Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Kingdom Hearts 3

Kingdom Hearts 3

di Federico Parraviciniaggiornato il 14 maggio 2018
attesaelevata
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su Kingdom Hearts 3 presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 20 Maggio 2018.
Kingdom Hearts 3: tutto ciò che devi sapere sul terzo attesissimo capitolo della saga

Sono ormai passati quattro anni da quell’E3 2013 durante il quale Square Enix suscitò il clamore della folla presente in sala con l’annuncio ufficiale di Kingdom Hearts 3. Un annuncio che non fece altro che confermare l’amore dei giocatori per questa serie, ma che tuttavia – come dichiarato dalle stesse parole del director Tetsuya Nomura – si rivelò troppo precoce per mettere sulla stessa linea le aspettative e la trepidante attesa dei fan con il reale stato di sviluppo del titolo. Kingdom Hearts 3, infatti, non ha goduto negli anni della stessa campagna mediatica che hanno potuto vantare altre produzioni di egual valore – basti pensare a Final Fantasy XV – limitandosi a poche fugaci apparizioni nel corso di questi ultimi anni e senza, ancora oggi, avere una reale finestra di lancio. Vediamo, dunque, di ripercorrere le tappe che ci hanno condotto a questo 2017, nella speranza di far luce su quelle che potrebbero essere le caratteristiche, le novità e le aspettative su questo attesissimo ritorno.

Kingdom Hearts 3 rumors, caratteristiche e novità

Nonostante si tratti del terzo capitolo canonico della serie, Kingdom Hearts 3 ha una storia veramente enorme alle sue spalle e che non si limita assolutamente ai primi due capitoli rilasciati originariamente su PlayStation 2. La storia di Kingdom Hearts, infatti, si basa su un intreccio piuttosto variegato e in molti versi complicato, partendo da quella che sarebbe potuto essere un titolo autoconclusivo con il primo Kingdom Hearts, fino a guadagnare un’ossatura molto più forte e ben al di là di quella stupida prima impressione che attribuirebbe al connubio Square Enix/Disney il titolo di “gioco per bambini”.

Kingdom Hearts non è mai stato nulla di tutto ciò, anzi in più di un’occasione è stato oggetto di discussioni di ben più alto livello proprio per la complessità e la profondità della sua trama. Tuttavia, senza andare a ricostruire passo per passo la storia dell’intera serie dato che si rivelerebbe un’operazione degna di ben altro spazio, cosa potremo trovarci di fronte quando arriverà il fatidico day one di Kingdom Hearts 3?

In questo senso, il recente rilascio di Kingdom Hearts 2.8: Final Chapter Prologue ha potuto gettare delle basi importanti per gli sviluppo narrativi del prossimo Kingdom Hearts 3. Da una parte, infatti, l’ultima collection ci ha dato modo di giocare in un’edizione arricchita e completa del capitolo Kingdom Hearts: Dream Drop Distance, ultimo a posizionarsi nell’intricata timeline della serie. All’interno di questo capitolo, infatti, abbiamo avuto la possibilità non solo di conoscere più da vicino le origini di Xehanort, ma anche di accompagnare Sora e Riku nel loro viaggio per diventare nuovi maestri del Keyblade.

Fallendo nella sua impresa, Sora è costretto ora a completare il suo addestramento mettendosi alla ricerca dei sette guardiani della Luce, custodi dell’unica chiave in grado di restituire i cuori e arma necessaria ad affrontare Xehanort nel vero e proprio scontro finale che metterà la parola fine al viaggio dei nostri eroi. Dall’altra parte, in attesa di conoscere più da vicino quello che sarà il destino di Riku, Kingdom Hearts 3 offrirà degli spunti molto importanti che collegheranno gli eventi presenti con le origini stesse della storia di Kingdom Hearts, dalla guerra dei Keyblade protagonista di Unchained X, fino alla sorte di Aqua. Proprio quest’ultima, precedentemente protagonista del bellissimo Kingdom Hearts: Birth by Sleep, ha fatto la sua ricomparsa proprio nel recente Kingdom Hearts 2.8 all’interno di una piccola teaser demo collegata direttamente proprio a Kingdom Hearts 3.

Al di là di quelli che potranno essere i veri e propri sviluppi della trama, cosa ci riserverà Kingdom Hearts 3 dal punto di vista del setting e delle novità dal punto di vista del gameplay? Prima di tutto, è bene sottolineare come in questo senso giocherà un ruolo cruciale l’espansione aziendale del colosso Disney, dopo l’acquisizione di due aziende altisonanti come Lucasfilm e Marvel. Dunque, un universo Disney che si prepara a varcare i suoi stessi limiti e che potrà vedere l’introduzione di nuovi mondi all’interno di Kingdom Hearts 3, uno su tutti quello dedicato all’universo sempreverde di Star Wars.

