Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Joystick Xbox One: i migliori pad per la console Microsoft

Joystick Xbox One: i migliori pad per la console Microsoft

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 29 aprile 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco. In più, fino al 26 maggio, puoi approfittare su Amazon di una serie di sconti dedicati a tutto ciò che ruota intorno ad HP grazie alle promozioni per gli “HP Days“, dove puoi trovare notebook, monitor e cuffie in offerta. In particolare ti segnaliamo la seguente offerta:

N.B. La guida Joystick Xbox One è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

All’interno di questo articolo scoprirete non solo quali sono i migliori joypad Xbox One attualmente acquistabili per ogni fascia di prezzo, ma anche quali sono le caratteristiche più importanti da valutare per effettuare indipendentemente una scelta informata. Quest’ultimo aspetto è assolutamente essenziale per poter scegliere effettivamente il prodotto più adatto al proprio caso, ed essendo questa la nostra mission – offrirvi gli strumenti per poter effettuare l’acquisto perfetto per i vostri bisogni – partiamo subito descrivendo quali sono le qualità da guardare in un joypad Xbox One.

Joystick Xbox One quale comprare

Gli unici due criteri essenziali da valutare in un joystick Xbox One sono la qualità in sé del prodotto a livello di materiali di costruzione impiegati, l’altro è la corretta ergonomia per rispondere al proprio caso specifico. Per porre un esempio chiaro e facilmente comprensibile da tutti, il pad ufficiale della Xbox One è classificabile come adatto a mani dalle dimensioni medio/grandi, quindi potete impiegarlo come metro di paragone per decidere quale sia la taglia più adatta a voi. Una volta sanciti questi due aspetti imprescindibili, le uniche vere distinzioni da fare per aiutarci nel processo di selezione riguardano l’ergonomia, la connettività e la presenza di feature aggiuntive.

Xbox One segue una filosofia estremamente FPS-oriented con i suoi controller

Il mondo dei joypad ha offerto negli anni numerosi layout differenti, però oggi come oggi – se si tralasciano casi estremi come i Joy-Con di Nintendo Switch – si possono dividere in due grosse macro-categorie: FPS oriented (ovvero dotati di grip bombati e stick direzionali posti diagonalmente per favorire il gameplay di giochi action/sparatutto) o “all-purpose” (con stick posti sullo stesso asse ed egualmente competenti per ogni tipologia di gameplay). Entrambi queste filosofie sono valide, sia chiaro, e la scelta di un approccio rispetto ad un altro cade interamente sulla preferenza personale dell’utente, però se si guarda nello specifico il mercato dei joystick Xbox One si nota subito un piccolo “problema”.

Al momento, infatti, le soluzioni mirate al pubblico giocante su Xbox One sono unicamente FPS-oriented. La motivazione è tanto facile da capire quanto ingiustificabile, ed è unicamente legata ad un’opera di branding. La primissima Xbox ed anche Xbox 360 devono agli sparatutto il loro successo, ed il pubblico Xbox One è l’erede di questo approccio, quindi pare naturale che il giocatore medio di Xbox One desideri solamente pad che adottino marcatamente l’ergonomia FPS-oriented. Non è un approccio molto “amichevole” nei confronti di chi vorrebbe un joystick Xbox One con gli stick analogici posti sul medesimo asse, ma così stanno le cose.

Quali sono le feature da cercare in un pad Xbox One?

Anche in questo caso le cose da dire fortunatamente sono davvero poche. In termini di connettività, con o senza fili sono le soluzioni a vostra disposizione e non vi è un particolare set di pregi o difetti diverso dal normale: i pad senza fili vanno ricaricati ma non hanno fili che intralciano, e per un uso “da salotto” risultano il più delle volte l’opzione più facilmente consigliabile. I pad cablati, invece, offrono esattamente l’opposto e dunque sono più facili da suggerire se – ad esempio – impiegate la console sullo stesso monitor a cui è collegato il vostro PC, e di conseguenza sareste talmente vicini al sistema che il cable management non dovrebbe essere un problema.

Non c’è un’opzione obbiettivamente migliore, quindi starà a voi la scelta. Anche l’eventuale presenza di feature aggiuntive come tasti programmabili e simili è una opzione che resta a vostra discrezione; solamente voi potete giudicare in base al vostro portafogli ed interesse personale se una feature debba far parte o meno della lista di qualità nel joypad Xbox One che state adocchiando.

 

Prima di mostrarvi la nostra selezione di prodotti per fascia di prezzo, vogliamo evidenziare un accessorio che con tutta probabilità alla maggior parte di voi risulterebbe inutile, ma che potrebbe far risparmiare ai possessori della primissima edizione di Xbox One la necessità di cambiare il controller se il motivo dietro alla ricerca di un nuovo pad è l’impossibilità di usare un headset da 3,5 mm.

