Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Lenovo IdeaPad A10: primo video hands-on

di Riccardo Palomboaggiornato il 7 maggio 2015

Lenovo IdeaPad A10 è un portatile 11 pollici con Android. Ha schermo touchscreen, processore ARM Quad Core e una cerniera flessibile che permette diverse modalità d’uso. Costa 229 euro sul mercato europeo. Ne abbiamo seguito tutte le tracce, dalla prima apparizione su amazon.de fino alla presentazione ufficiale Lenovo, ma solo adesso possiamo vederlo in video. Quello che vedete a fine articolo non è un filmato da oscar, ma ci permette di fare alcune osservazioni.

Aggiornamento: Lenovo IdeaPad A10 in Italia.

La prima, la più banale, è questa: Lenovo A10 ha un sensore di gravità, quindi il suo schermo touch può essere usato per giochi e apps che ne fanno uso; non è molto comodo afferrare un 11.6 pollici con tastiera e muoverlo per giocare a Riptide GP, ma in alcuni contesti può essere utile. Ancora: lo schermo non è di buona qualità. Non è un IPS, e questo si sapeva, ma a giudicare da alcune riprese non ha neanche una luminosità molto elevata. Ci sono delle inquadrature dove è evidente una grave distorsione dei colori. E’ difficile capire quanto sia colpa del filmato (la luminosità sarà impostata al massimo? quanta luce c’è in quella stanza? come è regolata la videocamera?) oppure un vero difetto di IdeaPad A10 ma la sensazione è che non abbiamo, comunque, un display di prima fascia.

Android 4.2.2 sembra muoversi agevolmente sul portatile Lenovo. La CPU Rockchip RK3188 ha raggiunto una discreta maturità software e sono certo che non deluderà dal punto di vista prestazionale. IdeaPad A10 ha 1 GB di RAM e 16 GB di ROM con lettore microSD, porte USB e microUSB, microHDMI e jack audio; sistema a parte, è un ultraportatile a tutti gli effetti. Peso sotto i 1000 grammi e spessore sono di ottimo livello per una macchina completamente priva di ventole. Trovate altri dettagli tecnici nel database prodotti.

Serve un filmato migliore per capire le potenzialità di Lenovo IdeaPad A10. Difficile in questo momento cogliere i dettagli sulla tastiera, stimare se è comoda per scrivere o troppo economica per farlo seriamente, controllare la bontà della personalizzazione Android e la resa sotto stress. Non ci sono ancora vere recensioni in rete; le uniche sono degli utenti amazon.de (mentre scrivo ce ne sono 2) entrambe da 5 stelle ma poco attendibili: una è di un utente che non ha ancora la macchina e l’altra è un po’ troppo generica per essere considerata seriamente (parla, comunque, di 6/7 ore di autonomia).

A 229 euro Lenovo IdeaPad A10 dovrà vedersela con il nuovo Chromebook Acer – se mai li vedremo in Italia. A parità di prezzo non avrà vita facile: può contare su caratteristiche come lo schermo touchscreen, il telaio fanless e la potenzialmente superba tastiera Lenovo, ma di contro perde (e molto) in prestazioni. Vedremo come andrà a finire. In ogni caso, prima di vedere il filmato, tutti i complimenti a Lenovo per il coraggio dimostrato in questi ultimi annunci.