iPhone X news: ecco il tanto atteso top di gamma di Apple

Questo articolo raccoglie tutte le news su iPhone X presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla del nuovo smartphone di Apple fino al giorno dell’uscita. L’ultimo aggiornamento risale al 13 settembre 2017

 

Dopo essere stato leakato in tutto e per tutto a causa della pubblicazione prematura della GM di iOS 11 avvenuta un paio di giorni fa, Apple quest’oggi svela ufficialmente il nuovo iPhone X, per la prima allo Steve Jobs Theater. Dopo svariati mesi di attesa con rumor che si facevano sempre più insistenti, l’azienda di Tim Cook pone il timbro ufficiale su quello che potremo definire come il più importante smartphone per Apple, allo scoccare del decimo anniversario dalla nascita del primo iPhone.

iPhone X news e caratteristiche ufficiali

Caratteristiche tecniche a parte (le vedremo fra poco), l’iPhone X è il raggiungimento di un lavoro serrato durato diversi anni. Indipendentemente dalle sfide ingegneristiche che Apple ha dovuto superare per quanto riguarda il suo sviluppo, l’iPhone X è, se vogliamo, la risposta di Apple al trend attuale per quanto riguarda gli smartphone di un certo livello.

Infatti, a partire dall’LG G6, passando per il Samsung Galaxy S8, il nuovissimo LG V30 e l’appena annunciato Xiaomi Mi Mix 2, effettivamente Apple era l’unica fra i big a non avere ancora a catalogo un dispositivo definito borderless. In realtà, come possiamo vedere dalle immagini presenti nell’articolo, i bordi ci sono e sono piuttosto evidenti lì dove è presente la capsula auricolare.

iphone x news

Come avevamo più volte rimarcato all’interno del nostro focus che raccoglie le novità di iPhone 8 news, la porzione superiore frontale del pannello presenta questa piccola “bavetta” pensata per integrare la capsula auricolare, il sensore di prossimità, e la nuova soluzione per l’accesso biometrico tramite il Face ID. Tramite dei particolari sensori nascosti dietro la piccola bavetta (Dot Projector, Flood Illuminator e una camera a infrarossi), l’iPhone X sarà in grado di rappresentare una versione matematica del nostro volto, anche in condizioni di scarsa luminosità e, ovviamente, funziona con Apple Pay. Per quanto riguarda il display vero e proprio, l’iPhone X presenta un rapporto telaio/display davvero elevato, soprattutto in relazione alla lunga serie di smartphone Apple che non sono mai stati dei campioni di ottimizzazioni da questo punto di vista. Adesso, con le stesse dimensioni di un iPhone 7, Apple è riuscita ad integrare un pannello Super Retina Display da 5,8”, OLED, con risoluzione 2436 x 1125 pixel, 458 PPI, True Tone, capace di regalare quella famigerata profondità dei neri che solo alcuni smartphone riuscivano a raggiungere.

iphone x newsRestando sul lato frontale, sicuramente fa specie non trovare più il tasto Home, da sempre elemento iconico degli smartphone Apple. Sebbene Qualcomm abbia mostrato tempo fa i suoi passi in avanti in tal senso, addirittura presentando tutte le specifiche su come inserire il sensore biometrico sotto il display, l’azienda di Cupertino pare non essere riuscita a superare le sfide ingegneristiche in tempo utile, e quindi ecco arrivare l’accesso tramite scanning del volto – un po’ come avviene da diversi anni su questi dispositivi affiancati dalla tecnologia Windows Hello. L’azienda ci assicura che il nuovo sistema offre gli stessi standard di sicurezza del Touch ID, sebbene resta ancora da vedere come si comporta per davvero dal vivo.

Posteriormente assistiamo ad un’altra piccola rivoluzione: il sensore fotografico, rigorosamente doppio, viene riposizionato in verticale, e non più in orizzontale come ad esempio sull’iPhone 7 Plus. Potrebbe non piacere a tutti, è vero, ma evidentemente era l’unico modo per integrare la componentistica interna che ha richiesto dei grandi rimaneggiamenti. Sul retro abbiamo un modulo doppio da 12 MP con apertura ƒ/1.8 e ƒ2.4 con stabilizzazione ottica su entrambe le camere e quad LED. Frontalmente, invece, abbiamo un sensore da 7 MP. Posteriormente viene abbandonato l’alluminio per far posto al vetro, proprio come per gli iPhone 4, ed il motivo non ha nulla a che vedere con lo stile.

L’iPhone X è il primo smartphone Apple – di certo non il primo sul mercato – a supportare la ricarica ad induzione, la stessa che troviamo sugli Apple Watch, giusto per intenderci. Al suo interno trova posto il classico SoC custom di Apple, l’A11 Bionic, un esa-core con due core ad alta frequenza ed altri quattro a bassa frequenza. Il taglio di RAM sarà da 3 GB mentre lo storage partirà da 64 GB base fino ai 256 GB. Il SoC è accompagnato da una GPU custom, realizzata da Apple proprio come il SoC. È ottimizzata per i giochi in 3D così come tutte le nuove animazioni di iOS 11.

iphone x news

Per quanto riguarda la batteria, l’iPhone X è in grado di garantire 2 ore in più di utilizzo rispetto all’iPhone 7. Piccola chicca: l’iPhone X sarà il primo a integrare un modulo Bluetooth 5.0.

Galleria

Video

iPhone X news su prezzo e data uscita in Italia

L’iPhone X sarà disponibile in pre-ordine a partire dal prossimo 27 ottobre con disponibilità a partire dal 3 novembre. I prezzi partono da 1189€, sicuramente non alla portata di tutti. Le colorazioni sono Space Grey e Silver. Per rimanere continuamente aggiornati vi raccomandiamo infine di ritornate a visitare il nostro articolo su iPhone X news!

Apple ha ufficializzato il nuovo prodotto durante il corso di un evento ufficiale dove hanno visto la luce anche:

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi