Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia

Intel Optane SSD 800p news: annunciati ufficialmente gli SSD M.2 da 58GB e 118GB

di Florin Dragosaggiornato il 9 marzo 2018
Questo articolo raccoglie tutte le news su Intel Optane SSD 800p presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla fino al giorno dell’uscita. L’ultimo aggiornamento risale al 9 marzo 2018.

 

Il colosso statunitense Intel presenta i suoi nuovi Intel Optane SSD 800p con un annuncio ufficiale. Si torna ad un prodotto in formato M.2 come al debutto della memoria Optane, ma stavolta come SSD vero e proprio e non memoria di caching. Andiamo a svelarne i dettagli e ciò che sappiamo fin’ora di questo prodotto.

Intel Optane SSD 800P news: caratteristiche ufficiali

Dopo l’avvento del più intrigante Intel Optane SSD 900p, l’obiettivo è quello di soddisfare tutte le fasce di mercato dando ad Optane una completa lineup di prodotti. L’Intel Optane SSD 800p è introdotto perciò per colmare un gap fra le altre due serie di prodotti rilasciate fin’ora, offrendo un dalle capacità di 58 GB e 118 GB su SSD M.2. Questo modello è l’incarnazione più adeguata di Optane, inizialmente utilizzato solo come memoria cache, ma la capacità offerta ci permette stavolta di metterlo in uso come SSD tuttofare. Sarà infatti possibile installare il sistema operativo, alla pari del costosissimo fratello maggiore, ma sarà possibile utilizzarlo anche come cache (sconsigliato però dall’azienda).

Sul lato tecnico troviamo le sole due linee PCIe che secondo Intel sono adeguate, visto che il grosso vantaggio di Intel Optane 800p non è il throughput, ma la sua estrema bassa latenza. Parliamo infatti di valori che si aggirano intorno ai 12 µs o microsecondi. Il nuovo SSD di casa Intel è infatti in competizione con la fascia alta di SSD NVMe su base NAND, con una latenza di circa 60 microsecondi. Tempi di attesa comunque molto bassi di cui probabilmente non vedremo un riscontro nel normale utilizzo del computer. Intel Optane si vanta delle sorprendenti prestazioni in low queue depth e della consistenza delle prestazioni nel tempo della propria tecnologia 3D XPoint. Secondo l’azienda tutti possono beneficiare di questi vantaggi, perciò l’obiettivo è lo stesso identico mercato degli SSD NVMe, ma con un prezzo per GB ben superiore all’offerta attuale.

Inoltre, Intel parla di un basso consumo durante i tempi di inattività rendendole ideali come configurazione su un notebook. Altre novità sono la possibilità di RAID sul PCH o attraverso la CPU, con uno scaling molto interessante. Riassumendo i dati fin’ora illustrati, gli SSD Intel Optane 800p e la loro innovativa tecnologia proprietaria risolvono molte carenze dei tipici SSD NAND. Un futuro molto promettente nel settore delle memorie, ma rimane da vedere se il mercato accetterà i benefici di questa rivoluzionaria memoria al prezzo proposto.

Intel Optane SSD 800P news su prezzo e data uscita in Italia

Arriveranno sul mercato sotto forma di due modelli: Intel Optane 800p 58 GB avrà un costo di circa 129€, mentre la seconda variante è Intel Optane 800p 118 GB ad un prezzo di circa 199€. Costi decisamente alti che, nonostante gli innegabili benefici, facciamo fatica a consigliare rispetto ai prodotti NAND fin’ora in commercio. Questi nuovi SSD si posizionano perciò tra la memoria di caching Intel Optane 32 GB ed il modello high-end Intel Optane SSD 900p 280 GB e saranno probabilmente disponibili a breve.

 

Rimanete sintonizzati sulla nostra pagina “Intel Optane SSD 800P news” per scoprire tutti i dettagli sul nuovo componente hardware!