Adattatore per cuffie Xbox One

Questo adattatore è inteso come soluzione per chi tra voi desidera usare delle cuffie con cavo da 3,5 mm, possiede un controller Xbox One wireless di prima generazione (dato che quest’ultimo non possiede un ingresso da 3,5 mm) e non vuole cambiare il proprio controller. Oltre a consentire di collegare le nostre cuffie Xbox One, infatti, l’adattatore offre anche una maniera semplice ed efficace di accedere ai controlli vocali e del volume direttamente dal controller, quindi risulta uno strumento utile – anche se un po’ pesante, assestandosi a 249 grammi – per gestire il lato audio. Non è necessariamente la scelta migliore possibile, ma se siete affezionati al vostro controller o non volete investire in un altro pad, questa è la soluzione.

Puoi acquistare Adattatore Cuffie Xbox One su GameStop.

Joystick Xbox One di fascia medio/bassa

QUMOX Controller Xbox One

Questo joystick Xbox One è cablato, vanta stick concavi su assi differenti e grip gommati.

Rappresentando a nostro avviso il migliore joystick Xbox One sotto i 30€, questo prodotto risulterà sicuramente molto facile da consigliare a chi desidera cambiare controller senza investire cifre importanti. Oltre ad offrire il minimo indispensabile a chi è alla ricerca di un pad compatto, il QUMOX Controller vanta anche un grip gommato che migliorare la qualità e solidità dell’impugnatura. La qualità della e degli stick non è sicuramente fantastica, però se si considera che si tratta pur sempre di un prodotto low-cost non è affatto un aspetto di cui ci si può lamentare. In conclusione, quindi, questo pad cablato (il cavo è lungo 1,8 metri) risulta una soluzione funzionale ed accettabile, che è più di quanto si possa dire della maggior parte dei pad in questa fascia.

Puoi acquistare QUMOX Controller Xbox One su Amazon.

QUMOX Controller Xbox One
Prezzo consigliato: € 50.99Prezzo: € 25.99

Joystick Xbox One di fascia media

Controller Xbox One

Questo joystick Xbox One è cablato e vanta stick concavi su assi differenti.

Che lo si odi o lo si ami, è innegabile che il controller ufficiale sviluppato da Microsoft sia ancora oggi una delle migliori soluzioni sul mercato dei joystick Xbox One. L’unico vero difetto citabile di questo pad – se così può essere definito – è che risulta inadatto a chi ha mani piccole, però escludendo questo aspetto legato al taglio del prodotto tutto il resto è davvero ottimo, dalla qualità di costruzione all’ergonomia e bontà dei comandi. In concomitanza con l’uscita di Xbox One S, inoltre, questo pad ha ricevuto una serie di ammodernamenti leggeri, come la sostituzione del Wi-Fi con il Bluetooth ed un addolcimento delle linee del pad. I grilletti e gli stick sono il vero punto forte del pad, però, offrendo un ottimo livello di precisione ed una qualità del feedback di attuazione ottimi.

Puoi acquistare Controller Xbox One nero (Bluetooth) su Amazon. In alternativa Controller Xbox One nero (Bluetooth) è disponibile nelle varianti Controller Xbox One blu (Bluetooth), Controller Xbox One bianco (Bluetooth) o Controller Xbox One rosso (wireless).

Joystick Xbox One di fascia alta

Xbox One Elite controller

Questo joystick Xbox One è cablato, vanta stick concavi su assi differentitasti aggiuntivi nel retro e tasti direzionali intercambiabili.

Il prezzo a cui viene offerto questo controller può sicuramente sembrare estremamente alto, ma il livello di qualità di costruzione e delle feature offerte lo rende un prodotto estremamente meritevole, ed è senz’alcun dubbio il miglior joypad Xbox One sul mercato. Di base vanta un design pressoché identico a quello del controller Xbox One fornito in dotazione con la console, però ogni singolo aspetto è potenziato notevolmente per risultare su un altro livello qualitativo, ben superiore alla media. Gli stick son di ottima qualità e sia questo che pad direzionale sono di metallo; inoltre, per venire incontro ai gusti dei giocatori, sono presenti due diverse varianti intercambiabili. Tutti i pulsanti hanno un’attuazione pulita e rapida, soprattutto i grilletti Hair Trigger che richiedono pochissima forza per una pressione completa. Infine, nel retro sono inclusi di tasti prolungati dedicati alle macro, quindi non solo è presente la funzione ma è anche estremamente facile da sfruttare. Un ottimo prodotto, quindi, per chi è alla ricerca del meglio del meglio.

Puoi acquistare Xbox One Elite controller su Amazon su eBay su Microsoft o su ePrice

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.