Naturalmente non potrà mancare lo spazio dedicato alla Disney che tutti conosciamo ed amiamo e che arricchirà il nuovo capitolo di mondi dedicati a Rapunzel Monster & Co., come abbiamo visto nel trailer di febbraio 2018 riportato nella prossima sezione, poi a Big Hero 6 e, con ogni probabilità, anche a Frozen. Per quanto riguarda il fronte Square Enix e in particolar modo le creature di Nomura stesso, possibili novità – già a grande richiesta nonostante il rilascio relativamente recente – potrebbero arrivare con l’introduzione di setting e personaggi dedicati a Final Fantasy XV. D’altronde un’accoppiata Sora/Noctis non potrebbe che farci piacere all’interno del prossimo Kingdom Hearts.

Per quanto riguarda il gameplay e le possibili novità dal punto di vista tecnico, anche in questo caso gli sviluppatori sono stati molto chiari sui lavori in corso su Kingdom Hearts 3: uno degli obiettivi principali è ancora una volta di innovare, ma senza assolutamente stravolgere le solide basi su cui si è sempre fondato il frenetico gameplay di Kingdom Hearts 3. Anche da questo punto di vista torna utile quanto visto e giocato con l’ultimo 0.2 Birth by Sleep: a Fragmentary Passage, con un sistema action RPG che non si è rivelato particolarmente differente da quanto visto in passato con i precedenti capitoli, pur vantando maggiori possibilità di interazione con l’ambiente di gioco ed aggiornando l’intero comparto tecnico con animazioni più dinamiche ed un sensibile aumento dal punto di vista grafico.

Le azioni si rivelano molto più concatenate, anche spaziando tra diverse abilità, magie ed invocazioni per andare a formare delle combo veramente letali da sfoderare contro i nostri nemici. Proprio alcune specifiche abilità, incluse le invocazioni, daranno il via ad una serie di minigiochi interattivi all’interno dello stesso combattimento, in cui potremo alternare delle sequenze animate con azioni simili a quick time event. In sostanza, quanto annunciato risponde per il momento a ciò che i fan richiedono a gran voce con il nuovo Kingdom Hearts 3: più frenesia, più spettacolarità e, ovviamente, un motore grafico degno di questa generazione.

E proprio parlando di grafica, anche Kingdom Hearts 3 vedrà un importante passaggio dai precedenti motori grafici proprietari al più versatile e performante Unreal Engine 4; un’operazione, quest’ultima, che è stata avviata parallelamente anche per un altro titolo attualmente in produzione presso Square Enix, vale a dire Final Fantasy VII Remake. Nonostante la standardizzazione all’Unreal Engine 4, Kingdom Hearts 3 vedrà comunque la mano degli sviluppatori per creare qualcosa di unico, in grado di portare ad un nuovo livello quel tripudio di colori e di magia che da sempre contraddistinguono la serie, grazie allo sviluppo del cosiddetto Kingdom Shader.

Kingdom Hearts 3 data uscita e prezzo

Ipotizzare una data di uscita effettiva per Kingdom Hearts 3, nonostante il lungo periodo trascorso, è ancora una missione praticamente possibile. Anche le attese – e mai giunte – novità in occasione del recente quindicesimo anniversario della serie non hanno in alcun modo fatto luce sullo stato dei lavori. In buona parte, tutto dipenderà dalle priorità di Square Enix sulla sua tabella di marcia; e in particolar modo all’agenda di Tetsuya Nomura. Dopo il tanto atteso rilascio di Final Fantasy XV, la questione sarà se Square Enix deciderà di dare maggiore priorità a Final Fantasy VII Remake in occasione del ventesimo anniversario ricorrente proprio in questo 2017 e facendo dunque slittare Kingdom Hearts 3 al 2018, o viceversa.

Non ci resta che attendere novità ufficiali a riguardo, ricordandovi in ogni caso che Kingdom Hearts 3 sarà rilasciato su PS4 e Xbox One.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon. In alternativa il prodotto è disponibile nella variante Kingdom Hearts 3 Xbox One.

Kingdom Hearts 3
Prezzo consigliato: € 74.9Prezzo: € 74.98
Kingdom Hearts 3 Xbox One 69.9974.98
23 febbraio 2018