermente diverso rispetto alla “classiche” soundbar che abbiamo imparato a conoscere. La presenza del pieno supporto alla tecnologia Dolby Atoms permette di godere di un suono ancora più dettagliato; per farlo, alcuni tipi particolari di suoni vengono identificati e considerati come “oggetti” – la terminologia esatta fa riferimento a “object-based“.

Questo tipo di tracciamento ed identificazione, permette ad alcuni suoni di essere diffusi correttamente lungo alcuni speaker selezionati, dando l’idea di un suono che si muove in uno spazio tridimensionale – il rimando al movimento di un elicottero vi dovrebbe far immaginare che tipo di virtualizzazione del suono è in atto. Il modello SJ9 è dotato di 4K Sound, ovvero una soluzione che permette di godere di un audio a 24-bit; inoltre, in questo modello, LG dichiara di aver inserito anche una soluzione di upsampling che permette di elaborare il suono in uscita per renderlo a 192 kHz.

LG SJ9 SJ8 SJ7

Il modello successivo, l’SJ8, offre un profilo elegante in appena 38 millimetri di ingombro. Inoltre, per premiare gli utenti possessori di alcuni televisori LG 2, la soundbar SJ8, tramite la tecnologia TV Perfect Fit Kit, può essere facilmente abbinata sostituendo il supporto originale. L’ultima, il modello SJ7, offre invece una potenza in uscita da 320 W ed un design assolutamente unico. SJ7 è infatti una soundbar scomponibile in due sezioni: in questa configurazione può essere disposta sia in linea orizzontale oppure, ancora meglio, in posizione verticale ad abbracciare il proprio televisore.

Le unità separate comunicano fra di loro tramite un ponte wireless e riproducono un suono stereo. Sono inoltre presenti due tasti, ognuno munito di funzioni specifiche: uno consente di utilizzare l’SJ7 come speaker posteriore, l’altro, invece, attiva la modalità portatile trasformandolo in un altoparlante wireless Bluetooth da portare con sé. Purtroppo l’azienda non ha rilasciato dettagli su quando i nuovi modelli raggiungeranno il mercato o il prezzo con i quali lo faranno.

Indipendentemente da tutto ciò, siamo certamente difronte ad alcune fra le migliori casse wireless per TV.

Top